23 September 2021

Wttc: “Impossibile attendere gli effetti del vaccino, servono test e corridoi di viaggio”

[ 0 ]

“I viaggi devono riprendere ora, per evitare ulteriori perdite di posti di lavoro”, senza l’obbligo del vaccino o di un passaporto sanitario, ma con test e corridoio di viaggio sicuri: questa la posizione e l’appello del Wttc secondo cui un’ulteriore attesa in questo senso aggraverebbe la già critica situazione dell’industria turistica. Appello sostenuto da Airports Council International (Aci), dal World Economic Forum (Wef) e dalla Camera di Commercio Internazionale.

“I vaccini attualmente in fase di lancio  – ha dichiarato Gloria Guevara, presidente e amministratore delegato del World Travel & Tourism Council – sono davvero rivoluzionari e, si spera, solo i primo di molti che potrebbero trasformare il mondo, segnare l’inizio del nostro ritorno a uno stile di vita più normale e vedere il ritorno di viaggi internazionali sicuri e fiduciosi. Tuttavia, ci vorrà molto tempo per vaccinare la popolazione mondiale e perché i vaccini abbiano un effetto significativo: il settore dei viaggi e del turismo, semplicemente, non può aspettare. Secondo gli ultimi dati Wttc, 174 milioni di posti di lavoro nel settore dei viaggi e del turismo sono a rischio.

“La vaccinazione non deve essere un requisito per viaggiare, ma dovrebbe coesistere con i regimi di test ed essere considerata come un miglioramento progressivo per viaggiare già sicuri”.

 

L’apertura di corridoi di viaggio sicuri, come dimostra ad esempio quello tra Londra Heathrow e Dubai, con test appropriati e protocolli di igiene, “dimostra che i viaggi internazionali possono già avvenire con un rischio minimo e accettabile“.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti