20 June 2021

Cina: oltre 200.000 i voli cancellati per il Covid-19

[ 0 ]

Sono oggi oltre 200.000 i voli cancellati da, per e all’interno della Cina a causa del propagarsi del Coronavirus. Il dato rappresenta oltre i due terzi dei voli programmati da quando sono state imposte le prime restrizioni ai collegamenti aerei, alla fine di gennaio (a cominciare dalla provincia di Hubei). Le compagnie aeree cinesi hanno cancellato oltre il 60% dei voli previsti e, in parallelo, numeri vettori stranieri hanno sospeso i collegamenti diretti in Cina. L’aeroporto cinese più colpito è naturalmente il Wuhan Tianhe International Airport, con il 94% dei voli cancellati
L’analisi dei dati effettuata da Cirium indica come ormai questa situazione si stia allargando anche “fuori dai confini della Cina. A partire dai mercati che abitualmente ricevono il maggior numero di turisti cinesi, quali Thailandia, Singapore, Vietnam e Cambogia, con tagli oltre il 70% agli operativi verso la Cina, cui si aggiungono le riduzioni dei voli su altre rotte”.

L’indagine stima che il crollo della domanda di trasporto aereo “avrà inevitabilmente un impatto sul Pil globale, anche se – basandoci su quanto accaduto con la Sars – l’industria sarà in grado di recuperare velocemente”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti