24 September 2021

Il ministro Gualtieri ha le idee chiare su tutto, tranne che sul turismo

[ 3 ]

Il ministro dell'economia Roberto Gualtieri

Il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri, e di conseguenza il Governo, hanno le idee chiare. Anzi chiarissime, ma non su tutto. Presentando il decreto di agosto al Parlamento, Gualtieri è stato molto spesso specifico nelle misure da adottare. Vediamone alcune: Alla scuola andranno circa 1,3 miliardi, che serviranno in larga parte per assumere nuovi prof e ridurre il numero di studenti per classe. Sarà prevista anche la Cig selettiva e la proroga del blocco dei licenziamenti, nuove rate lunghe per le tasse sospese, sblocco di investimenti per gli enti locali. E ancora: Per il bonus assunzioni l’esecutivo si starebbe orientando su 6 mesi di sgravi contributivi al 100% per i neoassunti e 3-4 mesi per chi rientra dalla Cig.

Insomma ce n’è di cose in questo decreto e belle chiare. Solo su un argomento Gualtieri è rimasto generico. Indovinate quale? Riportiamo le sue parole: «Nel decreto agosto ci saranno aiuti per automotive e turismo». Quali aiuti? Perchè Gualtieri non ci dice quali sono le misure che stanno pensando di adottare così almeno il popolo del turismo si può rendere conto, si può preparare, si può deludere o esaltare?

Il motivo è sempre lo stesso: per il turismo le idee non sono mai chiare. Sembra una di quelle nebulose che gli astronomi osservano dai loto telescopi e di cui non riescono a capire nulla. Allora gli diamo un suggerimento: il Governo deve immediatamente prevedere misure per il turismo organizzato. Punto. E’ semplice. Quali misure lo vedano loro, ma è giunto il momento che il turismo organizzato diventi uno dei punti d’interesse del decreto di agosto.

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti