29 November 2021

O’Leary pessimista dopo le nuove restrizioni per il Covid

[ 0 ]

Michael O’Leary

L’amministratore delegato di Ryanair Michael O’Leary  si è detto preoccupato dai problemi che incombono nel mondo dell’aviazione, dei trasporti e del turismo, a seguito dell’aumento dei casi di coronavirus in diversi Paesi europei, che mette di nuovo in discussione la fiducia dei consumatori. 

Michael O’Leary sostiene che i potenziali viaggiatori risponderanno a queste incertezze ritardando le prenotazioni per le vacanze della prossima estate, date le maggiori restrizioni Covid-19. Questo cambio di rotta nelle dichiarazioni di O’Leary arriva appena tre settimane dopo che ha informato i media di una forte ripresa delle prenotazioni per Ryanair, la più grande compagnia aerea europea per numero di passeggeri. La compagnia aerea low cost ha persino annunciato di aver guadagnato in un trimestre per la prima volta dal 2019, poiché l’allentamento delle misure preventive in diversi paesi ha portato ad un aumento dei viaggi di vacanza.

Ieri, O’Leary si era rammaricato del ritorno delle restrizioni e persino del blocco del turismo in Austria. «Fino allo scorso fine settimana, le cose andavano molto bene – ha detto -. I volumi delle prenotazioni erano tornati a quasi il 100% della nostra situazione pre-Covid».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti