29 September 2022

Via Francigena, al via il percorso per la candidatura a Patrimonio Unesco

[ 0 ]

via-francigena-signAl via il percorso per candidare la Via Francigena italiana alla Lista del Patrimonio Unesco (World Heritage List) con l’impegno delle Regioni. E’ questo il risultato dell’incontro che si è tenuto a Firenze. Oltre alla vicepresidente Monica Barni, titolare della delega alla cultura, e all’assessore al turismo Stefano Ciuoffo, il consigliere regionale toscano delegato Francesco Gazzetti e il direttore di Toscana promozione turistica Alberto Peruzzini, sono intervenuti assessori e rappresentanti competenti delle Regioni coinvolte nel progetto. Per la Regione Lombardia era presente l’assessore Cristina Cappellini; per la Val d’Aosta è intervenuta l’assessore Emily Rini, mentre la regione Piemonte era rappresentata dall’assessore Antonella Parigi. In rappresentanza dell ‘Emilia Romagna è intervenuto Andrea Massari, sindaco del Comune di Fidenza. Lazio e Liguria hanno aderito all’iniziativa. L’incontro, che avvia di fatto l’iter per la presentazione della candidatura, è servito anche per definire nei dettagli il protocollo comune che stabilisce finalità ed impegni dei vari soggetti coinvolti. Tra i punti discussi, l’individuazione della Regione Toscana come coordinatore della fase preparatoria alla candidatura, il coinvolgimento dell’Associzione Europea Vie Francigene, l’impegno ad un confronto costante con i comuni, il MIbact e la Commissione Unesco. Questa conferma dell’impegno delle regioni a favore dei luoghi, delle comunità e dei camminatori della Via Francigena vuole essere inoltre un invito e una garanzia a tutti i livelli istituzionali a lavorare insieme alla promozione, alla tutela e allo sviluppo di uno dei principali cammini d’Europa. Il prossimo appuntamento per la firma del protocollo è fissato il 4 marzo a San Miniato nell’ambito della due giorni su “la Francigena e i cammini. L’impronta sostenibile della Toscana”.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431285 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ieri 27 settembre si è svolto presso l'Hard Rock Cafe Rome l'evento "Together We Rock" powered by Travel Quotidiano. Una gradita occasione per incontrarsi e fare networking dedicata al mondo MICE. La nota location della capitale ha accolto 14 Dmc ed aziende specializzate nell'organizzazione di eventi, oltre che l'Ente Spagnolo del Turismo e l'Ente Nazionale del Turismo Turco in un'atmosfera allegra tra i celebri strumenti musicali che connotano L'Hard Rock Cafe in tutto il mondo.  Valerio Torriero, sales & marketing manager di Hard Rock Cafe Rome e Jesica Morreale hanno presenziato l'evento illustrando agli ospiti le potenzialità delle location dell'Hard Rock Cafè Rome per organizzare eventi privati ed aziendali di successo coadiuvati da uno staff esperto, con un'offerta variegata su catering e intrattenimento personalizzato. Una location nel cuore di Roma, in una delle celebri vie della Dolce Vita, dove antico e moderno si sposano perfettamente tra capi di abbigliamento di tendenza e cimeli musicali. [gallery ids="431294,431291,431290,431293,431292,431288"] Nel Tempio del Rock di via Vittorio Veneto, gli invitati hanno potuto inoltre scoprirete una cucina americana di qualità ricca di piatti gustosi e autentici. Il menu del ristorante museo è infatti parte integrante della migliore offerta culinaria della città.  #hardrockcaferome     [post_title] => "Together We Rock" by Travel Quotidiano ieri all'Hard Rock Cafe Rome [post_date] => 2022-09-28T16:27:03+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664382423000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431231 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_431232" align="alignleft" width="300"] Karin Venneri[/caption] Mancano pochi giorni al 30 settembre, termine entro il quale si chiudono le candidature per l’Innovation Startup Tour, l’evento in programma il 21,22, 23 ottobre ad Alassio, organizzato dal comune della città ligure in collaborazione con l’associazione Startup Turismo. Obiettivo dell’iniziativa è far incontrare gli operatori locali e le aziende tradizionali con le startup attive nel turismo, che potranno presentare soluzioni in grado di portare innovazione e valore alle imprese, con benefici per tutto il territorio. Il turismo, che com’è noto vale in Italia il 16% del pil, coinvolge migliaia di aziende e una filiera che impatta fortemente sulle economie locali: spesso, tuttavia, si tratta di realtà anche molto piccole che, pur forti di tradizione, posizione e sapere, si trovano a competere con giganti a livello nazionale e internazionale. Le imprese che aderiscono all’associazione Startup Turismo si occupano di ricerca e innovazione a 360 gradi in tutti i diversi ambiti che compongono l'industria del turismo: servizi per l’alberghiero ed extra alberghiero, sistemi di pagamento smart, intelligenza artificiale, realtà aumentata/virtuale, IoT, fornitori di esperienze... Quella di ottobre sarà quindi una tre giorni di workshop e networking tra aziende e startup, che interagiranno e osserveranno le imprese turistiche locali valutandone la posizione, la dotazione tecnologica, gli strumenti e i servizi offerti, la capacità di comunicare e le possibili sinergie che potrebbero instaurare con altre realtà del territorio, proponendo soluzioni mirate per ogni singola azienda. L’Innovation Startup Tour avrà come focus il posizionamento di Alassio quale wellbeing destination, in un approccio sistemico per rendere l’esperienza del turista rigenerante e rilassante: le proposte studiate per il territorio suggeriranno un nuovo modo di fare impresa, prevedendo l’apertura a nuove idee e competenze. Il progetto è stato finanziato con la tassa di soggiorno: un nuovo significato al riutilizzo del valore generato dal turismo in città. “È il primo progetto nazionale che porta direttamente le startup sul territorio per fare incontrare innovazione e imprenditori - spiega la presidente di Startup Turismo, Karin Venneri -: da una parte abbiamo le aziende che hanno la necessità di mantenersi competitive; dall'altra abbiamo le startup che hanno bisogno di applicare le loro soluzioni al mercato, nel mezzo ci sono soggetti quali le associazioni di categoria e la pubblica amministrazione, che devono facilitare e non rinunciare a questa connessione”. Le fa eco Flavio Tagliabue, segretario generale e co-fondatore dello Startup Turismo: “Innovare non è prerogativa esclusiva dei grandi player: tutte le aziende, a seconda della grandezza e delle possibilità economiche, possono introdurre nuovi modelli di business e soluzioni”. [post_title] => A ottobre, all'Innovation Startup Tour di Alassio, il territorio incontra l'innovazione nel turismo [post_date] => 2022-09-28T10:27:06+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664360826000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431214 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => CitizenM approda a Chicago, dove ha appena aperto la propria undicesima struttura negli Stati Uniti, la ventinovesima nel mondo. Intanto in Italia procedono i lavori di conversione dell’immobile su Lungotevere de’ Cenci a Roma: iniziati dopo un complesso iter urbanistico per la posizione della proprietà in un sito Unesco, prevedono importanti cambiamenti strutturali per rispondere anche alle più recenti normative antisismiche. Questa apertura, che segnerà il debutto di citizenM nella nostra Penisola, è prevista per la fine del 2023. A Chicago, la struttura, di nuova costruzione, si trova al civico 300 di Michigan Avenue ed è situata in una posizione strategica, tra Riverwalk e il Millennium Park. Il citizenM Chicago Downtown includerà pezzi d’arte, design ad alta tecnologia e una serie di servizi per visitare una delle città culturalmente più interessanti al mondo. L’hotel, con le sue 280 camere, si trova all’interno di una torre di 47 piani, che comprende anche 289 unità residenziali e 25 mila metri quadrati di spazi commerciali. Per celebrare l'arrivo di citizenM, l’artista Nina Chanel Abney, originaria di Chicago, è stata incaricata di trasformare le pareti d’ingresso e la terrazza esterna dell'edificio, di ben 2 mila metri quadrati, in un gigantesco tributo alla città. Il suo lavoro è ispirato dalle dinamiche del panorama mediatico contemporaneo e affronta temi come razza, genere e politica. Conosciuta per i suoi dipinti, le stampe e i murales su larga scala con composizioni stratificate, le sue opere figurative presentano simboli e forme geometriche colorate e spigolose. "Rappresentando uno dei mercati più importanti degli Stati Uniti, era fondamentale per noi essere presente anche a Chicago - spiega Robin Chadha, chief marketing officer della compagnia -. La struttura aggiungerà una nuova torre che conferirà un tocco di colore al Magnificent Mile, quartiere famoso in tutto il mondo, mentre gli interni sono stati arredati con una selezione di opere di artisti locali di Chicago, per conferire all'hotel un'atmosfera che rappresenti la città".     [post_title] => CitizenM approda a Chicago mentre si avvicina l'apertura di Roma a fine 2023 [post_date] => 2022-09-28T09:40:29+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664358029000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431208 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air Corsica porta avanti il suo percorso di rinnovo della flotta con altri due Airbus A320neo, che saranno consegnati tra la fine del 2023 e l'inizio del 2024, in sostituzione dei due più datati A320ceo. Affittati per dodici anni, porteranno a quattro il numero di A320neo in servizio. Questi nuovi aeromobili da 186 posti si aggiungono all'acquisizione, formalizzata nel novembre 2021, di cinque nuovi Atr72-600 equipaggiati con il più recente motore Pratt & Whitney Canada PW127XT. Il Le prime consegne inizieranno il prossimo novembre per concludersi nel febbraio 2023. In tal modo, entro l'inizio del 2024, Air Corsica disporrà di una delle flotte più efficienti d'Europa dal punto di vista ambientale: l'intera flotta di ATR72 sarà sostituita dagli ATR72-600. Quattro aeromobili A320neo sul totale di sei A320 con la relativa maggiore efficienza ambientale. "Air Corsica persegue con determinazione il rinnovamento della sua flotta per offrire alla Corsica un'offerta sempre più sostenibile, efficiente e responsabile - ha commentato Marie-Hélène Casanova-Servas, presidente del Consiglio di vigilanza del vettore -. Il nostro obiettivo è anche quello di rinnovare l'80% della nostra flotta entro la fine dell'inverno 2023/2024. L'imminente arrivo di questi due A320neo, in aggiunta a quelli ricevuti nel 2019, nonché l'imminente consegna degli ATR72-600 testimonia la forte dinamica ambientale che guida quotidianamente l'azienda e i suoi team". [post_title] => Air Corsica: altri due Airbus A320neo in flotta da fine 2023 [post_date] => 2022-09-28T09:10:57+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664356257000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431204 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il viaggio in treno piace sempre di più ai turisti: nei primi nove mesi del 2022 circa 7 milioni di viaggiatori hanno scelto le corse di Trenord per spostarsi nel weekend e nel tempo libero verso destinazioni turistiche in Lombardia; di questi, oltre 4,6 milioni solo nel periodo estivo. Dati in costante crescita, dal 2020 a oggi, che dimostrano come il turismo sostenibile e di prossimità sia una tendenza ereditata dalla pandemia, che è destinata a restare. Dal bilancio dei primi nove mesi dell’anno, steso da Trenord in occasione della Giornata mondiale del turismo, emerge che le mete più scelte in Lombardia sono i grandi laghi – in un giorno festivo sono oltre 33.700 i passeggeri nelle stazioni in località lacustri – e i parchi divertimento. Con l’iniziativa “Gite in treno”, che propone biglietti integrati verso località turistiche in regione, Trenord ha superato il dato di 30.000 biglietti venduti per itinerari in Lombardia; di questi, 13.800 verso i laghi; oltre 14.000 verso Gardaland Park, Caneva Aquapark, Movieland. Fra le destinazioni turistiche, a registrare i flussi di passeggeri ferroviari più ingenti nei festivi in estate sono state due stazioni che si affacciano sul Lago di Garda: Desenzano del Garda-Sirmione conta 4.100 passeggeri giornalieri; Peschiera, complice la presenza di Gardaland Park e Caneva, oltre 3.800. E il Lago Maggiore attrae ad Arona nei festivi 3.100 viaggiatori, il 12% in più rispetto ai giorni feriali. “I risultati ottenuti in questi mesi del 2022 sono la conferma del valore del percorso che abbiamo avviato da diversi anni, che rende il treno un vettore di promozione e valorizzazione del territorio – ha commentato Leonardo Cesarini, direttore commerciale Trenord -. I nostri treni raggiungono oltre 470 stazioni in Lombardia e regioni limitrofe; i nostri canali online sono consultati ogni giorno da più di 100mila clienti: è un potenziale che vogliamo sfruttare sempre meglio, per contribuire a realizzare un turismo davvero sostenibile. Dopo i risultati dei mesi estivi, siamo pronti per la stagione autunno/inverno, che vedrà il ritorno dei Treni della Neve e nuove iniziative”. [post_title] => Trenord: 7 milioni di viaggiatori verso le località turistiche lombarde. Tornano i Treni della Neve [post_date] => 2022-09-28T09:00:22+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664355622000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431175 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le medine acciottolate, i porticcioli pieni di sambuchi profumati, le bianchissime spiagge puntellate di palme e la ricca vegetazione e fauna endemica. Avvolte nel fascino tipico del vecchio mondo che fonde enigmaticamente architettura araba, calore africano ed eleganza francese, le isole Comore sono un territorio ricco di sorprese non ancora colonizzato dal turismo di massa. E’ proprio con questo spirito di scoperta e di rispetto per l’ecoturismo locale che To Destinations propone quindi al trade italiano itinerari diversificati e personalizzati per viaggiatori alla ricerca di una vacanza fuori dai luoghi comuni, avventurosa e rilassante al tempo stesso: dai pacchetti più lunghi e completi, come il Gran Tour Comore e Mayotte (14 giorni/13 notti) e il tour Isola della luna e Mayotte (11 giorni/10 notti), fino al Comore Essential (8 giorni/7 notti) e al minitour Gran Comore (4 giorni/3 notti). I pacchetti, sempre su base individuale ma disponibili anche per piccoli gruppi, puntano a far conoscere le diverse sfaccettature delle quattro isole principali, conosciute con i loro nomi francesi seppur ribattezzate dopo l’indipendenza con nomi swahili: Njazidja (Grande Comore), Mwali (Mohéli), Nzwani (Anjouan), e Mahoré (Mayotte). “I viaggiatori rimarranno ammaliati dal fascino retrò della città di Moroni, capoluogo e sede dell’aeroporto internazionale, con le moschee e le case più antiche che conservano le decorazioni tradizionali, e il mercato che oltre ai prodotti locali offre un tuffo nell’atmosfera vivace e accogliente dell’isola – sottolinea Roberto Cagnasso, general manager di To Destinations, rappresentanza di Adore Comore Dmc -. Ci si potrà inoltre immergere nell’esotica foresta pluviale con i suoi profumi di gelsomino e di ylang-ylang, conquistare la cima del vulcano Karthala per una vista mozzafiato sulla caldera e gli orizzonti sconfinati dell'oceano Indiano, nonché abbandonarsi su spiagge infinite”. Ma To Destinations ha pensato anche ai viaggiatori più sportivi e avventurosi. Da qui la proposta degli itinerari Trekking expedition Karthala e Trekking Grande Comore (con un soggiorno che va da un massimo di 10 a un minimo di 6 giorni) e Diving Comore (di 10 e 8 giorni) per un focus fortemente naturalistico alla scoperta dell’animo selvaggio dell’arcipelago. “Le spedizioni di trekking attraversano paesaggi incredibili, inclusi i siti leggendari di Trou du Prophète, Lac Salé e Dos du Dragon, il magnifico massiccio della Grille e il Monte Karthala con il suo cratere attivo a 2.365 metri – prosegue Cagnasso-. Le immersioni sveleranno invece la vivace vita subacquea di questa biosfera Unesco”. To Destinations Comore sarà presente al Ttg di Rimini: Pad A1 - Box 06 dal 12 al 14 ottobre, per incontrare gli operatori di settore e illustrare la nuova programmazione. [post_title] => To Destinations sarà al Ttg di Rimini con il prodotto Comore [post_date] => 2022-09-27T10:40:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664275226000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431165 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una nuova soluzione per rispondere alle richieste dei clienti e un servizio complementare all’offerta del trasporto merci via container. Msc Mediterranean Shipping Company annuncia il via allo sviluppo di Msc Air Cargo e accoglie in squadra Jannie Davel, che ha già ricoperto incarichi important in Delta Cargo, Emirates SkyCargo e Dhl. La nuova nomina è stata effettuata con l’obiettivo specifico di supportare l'avviamento dell’attività di trasporto aereo merci, nonché di costruire il team che se ne occuperà. "Siamo lieti di annunciare lo sviluppo di Msc Air Cargo e di dare il benvenuto a Jannie Davel per guidare questa nuova ed entusiasmante realtà che sarà a disposizione di tutti i clienti Msc - sottoline il ceo di Msc, Soren Toft -. Si tratta del nostro debutto in questo mercato e abbiamo intenzione di continuare a esplorare tutte le strade possibili per sviluppare il settore del cargo aereo e integrare così il nostro core business del trasporto merci via container". [post_title] => Il gruppo Msc punta ancora sui cieli: al via la divisione air cargo [post_date] => 2022-09-27T10:28:27+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664274507000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431152 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Nel giugno del 2022 la compagnia di bandiera del Bahrain, Gulf Air, è tornata operativa in Italia con voli diretti da Roma e da Milano. Si è così aperta una nuova prospettiva per il mercato italiano - afferma Andrea Mele, presidente e a.d. di Viaggi del Mappamondo -. Il Bahrain è una destinazione “nuova” per il nostro mercato: un luogo piacevole, caldo e soleggiato d’inverno. Una terra con una storia antica. Gli alberghi sono belli, i prezzi sono interessanti ed è a sole 5 ore di volo». La ricca offerta turistica dell’arcipelago, composto da 33 isole e affacciato sul Golfo Arabico, è fatta di storia, cultura, sport e natura. La popolazione è etnicamente eterogenea e pratica numerose religioni. Tre sono i siti Unesco: le rovine di un forte portoghese del ‘500, il percorso della pesca e della lavorazione delle perle (che sono state la ricchezza del Bahrain prima della scoperta del petrolio) e un misterioso cimitero composto da circa 12mila tumuli risalente al periodo tra il 2200 e il 1750 a.C.. Interessante, poi, il sito del primo pozzo estrattivo dell’area del Golfo, attivo nel 1932. Mappamondo ha selezionato con cura 4 hotel per i suoi clienti, strutture eleganti con piscina e spiaggia: The Grove Hotel indicato per il turismo cittadino o mice, The Ritz-Carlton adatto ai viaggiatori edonisti ma anche ai bambini, The Art Hotel & Resort per le famiglie e il sontuoso Sofitel Bahrain Zallaq Thalassa Sea&Spa per chi ama la tradizione locale e il relax. L’ospite sceglierà tra la vita in spiaggia, le escursioni - anche nel deserto - e la possibilità di seguire eventi velici come le finali della SSL Golden Cup - in programma dal 28 ottobre al 20 novembre prossimi – o il Gran Premio di Formula 1, che si svolge ogni anno nel mese di marzo nel colossale Circuito Sakhir, costruito nel deserto nel 2004. E non bisogna dimenticare i souk e il divertimento. Il Bahrain è abitato da un popolo amichevole ed è amato dai turisti, come testimoniano i dati raccolti dalla Baharain Tourism & Exhibitions Authority: nel secondo trimestre del 2022 l’incremento dei visitatori in arrivo ha infatti raggiunto il 38%, mentre si attesta all’82% il dato delle presenze rispetto al 2019. L’obiettivo è raggiungere il 100% entro la fine dell’anno. Frattanto Mappamondo si prende cura dei propri clienti: «Stiamo preparando una campagna, anche digitale, che prevede diverse proposte di viaggio: - conclude infatti il presidente Mele – abbiamo pensato a un long-weekend o 6 notti in Bahrain e ad altre combinazioni, come lo stop di 2 notti in Bahrain per poi proseguire verso Dubai dove fermarsi o continuare in direzione delle Maldive o della Thailandia. Mappamondo farà tutto il possibile per lanciare questa nuova destinazione». [gallery ids="431154,431153,431157"] [post_title] => Il Bahrain con Mappamondo: un arcipelago dove la storia incontra il relax [post_date] => 2022-09-27T10:23:15+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664274195000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431161 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I paesi del cuore della Sardegna aprono, uno dopo l’altro, le corti e le case tra suggestioni, profumi, sapori, storia, artigianato e arte: un viaggio sensazionale tra cultura, leggende e specialità enogastronomiche. Arriva Autunno in Barbagia, un circuito che fino al 18 dicembre condurrà i viaggiatori nei paesi dell’interno dell'isola, dove si raccontano gli usi e i costumi e dove sarà possibile immergersi in un percorso autentico. E Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione speciale dedicata a tutti coloro che vogliono raggiungere l'isola: un coupon da 30 euro, da utilizzare per viaggiare fino al 21 dicembre 2022 (codice 611545-BARBA). “Autunno in Barbagia è un percorso culturale ed esperienziale unico, che permette una conoscenza più profonda dell’isola attraverso le persone, le loro tradizioni, le narrazioni e le emozioni - spiega la responsabile comunicazione e marketing della compagnia, Cristina Pizzutti -. La proposta conferma che la stagione turistica può proseguire anche in autunno, lontano dal mare e dalle coste”. [post_title] => Arriva Autunno in Barbagia e Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione ad hoc [post_date] => 2022-09-27T10:15:11+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664273711000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "via francigena al via percorso la candidatura patrimonio unesco" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":55,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":2461,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431285","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ieri 27 settembre si è svolto presso l'Hard Rock Cafe Rome l'evento \"Together We Rock\" powered by Travel Quotidiano. Una gradita occasione per incontrarsi e fare networking dedicata al mondo MICE.\r\n\r\nLa nota location della capitale ha accolto 14 Dmc ed aziende specializzate nell'organizzazione di eventi, oltre che l'Ente Spagnolo del Turismo e l'Ente Nazionale del Turismo Turco in un'atmosfera allegra tra i celebri strumenti musicali che connotano L'Hard Rock Cafe in tutto il mondo. \r\n\r\nValerio Torriero, sales & marketing manager di Hard Rock Cafe Rome e Jesica Morreale hanno presenziato l'evento illustrando agli ospiti le potenzialità delle location dell'Hard Rock Cafè Rome per organizzare eventi privati ed aziendali di successo coadiuvati da uno staff esperto, con un'offerta variegata su catering e intrattenimento personalizzato. Una location nel cuore di Roma, in una delle celebri vie della Dolce Vita, dove antico e moderno si sposano perfettamente tra capi di abbigliamento di tendenza e cimeli musicali.\r\n\r\n[gallery ids=\"431294,431291,431290,431293,431292,431288\"]\r\n\r\nNel Tempio del Rock di via Vittorio Veneto, gli invitati hanno potuto inoltre scoprirete una cucina americana di qualità ricca di piatti gustosi e autentici. Il menu del ristorante museo è infatti parte integrante della migliore offerta culinaria della città. \r\n\r\n#hardrockcaferome\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"\"Together We Rock\" by Travel Quotidiano ieri all'Hard Rock Cafe Rome","post_date":"2022-09-28T16:27:03+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1664382423000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431231","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_431232\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Karin Venneri[/caption]\r\n\r\nMancano pochi giorni al 30 settembre, termine entro il quale si chiudono le candidature per l’Innovation Startup Tour, l’evento in programma il 21,22, 23 ottobre ad Alassio, organizzato dal comune della città ligure in collaborazione con l’associazione Startup Turismo. Obiettivo dell’iniziativa è far incontrare gli operatori locali e le aziende tradizionali con le startup attive nel turismo, che potranno presentare soluzioni in grado di portare innovazione e valore alle imprese, con benefici per tutto il territorio.\r\n\r\nIl turismo, che com’è noto vale in Italia il 16% del pil, coinvolge migliaia di aziende e una filiera che impatta fortemente sulle economie locali: spesso, tuttavia, si tratta di realtà anche molto piccole che, pur forti di tradizione, posizione e sapere, si trovano a competere con giganti a livello nazionale e internazionale. Le imprese che aderiscono all’associazione Startup Turismo si occupano di ricerca e innovazione a 360 gradi in tutti i diversi ambiti che compongono l'industria del turismo: servizi per l’alberghiero ed extra alberghiero, sistemi di pagamento smart, intelligenza artificiale, realtà aumentata/virtuale, IoT, fornitori di esperienze... Quella di ottobre sarà quindi una tre giorni di workshop e networking tra aziende e startup, che interagiranno e osserveranno le imprese turistiche locali valutandone la posizione, la dotazione tecnologica, gli strumenti e i servizi offerti, la capacità di comunicare e le possibili sinergie che potrebbero instaurare con altre realtà del territorio, proponendo soluzioni mirate per ogni singola azienda.\r\n\r\nL’Innovation Startup Tour avrà come focus il posizionamento di Alassio quale wellbeing destination, in un approccio sistemico per rendere l’esperienza del turista rigenerante e rilassante: le proposte studiate per il territorio suggeriranno un nuovo modo di fare impresa, prevedendo l’apertura a nuove idee e competenze. Il progetto è stato finanziato con la tassa di soggiorno: un nuovo significato al riutilizzo del valore generato dal turismo in città.\r\n\r\n“È il primo progetto nazionale che porta direttamente le startup sul territorio per fare incontrare innovazione e imprenditori - spiega la presidente di Startup Turismo, Karin Venneri -: da una parte abbiamo le aziende che hanno la necessità di mantenersi competitive; dall'altra abbiamo le startup che hanno bisogno di applicare le loro soluzioni al mercato, nel mezzo ci sono soggetti quali le associazioni di categoria e la pubblica amministrazione, che devono facilitare e non rinunciare a questa connessione”. Le fa eco Flavio Tagliabue, segretario generale e co-fondatore dello Startup Turismo: “Innovare non è prerogativa esclusiva dei grandi player: tutte le aziende, a seconda della grandezza e delle possibilità economiche, possono introdurre nuovi modelli di business e soluzioni”.","post_title":"A ottobre, all'Innovation Startup Tour di Alassio, il territorio incontra l'innovazione nel turismo","post_date":"2022-09-28T10:27:06+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1664360826000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431214","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"CitizenM approda a Chicago, dove ha appena aperto la propria undicesima struttura negli Stati Uniti, la ventinovesima nel mondo. Intanto in Italia procedono i lavori di conversione dell’immobile su Lungotevere de’ Cenci a Roma: iniziati dopo un complesso iter urbanistico per la posizione della proprietà in un sito Unesco, prevedono importanti cambiamenti strutturali per rispondere anche alle più recenti normative antisismiche. Questa apertura, che segnerà il debutto di citizenM nella nostra Penisola, è prevista per la fine del 2023.\r\n\r\nA Chicago, la struttura, di nuova costruzione, si trova al civico 300 di Michigan Avenue ed è situata in una posizione strategica, tra Riverwalk e il Millennium Park. Il citizenM Chicago Downtown includerà pezzi d’arte, design ad alta tecnologia e una serie di servizi per visitare una delle città culturalmente più interessanti al mondo. L’hotel, con le sue 280 camere, si trova all’interno di una torre di 47 piani, che comprende anche 289 unità residenziali e 25 mila metri quadrati di spazi commerciali.\r\n\r\nPer celebrare l'arrivo di citizenM, l’artista Nina Chanel Abney, originaria di Chicago, è stata incaricata di trasformare le pareti d’ingresso e la terrazza esterna dell'edificio, di ben 2 mila metri quadrati, in un gigantesco tributo alla città. Il suo lavoro è ispirato dalle dinamiche del panorama mediatico contemporaneo e affronta temi come razza, genere e politica. Conosciuta per i suoi dipinti, le stampe e i murales su larga scala con composizioni stratificate, le sue opere figurative presentano simboli e forme geometriche colorate e spigolose.\r\n\r\n\"Rappresentando uno dei mercati più importanti degli Stati Uniti, era fondamentale per noi essere presente anche a Chicago - spiega Robin Chadha, chief marketing officer della compagnia -. La struttura aggiungerà una nuova torre che conferirà un tocco di colore al Magnificent Mile, quartiere famoso in tutto il mondo, mentre gli interni sono stati arredati con una selezione di opere di artisti locali di Chicago, per conferire all'hotel un'atmosfera che rappresenti la città\".\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"CitizenM approda a Chicago mentre si avvicina l'apertura di Roma a fine 2023","post_date":"2022-09-28T09:40:29+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1664358029000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431208","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air Corsica porta avanti il suo percorso di rinnovo della flotta con altri due Airbus A320neo, che saranno consegnati tra la fine del 2023 e l'inizio del 2024, in sostituzione dei due più datati A320ceo.\r\n\r\nAffittati per dodici anni, porteranno a quattro il numero di A320neo in servizio. Questi nuovi aeromobili da 186 posti si aggiungono all'acquisizione, formalizzata nel novembre 2021, di cinque nuovi Atr72-600 equipaggiati con il più recente motore Pratt & Whitney Canada PW127XT. Il\r\nLe prime consegne inizieranno il prossimo novembre per concludersi nel febbraio 2023.\r\n\r\nIn tal modo, entro l'inizio del 2024, Air Corsica disporrà di una delle flotte più efficienti d'Europa dal punto di vista ambientale: l'intera flotta di ATR72 sarà sostituita dagli ATR72-600. Quattro aeromobili A320neo sul totale di sei A320 con la relativa maggiore efficienza ambientale.\r\n\r\n\"Air Corsica persegue con determinazione il rinnovamento della sua flotta per offrire alla Corsica un'offerta sempre più sostenibile, efficiente e responsabile - ha commentato Marie-Hélène Casanova-Servas, presidente del Consiglio di vigilanza del vettore -. Il nostro obiettivo è anche quello di rinnovare l'80% della nostra flotta entro la fine dell'inverno 2023/2024. L'imminente arrivo di questi due A320neo, in aggiunta a quelli ricevuti nel 2019, nonché l'imminente consegna degli ATR72-600 testimonia la forte dinamica ambientale che guida quotidianamente l'azienda e i suoi team\".","post_title":"Air Corsica: altri due Airbus A320neo in flotta da fine 2023","post_date":"2022-09-28T09:10:57+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1664356257000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431204","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il viaggio in treno piace sempre di più ai turisti: nei primi nove mesi del 2022 circa 7 milioni di viaggiatori hanno scelto le corse di Trenord per spostarsi nel weekend e nel tempo libero verso destinazioni turistiche in Lombardia; di questi, oltre 4,6 milioni solo nel periodo estivo. Dati in costante crescita, dal 2020 a oggi, che dimostrano come il turismo sostenibile e di prossimità sia una tendenza ereditata dalla pandemia, che è destinata a restare.\r\nDal bilancio dei primi nove mesi dell’anno, steso da Trenord in occasione della Giornata mondiale del turismo, emerge che le mete più scelte in Lombardia sono i grandi laghi – in un giorno festivo sono oltre 33.700 i passeggeri nelle stazioni in località lacustri – e i parchi divertimento. Con l’iniziativa “Gite in treno”, che propone biglietti integrati verso località turistiche in regione, Trenord ha superato il dato di 30.000 biglietti venduti per itinerari in Lombardia; di questi, 13.800 verso i laghi; oltre 14.000 verso Gardaland Park, Caneva Aquapark, Movieland.\r\nFra le destinazioni turistiche, a registrare i flussi di passeggeri ferroviari più ingenti nei festivi in estate sono state due stazioni che si affacciano sul Lago di Garda: Desenzano del Garda-Sirmione conta 4.100 passeggeri giornalieri; Peschiera, complice la presenza di Gardaland Park e Caneva, oltre 3.800. E il Lago Maggiore attrae ad Arona nei festivi 3.100 viaggiatori, il 12% in più rispetto ai giorni feriali.\r\n\r\n“I risultati ottenuti in questi mesi del 2022 sono la conferma del valore del percorso che abbiamo avviato da diversi anni, che rende il treno un vettore di promozione e valorizzazione del territorio – ha commentato Leonardo Cesarini, direttore commerciale Trenord -. I nostri treni raggiungono oltre 470 stazioni in Lombardia e regioni limitrofe; i nostri canali online sono consultati ogni giorno da più di 100mila clienti: è un potenziale che vogliamo sfruttare sempre meglio, per contribuire a realizzare un turismo davvero sostenibile. Dopo i risultati dei mesi estivi, siamo pronti per la stagione autunno/inverno, che vedrà il ritorno dei Treni della Neve e nuove iniziative”.","post_title":"Trenord: 7 milioni di viaggiatori verso le località turistiche lombarde. Tornano i Treni della Neve","post_date":"2022-09-28T09:00:22+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1664355622000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431175","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le medine acciottolate, i porticcioli pieni di sambuchi profumati, le bianchissime spiagge puntellate di palme e la ricca vegetazione e fauna endemica. Avvolte nel fascino tipico del vecchio mondo che fonde enigmaticamente architettura araba, calore africano ed eleganza francese, le isole Comore sono un territorio ricco di sorprese non ancora colonizzato dal turismo di massa.\r\n\r\nE’ proprio con questo spirito di scoperta e di rispetto per l’ecoturismo locale che To Destinations propone quindi al trade italiano itinerari diversificati e personalizzati per viaggiatori alla ricerca di una vacanza fuori dai luoghi comuni, avventurosa e rilassante al tempo stesso: dai pacchetti più lunghi e completi, come il Gran Tour Comore e Mayotte (14 giorni/13 notti) e il tour Isola della luna e Mayotte (11 giorni/10 notti), fino al Comore Essential (8 giorni/7 notti) e al minitour Gran Comore (4 giorni/3 notti). I pacchetti, sempre su base individuale ma disponibili anche per piccoli gruppi, puntano a far conoscere le diverse sfaccettature delle quattro isole principali, conosciute con i loro nomi francesi seppur ribattezzate dopo l’indipendenza con nomi swahili: Njazidja (Grande Comore), Mwali (Mohéli), Nzwani (Anjouan), e Mahoré (Mayotte).\r\n\r\n“I viaggiatori rimarranno ammaliati dal fascino retrò della città di Moroni, capoluogo e sede dell’aeroporto internazionale, con le moschee e le case più antiche che conservano le decorazioni tradizionali, e il mercato che oltre ai prodotti locali offre un tuffo nell’atmosfera vivace e accogliente dell’isola – sottolinea Roberto Cagnasso, general manager di To Destinations, rappresentanza di Adore Comore Dmc -. Ci si potrà inoltre immergere nell’esotica foresta pluviale con i suoi profumi di gelsomino e di ylang-ylang, conquistare la cima del vulcano Karthala per una vista mozzafiato sulla caldera e gli orizzonti sconfinati dell'oceano Indiano, nonché abbandonarsi su spiagge infinite”.\r\n\r\nMa To Destinations ha pensato anche ai viaggiatori più sportivi e avventurosi. Da qui la proposta degli itinerari Trekking expedition Karthala e Trekking Grande Comore (con un soggiorno che va da un massimo di 10 a un minimo di 6 giorni) e Diving Comore (di 10 e 8 giorni) per un focus fortemente naturalistico alla scoperta dell’animo selvaggio dell’arcipelago. “Le spedizioni di trekking attraversano paesaggi incredibili, inclusi i siti leggendari di Trou du Prophète, Lac Salé e Dos du Dragon, il magnifico massiccio della Grille e il Monte Karthala con il suo cratere attivo a 2.365 metri – prosegue Cagnasso-. Le immersioni sveleranno invece la vivace vita subacquea di questa biosfera Unesco”.\r\n\r\nTo Destinations Comore sarà presente al Ttg di Rimini: Pad A1 - Box 06 dal 12 al 14 ottobre, per incontrare gli operatori di settore e illustrare la nuova programmazione.","post_title":"To Destinations sarà al Ttg di Rimini con il prodotto Comore","post_date":"2022-09-27T10:40:26+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664275226000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431165","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una nuova soluzione per rispondere alle richieste dei clienti e un servizio complementare all’offerta del trasporto merci via container.\r\n\r\nMsc Mediterranean Shipping Company annuncia il via allo sviluppo di Msc Air Cargo e accoglie in squadra Jannie Davel, che ha già ricoperto incarichi important in Delta Cargo, Emirates SkyCargo e Dhl.\r\n\r\nLa nuova nomina è stata effettuata con l’obiettivo specifico di supportare l'avviamento dell’attività di trasporto aereo merci, nonché di costruire il team che se ne occuperà.\r\n\r\n\"Siamo lieti di annunciare lo sviluppo di Msc Air Cargo e di dare il benvenuto a Jannie Davel per guidare questa nuova ed entusiasmante realtà che sarà a disposizione di tutti i clienti Msc - sottoline il ceo di Msc, Soren Toft -. Si tratta del nostro debutto in questo mercato e abbiamo intenzione di continuare a esplorare tutte le strade possibili per sviluppare il settore del cargo aereo e integrare così il nostro core business del trasporto merci via container\".","post_title":"Il gruppo Msc punta ancora sui cieli: al via la divisione air cargo","post_date":"2022-09-27T10:28:27+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1664274507000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431152","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«Nel giugno del 2022 la compagnia di bandiera del Bahrain, Gulf Air, è tornata operativa in Italia con voli diretti da Roma e da Milano. Si è così aperta una nuova prospettiva per il mercato italiano - afferma Andrea Mele, presidente e a.d. di Viaggi del Mappamondo -. Il Bahrain è una destinazione “nuova” per il nostro mercato: un luogo piacevole, caldo e soleggiato d’inverno. Una terra con una storia antica. Gli alberghi sono belli, i prezzi sono interessanti ed è a sole 5 ore di volo».\r\n\r\nLa ricca offerta turistica dell’arcipelago, composto da 33 isole e affacciato sul Golfo Arabico, è fatta di storia, cultura, sport e natura. La popolazione è etnicamente eterogenea e pratica numerose religioni. Tre sono i siti Unesco: le rovine di un forte portoghese del ‘500, il percorso della pesca e della lavorazione delle perle (che sono state la ricchezza del Bahrain prima della scoperta del petrolio) e un misterioso cimitero composto da circa 12mila tumuli risalente al periodo tra il 2200 e il 1750 a.C.. Interessante, poi, il sito del primo pozzo estrattivo dell’area del Golfo, attivo nel 1932. Mappamondo ha selezionato con cura 4 hotel per i suoi clienti, strutture eleganti con piscina e spiaggia: The Grove Hotel indicato per il turismo cittadino o mice, The Ritz-Carlton adatto ai viaggiatori edonisti ma anche ai bambini, The Art Hotel & Resort per le famiglie e il sontuoso Sofitel Bahrain Zallaq Thalassa Sea&Spa per chi ama la tradizione locale e il relax.\r\n\r\nL’ospite sceglierà tra la vita in spiaggia, le escursioni - anche nel deserto - e la possibilità di seguire eventi velici come le finali della SSL Golden Cup - in programma dal 28 ottobre al 20 novembre prossimi – o il Gran Premio di Formula 1, che si svolge ogni anno nel mese di marzo nel colossale Circuito Sakhir, costruito nel deserto nel 2004. E non bisogna dimenticare i souk e il divertimento. Il Bahrain è abitato da un popolo amichevole ed è amato dai turisti, come testimoniano i dati raccolti dalla Baharain Tourism & Exhibitions Authority: nel secondo trimestre del 2022 l’incremento dei visitatori in arrivo ha infatti raggiunto il 38%, mentre si attesta all’82% il dato delle presenze rispetto al 2019.\r\n\r\nL’obiettivo è raggiungere il 100% entro la fine dell’anno. Frattanto Mappamondo si prende cura dei propri clienti: «Stiamo preparando una campagna, anche digitale, che prevede diverse proposte di viaggio: - conclude infatti il presidente Mele – abbiamo pensato a un long-weekend o 6 notti in Bahrain e ad altre combinazioni, come lo stop di 2 notti in Bahrain per poi proseguire verso Dubai dove fermarsi o continuare in direzione delle Maldive o della Thailandia. Mappamondo farà tutto il possibile per lanciare questa nuova destinazione».\r\n\r\n[gallery ids=\"431154,431153,431157\"]","post_title":"Il Bahrain con Mappamondo: un arcipelago dove la storia incontra il relax","post_date":"2022-09-27T10:23:15+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1664274195000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431161","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I paesi del cuore della Sardegna aprono, uno dopo l’altro, le corti e le case tra suggestioni, profumi, sapori, storia, artigianato e arte: un viaggio sensazionale tra cultura, leggende e specialità enogastronomiche. Arriva Autunno in Barbagia, un circuito che fino al 18\r\ndicembre condurrà i viaggiatori nei paesi dell’interno dell'isola, dove si raccontano gli usi e i costumi e dove sarà possibile immergersi in un percorso autentico. E Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione speciale dedicata a tutti coloro che vogliono raggiungere l'isola: un coupon da 30 euro, da utilizzare per viaggiare fino al 21 dicembre 2022 (codice 611545-BARBA).\r\n\r\n“Autunno in Barbagia è un percorso culturale ed esperienziale unico, che permette una conoscenza più profonda dell’isola attraverso le persone, le loro tradizioni, le narrazioni e le emozioni - spiega la responsabile comunicazione e marketing della compagnia, Cristina Pizzutti -. La proposta conferma che la stagione turistica può proseguire anche in autunno, lontano dal mare e dalle coste”.","post_title":"Arriva Autunno in Barbagia e Corsica Sardinia Ferries lancia una promozione ad hoc","post_date":"2022-09-27T10:15:11+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1664273711000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti