23 April 2019

Aitmm, ecco l’associazione dei travel e mobility manager

[ 0 ]

Cwt, Carlson Wagonlit Travel,E’ pronta al debutto Aitmm, l’Associazione Italiana dei travel e mobility manager nata con l’idea di inquadrare al meglio i professionisti del settore, valorizzandone la professionalità. L’associazione si pone l’obiettivo di aiutare le figure professionali rappresentate, all’interno delle organizzazioni e nel quadro normativo nazionale.

Aitmm intende stringere rapporti con l’industry e il mondo associativo, sia italiano che internazionale, dialogando con tutti gli attori di ambiti afferenti, acquisti – risorse umane – finanza, sviluppando un network trasversale che includa anche università e percorsi di studio finalizzati. Sono previsti tre livelli e tipologie di soci: ordinario (il professionista Travel e Mobility Manager), universitario (studente e/o ricercatore), il sostenitore (funzione di supporto).

L’aggiornamento costante ed il networking sono parte integrante del viaggio appena intrapreso. La logica partecipativa che caratterizza Aitmm è evidente sin dai primi passi: una rete di motivati ambasciatori regionali, a loro volta travel e mobility manager aziendali, fungono da punto di riferimento per i futuri associati e di coordinamento locale per i membri stessi affinché il legame con il direttivo sia quanto più possibile stretto e le necessità di ciascuno pungolino ed arricchiscano l’anima dell’Associazione. Tale relazione è l’ingrediente indispensabile per un’associazione vitale, non autoreferenziale, in grado di calarsi attivamente nei molteplici contesti del diversificato panorama imprenditoriale italiano.

L’associazione sarà presentata ufficialmente a Milano il 25 settembre presso il Best Western Plus Hotel Galles.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti