6 February 2023

Iorio: soddisfazione per la cancellazione dell’imposta per imbarcazioni fino a 14 metri

[ 0 ]

renzo iorio«Esprimo soddisfazione – dichiara il presidente di Federturismo Confindustria Renzo Iorio -, per l’ inserimento nel Decreto del Fare approvato dal consiglio dei Ministri della disposizione che prevede la cancellazione della tassazione per le imbarcazioni fino a 14 metri e la riduzione delle aliquote per le unità fino a 20 metri. E’ un importante segnale da parte del governo guidato da Enrico Letta del riconoscimento della nautica e del diportismo quali attrattori del nostro Paese. Il settore nautico  attendeva da tempo interventi rivolti ad un’armonizzazione dei profili fiscali a livello europeo per evitare improprie distorsioni della competitività tra i Paesi che penalizzavano l’Italia».

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438742 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Rebranding in casa Minor Hotels, con il Grand Hotel Convento di Amalfi che cambia insegna, passando da Nh Collection ad Anantara e diventando così la seconda struttura di quest'ultimo brand in Italia, dopo il Palazzo Naiadi di Roma, e l'ottavo in Europa. Lo storico albergo della costiera Amalfitana, che si trova all’interno di un ex convento dei frati Cappuccini del tredicesimo secolo, arroccato su una scogliera a 80 metri sul mare, andrà incontro per l'occasione a un completo restyling. Per mantenere la continuità con il patrimonio storico dell’edificio, le 52 camere e suite vedranno in particolare preservati i pavimenti in piastrelle, i soffitti a volta e le pareti imbiancate a calce. L'ospitalità firmata Anantara si tradurrà piuttosto nell’utilizzo di tessuti pregiati, mobili di design e pezzi di arte contemporanea di provenienza locale. Le suite conserveranno inoltre le terrazze con piccole piscine e ampie vedute sulla costiera, mentre la zona del resort con la piscina sarà ridisegnata con arredi su misura e arricchita da un progetto di pizzeria gourmet. Le aree bar e lounge saranno valorizzate da una nuova illuminazione più calda, tappeti realizzati con fibre naturali e sedute in tonalità crema. Il ristorante principale, Dei Cappuccini, continuerà quindi a proporre la cucina e i sapori della tradizione mediterranea grazie all’estro dello chef Claudio Lanuto. La nuova Anantara Spa, infine, sarà rivestita in travertino e caratterizzata da tre sale per trattamenti e cure di bellezza. Le aree benessere del resort includeranno anche una zona relax-spa fronte mare e una Panoramic gym completamente attrezzata per allenamenti con vista su Amalfi.   [post_title] => Rebranding per il Grand Hotel Convento di Amalfi: da Nh Collection ad Anantara [post_date] => 2023-02-06T10:46:53+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675680413000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438734 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet fa rotta verso il giorno di San Valentino con una promozione che prevede la messa in vendita di 100.000 posti a partire da 19,99 euro per volare dal 1° marzo fino al 30 giugno 2023, acquistando i biglietti entro il prossimo 13 febbraio. I passeggeri in partenza da Milano Malpensa potranno scegliere tra 61 destinazioni: da Palma di Maiorca a Barcellona, tra le mete preferite in Spagna; in alternativa, Cagliari, Alghero e Olbia, quest’ultima raggiungibile anche da Milano Bergamo, Napoli, Torino e Venezia. Dal 1 aprile, inoltre, per la prima volta in assoluto dall’aeroporto di Venezia sarà possibile atterrare direttamente a Larnaca, sull’isola di Cipro, in poche ore di viaggio. Per chi parte da Napoli Capodichino il ventaglio di destinazioni raggiungibili è ampio: dallo scalo partenopeo si potrà godere di un assaggio di estate perdendosi tra le spiagge bianche e le coste frastagliate delle croate Dubrovnik, Spalato e Pola. Tra le proposte europee c'è anche la Francia, con la medievale Lione e la variopinta Nizza. [post_title] => EasyJet fa rotta su San Valentino: 100.000 posti in promozione per volare fino al 30 giugno [post_date] => 2023-02-06T10:14:21+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675678461000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438691 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La ventisettesima edizione dei Protagonisti del Mare ha offerto l’occasione a Costa Crociere di incontrare i migliori partner a bordo di Costa Smeralda ancorata a Sanremo. La compagnia del gruppo Carnival ha appena aperto le vendite per il 2024 e dopo essersi lasciata alle spalle un 2022 oltre alle aspettative, prevede per il 2023 un’ottima stagione . «Abbiamo cominciato un nuovo percorso dopo l’uscita dalla pandemia - spiega Mario Zanetti, direttore generale Costa Crociere -. E questo inizia a dare risultati importanti. La  soddisfazione a bordo è senza precedenti, così come i risultati di vendita. Questo ci offre stimoli per andare avanti. Lavoriamo sul prodotto e sull’esperienza per renderla allineata alle esigenze». La compagnia ha aumentato la capacità, nonostante un numero di unità della flotta inferiore, con l’obiettivo di offrire classi di navi più moderne. «Questo passa attraverso un grande sforzo manageriale, la parte meno visibile ma che consente di crescere - aggiunge Zanetti -. Negli ultimi 16 mesi Costa ha assunto oltre 150 persone per portare nuove competenze. Contemporaneamente stiamo lavorando molto sui team a bordo». Un percorso, quello di Costa, in continua trasformazione, dove il contributo delle agenzie partner rappresenta un punto di forza per raggiungere insieme gli obiettivi. «Ci siamo concentrati su alcune ricerche volte a capire gusti e desideri -  commenta Beppe Carino, vice president guest experience and on-board revenues - e su questo abbiamo concentrato investimenti. Dalla gastronomia allo spettacolo: molte le partnership per creare esperienze. E ancora investimenti per rafforzare la comunicazione a bordo». [post_title] => Costa Crociere: focus su rinnovamento, investimenti e comunicazione [post_date] => 2023-02-06T09:53:50+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675677230000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438706 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le Isole della Società sono uno degli arcipelaghi che compongono la Polinesia Francese: luoghi incantevoli, ciascuno con proprie caratteristiche. Tahiti è il cuore dell'arcipelago, con montagne, cascate e spiagge di sabbia nera, un'isola dove incontrare la natura con escursioni nella vegetazione primordiale, bagnata da brevi piogge improvvise. Quelle che i locali chiamano "blessing": benedizioni. Nelle acque dei fiumi vengono celebrati i riti di bellezza con prodotti naturali. Nella vivace Papeete si potrà scoprire la tipica danza Ori - celebrata in tutto l'arcipelago con spettacoli meravigliosi e colorati come il festival di danza “Heiva i Tahiti”. Oppure acquistare le splendide perle nere locali e i pareo colorati presso Le Grand Marché. E, ancora, farsi fare un tatuaggio i cui simboli raccontano la vita. Mo'orea è il piccolo paradiso in terra di cui parlarono i primi esploratori: il sorriso accogliente dei locali, montagne che svettano nel cielo coperte di una vegetazione lussureggiante, lagune e acque turchesi dove nuotare a fianco di piccoli squali, accarezzare mante e scorgere tartarughe. Il luogo ideale per incontrare la cucina locale, dove la tradizione, fatta di ingredienti semplici e gustosi, si è arricchita dell'elegante tocco francese e di quello asiatico, più speziato. [gallery ids="438713,438711,438714,438716,438708,438728"] Bora Bora è la meraviglia delle bianche spiagge e dei bungalow sospesi sulle acque cristalline. Raccontano una storia di accoglienza e furono realizzati negli anni '60 da due imprenditori californiani proprio nella Polinesia Francese, sull'isola di Raiatea. Rispondevano alla necessità di costruire sul mare in mancanza di ampie spiagge e hanno rivoluzionato l'industria alberghiera incantando - ogni giorno - i visitatori. L'arcipelago può essere scoperto dal cielo, con i frequenti e brevi voli di Air Tahiti Nui, o dal mare, a bordo di un catamarano. La storia più antica dice che proprio dall’oceano arrivarono i primi abitanti, a bordo di imponenti va'a: le tipiche imbarcazioni a bilanciere. Provenivano dall'Asia Orientale e, giunti a terra, per ringraziare gli dei della loro benevolenza, costruirono i Marae: terrazze pavimentate per le celebrazioni dove il mondo terreno degli uomini (te ‘ao) incontrava quello degli dei e degli antenati (te po). Erano realizzati in pietre, anche vulcaniche, prese dalla barriera corallina e dai fiumi e se ne trovano numerosi in tutto l'arcipelago. Vennero realizzati tra il XIV e il XVIII secolo. Il più ampio e suggestivo è quello di Taputapuātea, sull'isola di Raiatea. Culla della cultura polinesiana è parte del patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2017; si estende per diverse centinaia di ettari ed è ancora oggi frequentato con rispetto dai locali. Si trova al centro del Triangolo Polinesiano, quella regione geografica e culturale che ha alle sue estremità a nord le Hawaii, a sud-est Rapa Nui/Isola di Pasqua e a sud-ovest la Nuova Zelanda. Vi si può sentire la forza del Mana: lo spirito positivo e gioioso che è parte della magia della Polinesia Francese. [gallery ids="438719,438709,438717,438707,438710,438718"] [post_title] => Polinesia Francese: viaggio attraverso la terra incantata di un popolo gioioso [post_date] => 2023-02-06T09:50:48+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675677048000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438686 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nel 2022 3,8 milioni di passeggeri hanno utilizzato Malpensa Express per raggiungere lo scalo internazionale di Malpensa: a tre anni dall’inizio della pandemia, i viaggiatori del collegamento aeroportuale sono tornati ai livelli del 2019. Nello scorso anno i passeggeri Malpensa Express sono tornati ai numeri pre-pandemia: i grandi eventi internazionali hanno trainato la ripresa, facendo da contrappeso al calo nel mese di gennaio, a causa di un picco pandemico. Percentuali in aumento Rispetto a tre anni fa, la percentuale dei passeggeri che frequentano l’aeroporto scegliendo il treno è cresciuta: nell’intero anno è stata maggiore del 5% rispetto al 13,3% del 2019. Nel 2022, il picco è stato a novembre, quando un passeggero su cinque da e per l’aeroporto ha scelto il treno. Il 23% dei passeggeri ha utilizzato il collegamento aeroportuale per la prima volta; il 48% lo usa per i propri spostamenti da e per lo scalo più volte al mese o all’anno. Il 30% dei biglietti Malpensa Express è acquistato tramite canali digitali. Malpensa Express collega con 145 corse giornaliere Malpensa Aeroporto e la città di Milano, dalle 5 di mattina all’1 di notte. Tra maggio e novembre 2022 i 14 convogli Coradia che effettuano il servizio sono stati sottoposti a un radicale rinnovo, mantenendo il colore rosso caratteristico del servizio, ma sostitueando gli arredi interni. Nelle carrozze i passeggeri trovano sedili in ecopelle, cappelliere rinnovate, pavimenti ricerati. Per il rinnovo della flotta Malpensa Express Trenord ha stanziato un investimento complessivo di 1,1 milioni di euro, circa 80mila per ogni treno   [post_title] => Trenord in forte crescita con il Malpensa Express [post_date] => 2023-02-06T09:30:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675675804000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438666 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le Strelitzia Augusta appena piantate segnano ufficialmente il punto di inizio del lungo labirinto, che darà filo da torcere a tutti i coraggiosi avventurieri che vi entreranno. Fervono infatti i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji - The Labyrinth, che sarà operativa a Gardaland a partire dalla prossima primavera. Ispirandosi alla serie cinematografica di successo della Sony Pictures quattro cosplayer: il dottor Smolder Bravestone, Ruby Roundhouse, il professor Sheldon "Shelly" Oberon e Franklin "Topo" Finbar hanno posato mercoledì scorso le prime, simboliche piante del labirinto. Al termine dei lavori saranno oltre 2 mila le piante mediterranee, appartenenti a più di 30 specie diverse, che daranno vita al selvaggio labirinto. All’interno del percorso, realizzato con latifoglie, cespugli, palme e felci arboree, i coraggiosi visitatori si imbatteranno in deviazioni, bivi, vicoli ciechi ed effetti a sorpresa. Grazie all’Acanthus mollis e alla Bletilla striata, con i loro fiori bianchi in netto contrasto con le sfumature di rosa e rosso-porpora, il labirinto sarà inoltre pieno di colori che incanteranno i visitatori di tutte le età. Il tracciato del labirinto sarà reso ancor più suggestivo grazie alle imponenti altezze, fino ad oltre 50 metri, delle piante selezionate per dare vita alla nuova avventura multisensoriale. [post_title] => Gardaland: iniziati i lavori per la costruzione della nuova attrazione Jumanji - The Labyrinth [post_date] => 2023-02-03T13:20:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675430405000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438659 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuova senior vice president sourcing for Europe per la banca letti WebBeds: Stephanie Rogers proviene dal gruppo Accor, per cui ha ricoperto fino allo scorso gennaio la carica di senior director Ota, Nord Europa. Prima di lavorare nella compagnia transalpina è stata nelle sedi londinesi e australiane di Booking.com, dove si è occupata di connettività, catene alberghiere, ottimizzazione del revenue e negoziazione dei contratti. "Sono entusiasta di approdate in WebBeds, alla guida dell'organizzazione incaricata di gestire i partner-fornitori della compagnia - è il commento della stessa Stephanie Rogers -. La mia esperienza nella distribuzione alberghiere completa l'expertise del brillante team di WebBeds, con cui non vedo l'ora di operare per contribuire al successo della compagnia negli anni a venire".  Il ruolo di Stephanie Rogers, che sarà basata a Londra, sarà effettivo a partire dal prossimo 14 febbraio. [post_title] => Stephanie Rogers nuova senior vice president sourcing for Europe della banca letti WebBeds [post_date] => 2023-02-03T13:13:01+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675429981000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438628 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air continua a rivedere il posizionamento della propria capacità sugli aeroporti italiani. Questa volta tocca a Milano Malpensa, che perderà 14 voli alla settimana diretti a Catania a favore di Linate. Dal City Airport la low cost opererà quindi due voli giornalieri - pomeridiani e serali - verso lo scalo di Fontanarossa. "I viaggiatori catanesi - spiega una nota del vettore - avranno così un accesso più comodo alla città di Milano. I voli per Milano Linate inizieranno a partire dal 26 marzo 2023, mentre i voli per Milano Malpensa continueranno a essere giornalieri. "Monitoriamo sempre il feedback dei clienti e cerca continuamente opportunità per migliorare la propria offerta - spiega Tamara Nikiforova, corporate communications manager di Wizz Air Group -. Il trasferimento della maggior parte dei nostri voli da Catania a Milano Linate migliorerà l'esperienza di viaggio dei passeggeri locali, consentendo di spostarsi tra le due città in modo semplice e conveniente. Per chi è abituato a volare a Milano Malpensa, continueremo a operare voli giornalieri anche da Catania". [post_title] => Wizz Air trasferisce da Malpensa a Linate 14 voli settimanali per Catania [post_date] => 2023-02-03T11:42:48+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675424568000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438614 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438615" align="alignleft" width="267"] Avv. Daniele Romilly, ideatore di Volano Rimborsi[/caption] Quante volte l’agente di viaggio si trova davanti alla scomoda gestione delle pratiche di rimborso per “disagi aerei”? Quante volte le risposte al reclamo da parte di alcune compagnie aeree, specie in assenza di diffide legali, stentano a giungere in tempi ragionevoli, generando malcontento da parte dell’agente e del cliente?Nei casi di ritardo aereo, cancellazione, perdita della coincidenza  o overbooking, che comportino un ritardo pari o superiore alle tre ore, nonché nelle ipotesi di ritardata consegna, danneggiamento e smarrimento definitivo del bagaglio, le agenzie di viaggio possono affidarsi a Volano Rimborsi che offre gratuitamente e senza commissioni un servizio di assistenza legale, fornendo un riscontro entro 48 ore dalla ricezione della segnalazione. L’azienda, nata da un’idea della Flight Services S.r.l.s. e presente online su volanorimborsi.it e con App Ios e Android, ha anche attivato per le agenzie di viaggio un apposito canale di comunicazione: basterà inviare un’email ad agenzie@volanorimborsi.it per poter essere seguiti da un team di legali con esperienza pluridecennale nel diritto del trasporto aereo, dal momento dell’invio del reclamo alla compagnia aerea, fino alla presentazione della causa dinanzi all’autorità giudiziaria competente e all’effettivo recupero delle somme dovute al passeggero. L’agenzia di viaggio, affidando a Volano Rimborsi la gestione legale dell’intera pratica di rimborso, potrà quindi offrire al cliente un servizio post vendita efficiente e gratuito, risparmiando tempo e fatica. «Molte agenzie che ad oggi collaborano con Volano Rimborsi non erano a conoscenza della presenza di un tale servizio di assistenza legale gratuita e, dopo essersi rivolti a noi, hanno manifestato il loro pieno gradimento per il servizio ricevuto – spiega l’avv. Daniele Romilly, ideatore e responsabile dell’area legale di Volano Rimborsi -. Il nostro servizio garantisce alle agenzie di viaggio molti vantaggi ed alcun onere, né sotto il profilo economico, né sotto l'aspetto del dispendio di tempo e potrà certamente aiutarle a fidelizzare maggiormente la clientela». In caso di ritardo nell’arrivo a destinazione pari o superiore alle tre ore, quindi, il passeggero ha diritto di ricevere una compensazione pecuniaria pari a 250 Euro per tratte fino a 1.500 chilometri, a 400 Euro per tratte comprese tra i 1.500 chilometri e 3.500 chilometri e a 600 Euro per tratte superiori a 3.500 chilometri. In caso, invece, di disservizi collegati al bagaglio, il rimborso arriva fino a 1.600 Euro. Il servizio è gratuito e senza commissioni: la società anticiperà tutti i costi necessari per l’eventuale presentazione della causa e gli onorari per l’attività degli avvocati saranno corrisposti direttamente dalla compagnia aerea. Nessuna somma, a titolo di provvigione, verrà poi richiesta al passeggero sul recuperato. [post_title] => Volano Rimborsi, l’assistenza legale gratuita per agenzie in caso di disagi aerei [post_date] => 2023-02-03T11:01:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675422118000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "iorio soddisfazione per la cancellazione dellimposta per imbarcazioni fino a 14 metri" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":60,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":2046,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438742","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Rebranding in casa Minor Hotels, con il Grand Hotel Convento di Amalfi che cambia insegna, passando da Nh Collection ad Anantara e diventando così la seconda struttura di quest'ultimo brand in Italia, dopo il Palazzo Naiadi di Roma, e l'ottavo in Europa.\r\n\r\nLo storico albergo della costiera Amalfitana, che si trova all’interno di un ex convento dei frati Cappuccini del tredicesimo secolo, arroccato su una scogliera a 80 metri sul mare, andrà incontro per l'occasione a un completo restyling. Per mantenere la continuità con il patrimonio storico dell’edificio, le 52 camere e suite vedranno in particolare preservati i pavimenti in piastrelle, i soffitti a volta e le pareti imbiancate a calce. L'ospitalità firmata Anantara si tradurrà piuttosto nell’utilizzo di tessuti pregiati, mobili di design e pezzi di arte contemporanea di provenienza locale. Le suite conserveranno inoltre le terrazze con piccole piscine e ampie vedute sulla costiera, mentre la zona del resort con la piscina sarà ridisegnata con arredi su misura e arricchita da un progetto di pizzeria gourmet.\r\n\r\nLe aree bar e lounge saranno valorizzate da una nuova illuminazione più calda, tappeti realizzati con fibre naturali e sedute in tonalità crema. Il ristorante principale, Dei Cappuccini, continuerà quindi a proporre la cucina e i sapori della tradizione mediterranea grazie all’estro dello chef Claudio Lanuto. La nuova Anantara Spa, infine, sarà rivestita in travertino e caratterizzata da tre sale per trattamenti e cure di bellezza. Le aree benessere del resort includeranno anche una zona relax-spa fronte mare e una Panoramic gym completamente attrezzata per allenamenti con vista su Amalfi.\r\n\r\n ","post_title":"Rebranding per il Grand Hotel Convento di Amalfi: da Nh Collection ad Anantara","post_date":"2023-02-06T10:46:53+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675680413000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438734","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"EasyJet fa rotta verso il giorno di San Valentino con una promozione che prevede la messa in vendita di 100.000 posti a partire da 19,99 euro per volare dal 1° marzo fino al 30 giugno 2023, acquistando i biglietti entro il prossimo 13 febbraio.\r\nI passeggeri in partenza da Milano Malpensa potranno scegliere tra 61 destinazioni: da Palma di Maiorca a Barcellona, tra le mete preferite in Spagna; in alternativa, Cagliari, Alghero e Olbia, quest’ultima raggiungibile anche da Milano Bergamo, Napoli, Torino e Venezia.\r\nDal 1 aprile, inoltre, per la prima volta in assoluto dall’aeroporto di Venezia sarà possibile atterrare direttamente a Larnaca, sull’isola di Cipro, in poche ore di viaggio.\r\nPer chi parte da Napoli Capodichino il ventaglio di destinazioni raggiungibili è ampio: dallo scalo partenopeo si potrà godere di un assaggio di estate perdendosi tra le spiagge bianche e le coste frastagliate delle croate Dubrovnik, Spalato e Pola. Tra le proposte europee c'è anche la Francia, con la medievale Lione e la variopinta Nizza.","post_title":"EasyJet fa rotta su San Valentino: 100.000 posti in promozione per volare fino al 30 giugno","post_date":"2023-02-06T10:14:21+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675678461000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438691","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La ventisettesima edizione dei Protagonisti del Mare ha offerto l’occasione a Costa Crociere di incontrare i migliori partner a bordo di Costa Smeralda ancorata a Sanremo. La compagnia del gruppo Carnival ha appena aperto le vendite per il 2024 e dopo essersi lasciata alle spalle un 2022 oltre alle aspettative, prevede per il 2023 un’ottima stagione .\r\n«Abbiamo cominciato un nuovo percorso dopo l’uscita dalla pandemia - spiega Mario Zanetti, direttore generale Costa Crociere -. E questo inizia a dare risultati importanti. La  soddisfazione a bordo è senza precedenti, così come i risultati di vendita. Questo ci offre stimoli per andare avanti. Lavoriamo sul prodotto e sull’esperienza per renderla allineata alle esigenze».\r\n\r\nLa compagnia ha aumentato la capacità, nonostante un numero di unità della flotta inferiore, con l’obiettivo di offrire classi di navi più moderne. «Questo passa attraverso un grande sforzo manageriale, la parte meno visibile ma che consente di crescere - aggiunge Zanetti -. Negli ultimi 16 mesi Costa ha assunto oltre 150 persone per portare nuove competenze. Contemporaneamente stiamo lavorando molto sui team a bordo».\r\n\r\nUn percorso, quello di Costa, in continua trasformazione, dove il contributo delle agenzie partner rappresenta un punto di forza per raggiungere insieme gli obiettivi. «Ci siamo concentrati su alcune ricerche volte a capire gusti e desideri -  commenta Beppe Carino, vice president guest experience and on-board revenues - e su questo abbiamo concentrato investimenti. Dalla gastronomia allo spettacolo: molte le partnership per creare esperienze. E ancora investimenti per rafforzare la comunicazione a bordo».","post_title":"Costa Crociere: focus su rinnovamento, investimenti e comunicazione","post_date":"2023-02-06T09:53:50+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675677230000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438706","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Le Isole della Società sono uno degli arcipelaghi che compongono la Polinesia Francese: luoghi incantevoli, ciascuno con proprie caratteristiche. Tahiti è il cuore dell'arcipelago, con montagne, cascate e spiagge di sabbia nera, un'isola dove incontrare la natura con escursioni nella vegetazione primordiale, bagnata da brevi piogge improvvise. Quelle che i locali chiamano \"blessing\": benedizioni. Nelle acque dei fiumi vengono celebrati i riti di bellezza con prodotti naturali.\r\n\r\nNella vivace Papeete si potrà scoprire la tipica danza Ori - celebrata in tutto l'arcipelago con spettacoli meravigliosi e colorati come il festival di danza “Heiva i Tahiti”. Oppure acquistare le splendide perle nere locali e i pareo colorati presso Le Grand Marché. E, ancora, farsi fare un tatuaggio i cui simboli raccontano la vita.\r\n\r\n Mo'orea è il piccolo paradiso in terra di cui parlarono i primi esploratori: il sorriso accogliente dei locali, montagne che svettano nel cielo coperte di una vegetazione lussureggiante, lagune e acque turchesi dove nuotare a fianco di piccoli squali, accarezzare mante e scorgere tartarughe. Il luogo ideale per incontrare la cucina locale, dove la tradizione, fatta di ingredienti semplici e gustosi, si è arricchita dell'elegante tocco francese e di quello asiatico, più speziato.\r\n\r\n[gallery ids=\"438713,438711,438714,438716,438708,438728\"]\r\n\r\nBora Bora è la meraviglia delle bianche spiagge e dei bungalow sospesi sulle acque cristalline. Raccontano una storia di accoglienza e furono realizzati negli anni '60 da due imprenditori californiani proprio nella Polinesia Francese, sull'isola di Raiatea. Rispondevano alla necessità di costruire sul mare in mancanza di ampie spiagge e hanno rivoluzionato l'industria alberghiera incantando - ogni giorno - i visitatori. L'arcipelago può essere scoperto dal cielo, con i frequenti e brevi voli di Air Tahiti Nui, o dal mare, a bordo di un catamarano.\r\n\r\nLa storia più antica dice che proprio dall’oceano arrivarono i primi abitanti, a bordo di imponenti va'a: le tipiche imbarcazioni a bilanciere. Provenivano dall'Asia Orientale e, giunti a terra, per ringraziare gli dei della loro benevolenza, costruirono i Marae: terrazze pavimentate per le celebrazioni dove il mondo terreno degli uomini (te ‘ao) incontrava quello degli dei e degli antenati (te po). Erano realizzati in pietre, anche vulcaniche, prese dalla barriera corallina e dai fiumi e se ne trovano numerosi in tutto l'arcipelago. Vennero realizzati tra il XIV e il XVIII secolo. Il più ampio e suggestivo è quello di Taputapuātea, sull'isola di Raiatea.\r\n\r\nCulla della cultura polinesiana è parte del patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2017; si estende per diverse centinaia di ettari ed è ancora oggi frequentato con rispetto dai locali. Si trova al centro del Triangolo Polinesiano, quella regione geografica e culturale che ha alle sue estremità a nord le Hawaii, a sud-est Rapa Nui/Isola di Pasqua e a sud-ovest la Nuova Zelanda. Vi si può sentire la forza del Mana: lo spirito positivo e gioioso che è parte della magia della Polinesia Francese.\r\n\r\n[gallery ids=\"438719,438709,438717,438707,438710,438718\"]","post_title":"Polinesia Francese: viaggio attraverso la terra incantata di un popolo gioioso","post_date":"2023-02-06T09:50:48+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675677048000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438686","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nel 2022 3,8 milioni di passeggeri hanno utilizzato Malpensa Express per raggiungere lo scalo internazionale di Malpensa: a tre anni dall’inizio della pandemia, i viaggiatori del collegamento aeroportuale sono tornati ai livelli del 2019.\r\n\r\nNello scorso anno i passeggeri Malpensa Express sono tornati ai numeri pre-pandemia: i grandi eventi internazionali hanno trainato la ripresa, facendo da contrappeso al calo nel mese di gennaio, a causa di un picco pandemico.\r\nPercentuali in aumento\r\nRispetto a tre anni fa, la percentuale dei passeggeri che frequentano l’aeroporto scegliendo il treno è cresciuta: nell’intero anno è stata maggiore del 5% rispetto al 13,3% del 2019. Nel 2022, il picco è stato a novembre, quando un passeggero su cinque da e per l’aeroporto ha scelto il treno.\r\n\r\nIl 23% dei passeggeri ha utilizzato il collegamento aeroportuale per la prima volta; il 48% lo usa per i propri spostamenti da e per lo scalo più volte al mese o all’anno. Il 30% dei biglietti Malpensa Express è acquistato tramite canali digitali.\r\n\r\nMalpensa Express collega con 145 corse giornaliere Malpensa Aeroporto e la città di Milano, dalle 5 di mattina all’1 di notte.\r\n\r\nTra maggio e novembre 2022 i 14 convogli Coradia che effettuano il servizio sono stati sottoposti a un radicale rinnovo, mantenendo il colore rosso caratteristico del servizio, ma sostitueando gli arredi interni. Nelle carrozze i passeggeri trovano sedili in ecopelle, cappelliere rinnovate, pavimenti ricerati. Per il rinnovo della flotta Malpensa Express Trenord ha stanziato un investimento complessivo di 1,1 milioni di euro, circa 80mila per ogni treno\r\n\r\n ","post_title":"Trenord in forte crescita con il Malpensa Express","post_date":"2023-02-06T09:30:04+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675675804000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438666","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le Strelitzia Augusta appena piantate segnano ufficialmente il punto di inizio del lungo labirinto, che darà filo da torcere a tutti i coraggiosi avventurieri che vi entreranno. Fervono infatti i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji - The Labyrinth, che sarà operativa a Gardaland a partire dalla prossima primavera. Ispirandosi alla serie cinematografica di successo della Sony Pictures quattro cosplayer: il dottor Smolder Bravestone, Ruby Roundhouse, il professor Sheldon \"Shelly\" Oberon e Franklin \"Topo\" Finbar hanno posato mercoledì scorso le prime, simboliche piante del labirinto.\r\n\r\nAl termine dei lavori saranno oltre 2 mila le piante mediterranee, appartenenti a più di 30 specie diverse, che daranno vita al selvaggio labirinto. All’interno del percorso, realizzato con latifoglie, cespugli, palme e felci arboree, i coraggiosi visitatori si imbatteranno in deviazioni, bivi, vicoli ciechi ed effetti a sorpresa. Grazie all’Acanthus mollis e alla Bletilla striata, con i loro fiori bianchi in netto contrasto con le sfumature di rosa e rosso-porpora, il labirinto sarà inoltre pieno di colori che incanteranno i visitatori di tutte le età. Il tracciato del labirinto sarà reso ancor più suggestivo grazie alle imponenti altezze, fino ad oltre 50 metri, delle piante selezionate per dare vita alla nuova avventura multisensoriale.","post_title":"Gardaland: iniziati i lavori per la costruzione della nuova attrazione Jumanji - The Labyrinth","post_date":"2023-02-03T13:20:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675430405000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438659","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuova senior vice president sourcing for Europe per la banca letti WebBeds: Stephanie Rogers proviene dal gruppo Accor, per cui ha ricoperto fino allo scorso gennaio la carica di senior director Ota, Nord Europa. Prima di lavorare nella compagnia transalpina è stata nelle sedi londinesi e australiane di Booking.com, dove si è occupata di connettività, catene alberghiere, ottimizzazione del revenue e negoziazione dei contratti.\r\n\r\n\"Sono entusiasta di approdate in WebBeds, alla guida dell'organizzazione incaricata di gestire i partner-fornitori della compagnia - è il commento della stessa Stephanie Rogers -. La mia esperienza nella distribuzione alberghiere completa l'expertise del brillante team di WebBeds, con cui non vedo l'ora di operare per contribuire al successo della compagnia negli anni a venire\".  Il ruolo di Stephanie Rogers, che sarà basata a Londra, sarà effettivo a partire dal prossimo 14 febbraio.","post_title":"Stephanie Rogers nuova senior vice president sourcing for Europe della banca letti WebBeds","post_date":"2023-02-03T13:13:01+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675429981000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438628","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Air continua a rivedere il posizionamento della propria capacità sugli aeroporti italiani. Questa volta tocca a Milano Malpensa, che perderà 14 voli alla settimana diretti a Catania a favore di Linate. \r\n\r\nDal City Airport la low cost opererà quindi due voli giornalieri - pomeridiani e serali - verso lo scalo di Fontanarossa. \"I viaggiatori catanesi - spiega una nota del vettore - avranno così un accesso più comodo alla città di Milano. I voli per Milano Linate inizieranno a partire dal 26 marzo 2023, mentre i voli per Milano Malpensa continueranno a essere giornalieri.\r\n\r\n\"Monitoriamo sempre il feedback dei clienti e cerca continuamente opportunità per migliorare la propria offerta - spiega Tamara Nikiforova, corporate communications manager di Wizz Air Group -. Il trasferimento della maggior parte dei nostri voli da Catania a Milano Linate migliorerà l'esperienza di viaggio dei passeggeri locali, consentendo di spostarsi tra le due città in modo semplice e conveniente. Per chi è abituato a volare a Milano Malpensa, continueremo a operare voli giornalieri anche da Catania\".","post_title":"Wizz Air trasferisce da Malpensa a Linate 14 voli settimanali per Catania","post_date":"2023-02-03T11:42:48+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675424568000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438614","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438615\" align=\"alignleft\" width=\"267\"] Avv. Daniele Romilly, ideatore di Volano Rimborsi[/caption]\r\n\r\nQuante volte l’agente di viaggio si trova davanti alla scomoda gestione delle pratiche di rimborso per “disagi aerei”? Quante volte le risposte al reclamo da parte di alcune compagnie aeree, specie in assenza di diffide legali, stentano a giungere in tempi ragionevoli, generando malcontento da parte dell’agente e del cliente?Nei casi di ritardo aereo, cancellazione, perdita della coincidenza  o overbooking, che comportino un ritardo pari o superiore alle tre ore, nonché nelle ipotesi di ritardata consegna, danneggiamento e smarrimento definitivo del bagaglio, le agenzie di viaggio possono affidarsi a Volano Rimborsi che offre gratuitamente e senza commissioni un servizio di assistenza legale, fornendo un riscontro entro 48 ore dalla ricezione della segnalazione.\r\n\r\nL’azienda, nata da un’idea della Flight Services S.r.l.s. e presente online su volanorimborsi.it e con App Ios e Android, ha anche attivato per le agenzie di viaggio un apposito canale di comunicazione: basterà inviare un’email ad agenzie@volanorimborsi.it per poter essere seguiti da un team di legali con esperienza pluridecennale nel diritto del trasporto aereo, dal momento dell’invio del reclamo alla compagnia aerea, fino alla presentazione della causa dinanzi all’autorità giudiziaria competente e all’effettivo recupero delle somme dovute al passeggero.\r\n\r\nL’agenzia di viaggio, affidando a Volano Rimborsi la gestione legale dell’intera pratica di rimborso, potrà quindi offrire al cliente un servizio post vendita efficiente e gratuito, risparmiando tempo e fatica.\r\n\r\n«Molte agenzie che ad oggi collaborano con Volano Rimborsi non erano a conoscenza della presenza di un tale servizio di assistenza legale gratuita e, dopo essersi rivolti a noi, hanno manifestato il loro pieno gradimento per il servizio ricevuto – spiega l’avv. Daniele Romilly, ideatore e responsabile dell’area legale di Volano Rimborsi -. Il nostro servizio garantisce alle agenzie di viaggio molti vantaggi ed alcun onere, né sotto il profilo economico, né sotto l'aspetto del dispendio di tempo e potrà certamente aiutarle a fidelizzare maggiormente la clientela».\r\n\r\nIn caso di ritardo nell’arrivo a destinazione pari o superiore alle tre ore, quindi, il passeggero ha diritto di ricevere una compensazione pecuniaria pari a 250 Euro per tratte fino a 1.500 chilometri, a 400 Euro per tratte comprese tra i 1.500 chilometri e 3.500 chilometri e a 600 Euro per tratte superiori a 3.500 chilometri. In caso, invece, di disservizi collegati al bagaglio, il rimborso arriva fino a 1.600 Euro.\r\n\r\nIl servizio è gratuito e senza commissioni: la società anticiperà tutti i costi necessari per l’eventuale presentazione della causa e gli onorari per l’attività degli avvocati saranno corrisposti direttamente dalla compagnia aerea. Nessuna somma, a titolo di provvigione, verrà poi richiesta al passeggero sul recuperato.","post_title":"Volano Rimborsi, l’assistenza legale gratuita per agenzie in caso di disagi aerei","post_date":"2023-02-03T11:01:58+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675422118000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti