15 August 2022

Ncl dà il via alle vendite della Norwegian Viva: debutto nel Mediterraneo a giugno 2023

[ 0 ]

Sono ufficialmente aperte le vendite per la seconda unità Ncl della classe Prima, la Norwegian Viva. Il suo debutto è previsto a giugno 2023, con una serie di itinerari nel Mediterraneo e scali in alcune delle principali destinazioni dell’Europa meridionale, tra cui Lisbona, Trieste, Roma (Civitavecchia) e Atene. Successivamente l’unità si sposterà nei Caraibi meridionali per la stagione invernale 2023-2024, offrendo fughe al caldo in partenza da San Juan, in Porto Rico.

Rispecchiando il design e la struttura della sua nave gemella, la Norwegian Prima, la Viva è stata anch’essa realizzata da Fincantieri a Marghera e vanterà una lunghezza di 295 metri, per 142.500 tonnellate di stazza lorda, capaci di accogliere un totale di 3.219 ospiti in doppia occupazione. Tra le novità da segnalare, la rivisitazione degli ambienti The Haven by Norwegian: le aree pubbliche e le 107 suite dedicate sono state progettate dal designer Piero Lissoni e includeranno un’ampia area solarium, una piscina a sfioro con vista sulla scia della nave e una spa all’aperto con una sauna con pareti in vetro e una cold room per la crioterapia. Presente anche l’Ocean Boulevard, lo spazio all’aperto di oltre 4 mila metri quadrati che avvolge l’intera nave, nonché la Indulge Food Hall con 11 varietà di ristoranti, il Concourse che vanta un giardino di sculture all’aperto, un ampio ponte con piscine a sfioro all’Infinity Beach e Oceanwalk, un percorso con ponti di vetro sopra l’acqua.

La Viva vanterà inoltre un’accattivante decorazione dello scafo progettata dall’artista italiano di graffiti e sculture Manuel Di Rita, comunemente noto come Peeta, che ha realizzato anche il design dello scafo della Prima. Ma pure altri architetti di fama mondiale che hanno contribuito alla progettazione della Prima, tra cui Rockwell Group, Smc Design e lo studio Dado di Miami, sono tornati a influenzare l’estetica di vari ristoranti, cabine e aree pubbliche.

“La Viva testimonia il nostro impegno a spingerci oltre i confini in quattro aree principali: ampio spazio aperto, servizio che mette gli ospiti al primo posto, design accurato ed esperienze oltre le aspettative”, sottolinea il presidente e ceo di Norwegian Cruise Line, Harry Sommer.

La Prima e la Viva sono entrambe dotate di tecnologie green all’avanguardia, tra cui un sistema di riduzione delle emissioni Nox (Scr): i catalizzatori Scr filtrano infatti gli ossidi di zolfo fino al 98% e gli ossidi di azoto fino al 90%, garantendo che le navi siano conformi con i limiti Tier III per le emissioni Nox. Le due unità vantano inoltre un sistema di pulizia dei gas di scarico (Egcs) e di trattamento delle acque reflue in grado di soddisfare i rigorosi standard internazionali. Sono infine provviste della funzionalità cold ironing per connettersi alle reti elettriche onshore.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti