6 February 2023

Flavio Ghiringhelli è stato riconfermato presidente Ibar

[ 0 ]

L’Assemblea Generale dell’Ibar (Italian board airline representatives) è stata chiamata a rinnovare le cariche sociali per il biennio 2023-24. Riconfermati Flavio Ghiringhelli, country manager per l’Italia di Emirates, alla presidenza per il suo secondo mandato e l’intero Consiglio Direttivo uscente.

Grande soddisfazione per Flavio Ghiringhelli che sarà al timone dell’Associazione delle compagnie aeree operanti in Italia per il prossimo biennio.

“Il rinnovo della fiducia alla squadra che ha governato la Associazione nei difficili anni che ci siamo messi alle spalle – commenta Ghiringhelli – è secondo me la conferma di un lavoro ben fatto. Il Consiglio, inoltre, si arricchisce ulteriormente con la esperienza di altri colleghi che hanno deciso di entrare in squadra a fianco dei componenti già presenti”.

A tutti, vecchi e nuovi, va il mio ringraziamento per l’entusiasmo e la disponibilità. Entro il mese di gennaio – continua Ghiringhelli – il Consiglio si riunirà per nominare il Vicepresidente e costituire i gruppi di lavoro: sul tavolo abbiamo importanti sfide a cui prepararci e contributi da offrire ai decisori politici, alle istituzioni e agli altri stakeholder che compongono la complessa filiera del nostro comparto. In questo quadro, poter contare su una squadra coesa come sempre e addirittura rafforzata rispetto al passato mi sembra il modo migliore per iniziare il nuovo mandato”.

I Manager rieletti sono Lorenzo Lagorio (Easyjet), Edvino Corradi (Lufthansa Cargo), Stefano Pontiggia (DHL), Ramzi Zawaideh (Royal Jordanian), Alberto Nanni (Cathay Pacific), Benito Negrini (Luxair), Gianluigi Lo Giudice (Alitalia), a cui si affiancano i nuovi Consiglieri Gabriella Galantis (Lufthansa Group), Cemil Ciloglu (Turkish Airlines), Rita Gaglione (ITA Airways) e Renato Scaffidi (Air Europa).

Nel corso della riunione, tenutasi nella consueta cornice dell’Hilton Rome Airport, sono stati molto apprezzati dalla platea dei Manager presenti gli interventi di due esperti esterni di grande autorevolezza, come Robert Chad (IATA Area Manager per Francia, Benelux e Sud Europa) e Andrea Giuricin (Economista dei trasporti e docente universitario).

L’Assemblea, infine, ha anche rinnovato l’incarico di Segretario Generale a Luciano Neri.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438770 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sono 700 le figure professionali professionali che saranno inserite in organico nei villaggi Club del Sole per la stagione estiva. A seguito dell'ampiamento delle aree hospitality ed f&b, l'operatore open-air amplia la propria attività di recruiting, aggiungendo due appuntamenti per le selezioni dal vivo: giovedì 9 febbraio, dalle 9 alle 18 presso il Meliá Milano, in occasione del Tfp Summit (iscrizione a questo link). E poi il 24 febbraio, sempre dalle 9 alle 18 ma a palazzo Rasponi, a Ravenna, nel contesto del Job Day: l'iniziativa è promossa da comune di Ravenna, regione Emilia-Romagna e Agenzia regionale per il lavoro, con il supporto della Camera di commercio locale, ed è rivolta a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, attualmente disoccupati o inoccupati in cerca di lavoro. Candidarsi è facile: sarà sufficiente inviare il curriculum vitae tramite e-mail all’indirizzo hr@clubdelsole.com o, in alternativa, collegandosi al sito www.clubdelsole.com e accedendo alla sezione “Lavora con Noi”. La campagna di selezione è rivolta a tutti i professionisti già affermati nel settore turistico-alberghiero ma anche a tutti i profili giovani che si stanno approcciando al mondo del lavoro; Club del Sole si propone, in proposito, come azienda post diploma per gli allievi delle scuole alberghiere di tutta Italia, che, grazie anche alla presenza dell’executive chef stellato, Fabio Groppi, appena entrato nella direzione food&beverage, potranno avere un’occasione preziosa di crescita. Il gruppo offre da tre a sette mesi di contratto stagionale, in base ai ruoli e alle mansioni con opportunità di formazione, crescita professionale e stabilizzazione, oltre a formule di contratto con alloggio per la stagione. [post_title] => Club del Sole cerca 700 figure per la prossima stagione estiva [post_date] => 2023-02-06T12:58:26+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675688306000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438742 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Rebranding in casa Minor Hotels, con il Grand Hotel Convento di Amalfi che cambia insegna, passando da Nh Collection ad Anantara e diventando così la seconda struttura di quest'ultimo brand in Italia, dopo il Palazzo Naiadi di Roma, e l'ottavo in Europa. Lo storico albergo della costiera Amalfitana, che si trova all’interno di un ex convento dei frati Cappuccini del tredicesimo secolo, arroccato su una scogliera a 80 metri sul mare, andrà incontro per l'occasione a un completo restyling. Per mantenere la continuità con il patrimonio storico dell’edificio, le 52 camere e suite vedranno in particolare preservati i pavimenti in piastrelle, i soffitti a volta e le pareti imbiancate a calce. L'ospitalità firmata Anantara si tradurrà piuttosto nell’utilizzo di tessuti pregiati, mobili di design e pezzi di arte contemporanea di provenienza locale. Le suite conserveranno inoltre le terrazze con piccole piscine e ampie vedute sulla costiera, mentre la zona del resort con la piscina sarà ridisegnata con arredi su misura e arricchita da un progetto di pizzeria gourmet. Le aree bar e lounge saranno valorizzate da una nuova illuminazione più calda, tappeti realizzati con fibre naturali e sedute in tonalità crema. Il ristorante principale, Dei Cappuccini, continuerà quindi a proporre la cucina e i sapori della tradizione mediterranea grazie all’estro dello chef Claudio Lanuto. La nuova Anantara Spa, infine, sarà rivestita in travertino e caratterizzata da tre sale per trattamenti e cure di bellezza. Le aree benessere del resort includeranno anche una zona relax-spa fronte mare e una Panoramic gym completamente attrezzata per allenamenti con vista su Amalfi.   [post_title] => Rebranding per il Grand Hotel Convento di Amalfi: da Nh Collection ad Anantara [post_date] => 2023-02-06T10:46:53+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675680413000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438629 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438630" align="alignleft" width="300"] Valtteri Helve[/caption] Finnair ha deciso che la vendita a bordo di tabacchi, orologi, cosmetici e accessori non serva e diventa la prima compagnia aerea a sopprimere questa linea di affari. Dal 18 aprile non si potrà acquistare nulla nemmeno nel negozio pre-vendita.  Per questo motivo, a partire da questo mercoledì, tutti i prodotti venduti a bordo, hanno uno sconto del 40%. Costi e reddito Tuttavia, ciò che colpisce è che Finnair deve aver fatto i conti e concluso che i costi per la gestione dei prodotti sull'aereo hanno coinvolto molte persone e di conseguenza più spese di reddito. Inoltre i profitti che sono stati ottenuti non pareggiavano i conti. La merce e il carrello hanno un peso che a fine anno rappresenta una notevole spesa in carburante. Naturalmente la compagnia aerea mantiene il servizio bar a bordo. Perché cibo e bevande sono esclusi da questa decisione. Allo stesso modo, i titolari della carta fedeltà Finnair continueranno a ricevere il proprio catalogo di prodotti da consegnare in cambio di punti. «Questo servizio sta perdendo importanza per i nostri clienti - ha affermato Valtteri Helve, product manager di Finnair -. Nella primavera del 2020 avevamo annunciato che avremmo interrotto le vendite in volo sui voli all'interno dell'Europa. Ora è il momento di fare il passo successivo». [post_title] => Finnair è la prima compagnia a abolire le vendite a bordo [post_date] => 2023-02-03T11:33:59+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675424039000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438565 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways  ha siglato questa mattina a Roma l'accordo con il Comitato Italiano Paralimpico per una mobilità più inclusiva, sostenibile e attenta ai diritti delle persone con disabilità, con particolare attenzione al mondo sportivo e ai suoi protagonisti. L'intesa punta a migliorare i servizi offerti alle persone con disabilità nell’ambito del trasporto aereo, partendo dalle reali necessità dei passeggeri; viene quindi istituito un tavolo di confronto al quale prenderanno parte i rappresentanti di Ita e del Comitato Italiano Paralimpico che avrà il compito di individuare le criticità del trasporto aereo per tutte le persone con disabilità fisiche, sensoriali e intellettive, partendo dalle esperienze delle atlete e degli atleti paralimpici impegnati nelle competizioni nazionali e internazionali. Sono previste anche azioni congiunte di comunicazione e social mirate alla promozione dei diritti delle persone con disabilità, a partire da quello a una mobilità senza barriere. La partnership include infine il sostegno a tutti gli atleti paralimpici, ai dirigenti e tecnici, attraverso la possibilità di spostarsi in aereo verso le destinazioni delle proprie gare o allenamenti, con tariffe e agevolazioni dedicate.  "Questa collaborazione testimonia la consapevolezza dell’importanza di fare sistema per garantire questo diritto alla mobilità di tutti, e di tutti gli atleti - ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, ad e direttore generale del vettore -. Ringrazio Luca Pancalli per questo invito oggi nella sede del CIP; sono certo che questa partnership è un punto di partenza prezioso per le future iniziative di sostenibilità nello sport”. "Enac è in prima linea per supportare tutti gli attori del sistema trasporto aereo, affinché si facciano promotori di iniziative come questa - ha aggiunto Pierluigi Di Palma, presidente Enac -: dedicare attenzioni specifiche ai passeggeri disabili, significa garantire loro un diritto che non deve mai essere negato. Enac vigila affinché questo diritto sia sempre garantito. Sono varie le iniziative che da anni l'Enac porta avanti a tutela dei passeggeri, nella consapevolezza che il viaggio aereo deve essere un'esperienza accessibile a tutti, nessun escluso". "La collaborazione tra enti pubblici, privati e terzo settore è fondamentale per intercettare e raggiungere in modo capillare i bisogni dei cittadini – ha sottolineato il ministro Alessandra Locatelli -, e il progetto immaginato da Ita e Cip intende avviare una ricognizione importante che segna un passo avanti e traccia un percorso per il futuro". [post_title] => Ita Airways fa coppia con il Comitato Italiano Paralimpico a favore di una mobilità inclusiva e sostenibile [post_date] => 2023-02-02T15:07:26+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675350446000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438543 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il turismo del wedding premia l'Italia: nel 2022 è stata scenario di oltre 11 mila matrimoni stranieri. La Toscana si conferma la regione italiana più richiesta, col 21% del totale: la seguono Lombardia, Campania, Puglia, Sicilia, Lazio. E' quanto emerge dall'Osservatorio Destination Weddings in Italy, condotto da Centro Studi Turistici, finanziato dal ministero del Turismo e presentato da Enit e Convention Bureau Italia. Fatturati alti In base alla durata del soggiorno delle coppie e degli invitati alla cerimonia, per il 2022 si stimano 619mila arrivi e oltre 2 milioni di presenze turistiche, producendo un fatturato stimato di 599 milioni di euro, circa l'11% in più rispetto ai livelli stimati nel 2019. Nel 2022 gli Stati Uniti sono stati il principale paese di provenienza delle coppie straniere che hanno deciso di celebrare il matrimonio in Italia (29,2%), ma oltre il 57% degli eventi sono stati generati da coppie di sposi residenti in Paesi europei. E' rilevante anche il movimento turistico generato dagli sposi italiani all'interno dei confini: si stima che nel 2022 siano stati più di 7.000 i matrimoni di coppie italiane celebrati in una regione diversa dalla propria. [post_title] => Matrimoni stranieri in Italia: nel 2022 il fatturato è di 599 milioni [post_date] => 2023-02-02T12:31:47+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675341107000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438535 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama B&B Hotel Diano Marina Palace il nuovo indirizzo ligure del gruppo transalpino. La struttura, ex hotel Palace, sorge nell'omonima cittadina della riviera di Ponente, con affaccio sulla spiaggia tra Capo Berta e Capo Cervo. L'albergo dispone di 44 camere, spiaggia attrezzata convenzionata, solarium panoramico al quinto piano, bar con giardino d’inverno e dehors vista mare. A completare l'offerta una piccola sala wellness dotata di vasca idromassaggio e sauna, un ristorante di cucina mediterranea e ligure, nonché alcune biciclette a disposizione degli ospiti. “Proseguiamo anche nel 2023 con un’altra importante apertura, che porta a quattro le strutture presenti in Liguria - commenta Valerio Duchini, presidente e a.d. di B&B Hotels Italia -. Siamo molto orgogliosi di questa nuova sfida, che conferma il nostro desiderio di aprirci verso nuove idee di ospitalità ancora più complete. Il B&B Hotel Diano Marina Palace è infatti il sessantesimo hotel in Italia del gruppo e prima apertura del 2023. A riconferma della serrata pipeline che vede ulteriori otto aperture già in calendario per quest'anno”. [post_title] => B&B Hotels si espande in Liguria con il Diano Marina Palace [post_date] => 2023-02-02T12:17:27+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675340247000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438393 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Notizie da Ita Airways. Il brand Alitalia potrebbe tornare a volare: una volta siglato l'ingresso di Lufthansa nella compagine del vettore italiano, una volta avviato il piano di rilancio e quando finalmente Ita inizierà a fare utili. Il ritorno del marchio storico sarebbe in effetti nel piano che sta prendendo forma e verrebbe riservato ai soli voli intercontinentali della compagnia aerea, che manterrebbe quindi la livrea azzurra sui collegamenti domestici ed europei.  L'indiscrezione - nulla è stato ancora deciso - viene riportata oggi da Il Corriere della Sera, a seguito dell'incontro che si è svolto ieri tra i sindacati e l'ad di Ita Airways Fabio Lazzerini: incontro che vede rimanere in stallo la vertenza sull'aumento delle retribuzioni dei dipendenti del vettore. La compagnia aerea, in realtà, ammette che un cambiamento sarebbe necessario, ma spiega però che serviranno dei "passaggi interni" - anche con l'azionista unico, il ministero dell'Economia - per decidere quando concedere i ritocchi salariali e in quale misura. Contratto preliminare La tabella di marcia della trattativa in esclusiva con i tedeschi avviata lo scorso 27 gennaio, punterebbe alla metà di marzo per la sigla del contratto preliminare tra il Mef e Lufthansa: spetterà poi all’Antitrust europeo dare il via libera in un arco di tempo di almeno 40 giorni se nessun altro soggetto presenterà obiezioni. Qualora ci fossero richieste di revisione da parte dei competitor la tempistica potrebbe allungarsi di qualche mese, per arrivare al closing non prima di fine luglio, inizio agosto. [post_title] => Ita Airways: il brand Alitalia potrebbe tornare a volare, sul lungo raggio [post_date] => 2023-02-01T09:59:11+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675245551000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438304 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' attiva fino al prossimo 28 febbraio la promo Prenota prima di Anek Lines. Valida per tutti i viaggi sino alla fine del 2023, l'offerta prevede uno sconto del 20%, combinabile con altre promozioni, come quelle per famiglie, gruppi di amici, senior, giovani... L’offerta dà ai viaggiatori anche la possibilità di effettuare modifiche o annullamenti della prenotazione fino alla fine di febbraio, senza penali di annullamento. Le rotte in traghetto da Venezia, Ancona o Bari verso i porti greci di Corfù, Igoumenitsa e Patrasso sono inoltre flessibili tra loro. Altre 12 destinazioni in Grecia come Creta, Karpathos, Santorini, Kassos e Rodi possono essere raggiunte facilmente con Anek Lines. E' inoltre possibile il campeggio a bordo con il proprio camper/roulotte sulla Olympic Champion e sulla Hellenic Spirit dal 1° aprile al 31 ottobre, con la possibilità di usufruire anche di tutti i servizi della nave, come ristoranti, negozi, bar, docce, servizi igienici e alimentazione elettrica a 220 volt. E’ infine previsto uno sconto del 25% per i veicoli appartenenti a soci di specifiche associazioni automobilistiche e di campeggiatori. L'offerta si applica solo al prezzo del veicolo e può essere combinato con gli sconti senior, giovani e bambini se presenti. [post_title] => Anek Lines: scatta la promo Prenota prima per i viaggi in Grecia. E' attiva fino a fine febbraio [post_date] => 2023-01-31T10:15:57+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675160157000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438287 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates ha lanciato una nuova promozione in coppia con Fairmont Hotels & Resorts per visitare d'inverno. Dubai. Fino al 13 febbraio 2023 i viaggiatori che acquisteranno un biglietto di andata e ritorno Emirates in first o business class, con un volo diretto o con scalo a Dubai, avranno in omaggio un pernottamento gratuito di una notte al Fairmont The Palm. Questa offerta speciale è valida per tutti i biglietti di andata e ritorno o con scalo a Dubai, acquistati fino al 13 febbraio 2023. L'offerta è disponibile per le prenotazioni effettuate su emirates.com o tramite le agenzie di viaggio che aderiscono all’iniziativa e per tutte le prenotazioni effettuate con almeno 72 ore di anticipo rispetto ai passeggeri in arrivo. Fairmont The Palm è il resort di lusso ideale per coppie e famiglie: con 381 camere e suite con vista sul Golfo Persico e sullo skyline di Dubai, i viaggiatori potranno provare alcuni dei migliori sapori del mondo potendo scegliere tra dieci ristoranti e bar. Gli ospiti che viaggiano con bambini piccoli potranno usufruire del "Fairmont Falcons Kids's Club" che offre numerose attività per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni, mentre gli ospiti in cerca di relax potranno concedersi un trattamento nel famoso Fairmont Willow Stream Spa. Il resort comprende anche quattro piscine all'aperto a temperatura controllata, una spiaggia privata di sabbia bianca e un centro benessere all'avanguardia. [post_title] => Emirates fa coppia con il Fairmont The Palm e promuove Dubai d'inverno [post_date] => 2023-01-31T09:34:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675157698000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "flavio ghiringhelli ibar" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":20,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":727,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438770","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sono 700 le figure professionali professionali che saranno inserite in organico nei villaggi Club del Sole per la stagione estiva. A seguito dell'ampiamento delle aree hospitality ed f&b, l'operatore open-air amplia la propria attività di recruiting, aggiungendo due appuntamenti per le selezioni dal vivo: giovedì 9 febbraio, dalle 9 alle 18 presso il Meliá Milano, in occasione del Tfp Summit (iscrizione a questo link).\r\n\r\nE poi il 24 febbraio, sempre dalle 9 alle 18 ma a palazzo Rasponi, a Ravenna, nel contesto del Job Day: l'iniziativa è promossa da comune di Ravenna, regione Emilia-Romagna e Agenzia regionale per il lavoro, con il supporto della Camera di commercio locale, ed è rivolta a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, attualmente disoccupati o inoccupati in cerca di lavoro. Candidarsi è facile: sarà sufficiente inviare il curriculum vitae tramite e-mail all’indirizzo hr@clubdelsole.com o, in alternativa, collegandosi al sito www.clubdelsole.com e accedendo alla sezione “Lavora con Noi”.\r\n\r\nLa campagna di selezione è rivolta a tutti i professionisti già affermati nel settore turistico-alberghiero ma anche a tutti i profili giovani che si stanno approcciando al mondo del lavoro; Club del Sole si propone, in proposito, come azienda post diploma per gli allievi delle scuole alberghiere di tutta Italia, che, grazie anche alla presenza dell’executive chef stellato, Fabio Groppi, appena entrato nella direzione food&beverage, potranno avere un’occasione preziosa di crescita. Il gruppo offre da tre a sette mesi di contratto stagionale, in base ai ruoli e alle mansioni con opportunità di formazione, crescita professionale e stabilizzazione, oltre a formule di contratto con alloggio per la stagione.","post_title":"Club del Sole cerca 700 figure per la prossima stagione estiva","post_date":"2023-02-06T12:58:26+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675688306000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438742","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Rebranding in casa Minor Hotels, con il Grand Hotel Convento di Amalfi che cambia insegna, passando da Nh Collection ad Anantara e diventando così la seconda struttura di quest'ultimo brand in Italia, dopo il Palazzo Naiadi di Roma, e l'ottavo in Europa.\r\n\r\nLo storico albergo della costiera Amalfitana, che si trova all’interno di un ex convento dei frati Cappuccini del tredicesimo secolo, arroccato su una scogliera a 80 metri sul mare, andrà incontro per l'occasione a un completo restyling. Per mantenere la continuità con il patrimonio storico dell’edificio, le 52 camere e suite vedranno in particolare preservati i pavimenti in piastrelle, i soffitti a volta e le pareti imbiancate a calce. L'ospitalità firmata Anantara si tradurrà piuttosto nell’utilizzo di tessuti pregiati, mobili di design e pezzi di arte contemporanea di provenienza locale. Le suite conserveranno inoltre le terrazze con piccole piscine e ampie vedute sulla costiera, mentre la zona del resort con la piscina sarà ridisegnata con arredi su misura e arricchita da un progetto di pizzeria gourmet.\r\n\r\nLe aree bar e lounge saranno valorizzate da una nuova illuminazione più calda, tappeti realizzati con fibre naturali e sedute in tonalità crema. Il ristorante principale, Dei Cappuccini, continuerà quindi a proporre la cucina e i sapori della tradizione mediterranea grazie all’estro dello chef Claudio Lanuto. La nuova Anantara Spa, infine, sarà rivestita in travertino e caratterizzata da tre sale per trattamenti e cure di bellezza. Le aree benessere del resort includeranno anche una zona relax-spa fronte mare e una Panoramic gym completamente attrezzata per allenamenti con vista su Amalfi.\r\n\r\n ","post_title":"Rebranding per il Grand Hotel Convento di Amalfi: da Nh Collection ad Anantara","post_date":"2023-02-06T10:46:53+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675680413000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438629","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438630\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Valtteri Helve[/caption]\r\n\r\nFinnair ha deciso che la vendita a bordo di tabacchi, orologi, cosmetici e accessori non serva e diventa la prima compagnia aerea a sopprimere questa linea di affari. Dal 18 aprile non si potrà acquistare nulla nemmeno nel negozio pre-vendita. \r\n\r\nPer questo motivo, a partire da questo mercoledì, tutti i prodotti venduti a bordo, hanno uno sconto del 40%.\r\nCosti e reddito\r\nTuttavia, ciò che colpisce è che Finnair deve aver fatto i conti e concluso che i costi per la gestione dei prodotti sull'aereo hanno coinvolto molte persone e di conseguenza più spese di reddito. Inoltre i profitti che sono stati ottenuti non pareggiavano i conti. La merce e il carrello hanno un peso che a fine anno rappresenta una notevole spesa in carburante.\r\n\r\nNaturalmente la compagnia aerea mantiene il servizio bar a bordo. Perché cibo e bevande sono esclusi da questa decisione. Allo stesso modo, i titolari della carta fedeltà Finnair continueranno a ricevere il proprio catalogo di prodotti da consegnare in cambio di punti.\r\n\r\n«Questo servizio sta perdendo importanza per i nostri clienti - ha affermato Valtteri Helve, product manager di Finnair -. Nella primavera del 2020 avevamo annunciato che avremmo interrotto le vendite in volo sui voli all'interno dell'Europa. Ora è il momento di fare il passo successivo».","post_title":"Finnair è la prima compagnia a abolire le vendite a bordo","post_date":"2023-02-03T11:33:59+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675424039000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438565","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways  ha siglato questa mattina a Roma l'accordo con il Comitato Italiano Paralimpico per una mobilità più inclusiva, sostenibile e attenta ai diritti delle persone con disabilità, con particolare attenzione al mondo sportivo e ai suoi protagonisti.\r\nL'intesa punta a migliorare i servizi offerti alle persone con disabilità nell’ambito del trasporto aereo, partendo dalle reali necessità dei passeggeri; viene quindi istituito un tavolo di confronto al quale prenderanno parte i rappresentanti di Ita e del Comitato Italiano Paralimpico che avrà il compito di individuare le criticità del trasporto aereo per tutte le persone con disabilità fisiche, sensoriali e intellettive, partendo dalle esperienze delle atlete e degli atleti paralimpici impegnati nelle competizioni nazionali e internazionali.\r\nSono previste anche azioni congiunte di comunicazione e social mirate alla promozione dei diritti delle persone con disabilità, a partire da quello a una mobilità senza barriere. La partnership include infine il sostegno a tutti gli atleti paralimpici, ai dirigenti e tecnici, attraverso la possibilità di spostarsi in aereo verso le destinazioni delle proprie gare o allenamenti, con tariffe e agevolazioni dedicate. \r\n\"Questa collaborazione testimonia la consapevolezza dell’importanza di fare sistema per garantire questo diritto alla mobilità di tutti, e di tutti gli atleti - ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, ad e direttore generale del vettore -. Ringrazio Luca Pancalli per questo invito oggi nella sede del CIP; sono certo che questa partnership è un punto di partenza prezioso per le future iniziative di sostenibilità nello sport”.\r\n\"Enac è in prima linea per supportare tutti gli attori del sistema trasporto aereo, affinché si facciano promotori di iniziative come questa - ha aggiunto Pierluigi Di Palma, presidente Enac -: dedicare attenzioni specifiche ai passeggeri disabili, significa garantire loro un diritto che non deve mai essere negato. Enac vigila affinché questo diritto sia sempre garantito. Sono varie le iniziative che da anni l'Enac porta avanti a tutela dei passeggeri, nella consapevolezza che il viaggio aereo deve essere un'esperienza accessibile a tutti, nessun escluso\".\r\n\"La collaborazione tra enti pubblici, privati e terzo settore è fondamentale per intercettare e raggiungere in modo capillare i bisogni dei cittadini – ha sottolineato il ministro Alessandra Locatelli -, e il progetto immaginato da Ita e Cip intende avviare una ricognizione importante che segna un passo avanti e traccia un percorso per il futuro\".","post_title":"Ita Airways fa coppia con il Comitato Italiano Paralimpico a favore di una mobilità inclusiva e sostenibile","post_date":"2023-02-02T15:07:26+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675350446000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438543","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il turismo del wedding premia l'Italia: nel 2022 è stata scenario di oltre 11 mila matrimoni stranieri. La Toscana si conferma la regione italiana più richiesta, col 21% del totale: la seguono Lombardia, Campania, Puglia, Sicilia, Lazio.\r\n\r\nE' quanto emerge dall'Osservatorio Destination Weddings in Italy, condotto da Centro Studi Turistici, finanziato dal ministero del Turismo e presentato da Enit e Convention Bureau Italia.\r\nFatturati alti\r\nIn base alla durata del soggiorno delle coppie e degli invitati alla cerimonia, per il 2022 si stimano 619mila arrivi e oltre 2 milioni di presenze turistiche, producendo un fatturato stimato di 599 milioni di euro, circa l'11% in più rispetto ai livelli stimati nel 2019.\r\n\r\nNel 2022 gli Stati Uniti sono stati il principale paese di provenienza delle coppie straniere che hanno deciso di celebrare il matrimonio in Italia (29,2%), ma oltre il 57% degli eventi sono stati generati da coppie di sposi residenti in Paesi europei.\r\n\r\nE' rilevante anche il movimento turistico generato dagli sposi italiani all'interno dei confini: si stima che nel 2022 siano stati più di 7.000 i matrimoni di coppie italiane celebrati in una regione diversa dalla propria.","post_title":"Matrimoni stranieri in Italia: nel 2022 il fatturato è di 599 milioni","post_date":"2023-02-02T12:31:47+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1675341107000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438535","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama B&B Hotel Diano Marina Palace il nuovo indirizzo ligure del gruppo transalpino. La struttura, ex hotel Palace, sorge nell'omonima cittadina della riviera di Ponente, con affaccio sulla spiaggia tra Capo Berta e Capo Cervo. L'albergo dispone di 44 camere, spiaggia attrezzata convenzionata, solarium panoramico al quinto piano, bar con giardino d’inverno e dehors vista mare. A completare l'offerta una piccola sala wellness dotata di vasca idromassaggio e sauna, un ristorante di cucina mediterranea e ligure, nonché alcune biciclette a disposizione degli ospiti.\r\n\r\n“Proseguiamo anche nel 2023 con un’altra importante apertura, che porta a quattro le strutture presenti in Liguria - commenta Valerio Duchini, presidente e a.d. di B&B Hotels Italia -. Siamo molto orgogliosi di questa nuova sfida, che conferma il nostro desiderio di aprirci verso nuove idee di ospitalità ancora più complete. Il B&B Hotel Diano Marina Palace è infatti il sessantesimo hotel in Italia del gruppo e prima apertura del 2023. A riconferma della serrata pipeline che vede ulteriori otto aperture già in calendario per quest'anno”.","post_title":"B&B Hotels si espande in Liguria con il Diano Marina Palace","post_date":"2023-02-02T12:17:27+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675340247000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438393","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Notizie da Ita Airways. Il brand Alitalia potrebbe tornare a volare: una volta siglato l'ingresso di Lufthansa nella compagine del vettore italiano, una volta avviato il piano di rilancio e quando finalmente Ita inizierà a fare utili. Il ritorno del marchio storico sarebbe in effetti nel piano che sta prendendo forma e verrebbe riservato ai soli voli intercontinentali della compagnia aerea, che manterrebbe quindi la livrea azzurra sui collegamenti domestici ed europei. \r\nL'indiscrezione - nulla è stato ancora deciso - viene riportata oggi da Il Corriere della Sera, a seguito dell'incontro che si è svolto ieri tra i sindacati e l'ad di Ita Airways Fabio Lazzerini: incontro che vede rimanere in stallo la vertenza sull'aumento delle retribuzioni dei dipendenti del vettore. La compagnia aerea, in realtà, ammette che un cambiamento sarebbe necessario, ma spiega però che serviranno dei \"passaggi interni\" - anche con l'azionista unico, il ministero dell'Economia - per decidere quando concedere i ritocchi salariali e in quale misura.\r\nContratto preliminare\r\nLa tabella di marcia della trattativa in esclusiva con i tedeschi avviata lo scorso 27 gennaio, punterebbe alla metà di marzo per la sigla del contratto preliminare tra il Mef e Lufthansa: spetterà poi all’Antitrust europeo dare il via libera in un arco di tempo di almeno 40 giorni se nessun altro soggetto presenterà obiezioni. Qualora ci fossero richieste di revisione da parte dei competitor la tempistica potrebbe allungarsi di qualche mese, per arrivare al closing non prima di fine luglio, inizio agosto.","post_title":"Ita Airways: il brand Alitalia potrebbe tornare a volare, sul lungo raggio","post_date":"2023-02-01T09:59:11+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675245551000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438304","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' attiva fino al prossimo 28 febbraio la promo Prenota prima di Anek Lines. Valida per tutti i viaggi sino alla fine del 2023, l'offerta prevede uno sconto del 20%, combinabile con altre promozioni, come quelle per famiglie, gruppi di amici, senior, giovani... L’offerta dà ai viaggiatori anche la possibilità di effettuare modifiche o annullamenti della prenotazione fino alla fine di febbraio, senza penali di annullamento.\r\n\r\nLe rotte in traghetto da Venezia, Ancona o Bari verso i porti greci di Corfù, Igoumenitsa e Patrasso sono inoltre flessibili tra loro. Altre 12 destinazioni in Grecia come Creta, Karpathos, Santorini, Kassos e Rodi possono essere raggiunte facilmente con Anek Lines. E' inoltre possibile il campeggio a bordo con il proprio camper/roulotte sulla Olympic Champion e sulla Hellenic Spirit dal 1° aprile al 31 ottobre, con la possibilità di usufruire anche di tutti i servizi della nave, come ristoranti, negozi, bar, docce, servizi igienici e alimentazione elettrica a 220 volt. E’ infine previsto uno sconto del 25% per i veicoli appartenenti a soci di specifiche associazioni automobilistiche e di campeggiatori. L'offerta si applica solo al prezzo del veicolo e può essere combinato con gli sconti senior, giovani e bambini se presenti.","post_title":"Anek Lines: scatta la promo Prenota prima per i viaggi in Grecia. E' attiva fino a fine febbraio","post_date":"2023-01-31T10:15:57+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675160157000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438287","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates ha lanciato una nuova promozione in coppia con Fairmont Hotels & Resorts per visitare d'inverno. Dubai. Fino al 13 febbraio 2023 i viaggiatori che acquisteranno un biglietto di andata e ritorno Emirates in first o business class, con un volo diretto o con scalo a Dubai, avranno in omaggio un pernottamento gratuito di una notte al Fairmont The Palm.\r\nQuesta offerta speciale è valida per tutti i biglietti di andata e ritorno o con scalo a Dubai, acquistati fino al 13 febbraio 2023. L'offerta è disponibile per le prenotazioni effettuate su emirates.com o tramite le agenzie di viaggio che aderiscono all’iniziativa e per tutte le prenotazioni effettuate con almeno 72 ore di anticipo rispetto ai passeggeri in arrivo.\r\nFairmont The Palm è il resort di lusso ideale per coppie e famiglie: con 381 camere e suite con vista sul Golfo Persico e sullo skyline di Dubai, i viaggiatori potranno provare alcuni dei migliori sapori del mondo potendo scegliere tra dieci ristoranti e bar. Gli ospiti che viaggiano con bambini piccoli potranno usufruire del \"Fairmont Falcons Kids's Club\" che offre numerose attività per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni, mentre gli ospiti in cerca di relax potranno concedersi un trattamento nel famoso Fairmont Willow Stream Spa. Il resort comprende anche quattro piscine all'aperto a temperatura controllata, una spiaggia privata di sabbia bianca e un centro benessere all'avanguardia.","post_title":"Emirates fa coppia con il Fairmont The Palm e promuove Dubai d'inverno","post_date":"2023-01-31T09:34:58+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675157698000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti