26 September 2021

Finnair riprende i collegamenti aerei da Regno Unito e Irlanda

[ 0 ]

FinnairFinnair riprende da oggi, 25 gennaio, i voli passeggeri dal Regno Unito e dall’Irlanda verso la Finlandia, ma da giovedì la il Paese imporrà un test Pcr per Covid-19 a tutti i passeggeri in arrivo.

I collegamenti aerei erano stati sospesi per un mese a causa dello sviluppo della pandemia nei due Paesi e della comparsa della variante britannica. I voli Finnair decollano quindi di nuovo in mattinata, in particolare dall’aeroporto di Helsinki-Vantaa, “a seguito della decisione dell’autorità del traffico finlandese, Traficom, di autorizzare i voli passeggeri”. La capitale finlandese oggi sarà quindi collegata a Londra-Heathrow con due rotazioni; le altre due destinazioni britanniche sono Manchester ed Edimburgo, oltre a Dublino in Irlanda.

La compagnia dell’alleanza Oneworld richiederà inoltre, dal 28 gennaio e fino a nuovo avviso, che i passeggeri presentino un certificato di risultato negativo al test Covid-19 “o un certificato di una precedente infezione al covid -19 “, se viaggiano su un volo Finnair per la Finlandia. “In conformità con la raccomandazione dell’Istituto finlandese di salute e benessere”, questo requisito non si applica ai passeggeri che si trasferiscono all’aeroporto di Helsinki per i loro voli in coincidenza internazionali. Il personale Finnair verificherà la documentazione al momento del check-in o al gate di imbarco e la mancata fornitura del documento richiesto comporterà il negato imbarco.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti