22 September 2021

Sicurezza e igiene: un nuovo fattore competitivo per Svizzera Turismo

[ 0 ]

In questo clima di incertezza, generato dalla pandemia, è necessario rassicurare gli ospiti sulla possibilità di viaggiare senza rischi. Svizzera Turismo può fare leva, su alcune condizioni davvero interessanti. Da un lato, la qualità delle infrastrutture è indiscutibile, come lo è la capacità organizzativa e il rispetto delle regole, una peculiarità da sempre riconosciuta e sempre associata all’immagine della Svizzera all’estero, dall’altro, sulla reputazione del paese in quanto pulito e sicuro, si sa che emerge nella valutazione degli utenti sulle piattaforme di recensione.
Parlando di Tripadvisor gli utenti possono sia scrivere recensioni che valutare criteri come posizione, servizio, rapporto qualità-prezzo e pulizia degli alloggi che hanno visitato. E dal portale turistico emerge che se confrontato con gli altri paesi europei che hanno ottenuto almeno 5’000 recensioni di alloggi, la Svizzera si aggiudica il punteggio più alto nella categoria pulizia nel 2019.

Un buon punto di partenza.

Svizzera Turismo punta, quindi, a far conoscere i piani di protezione adottati dalle Associazioni di categoria nell’ambito della sua strategia di rilancio (Recovery Plan), dapprima sul mercato domestico e successivamente su quello estero man mano che verrà decisa l’apertura dei confini. Il marchio “Clean & Safe” risponde al bisogno di sicurezza che, insieme alla variegata offerta turistica elvetica, orienterà le scelte degli ospiti. L’obiettivo, quindi, è che venga utilizzato ampiamente dalle strutture turistiche di tutta la Svizzera.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti