23 June 2024

Sardinia Fun, dai tour in kayak al trekking per scoprire la Sardegna più autentica

[ 0 ]

Tour in Kayak, aperitivi in mezzo al mare, trekking in Supramonte, vie ferrate, canyoning.

Sardinia Fun realizza percorsi personalizzati per scoprire la Sardegna più autentica e far vivere il mare ma anche l’entroterra da un’altra prospettiva.

Sardinia Fun nasce durante la pandemia. «Dopo alcune esperienze in Australia – spiega Salvatore Meloni, uno dei fondatori – diventai guida escursionistica e proposi al mio futuro socio di dare il via all’attività».

Sardinia Fun ha cominciato con il proporre  alcune attività dal trekking al kayak, dalle Ciaspolate in montagna agli aperitivi a base di crudo.

«Volevamo puntare su percorsi alternativi – aggiunge Meloni – Così abbiamo cercato sui libri le zone più antiche della Sardegna per creare itinerari. Attualmente il team si è arricchito con un animatore che ha sposato il nostro progetto. L’obiettivo è unire l’esperienza e l’intrattenimento per rendere unica l’offerta di Sardinia Fun».

Il successo è stato immediato e nel 2022 Sardinia Fun non è riuscita ad evadere tutte le richieste.

Le esperienze offerte ai turisti sono aumentate, così come in servizi.

«Nel 2022 abbiamo acquistato di 18 canoe nel 2022 –continua Meloni – Ci siamo allargati, proponiamo nuove location e abbiamo iniziato a lavorare in inverno su laghi e fiumi , con uscite mensili. La canoa e tutte le attività ad hoc si svolgono nei mesi estivi, mentre il trekking da settembre a maggio».

Il 90 per cento della clientela che punta alle attività in canoa è straniera, mentre per quanto concerne il trekking la maggior parte delle richieste proviene dalla Sardegna.

«Vogliamo spingere il turismo fuori stagione – sottolinea Salvatore Meloni – proponendo pacchetti ad hoc. Per questo puntiamo su fiere specializzate».

Nel 2023 Sardinia Fun rafforzerà l’offerta con  una nuova barca EcoGreen, dal cui fondo si potrà osservare il fondale marino. Non solo, ma ci saranno alcune Sedi fisse (Stintino, Palau, Alghero e Porto Torres) per garantire un servizio di più alto livello e semplificare l’organizzazione del lavoro.

L’offerta di Sardinia Fun include anche uno Stabilimento Balneare a Platamona e la possibilità di dormire in alcuni B&B della zona.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469943 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_469944" align="alignleft" width="285"] Ph credits: Valais Wallis Promotion - Yves Garneau[/caption] L’ente del Turismo Svizzero ha illustrato alla stampa e agli operatori del settore il Canton Vallese. Attraverso una coinvolgente attività di Nordic Walking, nel parco di Villa Pamphili a Roma, sono state presentate le novità 2024/2025 della destinazione sempre più "quattro stagioni", che si conferma meta ideale per amanti della natura e delle esperienze all'aria aperta di ogni età. Grazie ai suoi paesaggi incontaminati e 45 picchi sopra i 4000 metri , il trekking si distingue fra le attività più popolari del Vallese. Con oltre 8000 chilometri di sentieri il Canton Vallese offre escursioni in alta quota, sentieri nel bosco, passeggiate adrenaliniche fra ponti sospesi e camminate fra i vigneti. I paesaggi del Vallese possono essere scoperti, dalle vallate alle vette, anche in bicicletta, che si sia amanti o professionisti del ciclismo e della mountain bike. Tra le novità estive dell'Aletsch Arena,  in collaborazione con la redazione della rivista specializzata Ride-Magazin, il nuovo bike Tour degli impianti. Grazie ai numerosi sistemi di risalita che consentono il trasporto delle bici, è possibile così apprezzare al massimo le lunghe discese su due ruote. Per la prima volta le destinazioni Aletsch Arena e Bellwald ospiteranno quest'estate un appuntamento della Coppa del Mondo di Mountain Bike. Dal 12 al 14 luglio le località accoglieranno la UCI Mountain Bike Enduro World Cup 2024 mentre, dal 30 agosto al 14 settembre 2025, i Campionati Mondiali di Mountain Bike UCI riuniranno per la prima volta le sette discipline della mountain bike in una sola regione ospitante che sarà, appunto, il Vallese. Sempre nella regione dell’Aletsch, è stato inaugurato quest’estate un nuovo sentiero didattico, il Giardino Alpino: un'occasione per conoscere oltre 200 piante alpine tipiche della zona. [caption id="attachment_469945" align="aligncenter" width="501"] ph credits: Valais Wallis Promotion - Pascal Gertschen[/caption] Tra le novità invernali, Magic Pass, il pass svizzero che consente l'accesso agli impianti di risalita per tutto l'anno, include per la prima volta tra le sue destinazioni due stazioni sciistiche italiane, quelle di San Domenico e Alpe Devero, raggiungibili in un’ora da Milano. Il pass garantisce in inverno, l'accesso illimitato a 80 comprensori sciistici, 21 nel Vallese, con 2800 chilometri di piste, mentre in estate apre 37 destinazioni. Come opzione a pagamento aggiuntiva del Magic Pass, la possibilità di rilassarsi in 15 bagni termali e piscine di montagna. Si distingue fra questi Leukerbad Therme, i bagni termali alpini più grandi d'Europa, adatti a tutte le età. Grazie ai suoi 300 giorni di sole all'anno, questa terra è particolarmente adatta alla produzione del vino. Con 5000 ettari di vigneti e una sessantina di varietà d'uva, il Vallese è la più grande regione del settore vitivinicolo svizzero. Qui il vigneto più piccolo del mondo, nel comune di Saillon, e quello più alto d'Europa, a Visperterminen, a 1000 metri d’altitudine. Il Canton Vallese è la destinazione ideale anche per le famiglie grazie alle numerose attività aperte a tutti i livelli. Fra le destinazioni principali del Cantone la Martigny  Région con il museo Barryland, dedicato al cane San Bernardo, con un ampliamento su due ettari di parco previsto nell'estate 2025. Si distinguono sempre in questa località le escursioni con il trenino Monte Bianco Express e con VerticAlp Emosson. Con partenza a Châtelard e arrivo al lago artificiale Lac d’Emosson, l'escursione VerticAlp consente di ammirare il Monte Bianco attraverso un percorso che comprende una funicolare tra le più ripide al mondo, un treno panoramico e una minifunicolare. Martigny ospita, inoltre, la Fondazione Pierre Gianadda e le sue prestigiose mostre d'arte. Di Elisa Biagioli [post_title] => Canton Vallese: turismo all'aria aperta fra mountain bike e sci [post_date] => 2024-06-21T14:01:58+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718978518000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469925 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Allora facciamo un po' di chiarezza su questi nuovi Bonus vacanza 2024. Nessuna istituzione, dal ministero del turismo, all'Agenzia delle entrate ne parla. Però stranamente è circolata su svariati siti come certa.  Il valore di questo fantomatico Bonus vacanza sarebbe di 500 euro per le famiglie italiane che scelgono di passarem l'estate in Italia. La notizia, almeno fino ad oggi sembra una fake news: si tratta infatti di un’agevolazione introdotta nel 2020 dal governo Conte, ma mai rinnovata.  Ripeto: basta controllare i vari siti istituzionali per scoprire che il provvedimento non esiste. Se apriamo, per esempio, la pagina dell'Agenzia per le entrate leggiamo: chi ha richiesto il bonus dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 può utilizzarlo fino al 31 dicembre 2021. Fine delle trasmissioni. Per il 2024 non c'è niente. Altre agevolazioni Naturalmente, non mancano diverse agevolazioni “reali” da sfruttare durante la stagione estiva, come bonus per l’installazione di condizionatori, tende da sole o zanzariere. Inoltre, l’Inps offre un rimborso fino a 100 euro per l’iscrizione dei bambini dai 3 ai 14 anni ai centri estivi e sono previsti ulteriori benefici economici come la quattordicesima, il rimborso 730 e una detassazione fino al 15% per i lavoratori del settore turistico. [post_title] => La notizia del Bonus vacanza 2024 è (per ora) una fake news [post_date] => 2024-06-21T11:48:36+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718970516000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469922 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Turismo Gran Canaria partecipa alla prima edizione di Becycle, manifestazione dedicata al ciclismo sportivo e cicloturismo, tra pochi giorni a Firenze: infatti, proprio dal capoluogo toscano, prenderà il via il 29 giugno il 111.mo Tour de France, che per la prima volta partirà dall’Italia.  Becycle si svolgerà dal 26 al 28 giugno presso la stazione Leopolda e qui l'ente del turismo presenterà le numerose iniziative rivolte agli appassionati di ciclismo e cicloturismo. All'interno dello stand, ci sarà l'opportunità di scoprire percorsi ciclistici unici, eventi sportivi internazionali e servizi pensati per rendere ogni esperienza su due ruote indimenticabile. Sarà inoltre possibile assistere al panel: “Gran Canaria e i Training Camp " con Andrea Tonti, evento moderato da Silvia Livoni:, giovedì 27 giugno alle ore 15:00 . [post_title] => Turismo Gran Canaria alla fiera Becycle a Firenze, dal 26 al 28 giugno [post_date] => 2024-06-21T11:48:21+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718970501000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469926 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Fausto Simone è il nuovo general manager dell'Anglo American Hotel Florence, recentemente entrato nella Curio Collection di casa Hilton. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore dell'ospitalità, Simone ha lavorato per strutture prestigiose in Italia e negli Usa, tra cui nella nostra penisola il Cavalieri Hilton Hotel Roma, nonché i Four Seasons, l'UpTown Palace e Grand Visconti Palace a Milano. Negli anni si è occupato dapprima di gestione dell’area food&beverage, organizzazione di eventi, fino a ricoprire il ruolo di managing director con responsabilità a 360 gradi sul business e sull’operatività dell’hotel. “Sono entusiasta di intraprendere questo nuovo percorso, che per me è un ritorno nella famiglia Hilton - commenta lo stesso Simone -. Agli inizi dell’esperienza lavorativa, ho mosso infatti i miei primi passi in due realtà del brand, nello specifico gli Hilton di Monaco di Baviera e di Roma, presso l'ex Cavalieri Hilton. L’Anglo American Hotel Florence è una location prestigiosa e non vedo l’ora di iniziare a collaborare con la comunità cittadina, i colleghi albergatori e i partner locali, per creare vacanze memorabili per viaggiatori curiosi alla ricerca di esperienze da scoprire con un profondo senso del luogo e una meraviglia infinita”. [post_title] => Fausto Simone nuovo gm dell'Anglo American Hotel Florence, Curio Collection by Hilton [post_date] => 2024-06-21T11:44:27+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718970267000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469904 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea ha riaperto oggi, 21 giugno, la rotta da Genova a Olbia, con un’offerta complessiva di quasi 24.000 posti in vendita, distribuiti su circa 132 voli, e fino a 6 frequenze alla settimana nei mesi di traffico più intenso. Presente al Cristoforo Colombo sin dall’inizio delle sue attività nel 2012, la compagnia aerea spagnola ha trasportato ad oggi oltre 2,4 milioni di passeggeri e si prepara a un’altra calda estate a Genova. Oltre alla riapertura del collegamento verso Olbia, dallo scalo ligure si può, infatti, volare alla volta di Parigi Orly, per immergersi tra le vie della città più romantica al mondo, quest’anno sede delle Olimpiadi. Inoltre, a partire da settembre tornerà operativo il collegamento bisettimanale verso Napoli, meta ideale per una fuga all’insegna di buon cibo, storia e arte. “La riattivazione dei voli da Genova verso Olbia riconferma il nostro impegno nell’offrire collegamenti comodi, veloci e diretti verso una delle mete estive più ambite – ha commentato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. Si tratta per noi di una rotta importante, che operiamo dal 2013, e che nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di viaggio di tutti coloro che vogliono raggiungere la Sardegna in poco tempo. È proprio per questo motivo che abbiamo previsto, nei mesi di traffico più intenso, voli 6 giorni su 7, così da pianificare le prossime vacanze in Costa Smeralda in modo ancora più semplice”. [post_title] => Volotea: è ripartito oggi il collegamento estivo da Genova a Olbia [post_date] => 2024-06-21T11:06:51+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718968011000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469849 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' iniziata con una fornitura di ebike al Sina Villa Medici, Autograph Collection di Firenze, la nuova partnership del gruppo alberghiero guidato da Bernabò Bocca con la startup italo-olandese specializzata nella mobilità sostenibile Unicorn Mobility. Le biciclette, dotate di batterie con un’autonomia di oltre 70 chilometri, casco, Gps e allarme integrati, saranno offerte come servizio di cortesia a tutti gli ospiti della struttura. Grazie all’app sviluppata da Unicorn Mobility, i veicoli saranno facilmente gestibili, permettendo agli utenti di controllare i mezzi in base alle proprie esigenze. “In qualità di direttore ma ancor prima di cittadino e grande amante di Firenze sono estremamente orgoglioso della partnership con Unicorn Mobility, che è sinonimo di eleganza e sostenibilità - sottolinea il general manager del Sina Villa Medici, Fernando Pane -. Non c’è niente di meglio che scoprire le meraviglie fiorentine girando in bicicletta: in più, con le e-bikes a disposizione dell’hotel, i nostri ospiti possono raggiungere facilmente anche i luoghi meno accessibili ma più panoramici per godere della bellezza della città da altre prospettive”. “Aver ottenuto la fiducia di una catena del calibro di Sina Hotels ci rende orgogliosi - aggiunge il co-founder di Unicorn Mobility, Gianluca Iorio -. Siamo in Italia da meno di due anni e abbiamo già stretto accordi con numerosi hotel”. [post_title] => Ebike al Villa Medici di Firenze: il gruppo Sina avvia una collaborazione con Unicorn Mobility [post_date] => 2024-06-20T13:03:18+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718888598000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469799 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un vero e proprio vademecum su misura per tour operator e agenzie di viaggio: la sales guide 2024-25 della Regione internazionale del Lago di Costanza - compresa tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein - raccoglie infatti informazioni utili, spunti e curiosità che possono aiutare il trade nel programmare gli itinerari nella regione. La guida è alla sua quinta edizione, disponibile in inglese e tedesco. A livello pratico, la sales guide riporta ad esempio gli orari di apertura e il tempo medio necessario alla visita delle principali attrazioni, le distanze tra le diverse località della regione, i trasporti e i collegamenti con i mezzi pubblici, le date degli eventi, l’offerta e i prezzi delle visite guidate di gruppo e i contatti di riferimento dei diversi uffici del turismo e delle attrazioni – per una destinazione internazionale che si presta ad essere visitata in tutti i periodi dell’anno. Il lago di Costanza unisce culture e popoli diversi, accomunati dalle sponde del lago e dalla lingua tedesca. In questo angolo multiculturale d’Europa si scoprono paesaggi idilliaci e una natura incantevole – ma anche città vivaci, castelli e musei all’avanguardia e una enogastronomia autentica e variegata. La guida conduce attraverso le meraviglie e gli highlight della regione, suggerendo anche itinerari pensati secondo le inclinazioni dei partecipanti al viaggio – per proposte, per esempio, più incentrate sulla cultura, sulle vacanze attive o sulle scoperte legate al cibo, al vino e alla birra. Gli itinerari sono spunti per viaggi da effettuarsi nelle diverse stagioni dell’anno, a seconda delle attrazioni della regione o degli eventi ricorrenti, come i mercatini di Natale. [post_title] => Lago di Costanza: ecco la sales guide 2024-25 dedicata al trade [post_date] => 2024-06-19T14:53:05+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718808785000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469767 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Riparte il programma donazioni delle eccedenze alimentari a sostegno dei più bisognosi realizzato a Cagliari da Costa Crociere. L'iniziativa è stata riattivata in occasione della partenza della stagione 2024 dal porto del capoluogo sardo. Da oggi sino al 26 novembre, in tutti gli scali che la Smeralda effettuerà ogni martedì a Cagliari, il cibo in eccedenza oppure non consumato a bordo sarà distribuito a organizzazioni locali che forniscono assistenza a persone in difficoltà. La sera precedente l’arrivo della nave, al termine della cena, verranno raccolti tutti i piatti preparati nelle aree ristorazione che non sono stati serviti agli ospiti, i cosiddetti ready to eat. I pasti saranno poi riposti in appositi contenitori di alluminio che saranno sigillati ed etichettati per garantirne la tracciabilità, e successivamente conservati nelle celle frigorifere di bordo. Il giorno seguente, dopo l’attracco della nave al porto di Cagliari, i contenitori saranno sbarcati e consegnati ai volontari del Banco Alimentare, che li doneranno alla comunità della mensa del Viandante-Conferenza di San Lorenzo, e alla congregazione delle suore Missionarie della carità di Calcutta. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Costa Crociere, Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Ufficio delle dogane di Cagliari, direzione generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari di Cagliari, Cagliari Cruise Port, fondazione Banco Alimentare onlus. “Cagliari è un porto molto importante per noi - spiega il senior vice president guest experience e on board sales operations di Costa Crociere, Giuseppe Carino -: è stato il primo scalo in Italia dove abbiamo riattivato il nostro programma di donazioni delle eccedenze alimentari a seguito della pausa della pandemia, aprendo la strada alla successiva ripartenza anche in altre destinazioni. Dopo il successo dello scorso anno, torniamo anche nel 2024, forti della collaborazione di tutti i partner locali che condividono il nostro stesso impegno a promuovere la lotta allo spreco alimentare e il riutilizzo delle eccedenze alimentari a favore dei più bisognosi”. [post_title] => Costa: riparte il programma di donazione delle eccedenze alimentari a Cagliari [post_date] => 2024-06-19T12:42:03+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718800923000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469757 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Stagione estiva. Oltre 4.000, tra concerti, festival, conferenze e manifestazioni sportive, calamiteranno più di 28 milioni di visitatori, sia nazionali che internazionali, nel periodo giugno-settembre 2024. Tradizioni, radici e identità: sono soprattutto i borghi e le mete meno note, ma al contempo più autentiche e genuine, a giocare un ruolo fondamentale. Sagre e feste di paese, infatti, possono far segnare un incremento del +63,8% nell’affluenza rispetto al 2023. In generale, sono 20 mila le sagre realizzate ogni anno in Italia, per le quali si contano 48 milioni di visitatori, perlopiù giovani (31%) e famiglie (45%). I due principali catalizzatori sono i circa 290 eventi sportivi, che coinvolgeranno oltre 17 milioni di presenze, e i 2.000 spettacoli musicali, ai quali prenderanno parte oltre 5 milioni di persone. Inoltre, 3,5 milioni di spettatori parteciperanno ai concerti classificati a medio impatto e quasi un milione a quelli di alto impatto. Festival e esposizioni Significativi anche gli 800 festival e le 100 esposizioni, capaci di attirare, rispettivamente, 3,7 e 1,7 milioni di partecipanti. Secondo le stime Enit su elaborazioni Data Appeal, Istat e Bankitalia, saranno circa 1,6 milioni i passeggeri aeroportuali attesi in Italia da giugno a settembre, di cui l’82,7% dall’estero e il 17,3% di origine nazionale, con la componente italiana in aumento del +4% sullo stesso periodo del 2023. Tra i primi 20 Paesi di provenienza analizzati, quasi il 30% della clientela aeroportuale è di origine europea. Gli Stati Uniti – mercato alto spendente –, con oltre 285 mila passeggeri attesi (il 18,3% del totale), sono il principale mercato in entrata, seguiti da Francia e Germania, e poi da Spagna e Regno Unito. Mediamente, si prenota il volo 120 giorni prima della partenza, per una permanenza di almeno 12 notti. [post_title] => Stagione estiva: in Italia 4 mila eventi che attireranno 28 milioni spettatori [post_date] => 2024-06-19T11:29:31+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718796571000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "sardinia fun dai tour kayak al trekking scoprire la sardegna piu autentica" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":95,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1469,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469943","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_469944\" align=\"alignleft\" width=\"285\"] Ph credits: Valais Wallis Promotion - Yves Garneau[/caption]\r\n\r\nL’ente del Turismo Svizzero ha illustrato alla stampa e agli operatori del settore il Canton Vallese. Attraverso una coinvolgente attività di Nordic Walking, nel parco di Villa Pamphili a Roma, sono state presentate le novità 2024/2025 della destinazione sempre più \"quattro stagioni\", che si conferma meta ideale per amanti della natura e delle esperienze all'aria aperta di ogni età.\r\n\r\nGrazie ai suoi paesaggi incontaminati e 45 picchi sopra i 4000 metri , il trekking si distingue fra le attività più popolari del Vallese. Con oltre 8000 chilometri di sentieri il Canton Vallese offre escursioni in alta quota, sentieri nel bosco, passeggiate adrenaliniche fra ponti sospesi e camminate fra i vigneti. I paesaggi del Vallese possono essere scoperti, dalle vallate alle vette, anche in bicicletta, che si sia amanti o professionisti del ciclismo e della mountain bike.\r\n\r\nTra le novità estive dell'Aletsch Arena,  in collaborazione con la redazione della rivista specializzata Ride-Magazin, il nuovo bike Tour degli impianti. Grazie ai numerosi sistemi di risalita che consentono il trasporto delle bici, è possibile così apprezzare al massimo le lunghe discese su due ruote. Per la prima volta le destinazioni Aletsch Arena e Bellwald ospiteranno quest'estate un appuntamento della Coppa del Mondo di Mountain Bike. Dal 12 al 14 luglio le località accoglieranno la UCI Mountain Bike Enduro World Cup 2024 mentre, dal 30 agosto al 14 settembre 2025, i Campionati Mondiali di Mountain Bike UCI riuniranno per la prima volta le sette discipline della mountain bike in una sola regione ospitante che sarà, appunto, il Vallese. Sempre nella regione dell’Aletsch, è stato inaugurato quest’estate un nuovo sentiero didattico, il Giardino Alpino: un'occasione per conoscere oltre 200 piante alpine tipiche della zona.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_469945\" align=\"aligncenter\" width=\"501\"] ph credits: Valais Wallis Promotion - Pascal Gertschen[/caption]\r\n\r\nTra le novità invernali, Magic Pass, il pass svizzero che consente l'accesso agli impianti di risalita per tutto l'anno, include per la prima volta tra le sue destinazioni due stazioni sciistiche italiane, quelle di San Domenico e Alpe Devero, raggiungibili in un’ora da Milano. Il pass garantisce in inverno, l'accesso illimitato a 80 comprensori sciistici, 21 nel Vallese, con 2800 chilometri di piste, mentre in estate apre 37 destinazioni. Come opzione a pagamento aggiuntiva del Magic Pass, la possibilità di rilassarsi in 15 bagni termali e piscine di montagna. Si distingue fra questi Leukerbad Therme, i bagni termali alpini più grandi d'Europa, adatti a tutte le età.\r\n\r\nGrazie ai suoi 300 giorni di sole all'anno, questa terra è particolarmente adatta alla produzione del vino. Con 5000 ettari di vigneti e una sessantina di varietà d'uva, il Vallese è la più grande regione del settore vitivinicolo svizzero. Qui il vigneto più piccolo del mondo, nel comune di Saillon, e quello più alto d'Europa, a Visperterminen, a 1000 metri d’altitudine.\r\n\r\nIl Canton Vallese è la destinazione ideale anche per le famiglie grazie alle numerose attività aperte a tutti i livelli. Fra le destinazioni principali del Cantone la Martigny  Région con il museo Barryland, dedicato al cane San Bernardo, con un ampliamento su due ettari di parco previsto nell'estate 2025. Si distinguono sempre in questa località le escursioni con il trenino Monte Bianco Express e con VerticAlp Emosson. Con partenza a Châtelard e arrivo al lago artificiale Lac d’Emosson, l'escursione VerticAlp consente di ammirare il Monte Bianco attraverso un percorso che comprende una funicolare tra le più ripide al mondo, un treno panoramico e una minifunicolare. Martigny ospita, inoltre, la Fondazione Pierre Gianadda e le sue prestigiose mostre d'arte.\r\n\r\nDi Elisa Biagioli","post_title":"Canton Vallese: turismo all'aria aperta fra mountain bike e sci","post_date":"2024-06-21T14:01:58+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1718978518000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469925","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Allora facciamo un po' di chiarezza su questi nuovi Bonus vacanza 2024. Nessuna istituzione, dal ministero del turismo, all'Agenzia delle entrate ne parla. Però stranamente è circolata su svariati siti come certa. \r\n\r\nIl valore di questo fantomatico Bonus vacanza sarebbe di 500 euro per le famiglie italiane che scelgono di passarem l'estate in Italia. La notizia, almeno fino ad oggi sembra una fake news: si tratta infatti di un’agevolazione introdotta nel 2020 dal governo Conte, ma mai rinnovata. \r\n\r\nRipeto: basta controllare i vari siti istituzionali per scoprire che il provvedimento non esiste. Se apriamo, per esempio, la pagina dell'Agenzia per le entrate leggiamo: chi ha richiesto il bonus dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 può utilizzarlo fino al 31 dicembre 2021. Fine delle trasmissioni. Per il 2024 non c'è niente.\r\nAltre agevolazioni\r\nNaturalmente, non mancano diverse agevolazioni “reali” da sfruttare durante la stagione estiva, come bonus per l’installazione di condizionatori, tende da sole o zanzariere.\r\n\r\nInoltre, l’Inps offre un rimborso fino a 100 euro per l’iscrizione dei bambini dai 3 ai 14 anni ai centri estivi e sono previsti ulteriori benefici economici come la quattordicesima, il rimborso 730 e una detassazione fino al 15% per i lavoratori del settore turistico.","post_title":"La notizia del Bonus vacanza 2024 è (per ora) una fake news","post_date":"2024-06-21T11:48:36+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1718970516000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469922","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Turismo Gran Canaria partecipa alla prima edizione di Becycle, manifestazione dedicata al ciclismo sportivo e cicloturismo, tra pochi giorni a Firenze: infatti, proprio dal capoluogo toscano, prenderà il via il 29 giugno il 111.mo Tour de France, che per la prima volta partirà dall’Italia. \r\n\r\nBecycle si svolgerà dal 26 al 28 giugno presso la stazione Leopolda e qui l'ente del turismo presenterà le numerose iniziative rivolte agli appassionati di ciclismo e cicloturismo. All'interno dello stand, ci sarà l'opportunità di scoprire percorsi ciclistici unici, eventi sportivi internazionali e servizi pensati per rendere ogni esperienza su due ruote indimenticabile.\r\n\r\nSarà inoltre possibile assistere al panel: “Gran Canaria e i Training Camp \" con Andrea Tonti, evento moderato da Silvia Livoni:, giovedì 27 giugno alle ore 15:00 .","post_title":"Turismo Gran Canaria alla fiera Becycle a Firenze, dal 26 al 28 giugno","post_date":"2024-06-21T11:48:21+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1718970501000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469926","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Fausto Simone è il nuovo general manager dell'Anglo American Hotel Florence, recentemente entrato nella Curio Collection di casa Hilton. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore dell'ospitalità, Simone ha lavorato per strutture prestigiose in Italia e negli Usa, tra cui nella nostra penisola il Cavalieri Hilton Hotel Roma, nonché i Four Seasons, l'UpTown Palace e Grand Visconti Palace a Milano. Negli anni si è occupato dapprima di gestione dell’area food&beverage, organizzazione di eventi, fino a ricoprire il ruolo di managing director con responsabilità a 360 gradi sul business e sull’operatività dell’hotel.\r\n\r\n“Sono entusiasta di intraprendere questo nuovo percorso, che per me è un ritorno nella famiglia Hilton - commenta lo stesso Simone -. Agli inizi dell’esperienza lavorativa, ho mosso infatti i miei primi passi in due realtà del brand, nello specifico gli Hilton di Monaco di Baviera e di Roma, presso l'ex Cavalieri Hilton. L’Anglo American Hotel Florence è una location prestigiosa e non vedo l’ora di iniziare a collaborare con la comunità cittadina, i colleghi albergatori e i partner locali, per creare vacanze memorabili per viaggiatori curiosi alla ricerca di esperienze da scoprire con un profondo senso del luogo e una meraviglia infinita”.","post_title":"Fausto Simone nuovo gm dell'Anglo American Hotel Florence, Curio Collection by Hilton","post_date":"2024-06-21T11:44:27+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1718970267000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469904","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Volotea ha riaperto oggi, 21 giugno, la rotta da Genova a Olbia, con un’offerta complessiva di quasi 24.000 posti in vendita, distribuiti su circa 132 voli, e fino a 6 frequenze alla settimana nei mesi di traffico più intenso.\r\nPresente al Cristoforo Colombo sin dall’inizio delle sue attività nel 2012, la compagnia aerea spagnola ha trasportato ad oggi oltre 2,4 milioni di passeggeri e si prepara a un’altra calda estate a Genova.\r\nOltre alla riapertura del collegamento verso Olbia, dallo scalo ligure si può, infatti, volare alla volta di Parigi Orly, per immergersi tra le vie della città più romantica al mondo, quest’anno sede delle Olimpiadi. Inoltre, a partire da settembre tornerà operativo il collegamento bisettimanale verso Napoli, meta ideale per una fuga all’insegna di buon cibo, storia e arte.\r\n“La riattivazione dei voli da Genova verso Olbia riconferma il nostro impegno nell’offrire collegamenti comodi, veloci e diretti verso una delle mete estive più ambite – ha commentato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. Si tratta per noi di una rotta importante, che operiamo dal 2013, e che nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di viaggio di tutti coloro che vogliono raggiungere la Sardegna in poco tempo. È proprio per questo motivo che abbiamo previsto, nei mesi di traffico più intenso, voli 6 giorni su 7, così da pianificare le prossime vacanze in Costa Smeralda in modo ancora più semplice”.","post_title":"Volotea: è ripartito oggi il collegamento estivo da Genova a Olbia","post_date":"2024-06-21T11:06:51+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718968011000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469849","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' iniziata con una fornitura di ebike al Sina Villa Medici, Autograph Collection di Firenze, la nuova partnership del gruppo alberghiero guidato da Bernabò Bocca con la startup italo-olandese specializzata nella mobilità sostenibile Unicorn Mobility. Le biciclette, dotate di batterie con un’autonomia di oltre 70 chilometri, casco, Gps e allarme integrati, saranno offerte come servizio di cortesia a tutti gli ospiti della struttura. Grazie all’app sviluppata da Unicorn Mobility, i veicoli saranno facilmente gestibili, permettendo agli utenti di controllare i mezzi in base alle proprie esigenze.\r\n\r\n“In qualità di direttore ma ancor prima di cittadino e grande amante di Firenze sono estremamente orgoglioso della partnership con Unicorn Mobility, che è sinonimo di eleganza e sostenibilità - sottolinea il general manager del Sina Villa Medici, Fernando Pane -. Non c’è niente di meglio che scoprire le meraviglie fiorentine girando in bicicletta: in più, con le e-bikes a disposizione dell’hotel, i nostri ospiti possono raggiungere facilmente anche i luoghi meno accessibili ma più panoramici per godere della bellezza della città da altre prospettive”. “Aver ottenuto la fiducia di una catena del calibro di Sina Hotels ci rende orgogliosi - aggiunge il co-founder di Unicorn Mobility, Gianluca Iorio -. Siamo in Italia da meno di due anni e abbiamo già stretto accordi con numerosi hotel”.","post_title":"Ebike al Villa Medici di Firenze: il gruppo Sina avvia una collaborazione con Unicorn Mobility","post_date":"2024-06-20T13:03:18+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1718888598000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469799","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un vero e proprio vademecum su misura per tour operator e agenzie di viaggio: la sales guide 2024-25 della Regione internazionale del Lago di Costanza - compresa tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein - raccoglie infatti informazioni utili, spunti e curiosità che possono aiutare il trade nel programmare gli itinerari nella regione. La guida è alla sua quinta edizione, disponibile in inglese e tedesco.\r\n\r\nA livello pratico, la sales guide riporta ad esempio gli orari di apertura e il tempo medio necessario alla visita delle principali attrazioni, le distanze tra le diverse località della regione, i trasporti e i collegamenti con i mezzi pubblici, le date degli eventi, l’offerta e i prezzi delle visite guidate di gruppo e i contatti di riferimento dei diversi uffici del turismo e delle attrazioni – per una destinazione internazionale che si presta ad essere visitata in tutti i periodi dell’anno.\r\n\r\nIl lago di Costanza unisce culture e popoli diversi, accomunati dalle sponde del lago e dalla lingua tedesca. In questo angolo multiculturale d’Europa si scoprono paesaggi idilliaci e una natura incantevole – ma anche città vivaci, castelli e musei all’avanguardia e una enogastronomia autentica e variegata. La guida conduce attraverso le meraviglie e gli highlight della regione, suggerendo anche itinerari pensati secondo le inclinazioni dei partecipanti al viaggio – per proposte, per esempio, più incentrate sulla cultura, sulle vacanze attive o sulle scoperte legate al cibo, al vino e alla birra. Gli itinerari sono spunti per viaggi da effettuarsi nelle diverse stagioni dell’anno, a seconda delle attrazioni della regione o degli eventi ricorrenti, come i mercatini di Natale.","post_title":"Lago di Costanza: ecco la sales guide 2024-25 dedicata al trade","post_date":"2024-06-19T14:53:05+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1718808785000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469767","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Riparte il programma donazioni delle eccedenze alimentari a sostegno dei più bisognosi realizzato a Cagliari da Costa Crociere. L'iniziativa è stata riattivata in occasione della partenza della stagione 2024 dal porto del capoluogo sardo. Da oggi sino al 26 novembre, in tutti gli scali che la Smeralda effettuerà ogni martedì a Cagliari, il cibo in eccedenza oppure non consumato a bordo sarà distribuito a organizzazioni locali che forniscono assistenza a persone in difficoltà. La sera precedente l’arrivo della nave, al termine della cena, verranno raccolti tutti i piatti preparati nelle aree ristorazione che non sono stati serviti agli ospiti, i cosiddetti ready to eat. I pasti saranno poi riposti in appositi contenitori di alluminio che saranno sigillati ed etichettati per garantirne la tracciabilità, e successivamente conservati nelle celle frigorifere di bordo. Il giorno seguente, dopo l’attracco della nave al porto di Cagliari, i contenitori saranno sbarcati e consegnati ai volontari del Banco Alimentare, che li doneranno alla comunità della mensa del Viandante-Conferenza di San Lorenzo, e alla congregazione delle suore Missionarie della carità di Calcutta.\r\n\r\nL’iniziativa è frutto della collaborazione tra Costa Crociere, Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Ufficio delle dogane di Cagliari, direzione generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari di Cagliari, Cagliari Cruise Port, fondazione Banco Alimentare onlus. “Cagliari è un porto molto importante per noi - spiega il senior vice president guest experience e on board sales operations di Costa Crociere, Giuseppe Carino -: è stato il primo scalo in Italia dove abbiamo riattivato il nostro programma di donazioni delle eccedenze alimentari a seguito della pausa della pandemia, aprendo la strada alla successiva ripartenza anche in altre destinazioni. Dopo il successo dello scorso anno, torniamo anche nel 2024, forti della collaborazione di tutti i partner locali che condividono il nostro stesso impegno a promuovere la lotta allo spreco alimentare e il riutilizzo delle eccedenze alimentari a favore dei più bisognosi”.","post_title":"Costa: riparte il programma di donazione delle eccedenze alimentari a Cagliari","post_date":"2024-06-19T12:42:03+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718800923000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469757","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Stagione estiva. Oltre 4.000, tra concerti, festival, conferenze e manifestazioni sportive, calamiteranno più di 28 milioni di visitatori, sia nazionali che internazionali, nel periodo giugno-settembre 2024.\r\n\r\nTradizioni, radici e identità: sono soprattutto i borghi e le mete meno note, ma al contempo più autentiche e genuine, a giocare un ruolo fondamentale. Sagre e feste di paese, infatti, possono far segnare un incremento del +63,8% nell’affluenza rispetto al 2023. In generale, sono 20 mila le sagre realizzate ogni anno in Italia, per le quali si contano 48 milioni di visitatori, perlopiù giovani (31%) e famiglie (45%).\r\n\r\nI due principali catalizzatori sono i circa 290 eventi sportivi, che coinvolgeranno oltre 17 milioni di presenze, e i 2.000 spettacoli musicali, ai quali prenderanno parte oltre 5 milioni di persone. Inoltre, 3,5 milioni di spettatori parteciperanno ai concerti classificati a medio impatto e quasi un milione a quelli di alto impatto.\r\nFestival e esposizioni\r\nSignificativi anche gli 800 festival e le 100 esposizioni, capaci di attirare, rispettivamente, 3,7 e 1,7 milioni di partecipanti.\r\n\r\nSecondo le stime Enit su elaborazioni Data Appeal, Istat e Bankitalia, saranno circa 1,6 milioni i passeggeri aeroportuali attesi in Italia da giugno a settembre, di cui l’82,7% dall’estero e il 17,3% di origine nazionale, con la componente italiana in aumento del +4% sullo stesso periodo del 2023.\r\n\r\nTra i primi 20 Paesi di provenienza analizzati, quasi il 30% della clientela aeroportuale è di origine europea. Gli Stati Uniti – mercato alto spendente –, con oltre 285 mila passeggeri attesi (il 18,3% del totale), sono il principale mercato in entrata, seguiti da Francia e Germania, e poi da Spagna e Regno Unito.\r\n\r\nMediamente, si prenota il volo 120 giorni prima della partenza, per una permanenza di almeno 12 notti.","post_title":"Stagione estiva: in Italia 4 mila eventi che attireranno 28 milioni spettatori","post_date":"2024-06-19T11:29:31+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1718796571000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti