5 August 2021

Il turismo organizzato britannico si mobilita contro il Governo

[ 0 ]

Boris Johnson primo ministro britannico

Il turismo organizzato del Regno Unito, avvilito dallo strangolamento a cui le sta sottoponendo il governo Johnson, preparano una grande mobilitazione per il 23 giugno.

Con questa iniziativa, promossa dalle principali organizzazioni imprenditoriali del Paese, si cerca di fare pressione sull’esecutivo. Si vogliono allentare le restrizioni ai viaggi e approvare uno specifico pacchetto di sostegno finanziario al settore turistico.

Semaforo

Per ora le più importanti associazioni fra le quali Abta, Airlines UK, Airport Operators Association, Iata e 1molti altri hanno già confermato la loro partecipazione. Tutti fanno appello ai diversi sottosettori turistici per coinvolgerli e dare il loro sostegno alle diverse attività che si svolgeranno quel giorno” 

L’intenzione dei promotori è quella di organizzare diversi incontri con i parlamentari britannici. Inoltre organizzare eventi in diverse parti del Regno Unito, cercando così di attirare l’attenzione dei media nazionali. Tutti gli eventi si svolgeranno il 23 giugno, poco prima che il Governo conduca la revisione del semaforo Covid, il cui elenco verrà aggiornato il 28 giugno.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti