29 November 2021

Spagna: il roadshow italiano fa il pieno di agenzie di viaggio

[ 0 ]

La Spagna conferma tutto il suo appeal nei confronti del trade italiano. Le prime due tappe del Roadshow 2021, in collaborazione con Travel Quotidiano, a Torino e Milano, hanno richiamato ben 150 agenzie di viaggio che hanno potuto incontrare e confrontarsi faccia a faccia con gli oltre 50 espositori spagnoli per riallacciare e riprogrammare il lavoro dei prossimi mesi. Una chiara testimonianza sia della voglia di ripartire del mercato, sia dei punti di forza di una destinazione «che si conferma un punto di riferimento per le vacanze degli italiani – afferma Isabel Garaña, direttrice dell’Ente spagnolo del turismo a Milano -. È necessario tenere conto che i turisti post-Covid cercano nuove esperienze, più legate alla sostenibilità, più autentiche, per conoscere e viaggiare attraverso la Spagna come facciamo noi spagnoli. Per questo abbiamo lavorato attentamente con i nostri partner in modo che possano offrire queste proposte agli operatori italiani».

Sotto i riflettori la diversità dei tanti prodotti in relazione ai target e alle iniziative volte a rispettare il compromesso massimo con la sicurezza, elemento imprescindibile oggi più che mai.

Flussi in ripresa

Intanto, i dati disponibili fino a settembre 2021 (elaborati dall’Instituto Nacional de Estadística de España) «ci permettono di confidare che i flussi turistici nel nostro Paese siano in ripresa: sono arrivati ​​19,7 milioni di turisti internazionali, di cui oltre un milione proveniente dall’Italia; e si è registrato anche un incremento della spesa del 39,1%. Quest’estate ci sono state destinazioni spagnole che si sono già avvicinate ai livelli di arrivi del 2019. È molto difficile fare previsioni perché sempre più spesso le prenotazioni vengono effettuate all’ultimo minuto, ma confidiamo che la ripresa si stia consolidando, trainata da fattori quali l’ottimo lavoro di destinazioni e aziende spagnole, l’allentamento delle restrizioni alla mobilità, l’ottima risposta dei cittadini spagnoli alla campagna di vaccinazione (con un tasso di adesione tra i più elevati in Europa) e il recupero di capacità aerea. Tutto ciò ci permette di sperare con cautela e prudenza che il ritorno ai numeri pre-covid si completi nel 2022».

Il Roadshow Spagna 2021 prosegue oggi a Napoli e domani, ultima tappa, a Roma: l’iniziativa «è una delle attività più importanti del piano di lavoro annuale di Turespaña in Italia, co-organizzato dagli Enti del turismo di Milano e Roma. Un’attività molto apprezzata dal settore turistico spagnolo, poiché consente di interagire direttamente con le aziende italiane».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti