8 December 2022

Vacanze estive 2022: le località raggiungibili e come risparmiare grazie a Italo

[ 0 ]

Non c’è più alcun dubbio: le temperature elevatissime di queste settimane, e il sole che splende da giorni lungo tutta la penisola, sono una perfetta testimonianza di come l’estate sia iniziata in anticipo. E, inevitabilmente, la voglia di vacanze sta contagiando tutti. È tempo di scegliere dove trascorrere giorni dedicati al relax, e decidere come muoversi. Se l’idea è soggiornare in una località italiana, il treno si propone come mezzo ideale.

In questo 2022, confermando una tendenza emersa negli scorsi anni, Italo ha voluto andare incontro alle esigenze dei viaggiatori ampliando l’offerta di corse giornaliere. Questo significa disporre di un numero maggiore di opzioni per spostarsi da nord a sud. Chi ha nelle stazioni di Milano Centrale o Rho Fiera il luogo di partenza è libero di scegliere tra una sessantina di opzioni. Ma quali sono le mete consigliate per l’estate 2022?

Come risparmiare sull’acquisto dei biglietti

Prima di tutto cerchiamo di capire se è possibile risparmiare sull’acquisto del biglietto di Italo, appare chiaro come l’offerta Italo si sia ampliata negli ultimi anni. E questo fornisce la possibilità, a chi non ha intenzione di spostarsi in auto (cantieri stradali e code portano molti a rinunciare) o aereo (ritardi, cancellazioni di voli, paura di volare) di rilassarsi concedendosi qualche giorno di vacanza.

In nostro aiuto possiamo trovare i codici promo Italo di Discoup.com, famoso portale italiano di codici sconto e coupon dove ad esempio possiamo trovare di solito ogni giovedì uno sconto sul biglietto di Italo di almeno il 30%. Una volta prelevato il codice promo ed averlo inserito nel carrello di Italo, potremo vedere in tempo reale il prezzo del biglietto magicamente decurtarsi. I codici promo Italo cambiano in continuazione, quindi ricordatevi di tanto in tanto di visitare la pagina dedicata alle promo Italo su Discoup.

Lombardia e Veneto: le città ideali per un weekend estivo

La Lombardia offre diverse destinazioni interessanti, magari da prendere in considerazione per un weekend fuori porta. Italo permette di raggiungere facilmente, partendo da Milano, le città di Brescia (con soli 40 minuti di viaggio) e Desenzano del Garda (circa 50 minuti). Desenzano si trova sul Lago di Garda dove, sulla sponda veneta, è posizionata un’altra meta molto in voga: Peschiera del Garda.

A proposito del Veneto, sempre partendo dalla Stazione Centrale, a meritare una visita sono Verona (il treno giungerà nella stazione di Verona Porta Nuova), Vicenza, Padova e Venezia: tratte che, per chi sale a bordo di un treno da Milano, per essere completate richiedono dai 75 minuti a poco più di 2 ore. Venezia, in particolare, propone due stazioni differenti: a quella di Venezia Mestre, infatti, si affianca la stazione di Venezia Santa Lucia. Piazza San Marco, il Palazzo Ducale, il Canal Grande, il Ponte di Rialto, la Scuola Grande di San Rocco le Gallerie dell’Accademia sono le attrazioni più ammirate della Serenissima.

Firenze e Roma: due mete affascinanti

Proseguendo lungo la penisola, sempre considerando come stazione di partenza quella di Milano Centrale, gettonatissima dai turisti italiani e non solo è Firenze. La “Capitale del Rinascimento”, culla dell’arte italiana, rappresenta una meta storica per la compagnia Italo. Due ore di viaggio consentiranno di approdare alla stazione di Santa Maria Novella. Altrettanto interessante, a livello artistico, è Roma, definita la “Patria dell’Antichità”. Il Colosseo e il Foro Romano costituiscono solo la punta dell’iceberg della Capitale, ma a ogni angolo è possibile immergersi in una storia millenaria. Sono due (Roma Termini e Roma Tiburtina) le stazioni di approdo dei treni Italo. Partendo da Milano, Roma è raggiungibile in circa 3 ore e mezza. Occorre però ricordare come, da qualche anno a questa parte, sia possibile fare affidamento sulle corse “no stop”. Il fatto di prevedere un numero minore di fermate permette ai treni di giungere a Roma in meno di 3 ore.

Dalla Campania alla Calabria: alla scoperta delle meraviglie del Sud Italia

Sole, mare, arte, natura e buon cibo: ecco le principali ragioni per trascorrere le vacanze estive nell’Italia Meridionale. Nonostante la distanza, Italo assicura collegamenti giornalieri da Milano Centrale o Rho Fiera. Iniziando dalle città campane, ad apparire in cima alla lista delle possibili destinazioni sono Napoli e Salerno, entrambe raggiungibili in 6 ore di viaggio a bordo di un treno Italo. Il capoluogo campano dispone di due stazioni; oltre a Napoli Centrale, infatti, propone la stazione di Napoli Afragola, dedicata alle linee ad alta velocità.

Altra Regione a riassumere al meglio le bellezze tipiche del Sud Italia è la Puglia. Per raggiungere mete conosciutissime, e frequentate da un gran numero di turisti soprattutto nei mesi più caldi, sono sufficienti 8 ore di viaggio. Da Bari a Foggia, da Bisceglie a Molfetta, fino a Trani e Barletta, ogni località ha molto da offrire. E l’accoglienza della gente del Sud non ha eguali. Parlando del Meridione, non è possibile trascurare Regioni come la Basilicata (in particolare la città di Maratea, in provincia di Potenza) e la Calabria. Quest’ultima affianca alla nota Reggio Calabria altre destinazioni di grande fascino come Lamezia Terme, Villa San Giovanni, Rosarno e Scalea.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "429491" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":4,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":0,"max_score":null,"hits":[]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti