14 July 2024

1709

[ 0 ]
Tipologia di annuncio:
Annuncio pubblicato da:
Telefono:
Email:
Provincia:
Comune:

Settore:
Mansione:


Testo dell'annuncio

CEDESI AGENZIA DI VIAGGIO
ROMA SUD/CASTELLI, IMPORTANTE CENTRO, 30 ANNI DI AFFERMATA ESPERIENZA.
CONSOLIDATO E OTTIMO PORTAFOGLIO CLIENTI, AFFERMATO NOME.
CENTRALE, TUTTE LE BIGLIETTERIE, 4 POSTAZIONI, 2 VETRINE, BEN ARREDATO.
ASTENERSI PERDITEMPO; TRATTATIVE RISERVATE, OTTIMO PREZZO
email: rsp-girve@tiscali.it – tel. 338 9217230.


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470479 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Prima volta a Wimbledon per Emirates in qualità di official airline partner del prestigioso torneo di tennis, che prende il via oggi, 1° luglio,  presso l'All England Lawn Tennis Club. Per celebrare il grande debutto, la compagnia aerea di Dubai ha presentato una speciale livrea dell'A380 con l'iconico logo di Wimbledon posto tra due sagome di sportivi in azione.  La speciale decalcomania rimarrà sull'aeromobile A380 per tutta la durata dei Campionati (fino al prossimo 14 luglio) con collegamenti di linea tra cui Londra Heathrow, Manchester, Washington D.C., Parigi, New York Jfk, Casablanca, Zurigo, Brisbane, Barcellona e Perth. "Wimbledon è uno degli eventi più prestigiosi del calendario sportivo mondiale e siamo entusiasti di celebrare il nostro primo anno come Official Airline Partner - ha commentato Tim Clark, presidente di Emirates Airline -. Abbiamo un'opportunità unica di rafforzare il nostro legame duraturo con gli appassionati di tennis, compresi molti dei nostri passeggeri". Emirates è compagnia aerea ufficiale e Premier Partner dell'Atp World Tour e segue gli eventi di più alto profilo al mondo, tra cui tutti e quattro i Grandi Slam, e altri 60 tornei durante l'anno.  Attualmente il vettore serve il Regno Unito con 133 voli settimanali attraverso sette gateway, tra cui Londra Heathrow, Londra Gatwick, Londra Stansted, Manchester, Birmingham, Newcastle e Glasgow, utilizzando una flotta composta da aeromobili A380 e Boeing 777. La compagnia aerea ha inoltre recentemente annunciato l'atteso ritorno a Edimburgo con un servizio giornaliero con A350 a partire dal 4 novembre 2024. [post_title] => Emirates è il vettore ufficiale del torneo di Wimbledon: livrea speciale per l'A380 [post_date] => 2024-07-01T09:57:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719827832000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470475 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nile Air ha fatto il suo debutto nei cieli italiani venerdì scorso, 28 giugno, con l'apertura della nuova rotta tra Il Cairo e Milano Bergamo. Il collegamento viene operato tre volte alla settimana - nei giorni di mercoledì, il venerdì e la domenica - con un Airbus A320, configurato con 8 posti in Business Class e 156 in Economy Class; lo schedule prevede partenza da Bergamo alle ore 21:20 e arrivo al Cairo alle ore 02:00 (+1), e decollo da Il Cairo alle ore 17:10 con arrivo a Milano-Bergamo alle ore 20:10. La rotta tra Il Cairo e Milano Bergamo è dunque la prima in assoluto operata da Nile Air (rappresentata da Global Gsa) in Italia, che diventa il nono Paese servito dalla compagnia aerea egiziana. "Cominciamo con tre frequenze alla settimana, ma contiamo di aumentare presto il numero dei voli su questa rotta - ha dichiarato  Mohammed El Sherif, chief commercial officer Nile Air, in occasione dell'inaugurazione del collegamento -. Milano Bergamo rappresenta la nostra terza destinazione in Europa, cui speriamo ne seguiranno presto altre". "Nile Air arricchisce l'offerta da Milano Bergamo verso l'Egitto e più in generale il Nord Africa - ha osservato Dario Nanna, direzione commerciale aviation di Sacbo -. Per l'estate 2024 dal nostro scalo saranno raggiungibili 152 destinazioni in 41 paesi e 22 compagnie aeree". Fondato al Cairo nel 2006, Nile Air è la più grande compagnia aerea privata dell’Egitto ed è stata riconosciuta come 4° miglior vettore regionale per l’Africa da Skytrax World Airline Awards. [post_title] => Milano Bergamo: operativo tre volte a settimana il nuovo volo per Il Cario di Nile Air [post_date] => 2024-07-01T09:47:11+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719827231000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470473 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aeroitalia aggiunge Cuneo al network degli scali serviti in Italia, da dove aprirà il prossimo 4 agosto una nuova rotta per Bacau, ampliando così la propria offerta di collegamenti internazionali.  La tratta Torino Cuneo - Bacau sarà operata due volte a settimana – ogni mercoledì e domenica - con Boeing 737-800 dotati di 189 posti. “Aeroitalia continua la sua espansione della rete Italia-Romania, diventando la più grande compagnia aerea sul mercato Bacau-Italia e fornendo ai nostri clienti piemontesi un servizio aereo ancora più conveniente che avvicina famiglie e imprese - ha affermato Krassimir Tanev, direttore commerciale della compagnia aerea -. Analogamente allo sviluppo delle nostre rotte Roma Fiumicino e Milano Bergamo, prevediamo di potenziare rapidamente il servizio aggiungendo più frequenze entro pochi mesi dall’inizio”. “Diamo il benvenuto ad Aeroitalia: questa collaborazione rappresenta per entrambi un’opportunità di crescita, ampliando l’offerta per i nostri passeggeri" ha sottolineato Anna Milanese, vicepresidente esecutivo dell’Aeroporto di Cuneo.    [post_title] => Aeroitalia sbarca a Cuneo con un volo per Bacau, dal prossimo 4 agosto [post_date] => 2024-07-01T09:40:55+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719826855000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470470 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un 2024 positivo per i flussi turistici verso le Seychelles, che durante i primi sei mesi dell'anno hanno accolto oltre 170.000 visitatori. Di questi, circa 9.000 sono stati quelli provenienti dall'Italia (fino al 23 giugno scorso), in lieve crescita, +2% rispetto allo stesso periodo del 2023. Dato che conferma l'Italia come uno dei mercati chiave per le Seychelles. Complessivamente, i mercati europei, che costituiscono circa il 75% degli arrivi globali, hanno registrato un incremento del 2% rispetto al 2023, dimostrando ancora una volta l'attrattiva senza tempo delle Seychelles per i viaggiatori del Vecchio Continente. “Siamo entusiasti di vedere questo incremento nei visitatori italiani e globali - ha dichiarato Danielle Di Gianvito, marketing representative di Tourism Seychelles in Italia -. La dedizione e la passione di tutti i nostri collaboratori hanno contribuito a rendere le Seychelles una destinazione sempre più ambita. Siamo fiduciosi che questa tendenza positiva continuerà nei prossimi mesi. Ogni riconoscimento e ogni nuovo visitatore confermano l'efficacia del nostro impegno costante nella promozione di questa meravigliosa destinazione.”   [post_title] => Seychelles: oltre 170.000 visitatori nei primi sei mesi 2024. Più 2% gli arrivi dall'Italia [post_date] => 2024-07-01T09:25:02+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719825902000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469939 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si prevede un luglio eccezionale per il turismo in Italia. Questo fa ben sperare in relazione all'intera economia del Paese, che da molto tempo vede la voce turismo con il più davanti, mentre altri settori fanno ancora motla fatica. Le previsioni sull'imminente mese di luglio dell'Istituto Demoskopika, pubblicate dall'Ansa, segnano infatti un incremento dei flussi turistici in Italia: ben 18,2 milioni di arrivi e 75,6 milioni di presenze, con una crescita rispettivamente pari all'1,5% e all'1,0% rispetto allo stesso periodo del 2023. In crescita i turisti stranieri: poco meno di 10 milioni (+3,6%) pari al 54,8% del totale degli arrivi previsti con 38,8 milioni di presenze (+2,0%). La spesa turistica dovrebbe toccare i 17,9 miliardi di euro con +3,2% rispetto allo stesso periodo del 2023. [post_title] => Turismo a luglio in Italia: 18 milioni di arrivi e 75 milioni di presenze [post_date] => 2024-06-21T12:50:49+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718974249000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469770 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Prima operazione di rilievo del gruppo Soges dopo la propria ammissione al listino Euronext Growth Milan della Borsa meneghina. La società toscana ha infatti rinnovato il contratto di locazione relativo all'Art Hotel Atelier di Firenze, già gestito dal 2021 con il brand Place of Charme, aggiungendo all'accordo anche la dependance esterna, attigua alla struttura. La mossa consentirà alla compagnia di ampliare l'offerta della struttura fiorentina dalle attuali 19 camere a un totale di 33, a partire già dal prossimo 1° di luglio. Il nuovo accordo con la proprietà, Grimagest, ha una durata di sei anni, con rinnovo automatico per ulteriori tre. Nel 2023 l'Art Hotel Atelier ha registrato un tasso occupazione del 91% con tariffe medie pari a circa 170 euro.  [post_title] => Il gruppo Soges amplia l'offerta del Place of Charme Art Hotel Atelier di Firenze con 14 nuove camere [post_date] => 2024-06-19T14:15:34+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718806534000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469706 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Grazie a un accordo di franchising con Bohemian Hotels ehf, il gruppo Hilton annuncia due nuove proprietà islandesi che si aggiungeranno alle quattro già operative nel Paese: l’hotel Akureyri Skáld, Curio Collection nella parte settentrionale dell'isola e una nuova struttura nella capitale Reykjavik. L’Akureyri, si trova nella pittoresca via Hafnarstræti, nel cuore dell'omonima cittadina. La struttura, che dovrebbe aprire nell’estate del 2025, offrirà 70 camere, lounge, lobby bar, ristorante aperto tutto il giorno con un cortile esterno e un innovativo concetto di social club. L’area è diventata un’attrazione turistica per la sua vicinanza al circolo di Diamante e al circolo Polare Artico, ideale per l’osservazione delle balene o dell'aurora boreale. Nella primavera del 2026 è prevista quindi l’apertura di una seconda struttura a Brietartún, Reykjavík, che offrirà sistemazioni lifestyle con un marchio Hilton ancora da definire. Situato in prossimità della storica Freemasons' Hall e della vivace area di Hlemmur, l’hotel avrà 170 posti letto. Bohemian Hotels ehf. è una joint venture di proprietà di Luxor ehf. e Concordia ehf., quest’ultima guidata dai veterani del settore Magnea Thorey Hjalmarsdottir e Þorsteinn Örn Guðmundsson, che vantano un'esperienza pluridecennale nella gestione e nello sviluppo alberghiero, tra cui collaborazioni di successo con marchi internazionali quali quelli dello stesso gruppo Hilton. [post_title] => Hilton si espande in Islanda con due nuovi hotel a Reykjavik e nel nord dell'isola [post_date] => 2024-06-18T15:12:08+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718723528000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469546 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un treno charter dedicato per le escursioni alla città di Genova dal porto di Savona, Si estende la portata dall'accordo attivo da agosto 2022 tra Trenitalia e Costa. Durante la giornata di scalo a Savona, i crocieristi avranno infatti a disposizione un servizio di navette che li accompagnerà dal Palacrociere alla stazione locale, dove troveranno il collegamento ferroviario dedicato. Dopo una sosta a Genova, per ammirare la città o per visitare l’Acquario, il treno riporterà i crocieristi a Savona, per rientrare in nave attraverso il servizio navetta. Il collegamento è diventato pienamente operativo dall’8 giugno scorso. “Questa nuova offerta rafforza il nostro impegno per lo sviluppo di operazioni a terra più sostenibili, che prediligano forme di trasporto alternative, quali il trasporto ferroviario - spiega Giuseppe Carino, senior vice president guest experience & onboard sales operations di Costa Crociere -. Siamo lieti quindi di ampliare la nostra offerta di trasporto sostenibile dei passeggeri, focalizzato su alcuni collegamenti con i porti di destinazione delle nostre navi, che va ad affiancarsi all’analogo collegamento Civitavecchia -Roma già disponibile oggi”. “I charter da Savona rientrano in un progetto strategico di ampio respiro, che intendiamo rafforzare insieme a Costa – aggiunge Mario Alovisi, direttore marketing di Trenitalia. – Il trasporto intermodale è uno dei nostri pilastri e puntiamo a costruire in ogni porto un’esperienza che accompagni i crocieristi dal primo all’ultimo miglio in un viaggio green che includa il treno. È un impegno che abbiamo assunto sia in Italia, sia nei porti degli altri Paesi del mediterraneo, grazie alle nostre controllate estere e a Frecciarossa, Eurocity ed Euronight”. Tra le varie iniziative ci sono infatti anche allo studio feeder locali elettrici che collegano porto e stazione, con il contributo di altre società del polo passeggeri del gruppo Fs Italiane, nonché collegamenti ferroviari di ultimo miglio turistico porto-città-aeroporto. [post_title] => Costa - Trenitalia: un treno charter da Savona per le escursioni dei crocieristi a Genova [post_date] => 2024-06-17T09:54:49+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718618089000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469548 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Deciso aumento dei passeggeri il gruppo Latam Airlines: nei primi cinque mesi del 2024 le compagnie aeree affiliate - con base in Cile, Colombia, Ecuador e Perù - hanno trasportato 32,8 milioni di passeggeri, pari ad una crescita del +16,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In parallelo Latam è pronta ad aggiungere frequenze su una serie di rotte verso gli Stati Uniti, sottolineando il desiderio di rafforzare la joint venture  con Delta Air Line. I passeggeri internazionali trasportati da gennaio a maggio sono aumentati del 30,6% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 4,8 milioni.  Nel solo mese di maggio la capacità è aumentata del 15,9% rispetto al mese precedente, con una crescita addirittura del 27,6% della capacità internazionale. Il load factor consolidato del mese è stato dell'81,4%, +2,3 punti percentuali rispetto al 79,1% del maggio 2023. Intanto, dal prossimo 27 ottobre, i voli tra Santiago del Cile e Los Angeles passeranno da 6 a 7 voli settimanali; sempre a ottobre, Latam inizierà a operare tra San Paulo Guarulhos e Los Angeles 4 volte a settimana, rispetto alle attuali 3. Il gruppo aereo aggiungerà tre frequenze settimanali tra San Paolo e Orlando, arrivando così a voli giornalieri. A novembre, il servizio tra Santiago del Cile e Miami passerà da 12 a 13 frequenze settimanali, per poi essere nuovamente incrementato a 14 frequenze settimanali a dicembre. «L'aggiunta di nuovi voli settimanali rafforza l'obiettivo del nostro accordo con Delta, che ci permette di fornire una migliore connessione tra i Paesi del Sud e del Nord America, consentendo a migliaia di passeggeri di raggiungere alcune delle più importanti destinazioni di vacanza negli Stati Uniti", ha dichiarato Kamal Hadad, direttore network Latam. [post_title] => Gruppo Latam: passeggeri a +16,6% nei primi 5 mesi 2024, più voli verso gli Usa [post_date] => 2024-06-17T09:50:46+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718617846000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "1709" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":6,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":312,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470479","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Prima volta a Wimbledon per Emirates in qualità di official airline partner del prestigioso torneo di tennis, che prende il via oggi, 1° luglio,  presso l'All England Lawn Tennis Club.\r\n\r\nPer celebrare il grande debutto, la compagnia aerea di Dubai ha presentato una speciale livrea dell'A380 con l'iconico logo di Wimbledon posto tra due sagome di sportivi in azione. \r\n\r\nLa speciale decalcomania rimarrà sull'aeromobile A380 per tutta la durata dei Campionati (fino al prossimo 14 luglio) con collegamenti di linea tra cui Londra Heathrow, Manchester, Washington D.C., Parigi, New York Jfk, Casablanca, Zurigo, Brisbane, Barcellona e Perth.\r\n\r\n\"Wimbledon è uno degli eventi più prestigiosi del calendario sportivo mondiale e siamo entusiasti di celebrare il nostro primo anno come Official Airline Partner - ha commentato Tim Clark, presidente di Emirates Airline -. Abbiamo un'opportunità unica di rafforzare il nostro legame duraturo con gli appassionati di tennis, compresi molti dei nostri passeggeri\".\r\n\r\nEmirates è compagnia aerea ufficiale e Premier Partner dell'Atp World Tour e segue gli eventi di più alto profilo al mondo, tra cui tutti e quattro i Grandi Slam, e altri 60 tornei durante l'anno. \r\n\r\nAttualmente il vettore serve il Regno Unito con 133 voli settimanali attraverso sette gateway, tra cui Londra Heathrow, Londra Gatwick, Londra Stansted, Manchester, Birmingham, Newcastle e Glasgow, utilizzando una flotta composta da aeromobili A380 e Boeing 777. La compagnia aerea ha inoltre recentemente annunciato l'atteso ritorno a Edimburgo con un servizio giornaliero con A350 a partire dal 4 novembre 2024.","post_title":"Emirates è il vettore ufficiale del torneo di Wimbledon: livrea speciale per l'A380","post_date":"2024-07-01T09:57:12+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719827832000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470475","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nile Air ha fatto il suo debutto nei cieli italiani venerdì scorso, 28 giugno, con l'apertura della nuova rotta tra Il Cairo e Milano Bergamo.\r\n\r\nIl collegamento viene operato tre volte alla settimana - nei giorni di mercoledì, il venerdì e la domenica - con un Airbus A320, configurato con 8 posti in Business Class e 156 in Economy Class; lo schedule prevede partenza da Bergamo alle ore 21:20 e arrivo al Cairo alle ore 02:00 (+1), e decollo da Il Cairo alle ore 17:10 con arrivo a Milano-Bergamo alle ore 20:10.\r\n\r\nLa rotta tra Il Cairo e Milano Bergamo è dunque la prima in assoluto operata da Nile Air (rappresentata da Global Gsa) in Italia, che diventa il nono Paese servito dalla compagnia aerea egiziana.\r\n\r\n\"Cominciamo con tre frequenze alla settimana, ma contiamo di aumentare presto il numero dei voli su questa rotta - ha dichiarato  Mohammed El Sherif, chief commercial officer Nile Air, in occasione dell'inaugurazione del collegamento -. Milano Bergamo rappresenta la nostra terza destinazione in Europa, cui speriamo ne seguiranno presto altre\".\r\n\r\n\"Nile Air arricchisce l'offerta da Milano Bergamo verso l'Egitto e più in generale il Nord Africa - ha osservato Dario Nanna, direzione commerciale aviation di Sacbo -. Per l'estate 2024 dal nostro scalo saranno raggiungibili 152 destinazioni in 41 paesi e 22 compagnie aeree\".\r\n\r\nFondato al Cairo nel 2006, Nile Air è la più grande compagnia aerea privata dell’Egitto ed è stata riconosciuta come 4° miglior vettore regionale per l’Africa da Skytrax World Airline Awards.","post_title":"Milano Bergamo: operativo tre volte a settimana il nuovo volo per Il Cario di Nile Air","post_date":"2024-07-01T09:47:11+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719827231000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470473","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aeroitalia aggiunge Cuneo al network degli scali serviti in Italia, da dove aprirà il prossimo 4 agosto una nuova rotta per Bacau, ampliando così la propria offerta di collegamenti internazionali. \r\n\r\nLa tratta Torino Cuneo - Bacau sarà operata due volte a settimana – ogni mercoledì e domenica - con Boeing 737-800 dotati di 189 posti.\r\n\r\n“Aeroitalia continua la sua espansione della rete Italia-Romania, diventando la più grande compagnia aerea sul mercato Bacau-Italia e fornendo ai nostri clienti piemontesi un servizio aereo ancora più conveniente che avvicina famiglie e imprese - ha affermato Krassimir Tanev, direttore commerciale della compagnia aerea -. Analogamente allo sviluppo delle nostre rotte Roma Fiumicino e Milano Bergamo, prevediamo di potenziare rapidamente il servizio aggiungendo più frequenze entro pochi mesi dall’inizio”.\r\n\r\n“Diamo il benvenuto ad Aeroitalia: questa collaborazione rappresenta per entrambi un’opportunità di crescita, ampliando l’offerta per i nostri passeggeri\" ha sottolineato Anna Milanese, vicepresidente esecutivo dell’Aeroporto di Cuneo. \r\n\r\n ","post_title":"Aeroitalia sbarca a Cuneo con un volo per Bacau, dal prossimo 4 agosto","post_date":"2024-07-01T09:40:55+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719826855000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470470","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un 2024 positivo per i flussi turistici verso le Seychelles, che durante i primi sei mesi dell'anno hanno accolto oltre 170.000 visitatori. Di questi, circa 9.000 sono stati quelli provenienti dall'Italia (fino al 23 giugno scorso), in lieve crescita, +2% rispetto allo stesso periodo del 2023. Dato che conferma l'Italia come uno dei mercati chiave per le Seychelles.\r\n\r\nComplessivamente, i mercati europei, che costituiscono circa il 75% degli arrivi globali, hanno registrato un incremento del 2% rispetto al 2023, dimostrando ancora una volta l'attrattiva senza tempo delle Seychelles per i viaggiatori del Vecchio Continente.\r\n\r\n“Siamo entusiasti di vedere questo incremento nei visitatori italiani e globali - ha dichiarato Danielle Di Gianvito, marketing representative di Tourism Seychelles in Italia -. La dedizione e la passione di tutti i nostri collaboratori hanno contribuito a rendere le Seychelles una destinazione sempre più ambita. Siamo fiduciosi che questa tendenza positiva continuerà nei prossimi mesi. Ogni riconoscimento e ogni nuovo visitatore confermano l'efficacia del nostro impegno costante nella promozione di questa meravigliosa destinazione.”\r\n\r\n ","post_title":"Seychelles: oltre 170.000 visitatori nei primi sei mesi 2024. Più 2% gli arrivi dall'Italia","post_date":"2024-07-01T09:25:02+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1719825902000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469939","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si prevede un luglio eccezionale per il turismo in Italia. Questo fa ben sperare in relazione all'intera economia del Paese, che da molto tempo vede la voce turismo con il più davanti, mentre altri settori fanno ancora motla fatica.\r\n\r\nLe previsioni sull'imminente mese di luglio dell'Istituto Demoskopika, pubblicate dall'Ansa, segnano infatti un incremento dei flussi turistici in Italia: ben 18,2 milioni di arrivi e 75,6 milioni di presenze, con una crescita rispettivamente pari all'1,5% e all'1,0% rispetto allo stesso periodo del 2023.\r\n\r\nIn crescita i turisti stranieri: poco meno di 10 milioni (+3,6%) pari al 54,8% del totale degli arrivi previsti con 38,8 milioni di presenze (+2,0%). La spesa turistica dovrebbe toccare i 17,9 miliardi di euro con +3,2% rispetto allo stesso periodo del 2023.","post_title":"Turismo a luglio in Italia: 18 milioni di arrivi e 75 milioni di presenze","post_date":"2024-06-21T12:50:49+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1718974249000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469770","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Prima operazione di rilievo del gruppo Soges dopo la propria ammissione al listino Euronext Growth Milan della Borsa meneghina. La società toscana ha infatti rinnovato il contratto di locazione relativo all'Art Hotel Atelier di Firenze, già gestito dal 2021 con il brand Place of Charme, aggiungendo all'accordo anche la dependance esterna, attigua alla struttura.\r\n\r\nLa mossa consentirà alla compagnia di ampliare l'offerta della struttura fiorentina dalle attuali 19 camere a un totale di 33, a partire già dal prossimo 1° di luglio. Il nuovo accordo con la proprietà, Grimagest, ha una durata di sei anni, con rinnovo automatico per ulteriori tre. Nel 2023 l'Art Hotel Atelier ha registrato un tasso occupazione del 91% con tariffe medie pari a circa 170 euro. ","post_title":"Il gruppo Soges amplia l'offerta del Place of Charme Art Hotel Atelier di Firenze con 14 nuove camere","post_date":"2024-06-19T14:15:34+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1718806534000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469706","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Grazie a un accordo di franchising con Bohemian Hotels ehf, il gruppo Hilton annuncia due nuove proprietà islandesi che si aggiungeranno alle quattro già operative nel Paese: l’hotel Akureyri Skáld, Curio Collection nella parte settentrionale dell'isola e una nuova struttura nella capitale Reykjavik.\r\n\r\nL’Akureyri, si trova nella pittoresca via Hafnarstræti, nel cuore dell'omonima cittadina. La struttura, che dovrebbe aprire nell’estate del 2025, offrirà 70 camere, lounge, lobby bar, ristorante aperto tutto il giorno con un cortile esterno e un innovativo concetto di social club. L’area è diventata un’attrazione turistica per la sua vicinanza al circolo di Diamante e al circolo Polare Artico, ideale per l’osservazione delle balene o dell'aurora boreale.\r\n\r\nNella primavera del 2026 è prevista quindi l’apertura di una seconda struttura a Brietartún, Reykjavík, che offrirà sistemazioni lifestyle con un marchio Hilton ancora da definire. Situato in prossimità della storica Freemasons' Hall e della vivace area di Hlemmur, l’hotel avrà 170 posti letto.\r\n\r\nBohemian Hotels ehf. è una joint venture di proprietà di Luxor ehf. e Concordia ehf., quest’ultima guidata dai veterani del settore Magnea Thorey Hjalmarsdottir e Þorsteinn Örn Guðmundsson, che vantano un'esperienza pluridecennale nella gestione e nello sviluppo alberghiero, tra cui collaborazioni di successo con marchi internazionali quali quelli dello stesso gruppo Hilton.","post_title":"Hilton si espande in Islanda con due nuovi hotel a Reykjavik e nel nord dell'isola","post_date":"2024-06-18T15:12:08+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1718723528000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469546","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un treno charter dedicato per le escursioni alla città di Genova dal porto di Savona, Si estende la portata dall'accordo attivo da agosto 2022 tra Trenitalia e Costa. Durante la giornata di scalo a Savona, i crocieristi avranno infatti a disposizione un servizio di navette che li accompagnerà dal Palacrociere alla stazione locale, dove troveranno il collegamento ferroviario dedicato. Dopo una sosta a Genova, per ammirare la città o per visitare l’Acquario, il treno riporterà i crocieristi a Savona, per rientrare in nave attraverso il servizio navetta. Il collegamento è diventato pienamente operativo dall’8 giugno scorso.\r\n\r\n“Questa nuova offerta rafforza il nostro impegno per lo sviluppo di operazioni a terra più sostenibili, che prediligano forme di trasporto alternative, quali il trasporto ferroviario - spiega Giuseppe Carino, senior vice president guest experience & onboard sales operations di Costa Crociere -. Siamo lieti quindi di ampliare la nostra offerta di trasporto sostenibile dei passeggeri, focalizzato su alcuni collegamenti con i porti di destinazione delle nostre navi, che va ad affiancarsi all’analogo collegamento Civitavecchia -Roma già disponibile oggi”.\r\n\r\n“I charter da Savona rientrano in un progetto strategico di ampio respiro, che intendiamo rafforzare insieme a Costa – aggiunge Mario Alovisi, direttore marketing di Trenitalia. – Il trasporto intermodale è uno dei nostri pilastri e puntiamo a costruire in ogni porto un’esperienza che accompagni i crocieristi dal primo all’ultimo miglio in un viaggio green che includa il treno. È un impegno che abbiamo assunto sia in Italia, sia nei porti degli altri Paesi del mediterraneo, grazie alle nostre controllate estere e a Frecciarossa, Eurocity ed Euronight”. Tra le varie iniziative ci sono infatti anche allo studio feeder locali elettrici che collegano porto e stazione, con il contributo di altre società del polo passeggeri del gruppo Fs Italiane, nonché collegamenti ferroviari di ultimo miglio turistico porto-città-aeroporto.","post_title":"Costa - Trenitalia: un treno charter da Savona per le escursioni dei crocieristi a Genova","post_date":"2024-06-17T09:54:49+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718618089000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469548","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Deciso aumento dei passeggeri il gruppo Latam Airlines: nei primi cinque mesi del 2024 le compagnie aeree affiliate - con base in Cile, Colombia, Ecuador e Perù - hanno trasportato 32,8 milioni di passeggeri, pari ad una crescita del +16,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.\r\n\r\nIn parallelo Latam è pronta ad aggiungere frequenze su una serie di rotte verso gli Stati Uniti, sottolineando il desiderio di rafforzare la joint venture  con Delta Air Line.\r\n\r\nI passeggeri internazionali trasportati da gennaio a maggio sono aumentati del 30,6% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 4,8 milioni.  Nel solo mese di maggio la capacità è aumentata del 15,9% rispetto al mese precedente, con una crescita addirittura del 27,6% della capacità internazionale. Il load factor consolidato del mese è stato dell'81,4%, +2,3 punti percentuali rispetto al 79,1% del maggio 2023.\r\n\r\nIntanto, dal prossimo 27 ottobre, i voli tra Santiago del Cile e Los Angeles passeranno da 6 a 7 voli settimanali; sempre a ottobre, Latam inizierà a operare tra San Paulo Guarulhos e Los Angeles 4 volte a settimana, rispetto alle attuali 3. Il gruppo aereo aggiungerà tre frequenze settimanali tra San Paolo e Orlando, arrivando così a voli giornalieri.\r\n\r\nA novembre, il servizio tra Santiago del Cile e Miami passerà da 12 a 13 frequenze settimanali, per poi essere nuovamente incrementato a 14 frequenze settimanali a dicembre.\r\n\r\n«L'aggiunta di nuovi voli settimanali rafforza l'obiettivo del nostro accordo con Delta, che ci permette di fornire una migliore connessione tra i Paesi del Sud e del Nord America, consentendo a migliaia di passeggeri di raggiungere alcune delle più importanti destinazioni di vacanza negli Stati Uniti\", ha dichiarato Kamal Hadad, direttore network Latam.","post_title":"Gruppo Latam: passeggeri a +16,6% nei primi 5 mesi 2024, più voli verso gli Usa","post_date":"2024-06-17T09:50:46+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1718617846000]}]}}

Lascia un commento