21 September 2021

Garavaglia: i primi soldi del Recovery per rifare l’hub. E l’outgoing muore

[ 1 ]

Ci risiamo. Il ministro Garavaglia ha indicato il primo obiettivo dei soldi del Recovery. Partecipando al convegno sulla rigenerazione e il turismo dei piccoli borghi il ministro ha affermato: «Il primo intervento strutturale che faremo con i fondi del Recovery fund sarà nell’ottica del digitale. Avremo 110 milioni di euro da investire per rifare l’hub nazionale». Rifare l’hub nazionale. E qual è l’hub nazionale? semplice: Italia.it. Il più grande flop della promozione turistica italiana degli ultimi anni. Milioni di euro spesi a vanvera con risultati fallimentari. Non dico che non sia importante rifare l’hub, ma secondo il nostro modesto parere, ci sono altre cose molto più urgenti.

 «Una volta creato il portale – ha continuato il ministro – lo dovremo riempire di contenuti insieme con i territori, integrandolo con i contributi che gli operatori pubblici e privati saranno in grado di mettere in campo». E questo è il vero problema. Chi crea i contenuti? In  base a quale selezione vengono scelti? quale sarà l’apporto delle regioni. Che utenze dovrebbe interessare. Tutte domande alle quali nessuno risponde. Speriamo di non ritrovarci un nuovo Italia.it, questo è il nostro augurio. Infine una breve riflessione: sono mesi che il ministro Garavaglia non si interessa del turismo italiano che va all’estero, il quale, se le cose continuano ad andare così, rischia di affondare. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti