25 June 2022

Singapore chiude il 2021 con 330.000 arrivi internazionali e guarda con fiducia alla ripresa

[ 0 ]
Segnali incoraggianti per la ripresa turistica di Singapore, che ha chiuso il 2021 con 330.000 arrivi di visitatori internazionali ed entrate turistiche per circa 1,9 miliardi di dollari. Sebbene questi numeri rappresentino solo una piccola parte delle performance turistiche della città-stato asiatica prima della pandemia, il trend è molto incoraggiante, con una crescita anno su anno negli ultimi tre trimestri del 2021. L’introduzione degli accordi di viaggio, come la Vaccinated Travel Lanes (VTLs), ha incoraggiato il graduale ritorno dei viaggiatori internazionali. Anche il turismo interno ha registrato una forte crescita, grazie allo sviluppo di esperienze nuove e innovative per la comunità locale.
 
“Anche se ci vorrà del tempo prima che i numeri del turismo tornino ai livelli pre-pandemia – ha dichiarato Keith Tan, chief executive del Singapore Tourism Board -, siamo incoraggiati dalla resilienza delle nostre attività turistiche e dal loro impegno nel preservare il lavoro, trasformare le loro attività e investire in nuovi prodotti ed esperienze. Questi sforzi consolideranno l’attrattiva di Singapore mentre ci prepariamo ad accogliere un numero maggiore di visitatori internazionali.  Dobbiamo anticipare battute d’arresto e sfide anche se l’industria del turismo si riprende lentamente. Ma sono fiducioso che il settore abbia imparato dalle sue esperienze e sia pronto a riconquistare la domanda quando tornerà”.
 
Nonostante la pandemia ancora in corso, il 2021 ha visto le aperture di nuovi hotel con concetti unici, come The Clan, Duxton Reserve e Oasia Resort Sentosa. Queste nuove aperture integrano la già vasta scelta di hotel esistenti, i quali hanno sfruttato questo periodo per rinnovarsi o rinominare le loro proprietà, come Hilton Singapore (riapertura come Voco Orchard Singapore nel 2022) e Mandarin Orchard (riapertura come Hilton Singapore Orchard nel 2022).
 
Il Singapore Tourism Board ha anche lanciato il Tour Experience Innovation Lab (TEIL) e ha collaborato con altre agenzie per incoraggiare la crescita di prodotti turistici nuovi e innovativi. Nell’ambito di TEIL, STB ha lavorato a stretto contatto con Sentosa Development Corporation (SDC) e tour operator locali per sviluppare SentoSights, una serie di tour che mostrano un lato nascosto di Sentosa. Sono stati lanciati 10 nuovi tour SentoSights, incentrati su patrimonio, sostenibilità, conservazione marina e biodiversità.



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti