26 May 2022

Turismo LGBTQ+: arriva a Milano la IGLTA Global Convention

[ 0 ]

È partito il conto alla rovescia per la 37th Iglta Global Convention (International Lgbtq+ Travel Association) che torna in Europa dopo 6 anni. ‘Milano loves you0 è il titolo dell’evento dedicato alla Convention Annuale Iglta che ha avuto luogo a Fitur di Madrid il 22 gennaio nell’area LGBT della fiera Fitur. Tra i relatori Roberta Guaineri, assessore al turismo, sport e qualità della vita del Comune di Milano, Alessio Virgili, presidente del Comitato Promotore di Iglta Global Convention 2020, e Auston Matta, consumer marketing manager di Iglta.

La convention porterà a Milano, dal 6 al 9 maggio 2020, i più grandi brand del turismo internazionale che hanno investito su questo segmento turistico diversificando la loro offerta. Rappresentanti di catene alberghiere internazionali, buyer, agenti di viaggio, tour operator, influencer e media si danno appuntamento alla Iglta Global Convention per un totale di 720 stakeholder internazionali specializzati, che generano circa 400 milioni di euro di volume di affari ogni anno.

Secondo i dati Unwto i turisti Lgbtq+ sono 35 milioni nel mondo, viaggiano più frequentemente e spendono di più della media. È stato calcolato che la spesa generata da questo segmento di mercato ammonti a 211 miliardi all’anno nel mondo.

«Il turismo Lgbtq+ genera in Italia 2,7 miliardi di euro di fatturato – afferma Alessio Virgili –. Da molti anni siamo impegnati per agevolare la crescita di questo mercato in Italia e sono orgoglioso di aver raggiunto questo traguardo grazie al sostegno del comune di Milano, del consolato di Milano e di Enit».

Iglta avrà in Italia «la più grande Convention mai avuta fuori dagli Usa – continua il presidente – e l’impatto economico che può generare rappresenterà sicuramente una crescita per Milano e per l’Italia, producendo 2 milioni di dollari in soli servizi ancillari per la città che la ospita in quattro giorni».

La partecipazione di Enit si inserisce nella promozione territoriale di ogni tipo di segmento di mercato. Infatti alla Convention seguiranno dei post tour dove i delegati potranno testare l’efficienza e l’accoglienza delle strutture italiane. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti