25 June 2024
Errore NEWS





Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470092 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Come già anticipato qualche giorno fa, il gruppo Alpitour World ha perfezionato l'acquisizione del siciliano Arenella Resort, tramite l'acquisto dell'intero capitale della società titolare della struttura. Si tratta di un complesso da 60 ettari e 460 camere situato a circa dieci chilometri dalla città di Siracusa e a 70 dall’aeroporto di Catania, già gestito dal 2004 dalla divisione alberghiera della compagnia, Voihotels. Le intenzioni sono ora di intraprendere un importante piano di ristrutturazione, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio, elevando i servizi dedicati agli ospiti e adeguando la struttura ai più moderni standard di ospitalità. In particolare, il restyling riguarderà l’ammodernamento di tutte le 460 camere distribuite tra il corpo centrale e alcune villette, la creazione di un ristorante bar a bordo piscina e di un ulteriore ristorante-pizzeria che andranno ad ampliare l’offerta gastronomica del resort. A questi interventi si aggiungeranno, inoltre, due nuovi campi da padel ad accrescere l’offerta sportiva disponibile destinata a incrementarsi ulteriormente, la ristrutturazione di due spazi destinati ai piccoli ospiti con aree gioco attrezzate, un teatro arena più ampio dove assistere a spettacoli di cabaret, musica dal vivo, party e dj set, nonché una nuova area polifunzionale di oltre 1.200 mq, in grado di ospitare diverse tipologie di eventi con una capienza di oltre 700 persone. Tra i resort del gruppo più conosciuti in Italia, il Voi Arenella ha visto negli anni una costante crescita dell’occupazione, ospitando anche iniziative innovative promosse da Alpitour World, come il progetto Smart week: una proposta nata durante la pandemia e che ancora oggi consente ai dipendenti della compagnia di unire lavoro e vacanza per una nuova concezione di work life balance. Salgono così a quattro le strutture di proprietà di Alpitour World in Sicilia (oltre ai Voi Arenella Resort e Marsa Siclà a Sampieri, la compagnia possiede l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace a Taormina, parte della collezione VRetreats), per un totale di oltre 700 camere, consolidando ulteriormente l’impegno nel valorizzare la destinazione, che da giugno sarà servita anche dalla nuova tratta diretta Palermo – New York operata da Neos. [post_title] => Alpitour: tutte le novità in arrivo per il Voi Arenella Resort [post_date] => 2024-06-25T12:11:48+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719317508000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470101 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Naturalmente visti i sondaggi e le proiezioni quest'anno dovrebbe essere l'anno d'oro del turismo italiano in ingresso. E allora si impone sempre lo stesso problema: la tassa di soggiorno. Che presa nel suo complesso dovrebbe essere molto cospicua. Direi che è arrivato il momento di fare un vero ragionamento su questa imposta che viene impiegata dai comuni per tappare buchi di bilancio, oppure viene impiegata su altre voci. Bene è arrivato il momento di fare un provvedimento stabile per destinare la tassa di soggiorno al turismo. Trasformare questa imposta in una vera imposta di scopo. In questo modo ogni comune potrebbe rafforzare la propria offerta turistica, impiegando questi denari nei modo e nelle maniere che attengono al sistema turistico della città o della regione. A Cesare quel che è di Cesare E' assurdo, ed è una battaglia che facciamo ma quando la tassa di soggiorno è stata reintrodotta, che l'importo complessivo venga destinato ad altro. Il turismo si compone di decine e decine di fattori, per cui è necessario avere le risorse fresche per rimediare proprio nei punti più critici, per ampliare la forza attrattiva di una città, di migliorare l'offerta, e di iniziare a dare a Cesare quel che è di Cesare, e allo stato quello che è dello stato. per chi non l'avesse capita, in questo caso Cesare è il turismo. [post_title] => La tassa di soggiorno deve essere spesa esclusivamente per il turismo. Punto [post_date] => 2024-06-25T11:02:49+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719313369000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470102 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => GetYourGuide è la più recente new entry fra i partner di Volare, il programma di fidelizzazione di Ita Airways che ha ormai superato quota 2 milioni di iscritti e conta più di 25 partnership in diversi settori quali hôtellerie, mobilità e finanza. La collaborazione con Ita Airways e il programma Volare mira a digitalizzare e migliorare l'esperienza di viaggio, rendendo la scoperta e la prenotazione delle esperienze più accessibili e intuitive. Un recente studio di GetYourGuide indica che la passione per le esperienze di viaggio è più forte che mai tra i viaggiatori italiani, con quasi il 90% che prevede di spendere la stessa cifra o più per le attività quest'anno. Questo stimola l'impegno dell’azienda a offrire una gamma di esperienze uniche, come partecipare a visite guidate di siti culturali, immergersi nella tradizione culinaria locale attraverso laboratori di cucina autentici, e scoprire la natura incontaminata con passeggiate e trekking guidati. I soci del programma Volare potranno infatti accumulare 5 punti per ogni euro speso quando prenoteranno una delle oltre 140.000 esperienze disponibili in 10.000 città nel mondo. [post_title] => Ita Airways: la piattaforma GetYourGuide diventa partner di Volare [post_date] => 2024-06-25T10:47:55+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719312475000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470089 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lufthansa City Airlines, ultima nata in casa Lufthansa, spiccherà il suo primo volo domani, 26 giugno, sulla rotta da Monaco a Birmingham: decollo previsto alle 09:10 con un Airbus A320neo. Il primo aeromobile volerà inizialmente verso Birmingham, Düsseldorf, Colonia, Hannover e Brema; dal 27 luglio, il secondo aeromobile, un Airbus A319, decollerà alla volta di Bordeaux, Amburgo e Berlino. Grazie al successivo ampliamento della flotta il vettore aggiungerà gradualmente altre destinazioni in Europa. Dopo i primi cinque aeromobili della famiglia Airbus A320, la flotta conterà almeno altri otto A320neo e altri A319 nel prossimo anno. Le consegne dei 40 nuovi Airbus A220-300 in ordine inizieranno nel 2026. «Lufthansa City Airlines è impegnata a posizionarsi con successo nel segmento europeo dei voli a corto e medio raggio da Monaco e Francoforte. Un investimento importante per il futuro che rafforzerà la Germania come sede dell'aviazione e creerà numerosi posti di lavoro» afferma Jens Fehlinger, amministratore delegato del vettore. [post_title] => Lufthansa City Airlines spicca domani il suo primo volo, mentre la flotta cresce [post_date] => 2024-06-25T10:38:13+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719311893000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470074 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sarà una struttura da 89 camere distribuite su cinque piani il nuovo Mercure Reggio Calabria in apertura entro la metà del 2026. La novità è frutto di un accordo di franchising tra il gruppo Accor e la Ega - Emiliana Grandi Alberghi, divisione della società Monrif, che opera nei settori editoriale, pubblicitario, new media e ospitalità. L'albergo offrirà anche un centro congressi con capacità fino a 200 persone, un centro benessere con stanza del sale, un rooftop con piscina aperto pure ai residenti, una lounge area con servizio bar e un ristorante con terrazza. Situato al termine di corso Garibaldi, la principale arteria del centro storico, l’hotel è a soli 10 minuti dall’aeroporto e consente un facile accesso ai principali punti di interesse, tra cui la stazione ferroviaria, il palazzo di Giustizia e lo stadio Granillo, oltre a essere circondata dai negozi più esclusivi di Reggio. [post_title] => Mercure sbarca a Reggio Calabria grazie a un accordo di franchising con il gruppo Monrif [post_date] => 2024-06-25T10:08:47+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719310127000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470028 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Delta Air Lines amplia il network verso l'Europa con il debutto di un nuovo collegamento da Orlando a Londra Heathrow, dal prossimo 26 ottobre. Con l'aggiunta di questa rotta, Orlando diventerà l'unico collegamento diretto della compagnia dal Sunshine State al Regno Unito e l'ottava destinazione di Delta servita senza scalo da Londra per la stagione invernale. La nuova tratta - che sarà operata quattro volte a settimana fino al 29 marzo con un A330-900neo - rafforza quindi l'espansione del network tra la Florida e l'Europa, al fianco del volo invernale da Orlando ad Amsterdam e di quello appena annunciato da Tampa ad Amsterdam. «In collaborazione con Virgin Atlantic, la nostra nuova rotta tra Orlando e Londra collega senza soluzione di continuità due destinazioni diverse - ha dichiarato Matteo Curcio, vicepresidente senior di Delta per Europa, Medio Oriente, Africa e India -. Gli abitanti della Florida possono esplorare i luoghi storici di Londra, come Buckingham Palace, e godere di una cucina di classe mondiale, mentre i londinesi possono fuggire verso le spiagge assolate e le attrazioni di fama mondiale di Orlando». I voli di Delta da e per il Regno Unito sono operati in collaborazione con i partner di joint venture Virgin Atlantic, Air France e Klm: complessivamente le compagnie opereranno quest'inverno fino a 187 voli settimanali da Londra Heathrow verso 14 destinazioni negli Stati Uniti, tra cui Miami, Tampa e Orlando in Florida e gli hub Delta di Atlanta, Boston, Detroit, Minneapolis, New York-Jfk, Seattle e Salt Lake City. Inoltre, Virgin Atlantic opera tutto l'anno un servizio da Manchester e un servizio stagionale da Edimburgo a Orlando. [post_title] => Delta collegherà Orlando a Londra Heathrow, dal 26 ottobre, con quattro voli a settimana [post_date] => 2024-06-24T11:12:30+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719227550000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470004 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Brussels Airlines si prepara in vista dei caldi mesi di traffico estivo: per i mesi di luglio e agosto si prevede che la compagnia aerea trasporterà più di 1,2 milioni di passeggeri. Le rotte più affollate saranno, per quel che riguarda l'Europa, quelle verso le isole di Zante, Corfù e Rodi in Grecia e Gran Canaria, Maiorca e Lanzarote in Spagna. Ma anche i viaggi in città durante l'estate sono molto richiesti ad esempio, specie verso mete dal clima leggermente più mite, come Stoccolma e Göteborg. Fuori dall'Europa, molti belgi decidono di visitare gli Stati Uniti: Brussels Airlines opera voli diretti per New York Jfk e Washington DC. In collaborazione con i tour operator, anche destinazioni come Hurghada e Antalya sono molto frequentate. Grazie ad un nuovo Airbus A330 e ad un Airbus A320 in più, il network ha visto l'aggiunta delle nuove destinazioni di Nairobi e Cracovia. Per essere pronta all'estate, Brussels Airlines ha assunto altri 180 membri dell'equipaggio di cabina e 64 piloti; inoltre anche i team aeroportuali di Bruxelles sono stati rafforzati con 40 nuovi agenti di servizio ai passeggeri e, inoltre, con 70 studenti estivi a supporto del personale di terra. Il chatbot sul sito web della compagnia aerea è stato potenziato per aiutare ancora meglio i passeggeri in caso di irregolarità. Inoltre, all'interno del Gruppo Lufthansa è stato sviluppato un "robot di pre-seduta" che assegna i posti ai passeggeri in base agli orari delle coincidenze. Ciò significa che i passeggeri con una coincidenza stretta potranno scendere per primi dall'aeromobile, aumentando le possibilità di prendere l'aereo successivo.     [post_title] => Brussels Airlines: previsti oltre 1,2 mln di passeggeri tra luglio e agosto [post_date] => 2024-06-24T09:42:28+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719222148000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469974 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => In occasione del New York City Tourism + Conventions 2024 Business Expo Italy + France che si è svolta nei giorni scorsi nella Grande Mela, la città conferma ancora una volta la propria vocazione internazionale come destinazione in cui tutto è possibile. E a parlare sono i dati:  62,2 milioni di visitatori nel 2023 (di cui 50.4 milioni per turismo leisure e 11.8 milioni per business) e circa 65 milioni previsti quest’anno. [caption id="attachment_469977" align="alignleft" width="225"] Rob Beckam, Senior Vice President di New York City Tourism + Conventions[/caption] «Siamo molto soddisfatti di questi numeri che ci spingono a continuare con impegno per massimizzare le opportunità di viaggio e turismo  in tutta la città, costruire prosperità economica e diffondere l'immagine dinamica di New York nel mondo» ha dichiarato Rob Beckam, senior vice president di New York City Tourism + Conventions New York sta tornando quindi ai numeri pre - pandemia, e l’obiettivo è quello di superare i 66 milioni del 2019 con i 68 milioni di visitatori previsti per il 2025. Questo grazie a un dinamismo del mercato che rispecchia appieno l’energia della città. 74 miliardi di dollari l’impatto economico dei viaggi a New York nel 2023, con 6.2 miliardi di dollari di entrate fiscali grazie alle local tax.  Nuove infrastrutture, grandi investimenti, hotel, arte e cultura, sport, shopping, dining, nightlife, annual events: sono questi gli highlights che contraddistinguono le nuove proposte presentate da New York City Tourism + Conventions. [caption id="attachment_469976" align="alignright" width="300"] Nancy Mammana, Chief Marketing Officer & interim ceo di New York City Tourism + Conventions[/caption] «Sono tre i nostri principali target audience di riferimento: cultural visitors, historical travelers e travel trade - ha dichiarato Nancy Mammana, chief marketing officer & interim ceo di New York City Tourism + Conventions - Da qualunque parte del mondo è diventato ormai semplice raggiungere New York, grazie ai davvero numerosissimi collegamenti delle varie compagnie aeree. Abbiamo oltre 3.252 voli settimanali, di cui 1.133 provenienti dall’Europa. E un’offerta ricettiva in continua crescita, con 17 nuovi hotel aperti nel 2023 e circa 122 mila camere disponibili nel 2024». I 14 tour operator italiani presenti alla Convention dei giorni scorsi hanno potuto quindi incontrare i vari operatori per scoprire le novità turistiche dei 5 borough: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island.  Con 606 mila visitatori previsti quest’anno, il mercato italiano sfiora il 99% dei valori pre-pandemia e si conferma al 5° posto della top ten dei mercati internazionali, preceduto da Brasile, Francia, Canada e al primo posto Uk. Con Tourism Ready 101 abbiamo realizzato una serie di attività disponibili anche on line e pensate ad hoc per il trade, tra cui un educational program, per consentire ai membri di approfondire come lavorare con il settore dei viaggi. Diamo inoltre supporto ai membri nello sviluppo dell’offerta turistica e nelle attività di marketing e comunicazione, con l’obiettivo di incrementare il numero dei visitatori. Stiamo puntando sulla diversificazione del mercato e per far questo è fondamentale che gli operatori trade conoscano appieno questa nuova offerta, così da poterla vendere - ha concluso Nancy Mammana al termine della Convention. [gallery ids="469984,469982,469983,469985,469986,469988"] [post_title] => New York cresce e punta sulla diversificazione dell'offerta [post_date] => 2024-06-24T09:24:59+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => convention [1] => new-york [2] => vacanze-a-new-york ) [post_tag_name] => Array ( [0] => convention [1] => new york [2] => vacanze a New York ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719221099000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469934 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air Europa è tornata oggi a collegare Venezia con l'aeroporto di Madrid Barajas, dopo una sospensione che riporta al 2019 pre-pandemia. “Il ripristino di questa rotta conferma Air Europa quale uno dei principali vettori di riferimento per i collegamenti tra l’Europa e le Americhe - afferma Renato Scaffidi, country manager Italia del vettore spagnolo -. Da oggi abbiamo ripreso i collegamenti garantendo ai passeggeri in partenza da Venezia due frequenze giornaliere verso Madrid per proseguire verso la Spagna ed Isole (Canarie e Baleari) e per raggiungere molte destinazioni in Sud e Nord America, tra cui Argentina, Brasile, Colombia, Venezuela, Ecuador, Peru, Bolivia, Uruguay, Paraguay, New York e Miami e nei Caraibi come Santo Domingo, Cuba, Messico, Honduras e Panama. Le prenotazioni già aperte dallo scorso settembre ci trasmettono segnali molto positivi e, per il 2024, stimiamo di trasportare su questa rotta dai 60 ai 65.000 passeggeri. Questa rotta, in epoca pre-Covid, aveva dato ottimi risultati. L’area del Nord-est è molto importante per il nostro vettore e da qui, grazie alla collaborazione con Save, riusciremo a incrementare ancora di più il flusso dei passeggeri posizionando, ancora una volta, l’Italia tra i mercati più importanti per Air Europa”. “Il ritorno del doppio volo giornaliero di Air Europa tra Venezia e Madrid aumenta di oltre il 30% l'offerta complessiva di posti tra le due città, garantendo una maggiore flessibilità nelle soluzioni di viaggio verso la Spagna e verso il resto del network intercontinentale - sottolinea Camillo Bozzolo, direttore commerciale Aviation Gruppo Save -. Da Madrid il loro network verso le principali capitali dell'America Latina ci permetterà di raggiungere oltre 250.000 passeggeri annui verso il Sud America, superando il record storico del 2019. I loro voli rafforzeranno i legami economici, nonché i flussi turistici provenienti dal nostro bacino di utenza". [post_title] => Air Europa è tornata a volare sulla Venezia-Madrid: obiettivo 65.000 passeggeri nel 2024 [post_date] => 2024-06-21T12:14:14+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718972054000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "news adnkronos" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":31,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1048,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470092","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Come già anticipato qualche giorno fa, il gruppo Alpitour World ha perfezionato l'acquisizione del siciliano Arenella Resort, tramite l'acquisto dell'intero capitale della società titolare della struttura. Si tratta di un complesso da 60 ettari e 460 camere situato a circa dieci chilometri dalla città di Siracusa e a 70 dall’aeroporto di Catania, già gestito dal 2004 dalla divisione alberghiera della compagnia, Voihotels.\r\n\r\nLe intenzioni sono ora di intraprendere un importante piano di ristrutturazione, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio, elevando i servizi dedicati agli ospiti e adeguando la struttura ai più moderni standard di ospitalità. In particolare, il restyling riguarderà l’ammodernamento di tutte le 460 camere distribuite tra il corpo centrale e alcune villette, la creazione di un ristorante bar a bordo piscina e di un ulteriore ristorante-pizzeria che andranno ad ampliare l’offerta gastronomica del resort. A questi interventi si aggiungeranno, inoltre, due nuovi campi da padel ad accrescere l’offerta sportiva disponibile destinata a incrementarsi ulteriormente, la ristrutturazione di due spazi destinati ai piccoli ospiti con aree gioco attrezzate, un teatro arena più ampio dove assistere a spettacoli di cabaret, musica dal vivo, party e dj set, nonché una nuova area polifunzionale di oltre 1.200 mq, in grado di ospitare diverse tipologie di eventi con una capienza di oltre 700 persone.\r\n\r\nTra i resort del gruppo più conosciuti in Italia, il Voi Arenella ha visto negli anni una costante crescita dell’occupazione, ospitando anche iniziative innovative promosse da Alpitour World, come il progetto Smart week: una proposta nata durante la pandemia e che ancora oggi consente ai dipendenti della compagnia di unire lavoro e vacanza per una nuova concezione di work life balance. Salgono così a quattro le strutture di proprietà di Alpitour World in Sicilia (oltre ai Voi Arenella Resort e Marsa Siclà a Sampieri, la compagnia possiede l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace a Taormina, parte della collezione VRetreats), per un totale di oltre 700 camere, consolidando ulteriormente l’impegno nel valorizzare la destinazione, che da giugno sarà servita anche dalla nuova tratta diretta Palermo – New York operata da Neos.","post_title":"Alpitour: tutte le novità in arrivo per il Voi Arenella Resort","post_date":"2024-06-25T12:11:48+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719317508000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470101","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Naturalmente visti i sondaggi e le proiezioni quest'anno dovrebbe essere l'anno d'oro del turismo italiano in ingresso. E allora si impone sempre lo stesso problema: la tassa di soggiorno. Che presa nel suo complesso dovrebbe essere molto cospicua. Direi che è arrivato il momento di fare un vero ragionamento su questa imposta che viene impiegata dai comuni per tappare buchi di bilancio, oppure viene impiegata su altre voci.\r\n\r\nBene è arrivato il momento di fare un provvedimento stabile per destinare la tassa di soggiorno al turismo. Trasformare questa imposta in una vera imposta di scopo. In questo modo ogni comune potrebbe rafforzare la propria offerta turistica, impiegando questi denari nei modo e nelle maniere che attengono al sistema turistico della città o della regione.\r\nA Cesare quel che è di Cesare\r\nE' assurdo, ed è una battaglia che facciamo ma quando la tassa di soggiorno è stata reintrodotta, che l'importo complessivo venga destinato ad altro. Il turismo si compone di decine e decine di fattori, per cui è necessario avere le risorse fresche per rimediare proprio nei punti più critici, per ampliare la forza attrattiva di una città, di migliorare l'offerta, e di iniziare a dare a Cesare quel che è di Cesare, e allo stato quello che è dello stato. per chi non l'avesse capita, in questo caso Cesare è il turismo.","post_title":"La tassa di soggiorno deve essere spesa esclusivamente per il turismo. Punto","post_date":"2024-06-25T11:02:49+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1719313369000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470102","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"GetYourGuide è la più recente new entry fra i partner di Volare, il programma di fidelizzazione di Ita Airways che ha ormai superato quota 2 milioni di iscritti e conta più di 25 partnership in diversi settori quali hôtellerie, mobilità e finanza.\r\nLa collaborazione con Ita Airways e il programma Volare mira a digitalizzare e migliorare l'esperienza di viaggio, rendendo la scoperta e la prenotazione delle esperienze più accessibili e intuitive.\r\nUn recente studio di GetYourGuide indica che la passione per le esperienze di viaggio è più forte che mai tra i viaggiatori italiani, con quasi il 90% che prevede di spendere la stessa cifra o più per le attività quest'anno. Questo stimola l'impegno dell’azienda a offrire una gamma di esperienze uniche, come partecipare a visite guidate di siti culturali, immergersi nella tradizione culinaria locale attraverso laboratori di cucina autentici, e scoprire la natura incontaminata con passeggiate e trekking guidati.\r\nI soci del programma Volare potranno infatti accumulare 5 punti per ogni euro speso quando prenoteranno una delle oltre 140.000 esperienze disponibili in 10.000 città nel mondo.","post_title":"Ita Airways: la piattaforma GetYourGuide diventa partner di Volare","post_date":"2024-06-25T10:47:55+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719312475000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470089","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lufthansa City Airlines, ultima nata in casa Lufthansa, spiccherà il suo primo volo domani, 26 giugno, sulla rotta da Monaco a Birmingham: decollo previsto alle 09:10 con un Airbus A320neo.\r\n\r\nIl primo aeromobile volerà inizialmente verso Birmingham, Düsseldorf, Colonia, Hannover e Brema; dal 27 luglio, il secondo aeromobile, un Airbus A319, decollerà alla volta di Bordeaux, Amburgo e Berlino. Grazie al successivo ampliamento della flotta il vettore aggiungerà gradualmente altre destinazioni in Europa.\r\n\r\nDopo i primi cinque aeromobili della famiglia Airbus A320, la flotta conterà almeno altri otto A320neo e altri A319 nel prossimo anno. Le consegne dei 40 nuovi Airbus A220-300 in ordine inizieranno nel 2026.\r\n\r\n«Lufthansa City Airlines è impegnata a posizionarsi con successo nel segmento europeo dei voli a corto e medio raggio da Monaco e Francoforte. Un investimento importante per il futuro che rafforzerà la Germania come sede dell'aviazione e creerà numerosi posti di lavoro» afferma Jens Fehlinger, amministratore delegato del vettore.","post_title":"Lufthansa City Airlines spicca domani il suo primo volo, mentre la flotta cresce","post_date":"2024-06-25T10:38:13+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719311893000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470074","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sarà una struttura da 89 camere distribuite su cinque piani il nuovo Mercure Reggio Calabria in apertura entro la metà del 2026. La novità è frutto di un accordo di franchising tra il gruppo Accor e la Ega - Emiliana Grandi Alberghi, divisione della società Monrif, che opera nei settori editoriale, pubblicitario, new media e ospitalità.\r\n\r\nL'albergo offrirà anche un centro congressi con capacità fino a 200 persone, un centro benessere con stanza del sale, un rooftop con piscina aperto pure ai residenti, una lounge area con servizio bar e un ristorante con terrazza. Situato al termine di corso Garibaldi, la principale arteria del centro storico, l’hotel è a soli 10 minuti dall’aeroporto e consente un facile accesso ai principali punti di interesse, tra cui la stazione ferroviaria, il palazzo di Giustizia e lo stadio Granillo, oltre a essere circondata dai negozi più esclusivi di Reggio.","post_title":"Mercure sbarca a Reggio Calabria grazie a un accordo di franchising con il gruppo Monrif","post_date":"2024-06-25T10:08:47+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719310127000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470028","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Delta Air Lines amplia il network verso l'Europa con il debutto di un nuovo collegamento da Orlando a Londra Heathrow, dal prossimo 26 ottobre. Con l'aggiunta di questa rotta, Orlando diventerà l'unico collegamento diretto della compagnia dal Sunshine State al Regno Unito e l'ottava destinazione di Delta servita senza scalo da Londra per la stagione invernale.\r\n\r\nLa nuova tratta - che sarà operata quattro volte a settimana fino al 29 marzo con un A330-900neo - rafforza quindi l'espansione del network tra la Florida e l'Europa, al fianco del volo invernale da Orlando ad Amsterdam e di quello appena annunciato da Tampa ad Amsterdam.\r\n\r\n«In collaborazione con Virgin Atlantic, la nostra nuova rotta tra Orlando e Londra collega senza soluzione di continuità due destinazioni diverse - ha dichiarato Matteo Curcio, vicepresidente senior di Delta per Europa, Medio Oriente, Africa e India -. Gli abitanti della Florida possono esplorare i luoghi storici di Londra, come Buckingham Palace, e godere di una cucina di classe mondiale, mentre i londinesi possono fuggire verso le spiagge assolate e le attrazioni di fama mondiale di Orlando».\r\n\r\nI voli di Delta da e per il Regno Unito sono operati in collaborazione con i partner di joint venture Virgin Atlantic, Air France e Klm: complessivamente le compagnie opereranno quest'inverno fino a 187 voli settimanali da Londra Heathrow verso 14 destinazioni negli Stati Uniti, tra cui Miami, Tampa e Orlando in Florida e gli hub Delta di Atlanta, Boston, Detroit, Minneapolis, New York-Jfk, Seattle e Salt Lake City. Inoltre, Virgin Atlantic opera tutto l'anno un servizio da Manchester e un servizio stagionale da Edimburgo a Orlando.","post_title":"Delta collegherà Orlando a Londra Heathrow, dal 26 ottobre, con quattro voli a settimana","post_date":"2024-06-24T11:12:30+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719227550000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470004","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Brussels Airlines si prepara in vista dei caldi mesi di traffico estivo: per i mesi di luglio e agosto si prevede che la compagnia aerea trasporterà più di 1,2 milioni di passeggeri. Le rotte più affollate saranno, per quel che riguarda l'Europa, quelle verso le isole di Zante, Corfù e Rodi in Grecia e Gran Canaria, Maiorca e Lanzarote in Spagna. Ma anche i viaggi in città durante l'estate sono molto richiesti ad esempio, specie verso mete dal clima leggermente più mite, come Stoccolma e Göteborg.\r\n\r\nFuori dall'Europa, molti belgi decidono di visitare gli Stati Uniti: Brussels Airlines opera voli diretti per New York Jfk e Washington DC. In collaborazione con i tour operator, anche destinazioni come Hurghada e Antalya sono molto frequentate. Grazie ad un nuovo Airbus A330 e ad un Airbus A320 in più, il network ha visto l'aggiunta delle nuove destinazioni di Nairobi e Cracovia.\r\n\r\nPer essere pronta all'estate, Brussels Airlines ha assunto altri 180 membri dell'equipaggio di cabina e 64 piloti; inoltre anche i team aeroportuali di Bruxelles sono stati rafforzati con 40 nuovi agenti di servizio ai passeggeri e, inoltre, con 70 studenti estivi a supporto del personale di terra.\r\n\r\nIl chatbot sul sito web della compagnia aerea è stato potenziato per aiutare ancora meglio i passeggeri in caso di irregolarità. Inoltre, all'interno del Gruppo Lufthansa è stato sviluppato un \"robot di pre-seduta\" che assegna i posti ai passeggeri in base agli orari delle coincidenze. Ciò significa che i passeggeri con una coincidenza stretta potranno scendere per primi dall'aeromobile, aumentando le possibilità di prendere l'aereo successivo.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Brussels Airlines: previsti oltre 1,2 mln di passeggeri tra luglio e agosto","post_date":"2024-06-24T09:42:28+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719222148000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469974","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"In occasione del New York City Tourism + Conventions 2024 Business Expo Italy + France che si è svolta nei giorni scorsi nella Grande Mela, la città conferma ancora una volta la propria vocazione internazionale come destinazione in cui tutto è possibile.\r\nE a parlare sono i dati:  62,2 milioni di visitatori nel 2023 (di cui 50.4 milioni per turismo leisure e 11.8 milioni per business) e circa 65 milioni previsti quest’anno.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_469977\" align=\"alignleft\" width=\"225\"] Rob Beckam, Senior Vice President di New York City Tourism + Conventions[/caption]\r\n\r\n«Siamo molto soddisfatti di questi numeri che ci spingono a continuare con impegno per massimizzare le opportunità di viaggio e turismo  in tutta la città, costruire prosperità economica e diffondere l'immagine dinamica di New York nel mondo» ha dichiarato Rob Beckam, senior vice president di New York City Tourism + Conventions\r\n\r\nNew York sta tornando quindi ai numeri pre - pandemia, e l’obiettivo è quello di superare i 66 milioni del 2019 con i 68 milioni di visitatori previsti per il 2025. Questo grazie a un dinamismo del mercato che rispecchia appieno l’energia della città.\r\n74 miliardi di dollari l’impatto economico dei viaggi a New York nel 2023, con 6.2 miliardi di dollari di entrate fiscali grazie alle local tax. \r\nNuove infrastrutture, grandi investimenti, hotel, arte e cultura, sport, shopping, dining, nightlife, annual events: sono questi gli highlights che contraddistinguono le nuove proposte presentate da New York City Tourism + Conventions.\r\n\r\n\r\n[caption id=\"attachment_469976\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Nancy Mammana, Chief Marketing Officer & interim ceo di New York City Tourism + Conventions[/caption]\r\n\r\n«Sono tre i nostri principali target audience di riferimento: cultural visitors, historical travelers e travel trade - ha dichiarato Nancy Mammana, chief marketing officer & interim ceo di New York City Tourism + Conventions - Da qualunque parte del mondo è diventato ormai semplice raggiungere New York, grazie ai davvero numerosissimi collegamenti delle varie compagnie aeree. Abbiamo oltre 3.252 voli settimanali, di cui 1.133 provenienti dall’Europa. E un’offerta ricettiva in continua crescita, con 17 nuovi hotel aperti nel 2023 e circa 122 mila camere disponibili nel 2024».\r\n\r\nI 14 tour operator italiani presenti alla Convention dei giorni scorsi hanno potuto quindi incontrare i vari operatori per scoprire le novità turistiche dei 5 borough: Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island. \r\nCon 606 mila visitatori previsti quest’anno, il mercato italiano sfiora il 99% dei valori pre-pandemia e si conferma al 5° posto della top ten dei mercati internazionali, preceduto da Brasile, Francia, Canada e al primo posto Uk.\r\n\r\nCon Tourism Ready 101 abbiamo realizzato una serie di attività disponibili anche on line e pensate ad hoc per il trade, tra cui un educational program, per consentire ai membri di approfondire come lavorare con il settore dei viaggi. Diamo inoltre supporto ai membri nello sviluppo dell’offerta turistica e nelle attività di marketing e comunicazione, con l’obiettivo di incrementare il numero dei visitatori. Stiamo puntando sulla diversificazione del mercato e per far questo è fondamentale che gli operatori trade conoscano appieno questa nuova offerta, così da poterla vendere - ha concluso Nancy Mammana al termine della Convention.\r\n\r\n[gallery ids=\"469984,469982,469983,469985,469986,469988\"]","post_title":"New York cresce e punta sulla diversificazione dell'offerta","post_date":"2024-06-24T09:24:59+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["convention","new-york","vacanze-a-new-york"],"post_tag_name":["convention","new york","vacanze a New York"]},"sort":[1719221099000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469934","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air Europa è tornata oggi a collegare Venezia con l'aeroporto di Madrid Barajas, dopo una sospensione che riporta al 2019 pre-pandemia.\r\n\r\n“Il ripristino di questa rotta conferma Air Europa quale uno dei principali vettori di riferimento per i collegamenti tra l’Europa e le Americhe - afferma Renato Scaffidi, country manager Italia del vettore spagnolo -. Da oggi abbiamo ripreso i collegamenti garantendo ai passeggeri in partenza da Venezia due frequenze giornaliere verso Madrid per proseguire verso la Spagna ed Isole (Canarie e Baleari) e per raggiungere molte destinazioni in Sud e Nord America, tra cui Argentina, Brasile, Colombia, Venezuela, Ecuador, Peru, Bolivia, Uruguay, Paraguay, New York e Miami e nei Caraibi come Santo Domingo, Cuba, Messico, Honduras e Panama.\r\n\r\nLe prenotazioni già aperte dallo scorso settembre ci trasmettono segnali molto positivi e, per il 2024, stimiamo di trasportare su questa rotta dai 60 ai 65.000 passeggeri. Questa rotta, in epoca pre-Covid, aveva dato ottimi risultati. L’area del Nord-est è molto importante per il nostro vettore e da qui, grazie alla collaborazione con Save, riusciremo a incrementare ancora di più il flusso dei passeggeri posizionando, ancora una volta, l’Italia tra i mercati più importanti per Air Europa”.\r\n\r\n“Il ritorno del doppio volo giornaliero di Air Europa tra Venezia e Madrid aumenta di oltre il 30% l'offerta complessiva di posti tra le due città, garantendo una maggiore flessibilità nelle soluzioni di viaggio verso la Spagna e verso il resto del network intercontinentale - sottolinea Camillo Bozzolo, direttore commerciale Aviation Gruppo Save -. Da Madrid il loro network verso le principali capitali dell'America Latina ci permetterà di raggiungere oltre 250.000 passeggeri annui verso il Sud America, superando il record storico del 2019. I loro voli rafforzeranno i legami economici, nonché i flussi turistici provenienti dal nostro bacino di utenza\".","post_title":"Air Europa è tornata a volare sulla Venezia-Madrid: obiettivo 65.000 passeggeri nel 2024","post_date":"2024-06-21T12:14:14+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718972054000]}]}}