24 April 2024

Titanka!: durata media del soggiorno in diminuzione ma richieste in aumento nell’open air

[ 0 ]

Durata media del soggiorno in diminuzione ma richieste in aumento. E’ questa la fotografia del mercato open-air scattata dal progetto del gruppo Titanka!, CampingVillage.Marketing, sulla base dei dati delle centinaia di migliaia di richieste che i turisti hanno rivolto alle strutture tramite il proprio network di portali nel 2023. L’anno scorso le vacanze con durata maggiore sono state  in particolare quelle di luglio, con una media di 9,2 notti contro le 6,8 di agosto. Una tendenza che si discosta molto da quello del 2022, quando la durata dei soggiorni medi per i due mesi clou dell’estate era identica (nove notti). Probabilmente l’aumento dei listini che molti camping hanno applicato nell’anno appena trascorso ha influito su questo scenario.

I turisti, inoltre, si muovono sempre con maggiore anticipo nella prenotazione della propria vacanza. La booking window media è passata dai 69 giorni del 2022 ai 72 del 2023. Nel dettaglio, richieste per giugno sono arrivate con ben 64 giorni di anticipo in media. Ciò significa che le strutture a marzo devono essere già pronte per affrontare la nuova stagione e accogliere tutte le richieste degli ospiti. Infine, il numero di componenti del nucleo familiare è in crescita. La media di persone per richiesta è infatti arrivata a 3,65: un trend in crescita dato dall’aumento del numero di bambini per nucleo familiare in vacanza.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "458946" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":5,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":0,"max_score":null,"hits":[]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti