26 September 2021

Il Canada riaprirà i confini ai viaggiatori vaccinati, europei inclusi, dal 7 settembre

[ 0 ]

Il governo del Canada prevede di riaprire i propri confini a tutti i viaggiatori vaccinati, compresi gli europei quindi, dal prossimo 7 settembre. L’ingresso sarà consentito a chi ha ricevuto due dosi di uno dei vaccino Covid-19 autorizzati dal Canada (Pfizer-BioNTech, Moderna, AstraZeneca e Johnson & Johnson) da almeno 14 giorni prima di entrare nel paese.

La certificazione della vaccinazione (in inglese o francese o una traduzione certificata e il suo documento originale) sarà richiesta al momento dell’arrivo in Canada così come la registrazione al portale ArriveCan. Saranno ancora tenuti a fornire la prova di un test negativo prima di salire su un aereo o di attraversare il confine terrestre.

I viaggiatori completamente vaccinati non saranno più tenuti a sottoporsi a un secondo test Covid-19 all’arrivo, a meno che non siano selezionati a caso dalle autorità sanitarie. Per i viaggiatori non vaccinati, tutte le restrizioni all’ingresso e i test, come la quarantena di 14 giorni, rimarranno in vigore.

Il Canada ha chiuso le sue frontiere aeree il 18 marzo 2020 e tre giorni dopo ha chiuso la sua frontiera terrestre con gli Stati Uniti, la più lunga del mondo. Secondo i dati del governo canadese a metà luglio, il 75% dei residenti canadesi ha ricevuto la prima dose e un canadese su due è completamente vaccinato.

Come annunciato la scorsa settimana, la frontiera con gli Stati Uniti, riaprirà prima, il 9 agosto.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti