3 October 2022

Valle dei Templi, due mostre tra Selinunte e Gela per rilanciare la Costa del Mito

[ 0 ]

Dei ed eroi raccontati come mai prima d’ora, nei luoghi del mito, sul Mar Mediterraneo. Sono due le occasioni imperdibili sulla Costa del Mito (per info https://www.visitvalledeitempli.it/costa-del-mito/ ). Selinunte e Gela, porte d’accesso della Costa del Mito, 150 chilometri di spiagge dorate, splendide scogliere di marna bianca e riserve naturali, tra archeologia, storia, antichi borghi e i sapori della Sicilia più autentica. 

La mostra di Gela “Ulisse in Sicilia. I Luoghi del mito” permette di ripercorrere, attraverso l’esposizione di opere d’arte e di oggetti di straordinaria importanza, il viaggio dell’eroe omerico nell’Isola. Dal 22 luglio al 10 ottobre 2022 sarà così possibile rivivere il passaggio di Ulisse in Sicilia in otto sezioni tematiche, con circa ottanta reperti provenienti da musei regionali, nazionali ed esteri. Opera centrale della mostra è la “Nave di Gela”, databile tra il VI e il V secolo avanti Cristo, rinvenuta nei fondali antistanti la costa della cittadina rivierasca, che per la prima volta viene ricomposta ed esposta al pubblico in Sicilia. 

La seconda mostra è a Selinunte con “Ars aedificandi. Il cantiere nel mondo classico”, che fa conoscere macchinari, tecniche e sistemi costruttivi usati nell’antichità per realizzare i templi. Ars aedificandi sarà visitabile invece per un anno, ovvero fino al 23 luglio 2023. Prodotta e organizzata da MondoMostre in collaborazione con il Parco Archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria, diretto da Felice Crescente, è promossa dalla Regione Sicilia, Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. La sua particolarità sta nel fatto che l’esposizione delle macchine, si snoda tra Cave di Cusa e il Parco Archeologico di Selinunte. 

«Questi due imperdibili appuntamenti – commenta l’amministratore della DMO Distretto Turistico Valle dei Templi, Fabrizio La Gaipa – confermano l’intuizione di rilanciare la denominazione della Costa del Mito in questo preciso tratto di costa siciliana di 150 chilometri che va da Gela a Selinunte, non solo porte d’accesso naturali, ma anche due mete del turismo culturale che, tra mare, storia, cultura, tradizioni e enogastronomia, valgono un viaggio in Sicilia».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431459 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Giro d'affari in crescita per Destination Italia che nei primi sei mesi dell'anno registra ricavi per 7,1 milioni di euro, pari a un incremento di ben il 692% rispetto allo stesso semestre del 2021 (0,9 milioni), fortemente penalizzato dall'emergenza pandemica. Il risultato è particolarmente significativo perché, pur non tenendo ancora in conto i rilevanti flussi dei turisti propri dell’alta stagione, è paragonabile a quello realizzato in tutto l’esercizio 2021. Ciononostante i margini operativi lordi della compagnia continuano a rimanere in territorio negativo, seppure in lieve miglioramento rispetto al 2021 (ebitda a -0,8 milioni contro i -0,86 mln dell'anno scorso). Il risultato ante imposte segna quindi un saldo negativo per 1,4 milioni di euro (-1,2 milioni al 30 giugno 2021), mentre il risultato netto è pari a -1,4 mln (vs. -1,3 mln). Il gruppo registra infine una posizione finanziaria netta cash positive pari a 0,86 milioni euro, in miglioramento (+155%) rispetto ai 0,34 milioni del 31 dicembre 2021. Secondo il nuovo presidente di Destination Italia, Giulio Valiante "le prospettive per fine anno sono più che confortanti, benché ancora lontane dai valori pre-Covid dato lo stato di emergenza perdurato fino al 31 marzo 2022. La società ha certamente beneficiato delle positive condizioni di mercato derivanti dalle progressive aperture, nel secondo semestre dell’anno, rese possibili dall’attenuarsi del Covid-19. Tuttavia un grosso merito del successo è da attribuire anche alle strategie aziendali messe in campo dal management per fronteggiare l’epidemia prima, e per bilanciare gli effetti del conflitto russo-ucraino dopo; strategie che hanno puntato sull’innovazione tecnologica, sulle partnership strategiche e sull’apertura di nuovi mercati, oltre al potenziamento di quelli già presidiati, con clienti che oggi provengono da oltre 100 Paesi”. A conferma della tendenza positiva di mercato, alla data odierna il portafoglio ordini del gruppo, al lordo Iva, ha superato i 25 milioni di euro complessivi, con un incremento del 331% rispetto ai 5,8 milioni dell’analogo periodo 2021 e con un aumento di 5 milioni rispetto al portafoglio al 31 luglio 2022. Dal punto di vista geografico, l’Europa è la prima regione con il 27% delle prenotazioni, seguita dal Nord America con il 24%. Tra i singoli Paesi di origine spiccano Stati Uniti, Brasile, Spagna, Canada, Australia, Regno Unito e penisola Araba. Anche le prenotazioni Italia su Italia hanno contribuito a bilanciare il portafoglio ordini. Con riferimento alle linee di business, prosegue infine la crescita di Sono Travel Club: il brand che si rivolge al segmento del turismo di lusso, che oggi contribuisce per oltre il 34% del valore delle prenotazioni, con il rimanente 66% generato dalle linee di business Xml (la piattaforma di prenotazione automatica machine-to-machine) e Destination Italia (la linea di business tradizionale del gruppo). [post_title] => Crescono i ricavi ma conti ancora in rosso per Destination Italia [post_date] => 2022-09-30T13:58:09+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664546289000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431421 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Valentina Villa si aggiunge alla squadra di Travel Expert in qualità di responsabile ufficio rete e prenotazioni. Valentina entra in Travel Expert dopo una lunga carriera nel turismo, cominciata sui banconi di note agenzie di viaggio milanesi e proseguita all’interno di Welcome Travel Group: nel suo curriculum anche impieghi in ambito commerciale e amministrativo e tre anni di collaborazione con il gruppo Uvet come consulente di viaggio. Nel suo nuovo ruolo avrà il compito di coordinare le relazioni tra i personal travel expert e la sede centrale di Milano, per migliorare l’efficienza dei processi di prenotazione e supportare la direzione commerciale, anche in relazione allo sviluppo della rete. “L’esperienza acquisita sul campo come consulente di viaggio garantisce a Valentina non solo la professionalità, ma anche la giusta dose di empatia con i personal travel expert: elemento imprescindibile per un lavoro di squadra di successo - commenta il cofondatore di Travel Expert, Davide Volpe -. La stagione estiva ci ha insegnato che il ruolo dell’intermediazione, pur richiedendo maggiore impegno rispetto al passato, è destinato a rimanere a lungo strategico. Il nodo cruciale è garantire un customer journey appagante al cliente: questo passa sicuramente da una tecnologia evoluta che abbatte i tempi e le distanze, ma non può prescindere dalla qualità e dalla preparazione delle risorse umane”. L’inserimento di Valentina non è però l’unica novità per l’azienda: a un anno dal lancio della collaborazione con blogger e influencer legati al mondo dei viaggi, Travel Expert annuncia un progetto destinato ad ampliare ulteriormente le potenzialità di vendita per i consulenti del gruppo. L’iniziativa sarà presentata in anteprima a Milano nel corso di un incontro riservato ai personal travel expert, per poi essere lanciata ufficialmente al Ttg di Rimini (Pad. C3 - stand 133/134). “Siamo stati tra i primi sul mercato a intercettare i blogger per costruire viaggi su misura dedicati ai loro follower: il progetto che presenteremo al Ttg rappresenta la naturale evoluzione di questa collaborazione - aggiunge l'altro cofondatore, Luigi Porro -. Andremo oltre la realizzazione del viaggio, creando una nuova linea di prodotto che avrà un’identità social e intercetterà il segmento più giovane del mercato, costruendo uno storytelling intorno alla vacanza. Abbiamo già condotto una sperimentazione che ha dato buoni risultati, dimostrando come il progetto sia in linea con il know-how dei personal travel expert e la vocazione digital della nostra azienda”. [post_title] => Valentina Villa nuova responsabile ufficio rete e prenotazioni di Travel Expert [post_date] => 2022-09-30T10:43:34+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664534614000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431381 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates è pronta ad accompagnare i tifosi Rossoneri in tutto il mondo per l’AC Milan Trophy Tour. Il Club, infatti, ha annunciato che porterà la Coppa Campioni d’Italia 2021/22 in un tour globale per celebrare la passione verso i colori rossoneri. Il tour, che per l'occasione è stato chiamato AC Milan Trophy Tour in partnership con Emirates, ha lo scopo di organizzare una serie di eventi creati per la fanbase internazionale del Milan, rafforzando il legame tra la squadra e i suoi sostenitori. Al via in ottobre, il tour farà tappa anche negli Stati Uniti e, per l’occasione, i rossoneri raggiungeranno la “Grande Mela” grazie al servizio non-stop di Emirates Milano-New York. La tappa del tour – prevista per sabato 8 ottobre presso l'esclusivo 40/40 Club di JAY-Z a Manhattan, 6 West 25th St - darà ai tifosi rossoneri (secondo Nielsen, il Milan è il club di Serie A più seguito negli Stati Uniti), la possibilità di guardare insieme ai propri idoli la partita AC Milan vs Juventus, uno dei match di Serie A in grado di riunire la grande famiglia AC Milan in tutto il mondo. Mentre saranno in volo verso New York, i rossoneri potranno godersi le caratteristiche e i servizi esclusivi a bordo di Emirates, tra cui ampi posti a sedere, nuovi menù creati per offrire la migliore esperienza di alta cucina in volo, con scelte vegane, "cena su richiesta" servizio in prima classe, e oltre 5.000 canali di puro intrattenimento su ice, tra cui la copertura sportiva "live". [post_title] => Emirates: decolla in ottobre l'AC Milan Trophy Tour, tra le tappe anche New York [post_date] => 2022-09-30T09:30:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664530237000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431076 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La sinergia fra Svizzera Turismo e Fiavet Piemonte, siglata con un accordo nel 2021, ha portato a un primo risultato concreto. «Negli ultimi 2 anni abbiamo dovuto ripensare alla nostra strategia verso tour operator e agenzie di viaggi – ha dichiarato Laura Zancolò, Key Account Manager per Svizzera Turismo in Italia - per questo abbiamo pensato di stringere accordi con le associazioni di categoria del settore con l’obiettivo di far conoscere il territorio e promuovere il turismo di prossimità». Grazie alla collaborazione con Gabriella Aires, presidente Fiavet Piemonte, sono stati realizzati dieci itinerari che esplorano altrettante aree di grande fascino del Paese. «Un primo, importante, passo concreto per promuovere questo bel territorio e offrire ai nostri associati una serie di itinerari – afferma Gabriella Aires - programmi per uno o più giorni fruibili per tutti gli associati alla Fiavet, a livello naziionale». Negli scorsi due anni Fiavet Piemonte e Svizzera Turismo hanno organizzato in stretta collaborazione una serie di tre eductour in Svizzera, nel più rigoroso rispetto delle norme sanitarie, utilizzando i periodi di sospensione del lockdown. Un manuale d’uso creato da agenzie e fornitori Spiega inoltre Aires: «Insieme ai colleghi che hanno partecipato ai tour, e ai fornitori che ci hanno accolti, abbiamo elaborato un vero e proprio manuale d’uso del Paese, con i servizi testati sui nostri percorsi, quotati per gruppi in treno e in bus, famiglie e individuali, su una decina di itinerari. La nostra segreteria ha fatto gran parte del lavoro di assemblaggio». Il manuale si intitola appunto ‘La Svizzera di Fiavet Piemonte: «C’è tutta la materia prima necessaria per rispondere a richieste di ogni gusto e per diverse fasce di spesa – chiarisce ancora Aires – tutto destinato all’uso libero, esclusivo e gratuito di tutte le agenzie Fiavet. Per rilanciare ora abbiamo tutti bisogno di prodotto di qualità che ci consenta di valorizzare la nostra professione, offrendo al cliente qualcosa di unico e speciale. Per questo Fiavet Piemonte si è fatta promotrice, grazie alla collaborazione fondamentale di Svizzera Turismo, di un’iniziativa interamente costruita dalle agenzie insieme ai fornitori. E non ci fermeremo qui». 10 itinerari a soggetto, pronti per le agenzie La Svizzera di Fiavet Piemonte presenta dieci itinerari base, per viaggi da una giornata a quattro giorni/tre notti. I pacchetti sono calibrati per partenze in treno o in bus dalle città del Nord, ma ogni agenzia può inserire le partenze da qualsiasi città in Italia, stazioni o aeroporti. Ecco cosa c’è nel manuale: - Zurigo tra arte e cultura (due giorni, in treno) - Berna, il Trenino Verde e il mondo di Kambly, il biscotto più amato (due giorni, in treno da Domodossola) - Zurigo per grandi e piccini (due giorni da Milano, per individuali) - La Lucerna di Guglielmo Tell e il Pilatus (tre giorni da Milano - Berna e la Festa della Cipolla: il 28 novembre, viaggio in giornata, in pullman da Torino. - Lugano, i borghi storici del lago e le funicolari (due giorni, in bus) - Lucerna e il Museo dei Trasporti, con navigazione sul Lago dei Quattro Cantoni (due giorni, in bus o treno) - Lugano e il Monte Generoso (gita di un giorno) - Lugano per gli eventi e le mostre d’arte (due giorni in treno da Milano, programma secondo il programma di eventi in corso) - Zurigo, Berna e Lucerna, le meravigliose città svizzere (quattro giorni, in treno da Milano) [post_title] => Accordo strategico fra Fiavet Piemonte e Svizzera Turismo [post_date] => 2022-09-26T10:57:37+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664189857000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430989 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => VisitMalta accende i riflettori sul segmento diving, che rappresenta oggi il 5% circa del traffico turistico verso l'arcipelago maltese. Ecco allora la recente pubblicazione di un piano strategico dal titolo 'Developing a Sustainable Diving Industry in the Maltese Islands - A strategy for the future 2022' che se da un lato formalizza alcune tendenze già in atto da anni e in linea con i principi della sostenibilità, dall’altro punta al futuro del diving, quale nicchia del mercato turistico maltese destinato a crescere costantemente.   Anche se il piano strategico concentra l’attenzione soprattutto sul recreational diving, quindi su chi pratica immersioni in vacanza, è da sottolineare come a Malta siano in forte crescita le immersioni tecniche, che attirano subacquei esperti con interesse specifico per le immersioni in profondità. Le acque maltesi vantano infatti il più grande numero di relitti sottomarini del mar Mediterraneo Guardando più nello specifico del mercato italiano, tra le operazioni promozionali relative al diving, VisitMalta ha organizzato nella giornata di ieri un webinar in partnership con la Federazione Italiana Attività Subacquee. Il webinar è stato anche occasione per anticipare la sponsorizzazione di VisitMalta all’evento che celebrerà il 50ennale della Fias (Federazione italiana attività subacquee). I festeggiamenti si terranno il 1° ottobre nella sede dell’Acquario di Genova dove verrà organizzato un evento commemorativo e conviviale con premiazioni, interventi e spettacoli e che include una cena di gala nell’incantevole sala dei delfini. Ester Tamasi, direttore VisitMalta Italia sarà presente ai festeggiamenti, accompagnata dai rappresentanti di Watercolours Dive Center quale partner scelto tra i numerosi centri diving presenti a Malta e Gozo. [post_title] => VisitMalta sostiene e promuove lo sviluppo del segmento diving [post_date] => 2022-09-23T09:34:45+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663925685000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430593 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Star Alliance spinge le 26 compagnie aeree partner dell'alleanza all'utilizzo della tecnologia biometrica entro il 2025, in seguito all'aumento della domanda di viaggi contactless da parte dei passeggeri così come di una minore congestione degli aeroporti dopo il Covid-19. Aumentando il numero delle postazioni in aeroporto in cui i passeggeri possono utilizzare la tecnologia biometrica, come la comparazione facciale che consente di utilizzare il proprio volto come carta d'imbarco, Star Alliance spera di ridurre i tempi di controllo della sicurezza in aeroporto, la consegna dei bagagli, delle file ai gate di partenza e nelle lounge. Il gruppo vuole che da 12 a 15 compagnie aeree, ovvero circa il doppio del numero attuale, utilizzino la sua strategia biometrica o ne garantiscano la compatibilità, ha dichiarato a Reuters Christian Draeger, vicepresidente customer experience. Oltre alle compagnie aeree, l'alleanza spera che i quattro aeroporti europei che partecipano al suo programma di biometria aggiungano altri punti di contatto e aumentino il numero di aeroporti partecipanti. "Dovremo sicuramente puntare alla partecipazione della metà dei nostri vettori", ha dichiarato. "Ma allo stesso tempo dobbiamo anche aumentare la rete degli aeroporti partecipanti". [post_title] => Star Alliance: entro il 2025 metà dei vettori partner dovrà utilizzare la tecnologia biometrica [post_date] => 2022-09-16T11:57:28+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663329448000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430589 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tutti coloro che tra il 15 settembre e il 31 ottobre acquisteranno un Boscolo Gift, iscrivendosi a un sito ad hoc parteciperanno all'estrazione finale per tre notti nella Grande mela. Il to padovano lancia una nuova iniziativa legata alla propria collezione Gift. In palio, come accennato, uno dei box più preziosi: l'Extraordinary New York da quattro giorni, uno dei top five della linea per esclusività e valore del prodotto. Il cofanetto prevede in particolare un soggiorno per due con pernottamento e prima colazione da scegliere entro una lista di strutture di diverso stile tra Times Square, Soho e la Fifth Avenue. Extraordinary New York include anche un sorvolo in elicottero tra gli skyline di Manhattan, Brooklyn, Ellis Island e gli scenari più amati e rappresentati da fotografi e registi. L’offerta è valida per l’acquisto di tutti i cofanetti della collezione; consente inoltre di guadagnare maggiori possibilità di vincita invitando amici e conoscenti ad acquistare e a partecipare a loro volta al concorso: attraverso un link condiviso, legato al proprio acquisto, le opportunità aumenteranno infatti per ogni invito accettato. Un modo per i clienti e le agenzie di viaggio che vendono Boscolo Gift di condividere l’iniziativa e fare conoscere i cofanetti anche a persone nuove che siano alla ricerca di un regalo. Il premio in palio potrà essere utilizzato secondo le procedure standard valide per tutti i cofanetti Boscolo Gift e il vincitore potrà fare riferimento al booking dedicato e al servizio Boscolo Concierge per essere assistito nelle fasi di conferma ed eventuali prenotazioni di servizi supplementari se richiesti.   [post_title] => Nuovo concorso Boscolo Gift: in palio tre notti a New York [post_date] => 2022-09-16T10:46:28+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663325188000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430529 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Msc World Europa, la nuova ammiraglia di Msc Crociere, sarà caratterizzata da nuove  proposte di intrattenimento che completano il design innovativo e la tecnologia della nave e porteranno l'esperienza degli ospiti a bordo a un livello completamente nuovo. I passeggeri di tutte le età potranno usufruire di un intrattenimento in ogni momento della giornata, tra cui tre nuovi spettacoli in stile concerto nella polifunzionale Luna Park Arena; cinque nuove produzioni teatrali in scala reale nel World Theatre; quattro esperienze a tema nel Panorama Lounge e mostre dal vivo a sorpresa in tutta la nave.  «Il nuovissimo intrattenimento interattivo a bordo di Msc World Europa sarà diverso da qualsiasi altra proposta che i nostri ospiti abbiano mai sperimentato, combinando tecnologia futuristica e luoghi unici appositamente progettati - ha affermato Steve Leatham, global head of entertainment di Msc Crociere -. Dai momenti a sorpresa che si svolgeranno durante l'intera crociera agli spettacoli nelle location all'avanguardia, i nostri passeggeri rimarranno sbalorditi dalle fantastiche opzioni di intrattenimento a bordo, diventando protagonisti delle produzioni e immergendosi in incredibili performance e attività». L'offerta a bordo La nuova Luna Park Arena è un luogo di intrattenimento multifunzionale da 300 posti che servirà per la proiezione di film, giochi, attività per bambini e diverse feste a tema. Durante il giorno, la struttura ospiterà una varietà di attività per tutte le età, tra cui una nuova VR Drone Academy, una Digital Dance Academy con tre lezioni dedicate di Dance with Flavia tenute dalla campionessa di Strictly Come Dancing Flavia Cacace-Mistry, il Wake Up Rave di Doremi per gli ospiti più giovani della nave e due nuovi giochi interattivi su larga scala. Durante la crociera, gli ospiti avranno anche l'opportunità di partecipare a una serie di sfide volte a battere il Guinness World Records attraverso eventi diurni e uno spettacolo serale su larga scala nell'arena.   Di notte, la struttura si anima ancora una volta con tre concerti interattivi che uniscono tecnologia e immagini mozzafiato per creare esperienze uniche per gli ospiti. I tre nuovi spettacoli interattivi includono: Symphonic Ibiza: Gli ospiti possono godersi una notte di musica e misticismo con un'orchestra su grande schermo, musica da ballo moderna europea, tre artisti speciali, ballerini, un DJ, due vocalist e un after-party in discoteca. Supershow: Questa festa K POP unica nel suo genere permetterà agli ospiti di scatenarsi imparando le routine di danza e cantando insieme alle grandi canzoni. Lo spettacolo prevede la presenza di street dancers specializzati, acrobati, ballerini e vocalist. I partecipanti potranno anche vedersi in una Boogie Cam sullo schermo mentre seguono le danze. Crimson Club: Questa avventura  per tutta la famiglia prevede uno spettacolo di acrobazie a tema cinematografico con momenti a sorpresa nell'auditorium. Il pubblico potrà scegliere da che parte stare e interagire grazie alle telecamere spia dei film e agli attori che si mescolano tra il pubblico. Il teatro l palcoscenico principale a bordo, il World Theatre, presenterà cinque nuovi spettacoli teatrali originali su larga scala incentrati su esplorazione, viaggi, mare, teatro e sostenibilità. Gli spettacoli avranno nuove ed entusiasmanti caratteristiche che lasceranno il pubblico a bocca aperta, tra cui performance straordinarie, immagini a LED e incredibili scenografie con oggetti di scena, oltre a 350 spettacolari costumi personalizzati. Gli spettacoli includono Eko, con costumi realizzati utilizzando materiali riciclati, l'originale spettacolo di Amelia Earhart a bordo di una bicicletta elettrica acrobatica, A Night on Broadway, con le classiche melodie teatrali che il pubblico conoscerà e amerà, Cadmo The Landwalker, incentrato sull'esplorazione, e Yellow Submarine, con incredibili elementi circensi e magici basati sulle canzoni dei Beatles. Situata a poppa della nave, la splendida Panorama Lounge offrirà esperienze a tema musicale da gustare prima dello spettacolo, un pavimento interattivo con disegni unici che trasformeranno lo spazio e schermi mutevoli che riflettono il tema della serata. Creatività Durante il giorno, gli ospiti potranno dare sfogo alla loro creatività nella lounge con l'aiuto di schermi interattivi che proietteranno i loro disegni sul pavimento della lounge sotto forma di GIF o guarderanno come il pavimento si trasforma in un gigantesco libro da colorare per tutte le età per riempire disegni unici.  Di notte, i passeggeri vivranno quattro esperienze musicali coinvolgenti della durata di 90 minuti che presentano stili di danza di decenni e di tutto il mondo, tra cui samba, tango, valzer, disco, lindy hop e molti altri. Con gruppi musicali dal vivo, ballerini, cantanti, antennisti e acrobati, ogni esperienza seguirà temi diversi, come Let's Get Loud con musica a tema fiesta come "Despacito" e "Bailamos", Ultimate Disco con colori vivaci e classici come "Boogie Wonderland" e "Turn the Beat Around", Bandstand Boogie, che riporta gli ospiti indietro nel tempo con brani della vecchia scuola, Rock Evolution, una festa da ballo rock and roll con hit iconiche come "Girls Just Want to Have Fun", che farà alzare gli ospiti dalla sedia. E poi rimanete ancora un po', perché il locale si trasforma in un after party a tema in stile nightclub. Oltre agli spettacoli e alle attività interattive che si possono svolgere nei locali dedicati di Msc World Europa, ci saranno anche una serie di momenti a sorpresa che appariranno in diverse aree della nave durante tutta la crociera. Le due diverse mostre viventi si concentrano su contenuti Instagrammabili incentrati sui temi della Terra e dell'Oceano. Artisti, attori, musicisti e gonfiabili contribuiranno a queste esperienze a sorpresa sulla nave durante il tragitto di MSC World Europa.   [post_title] => Msc World Europa: come cambia l'intrattenimento a bordo [post_date] => 2022-09-15T13:55:56+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663250156000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430493 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Maestoso e imponente, un unicum nel panorama dell’hotellerie milanese: il Gruppo NH Hotel apre le porte del Nh Collection Milano CityLife. Dodicesima struttura a Milano per il gruppo, il nuovo Nh sorge nella CityLife della città meneghina, a pochi passi dalla stazione della metropolitana Portello da una chiesa sconsacrata del 1934. Rilevata dal Gruppo Igefi e CLH, viene trasformata dallo studio di progettazione architettonica Quattroassociati in una struttura unica nel suo genere, attraverso un viaggio nel XX secolo, nella storia del Novecento milanese, tra riqualificazione urbana e innovazione, rivisitazione di tradizione e modernità, nuovo e antico. La pianta a croce latina a tre navate, in parte mantenuta, con i portoni in legno originali, gli archi a tutto sesto e le campate delle navate laterali fanno parte, oggi, della scenografia dell’hotel. L’altezza e il senso di verticalità che colpisce l’ospite, sono gli elementi principali che caratterizzano la struttura. “Trasformare e valorizzare un edificio di culto, rendendolo un luogo di incontro dedicato all’ospitalità, è stata una sfida impegnativa e professionale - ha spiegato Michele Reginaldi, architetto responsabile del progetto dello studio Quattroassociati –. Abbiamo cercato di reinterpretare gli spazi dell’hotel sempre salvaguardando i caratteri della spazialità dell’edificio esistente nel rispetto degli elementi architettonici e decorativi più significativi. Un compito arduo, un lavoro di conservazione e valorizzazione per restituire continuità alla struttura preesistente. Un impegno considerevole sia a livello economico che progettuale”. Dal bianco ottico, nei suoi 13 piani, l’hotel spicca per il Made in Italy, fil-rouge di tutta la struttura. Dotato di 185 camere, di cui 10 suite duplex costruite sulla navata centrale e 6 camere con terrazza a vista sulla città, NH Collection Milano CityLife è uno dei pochi hotel al mondo a offrire la possibilità di soggiornare all’interno di una ex chiesa.  Fiore all’occhiello è l’esclusivo rooftop con piscina e cocktail bar, The District per uno spazio esclusivo all’aperto. E per sfoggiare bellissimi costumi da bagno sul rooftop, il Gruppo NH ha avviato una partnership con “i costumi di Le Chiappette” che ha creato una speciale collezione in occasione dell’inaugurazione di NH Collection Milano CityLife. Con lo chef Gabriele Grisolia, di origini lucane, anche il ristorante Tailors legato alla cucina italiana, integra sapientemente antico, nuovo e avanguardia.  Il tipico saper-fare italiano, sinonimo di qualità e lo spirito sartoriale dell’eccellenza del Made in Italy, emerge anche nei piccoli dettagli: l’illuminazione 100% italiana con le lampade nelle camere di Flos e Firmamento Milano, e le fotografie di modelle in abiti sartoriali degli anni ’50 e ’60.  Spaziose sale meeting e la vicinanza ai padiglioni del MiCo completano l’offerta dell’hotel per un’ospitalità a misura di città d’arte, turistica e business centre. [gallery ids="430496,430497,430498,430499,430494,430500"] [post_title] => Nh Collection CityLife Milano apre i battenti, un unicum nell’hotellerie meneghina [post_date] => 2022-09-15T09:36:05+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1663234565000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "valle dei templi due mostre selinunte gela rilanciare la costa del mito" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":75,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":760,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431459","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Giro d'affari in crescita per Destination Italia che nei primi sei mesi dell'anno registra ricavi per 7,1 milioni di euro, pari a un incremento di ben il 692% rispetto allo stesso semestre del 2021 (0,9 milioni), fortemente penalizzato dall'emergenza pandemica. Il risultato è particolarmente significativo perché, pur non tenendo ancora in conto i rilevanti flussi dei turisti propri dell’alta stagione, è paragonabile a quello realizzato in tutto l’esercizio 2021. Ciononostante i margini operativi lordi della compagnia continuano a rimanere in territorio negativo, seppure in lieve miglioramento rispetto al 2021 (ebitda a -0,8 milioni contro i -0,86 mln dell'anno scorso). Il risultato ante imposte segna quindi un saldo negativo per 1,4 milioni di euro (-1,2 milioni al 30 giugno 2021), mentre il risultato netto è pari a -1,4 mln (vs. -1,3 mln). Il gruppo registra infine una posizione finanziaria netta cash positive pari a 0,86 milioni euro, in miglioramento (+155%) rispetto ai 0,34 milioni del 31 dicembre 2021.\r\n\r\nSecondo il nuovo presidente di Destination Italia, Giulio Valiante \"le prospettive per fine anno sono più che confortanti, benché ancora lontane dai valori pre-Covid dato lo stato di emergenza perdurato fino al 31 marzo 2022. La società ha certamente beneficiato delle positive condizioni di mercato derivanti dalle progressive aperture, nel secondo semestre dell’anno, rese possibili dall’attenuarsi del Covid-19. Tuttavia un grosso merito del successo è da attribuire anche alle strategie aziendali messe in campo dal management per fronteggiare l’epidemia prima, e per bilanciare gli effetti del conflitto russo-ucraino dopo; strategie che hanno puntato sull’innovazione tecnologica, sulle partnership strategiche e sull’apertura di nuovi mercati, oltre al potenziamento di quelli già presidiati, con clienti che oggi provengono da oltre 100 Paesi”.\r\n\r\nA conferma della tendenza positiva di mercato, alla data odierna il portafoglio ordini del gruppo, al lordo Iva, ha superato i 25 milioni di euro complessivi, con un incremento del 331% rispetto ai 5,8 milioni dell’analogo periodo 2021 e con un aumento di 5 milioni rispetto al portafoglio al 31 luglio 2022. Dal punto di vista geografico, l’Europa è la prima regione con il 27% delle prenotazioni, seguita dal Nord America con il 24%. Tra i singoli Paesi di origine spiccano Stati Uniti, Brasile, Spagna, Canada, Australia, Regno Unito e penisola Araba. Anche le prenotazioni Italia su Italia hanno contribuito a bilanciare il portafoglio ordini. Con riferimento alle linee di business, prosegue infine la crescita di Sono Travel Club: il brand che si rivolge al segmento del turismo di lusso, che oggi contribuisce per oltre il 34% del valore delle prenotazioni, con il rimanente 66% generato dalle linee di business Xml (la piattaforma di prenotazione automatica machine-to-machine) e Destination Italia (la linea di business tradizionale del gruppo).","post_title":"Crescono i ricavi ma conti ancora in rosso per Destination Italia","post_date":"2022-09-30T13:58:09+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1664546289000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431421","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Valentina Villa si aggiunge alla squadra di Travel Expert in qualità di responsabile ufficio rete e prenotazioni. Valentina entra in Travel Expert dopo una lunga carriera nel turismo, cominciata sui banconi di note agenzie di viaggio milanesi e proseguita all’interno di Welcome Travel Group: nel suo curriculum anche impieghi in ambito commerciale e amministrativo e tre anni di collaborazione con il gruppo Uvet come consulente di viaggio. Nel suo nuovo ruolo avrà il compito di coordinare le relazioni tra i personal travel expert e la sede centrale di Milano, per migliorare l’efficienza dei processi di prenotazione e supportare la direzione commerciale, anche in relazione allo sviluppo della rete.\r\n\r\n“L’esperienza acquisita sul campo come consulente di viaggio garantisce a Valentina non solo la professionalità, ma anche la giusta dose di empatia con i personal travel expert: elemento imprescindibile per un lavoro di squadra di successo - commenta il cofondatore di Travel Expert, Davide Volpe -. La stagione estiva ci ha insegnato che il ruolo dell’intermediazione, pur richiedendo maggiore impegno rispetto al passato, è destinato a rimanere a lungo strategico. Il nodo cruciale è garantire un customer journey appagante al cliente: questo passa sicuramente da una tecnologia evoluta che abbatte i tempi e le distanze, ma non può prescindere dalla qualità e dalla preparazione delle risorse umane”.\r\n\r\nL’inserimento di Valentina non è però l’unica novità per l’azienda: a un anno dal lancio della collaborazione con blogger e influencer legati al mondo dei viaggi, Travel Expert annuncia un progetto destinato ad ampliare ulteriormente le potenzialità di vendita per i consulenti del gruppo. L’iniziativa sarà presentata in anteprima a Milano nel corso di un incontro riservato ai personal travel expert, per poi essere lanciata ufficialmente al Ttg di Rimini (Pad. C3 - stand 133/134).\r\n\r\n“Siamo stati tra i primi sul mercato a intercettare i blogger per costruire viaggi su misura dedicati ai loro follower: il progetto che presenteremo al Ttg rappresenta la naturale evoluzione di questa collaborazione - aggiunge l'altro cofondatore, Luigi Porro -. Andremo oltre la realizzazione del viaggio, creando una nuova linea di prodotto che avrà un’identità social e intercetterà il segmento più giovane del mercato, costruendo uno storytelling intorno alla vacanza. Abbiamo già condotto una sperimentazione che ha dato buoni risultati, dimostrando come il progetto sia in linea con il know-how dei personal travel expert e la vocazione digital della nostra azienda”.","post_title":"Valentina Villa nuova responsabile ufficio rete e prenotazioni di Travel Expert","post_date":"2022-09-30T10:43:34+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1664534614000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431381","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates è pronta ad accompagnare i tifosi Rossoneri in tutto il mondo per l’AC Milan Trophy Tour. Il Club, infatti, ha annunciato che porterà la Coppa Campioni d’Italia 2021/22 in un tour globale per celebrare la passione verso i colori rossoneri. Il tour, che per l'occasione è stato chiamato AC Milan Trophy Tour in partnership con Emirates, ha lo scopo di organizzare una serie di eventi creati per la fanbase internazionale del Milan, rafforzando il legame tra la squadra e i suoi sostenitori.\r\nAl via in ottobre, il tour farà tappa anche negli Stati Uniti e, per l’occasione, i rossoneri raggiungeranno la “Grande Mela” grazie al servizio non-stop di Emirates Milano-New York. La tappa del tour – prevista per sabato 8 ottobre presso l'esclusivo 40/40 Club di JAY-Z a Manhattan, 6 West 25th St - darà ai tifosi rossoneri (secondo Nielsen, il Milan è il club di Serie A più seguito negli Stati Uniti), la possibilità di guardare insieme ai propri idoli la partita AC Milan vs Juventus, uno dei match di Serie A in grado di riunire la grande famiglia AC Milan in tutto il mondo.\r\nMentre saranno in volo verso New York, i rossoneri potranno godersi le caratteristiche e i servizi esclusivi a bordo di Emirates, tra cui ampi posti a sedere, nuovi menù creati per offrire la migliore esperienza di alta cucina in volo, con scelte vegane, \"cena su richiesta\" servizio in prima classe, e oltre 5.000 canali di puro intrattenimento su ice, tra cui la copertura sportiva \"live\".","post_title":"Emirates: decolla in ottobre l'AC Milan Trophy Tour, tra le tappe anche New York","post_date":"2022-09-30T09:30:37+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1664530237000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431076","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La sinergia fra Svizzera Turismo e Fiavet Piemonte, siglata con un accordo nel 2021, ha portato a un primo risultato concreto.\r\n\r\n«Negli ultimi 2 anni abbiamo dovuto ripensare alla nostra strategia verso tour operator e agenzie di viaggi – ha dichiarato Laura Zancolò, Key Account Manager per Svizzera Turismo in Italia - per questo abbiamo pensato di stringere accordi con le associazioni di categoria del settore con l’obiettivo di far conoscere il territorio e promuovere il turismo di prossimità».\r\n\r\nGrazie alla collaborazione con Gabriella Aires, presidente Fiavet Piemonte, sono stati realizzati dieci itinerari che esplorano altrettante aree di grande fascino del Paese.\r\n\r\n«Un primo, importante, passo concreto per promuovere questo bel territorio e offrire ai nostri associati una serie di itinerari – afferma Gabriella Aires - programmi per uno o più giorni fruibili per tutti gli associati alla Fiavet, a livello naziionale».\r\n\r\nNegli scorsi due anni Fiavet Piemonte e Svizzera Turismo hanno organizzato in stretta collaborazione una serie di tre eductour in Svizzera, nel più rigoroso rispetto delle norme sanitarie, utilizzando i periodi di sospensione del lockdown.\r\n\r\nUn manuale d’uso creato da agenzie e fornitori\r\n\r\nSpiega inoltre Aires: «Insieme ai colleghi che hanno partecipato ai tour, e ai fornitori che ci hanno accolti, abbiamo elaborato un vero e proprio manuale d’uso del Paese, con i servizi testati sui nostri percorsi, quotati per gruppi in treno e in bus, famiglie e individuali, su una decina di itinerari. La nostra segreteria ha fatto gran parte del lavoro di assemblaggio».\r\n\r\nIl manuale si intitola appunto ‘La Svizzera di Fiavet Piemonte: «C’è tutta la materia prima necessaria per rispondere a richieste di ogni gusto e per diverse fasce di spesa – chiarisce ancora Aires – tutto destinato all’uso libero, esclusivo e gratuito di tutte le agenzie Fiavet. Per rilanciare ora abbiamo tutti bisogno di prodotto di qualità che ci consenta di valorizzare la nostra professione, offrendo al cliente qualcosa di unico e speciale. Per questo Fiavet Piemonte si è fatta promotrice, grazie alla collaborazione fondamentale di Svizzera Turismo, di un’iniziativa interamente costruita dalle agenzie insieme ai fornitori. E non ci fermeremo qui».\r\n\r\n10 itinerari a soggetto, pronti per le agenzie\r\n\r\nLa Svizzera di Fiavet Piemonte presenta dieci itinerari base, per viaggi da una giornata a quattro giorni/tre notti. I pacchetti sono calibrati per partenze in treno o in bus dalle città del Nord, ma ogni agenzia può inserire le partenze da qualsiasi città in Italia, stazioni o aeroporti.\r\n\r\nEcco cosa c’è nel manuale:\r\n\r\n- Zurigo tra arte e cultura (due giorni, in treno)\r\n\r\n- Berna, il Trenino Verde e il mondo di Kambly, il biscotto più amato (due giorni, in treno da Domodossola)\r\n\r\n- Zurigo per grandi e piccini (due giorni da Milano, per individuali)\r\n\r\n- La Lucerna di Guglielmo Tell e il Pilatus (tre giorni da Milano\r\n\r\n- Berna e la Festa della Cipolla: il 28 novembre, viaggio in giornata, in pullman da Torino.\r\n\r\n- Lugano, i borghi storici del lago e le funicolari (due giorni, in bus)\r\n\r\n- Lucerna e il Museo dei Trasporti, con navigazione sul Lago dei Quattro Cantoni (due giorni, in bus o treno)\r\n\r\n- Lugano e il Monte Generoso (gita di un giorno)\r\n\r\n- Lugano per gli eventi e le mostre d’arte (due giorni in treno da Milano, programma secondo il programma di eventi in corso)\r\n\r\n- Zurigo, Berna e Lucerna, le meravigliose città svizzere (quattro giorni, in treno da Milano)","post_title":"Accordo strategico fra Fiavet Piemonte e Svizzera Turismo","post_date":"2022-09-26T10:57:37+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1664189857000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430989","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"VisitMalta accende i riflettori sul segmento diving, che rappresenta oggi il 5% circa del traffico turistico verso l'arcipelago maltese. Ecco allora la recente pubblicazione di un piano strategico dal titolo 'Developing a Sustainable Diving Industry in the Maltese Islands - A strategy for the future 2022' che se da un lato formalizza alcune tendenze già in atto da anni e in linea con i principi della sostenibilità, dall’altro punta al futuro del diving, quale nicchia del mercato turistico maltese destinato a crescere costantemente.  \r\nAnche se il piano strategico concentra l’attenzione soprattutto sul recreational diving, quindi su chi pratica immersioni in vacanza, è da sottolineare come a Malta siano in forte crescita le immersioni tecniche, che attirano subacquei esperti con interesse specifico per le immersioni in profondità. Le acque maltesi vantano infatti il più grande numero di relitti sottomarini del mar Mediterraneo\r\nGuardando più nello specifico del mercato italiano, tra le operazioni promozionali relative al diving, VisitMalta ha organizzato nella giornata di ieri un webinar in partnership con la Federazione Italiana Attività Subacquee. Il webinar è stato anche occasione per anticipare la sponsorizzazione di VisitMalta all’evento che celebrerà il 50ennale della Fias (Federazione italiana attività subacquee). I festeggiamenti si terranno il 1° ottobre nella sede dell’Acquario di Genova dove verrà organizzato un evento commemorativo e conviviale con premiazioni, interventi e spettacoli e che include una cena di gala nell’incantevole sala dei delfini. Ester Tamasi, direttore VisitMalta Italia sarà presente ai festeggiamenti, accompagnata dai rappresentanti di Watercolours Dive Center quale partner scelto tra i numerosi centri diving presenti a Malta e Gozo.","post_title":"VisitMalta sostiene e promuove lo sviluppo del segmento diving","post_date":"2022-09-23T09:34:45+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1663925685000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430593","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Star Alliance spinge le 26 compagnie aeree partner dell'alleanza all'utilizzo della tecnologia biometrica entro il 2025, in seguito all'aumento della domanda di viaggi contactless da parte dei passeggeri così come di una minore congestione degli aeroporti dopo il Covid-19.\r\n\r\nAumentando il numero delle postazioni in aeroporto in cui i passeggeri possono utilizzare la tecnologia biometrica, come la comparazione facciale che consente di utilizzare il proprio volto come carta d'imbarco, Star Alliance spera di ridurre i tempi di controllo della sicurezza in aeroporto, la consegna dei bagagli, delle file ai gate di partenza e nelle lounge.\r\n\r\nIl gruppo vuole che da 12 a 15 compagnie aeree, ovvero circa il doppio del numero attuale, utilizzino la sua strategia biometrica o ne garantiscano la compatibilità, ha dichiarato a Reuters Christian Draeger, vicepresidente customer experience.\r\n\r\nOltre alle compagnie aeree, l'alleanza spera che i quattro aeroporti europei che partecipano al suo programma di biometria aggiungano altri punti di contatto e aumentino il numero di aeroporti partecipanti.\r\n\r\n\"Dovremo sicuramente puntare alla partecipazione della metà dei nostri vettori\", ha dichiarato. \"Ma allo stesso tempo dobbiamo anche aumentare la rete degli aeroporti partecipanti\".","post_title":"Star Alliance: entro il 2025 metà dei vettori partner dovrà utilizzare la tecnologia biometrica","post_date":"2022-09-16T11:57:28+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1663329448000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430589","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tutti coloro che tra il 15 settembre e il 31 ottobre acquisteranno un Boscolo Gift, iscrivendosi a un sito ad hoc parteciperanno all'estrazione finale per tre notti nella Grande mela. Il to padovano lancia una nuova iniziativa legata alla propria collezione Gift. In palio, come accennato, uno dei box più preziosi: l'Extraordinary New York da quattro giorni, uno dei top five della linea per esclusività e valore del prodotto.\r\n\r\nIl cofanetto prevede in particolare un soggiorno per due con pernottamento e prima colazione da scegliere entro una lista di strutture di diverso stile tra Times Square, Soho e la Fifth Avenue. Extraordinary New York include anche un sorvolo in elicottero tra gli skyline di Manhattan, Brooklyn, Ellis Island e gli scenari più amati e rappresentati da fotografi e registi.\r\n\r\nL’offerta è valida per l’acquisto di tutti i cofanetti della collezione; consente inoltre di guadagnare maggiori possibilità di vincita invitando amici e conoscenti ad acquistare e a partecipare a loro volta al concorso: attraverso un link condiviso, legato al proprio acquisto, le opportunità aumenteranno infatti per ogni invito accettato. Un modo per i clienti e le agenzie di viaggio che vendono Boscolo Gift di condividere l’iniziativa e fare conoscere i cofanetti anche a persone nuove che siano alla ricerca di un regalo. Il premio in palio potrà essere utilizzato secondo le procedure standard valide per tutti i cofanetti Boscolo Gift e il vincitore potrà fare riferimento al booking dedicato e al servizio Boscolo Concierge per essere assistito nelle fasi di conferma ed eventuali prenotazioni di servizi supplementari se richiesti.\r\n\r\n ","post_title":"Nuovo concorso Boscolo Gift: in palio tre notti a New York","post_date":"2022-09-16T10:46:28+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1663325188000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430529","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Msc World Europa, la nuova ammiraglia di Msc Crociere, sarà caratterizzata da nuove  proposte di intrattenimento che completano il design innovativo e la tecnologia della nave e porteranno l'esperienza degli ospiti a bordo a un livello completamente nuovo.\r\n\r\nI passeggeri di tutte le età potranno usufruire di un intrattenimento in ogni momento della giornata, tra cui tre nuovi spettacoli in stile concerto nella polifunzionale Luna Park Arena; cinque nuove produzioni teatrali in scala reale nel World Theatre; quattro esperienze a tema nel Panorama Lounge e mostre dal vivo a sorpresa in tutta la nave. \r\n\r\n«Il nuovissimo intrattenimento interattivo a bordo di Msc World Europa sarà diverso da qualsiasi altra proposta che i nostri ospiti abbiano mai sperimentato, combinando tecnologia futuristica e luoghi unici appositamente progettati - ha affermato Steve Leatham, global head of entertainment di Msc Crociere -. Dai momenti a sorpresa che si svolgeranno durante l'intera crociera agli spettacoli nelle location all'avanguardia, i nostri passeggeri rimarranno sbalorditi dalle fantastiche opzioni di intrattenimento a bordo, diventando protagonisti delle produzioni e immergendosi in incredibili performance e attività».\r\nL'offerta a bordo\r\nLa nuova Luna Park Arena è un luogo di intrattenimento multifunzionale da 300 posti che servirà per la proiezione di film, giochi, attività per bambini e diverse feste a tema. Durante il giorno, la struttura ospiterà una varietà di attività per tutte le età, tra cui una nuova VR Drone Academy, una Digital Dance Academy con tre lezioni dedicate di Dance with Flavia tenute dalla campionessa di Strictly Come Dancing Flavia Cacace-Mistry, il Wake Up Rave di Doremi per gli ospiti più giovani della nave e due nuovi giochi interattivi su larga scala. Durante la crociera, gli ospiti avranno anche l'opportunità di partecipare a una serie di sfide volte a battere il Guinness World Records attraverso eventi diurni e uno spettacolo serale su larga scala nell'arena.  \r\n\r\nDi notte, la struttura si anima ancora una volta con tre concerti interattivi che uniscono tecnologia e immagini mozzafiato per creare esperienze uniche per gli ospiti. I tre nuovi spettacoli interattivi includono: Symphonic Ibiza: Gli ospiti possono godersi una notte di musica e misticismo con un'orchestra su grande schermo, musica da ballo moderna europea, tre artisti speciali, ballerini, un DJ, due vocalist e un after-party in discoteca. Supershow: Questa festa K POP unica nel suo genere permetterà agli ospiti di scatenarsi imparando le routine di danza e cantando insieme alle grandi canzoni. Lo spettacolo prevede la presenza di street dancers specializzati, acrobati, ballerini e vocalist. I partecipanti potranno anche vedersi in una Boogie Cam sullo schermo mentre seguono le danze. Crimson Club: Questa avventura  per tutta la famiglia prevede uno spettacolo di acrobazie a tema cinematografico con momenti a sorpresa nell'auditorium. Il pubblico potrà scegliere da che parte stare e interagire grazie alle telecamere spia dei film e agli attori che si mescolano tra il pubblico.\r\nIl teatro\r\nl palcoscenico principale a bordo, il World Theatre, presenterà cinque nuovi spettacoli teatrali originali su larga scala incentrati su esplorazione, viaggi, mare, teatro e sostenibilità. Gli spettacoli avranno nuove ed entusiasmanti caratteristiche che lasceranno il pubblico a bocca aperta, tra cui performance straordinarie, immagini a LED e incredibili scenografie con oggetti di scena, oltre a 350 spettacolari costumi personalizzati. Gli spettacoli includono Eko, con costumi realizzati utilizzando materiali riciclati, l'originale spettacolo di Amelia Earhart a bordo di una bicicletta elettrica acrobatica, A Night on Broadway, con le classiche melodie teatrali che il pubblico conoscerà e amerà, Cadmo The Landwalker, incentrato sull'esplorazione, e Yellow Submarine, con incredibili elementi circensi e magici basati sulle canzoni dei Beatles.\r\n\r\nSituata a poppa della nave, la splendida Panorama Lounge offrirà esperienze a tema musicale da gustare prima dello spettacolo, un pavimento interattivo con disegni unici che trasformeranno lo spazio e schermi mutevoli che riflettono il tema della serata.\r\nCreatività\r\nDurante il giorno, gli ospiti potranno dare sfogo alla loro creatività nella lounge con l'aiuto di schermi interattivi che proietteranno i loro disegni sul pavimento della lounge sotto forma di GIF o guarderanno come il pavimento si trasforma in un gigantesco libro da colorare per tutte le età per riempire disegni unici.  Di notte, i passeggeri vivranno quattro esperienze musicali coinvolgenti della durata di 90 minuti che presentano stili di danza di decenni e di tutto il mondo, tra cui samba, tango, valzer, disco, lindy hop e molti altri. Con gruppi musicali dal vivo, ballerini, cantanti, antennisti e acrobati, ogni esperienza seguirà temi diversi, come Let's Get Loud con musica a tema fiesta come \"Despacito\" e \"Bailamos\", Ultimate Disco con colori vivaci e classici come \"Boogie Wonderland\" e \"Turn the Beat Around\", Bandstand Boogie, che riporta gli ospiti indietro nel tempo con brani della vecchia scuola, Rock Evolution, una festa da ballo rock and roll con hit iconiche come \"Girls Just Want to Have Fun\", che farà alzare gli ospiti dalla sedia. E poi rimanete ancora un po', perché il locale si trasforma in un after party a tema in stile nightclub.\r\n\r\nOltre agli spettacoli e alle attività interattive che si possono svolgere nei locali dedicati di Msc World Europa, ci saranno anche una serie di momenti a sorpresa che appariranno in diverse aree della nave durante tutta la crociera. Le due diverse mostre viventi si concentrano su contenuti Instagrammabili incentrati sui temi della Terra e dell'Oceano. Artisti, attori, musicisti e gonfiabili contribuiranno a queste esperienze a sorpresa sulla nave durante il tragitto di MSC World Europa.\r\n\r\n ","post_title":"Msc World Europa: come cambia l'intrattenimento a bordo","post_date":"2022-09-15T13:55:56+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1663250156000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430493","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Maestoso e imponente, un unicum nel panorama dell’hotellerie milanese: il Gruppo NH Hotel apre le porte del Nh Collection Milano CityLife.\r\nDodicesima struttura a Milano per il gruppo, il nuovo Nh sorge nella CityLife della città meneghina, a pochi passi dalla stazione della metropolitana Portello da una chiesa sconsacrata del 1934. Rilevata dal Gruppo Igefi e CLH, viene trasformata dallo studio di progettazione architettonica Quattroassociati in una struttura unica nel suo genere, attraverso un viaggio nel XX secolo, nella storia del Novecento milanese, tra riqualificazione urbana e innovazione, rivisitazione di tradizione e modernità, nuovo e antico.\r\nLa pianta a croce latina a tre navate, in parte mantenuta, con i portoni in legno originali, gli archi a tutto sesto e le campate delle navate laterali fanno parte, oggi, della scenografia dell’hotel. L’altezza e il senso di verticalità che colpisce l’ospite, sono gli elementi principali che caratterizzano la struttura. “Trasformare e valorizzare un edificio di culto, rendendolo un luogo di incontro dedicato all’ospitalità, è stata una sfida impegnativa e professionale - ha spiegato Michele Reginaldi, architetto responsabile del progetto dello studio Quattroassociati –. Abbiamo cercato di reinterpretare gli spazi dell’hotel sempre salvaguardando i caratteri della spazialità dell’edificio esistente nel rispetto degli elementi architettonici e decorativi più significativi. Un compito arduo, un lavoro di conservazione e valorizzazione per restituire continuità alla struttura preesistente. Un impegno considerevole sia a livello economico che progettuale”.\r\nDal bianco ottico, nei suoi 13 piani, l’hotel spicca per il Made in Italy, fil-rouge di tutta la struttura. Dotato di 185 camere, di cui 10 suite duplex costruite sulla navata centrale e 6 camere con terrazza a vista sulla città, NH Collection Milano CityLife è uno dei pochi hotel al mondo a offrire la possibilità di soggiornare all’interno di una ex chiesa. \r\nFiore all’occhiello è l’esclusivo rooftop con piscina e cocktail bar, The District per uno spazio esclusivo all’aperto. E per sfoggiare bellissimi costumi da bagno sul rooftop, il Gruppo NH ha avviato una partnership con “i costumi di Le Chiappette” che ha creato una speciale collezione in occasione dell’inaugurazione di NH Collection Milano CityLife.\r\nCon lo chef Gabriele Grisolia, di origini lucane, anche il ristorante Tailors legato alla cucina italiana, integra sapientemente antico, nuovo e avanguardia. \r\nIl tipico saper-fare italiano, sinonimo di qualità e lo spirito sartoriale dell’eccellenza del Made in Italy, emerge anche nei piccoli dettagli: l’illuminazione 100% italiana con le lampade nelle camere di Flos e Firmamento Milano, e le fotografie di modelle in abiti sartoriali degli anni ’50 e ’60.  Spaziose sale meeting e la vicinanza ai padiglioni del MiCo completano l’offerta dell’hotel per un’ospitalità a misura di città d’arte, turistica e business centre.\r\n[gallery ids=\"430496,430497,430498,430499,430494,430500\"]","post_title":"Nh Collection CityLife Milano apre i battenti, un unicum nell’hotellerie meneghina","post_date":"2022-09-15T09:36:05+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1663234565000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti