22 January 2022

Delta Air Lines conferma le stime di profitto per il 2022, malgrado Omicron

[ 0 ]

Delta Air Lines mantiene una visione positiva sul 2022: la compagnia, a chiusura dell’ultimo trimestre dell’anno appena terminato, segnala infatti come l’impennata della variante Omicron condurrà ad una perdita nel primo trimestre, ma le stime di profitto per l’anno sono confermate, grazie ad una una domanda di viaggi più forte.

Ed Bastian, ceo del vettore, ha precisato che Omicron probabilmente ritarderà il rimbalzo della domanda di viaggi di 60 giorni, con perdite per gennaio e febbraio e profitti a cominciare dal marzo.

Nel frattempo Delta ha archiviato l’ultimo trimestre del 2021 con il fatturato più alto dalla fine del 2019, grazie alla crescita delle prenotazioni dei biglietti in vista del periodo festivo del Natale e alla frequenza più alta dei viaggi. Il giro d’affari si è attestato a 9,47 miliardi di dollari, in calo del 17% rispetto agli 11,44 miliardi del quarto trimestre del 2019. La perdita netta del trimestre è stata di 408 milioni di dollari, dato che sconto anche il rialzo del costo del  carburante.

Complessivamente nel 2021 Delta ha registrato utili per 280 milioni di dollari: si tratta dei primi profitti in due anni – grazie anche agli aiuti federali da 4,5 miliardi che sono stati stanziati durante la crisi a favore del settore aereo -. Nel 2020 la compagnia aveva chiuso il bilancio con un rosso di ben 12,4 miliardi di dollari.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti