1 March 2024

1112

[ 0 ]
Tipologia di annuncio:
Annuncio pubblicato da:
Telefono:
Email:
Provincia:
Comune:

Settore:
Mansione:


Testo dell'annuncio

TRANSHOTEL CENTRAL DE RESERVAS S.L.
Sales Account Manager / Commerciale – Homebased LAZIO
Il candidato prescelto sarà responsabile di incrementare il portafoglio clienti e fidelizzare quelli già esistenti nel mercato turistico italiano.
Le principali mansioni che il candidato dovrà svolgere sono le seguenti:
– Commercializzare il nostro sistema di prenotazioni online che permette la comunicazione diretta tra le agenzie di viaggio, gli hotel e i fornitori di servizi turistici a livello internazionale.
– Elaborare presentazioni commerciali ai nostri clienti e negoziare nuove condizioni
– Effettuare analisi di vendite per rilevare eventuali variazioni e definire le necessarie azioni commerciali.
Requisiti minimi:
– Almeno due anni di esperienza nella vendita nel settore turistico italiano svolgendo le suddette mansioni.
– Ampia conoscenza del settore turistico in Italia.
– Patente di guida e veicolo privato.
– Perfetto dominio dell’italiano, inglese o spagnolo.
Si prega di inviare un dettagliato curriculum vitae e autorizzazione al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Dls 196/03, alla e-mail: recruitment@transhotel.com


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 460724 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_453947" align="alignleft" width="300"] Frédéric Meyer[/caption] Il 2024 per la destinazione Francia sarà un anno particolare, grazie anche alla presenza dei Giochi Olimpici e Paralimpici a Parigi, dal 26 luglio all’11 agosto, e per i Paralimpici dal 28 agosto all’8 di ottobre. Durante il media tour che si è svolto recentemente a Milano, organizzato da Atout France, è stata presentata l’offerta turistica delle varie regioni e distretti francesi per questa stagione appena iniziata. Lo sport sarà il fil rouge che unisce i vari territori, ma non solo. Questo è l’anno della scoperta e riscoperta di città e regioni che puntano sempre più su un’offerta in linea con le nuove richieste del mercato e dei clienti, orientata alla sostenibilità e alla tutela ambientale. «L’occasione ideale per riscoprire tutta la Francia, sarà una festa popolare, un grande appuntamento sportivo e un’occasione unica per assistere a dei giochi sostenibili, più inclusivi e più paritari. Il 2024 sarà dunque un anno con molte numerose opportunità per scoprire ancora la ricchezza della destinazione Francia» ha dichiarato Frédéric Meyer, direttore Atout France. E lo sport che va oltre le Olimpiadi e Paralimpiadi parla di eventi internazionali importanti. La competizione Vendee Globe, tour del mondo in barca a vela in solitario, che partirà il 10 novembre 2024 da Les Sables d’Olonnes in Vandea con uno skipper italiano, Giancarlo Pedote. E il 111° Tour de France che partirà da Firenze per terminare, per la prima volta nella storia della manifestazione, a Nizza in Costa Azzurra. « I dati 2023 dei tour operator italiani e delle agenzie di viaggio online, ma anche dei partner francesi, indicano che la clientela italiana è tornata in Francia nelle regioni turistiche tradizionali, ma anche a Parigi e nelle destinazioni regionali francesi più lontane, come il Sud-Ovest, la Bretagna o la Normandia. Nella regione della Valle della Loira, ad esempio, il mercato italiano è al settimo posto e ha registrato un aumento di +8%. E nelle regioni come la Costa Azzurra e la Corsica si conferma il mercato principale. Il 2024 sarà dunque un anno con molte sfide e competitività per la destinazione Francia, e si concluderà con un momento importantissimo per tutti i francesi, la riapertura al pubblico della Cattedrale di Notre Dame, il prossimo 8 dicembre» [post_title] => Francia: 2024 nel segno delle Olimpiadi, ma non soltanto [post_date] => 2024-02-06T10:15:56+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1707214556000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 460607 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La società GeCo creata nel 2010, originale esperienza nel campo del Revenue Management e dei sistemi di distribuzione via internet, riconferma la propria presenza in fiera affiancando al network alberghiero GECOHOTELS® - Chosen By Travellers, la nuova sfida GECO VACATION RENTALS, un ampliamento della propria attività nell’ambito delle strutture extra alberghiere, grazie al know-how e all’esperienza del suo fondatore maturata in importanti realtà turistiche. Il Gruppo GeCo metterà a disposizione le proprie competenze presentando le migliori proposte per affitti di ville, case vacanze e appartamenti contenute nell’offerta GECO VACATION RENTALS e AUTENTICO VILLAS. L’offerta contempla circa 500 strutture che fanno capo a GECO VACATION RENTALS e una selezione di 100 ville extra lusso e tenute di pregio che rispondono alle esigenze di una clientela top alla ricerca del massimo comfort, parte della collezione AUTENTICO VILLAS.  L’idea è stata quella di unire le esperienze pluriennali dei due partners, leaders nei rispettivi segmenti di mercato, per dar vita insieme ad una collezione di ville e appartamenti, situati in contesti unici nelle destinazioni italiane più caratteristiche con una differenziazione di categoria. Attraverso una piattaforma tecnologica all’avanguardia e un channel manager che collega i principali portali, tutte le strutture nel portfolio di GECO VACATION RENTALS e AUTENTICO VILLAS sono accomunate dall’obiettivo di massimizzare i propri risultati di produzione attraverso la distribuzione su diversi canali. «La presenza in fiera è importante - afferma Marco Fabbroni AD GeCo – per confermare la nostra leadership nel segmento case vacanza sulla scia di oltre 40 anni di esperienza. Da lussuose ville con piscina di Autentico Villas fino ad appartamenti essenziali ma dotati di ogni comfort di Geco Vacation Rentals, tutti potranno trovare la dimensione di vacanza ideale che risponda alle proprie esigenze di stile di vita e di budget da dedicare alle proprie vacanze». «Geco Vacation Rentals – continua Marco Zanella, GM di GeCo – si propone come supporto ai proprietari delle strutture partner, offrendo un servizio 365 giorni l’anno con personale interno dedicato e sempre a disposizione dei proprietari per ogni necessità, lasciandoli liberi, se lo desiderano, di affittare le proprie camere e appartamenti direttamente senza alcun vincolo. Le prenotazioni che transitano attraverso GeCo Vacation Rentals vengono gestite completamente da Geco, dalla richiesta al check-in fino al pagamento e alla gestione degli aspetti amministrativi».   [post_title] => GeCo, in Bit con le novità dei brand Vacation Rentals e Autentico Villas [post_date] => 2024-02-01T12:48:08+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1706791688000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 460601 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sono ben 12 le compagnie di crociera presenti, molte in esclusiva, nel catalogo Cruise Collection che Gioco Viaggi porterà alla prossima Bit, in programma a Milano dal 4 al 6 febbraio. Si tratta di Cunard, Princess Cruises, Carnival, Holland America Line, Seabourn, Ponant, Windstar Cruises, Star Clippers, Quark Expeditions, Variety Cruises, Lüftner Cruises e Uniworld. Il catalogo 2024/25 propone una selezione dei migliori itinerari delle compagnie in portfolio: viaggi esclusivi alla scoperta di Artide e Antartide, Alaska, Caraibi, Hawaii, Sudamerica, Seychelles, Asia, Giappone, Oceania e Sud Pacifico, ma anche in navigazione sui più suggestivi fiumi in Europa, nel Mediterraneo o incredibili giri del mondo e traversate Atlantiche. Gioco Viaggi porterà in fiera anche l’edizione aggiornata del folder Top Reasons dedicato agli agenti di viaggio: una sorta di manuale, realizzato a supporto del catalogo Cruise Collection, con le caratteristiche di ogni compagnia rappresentata, le destinazioni e i plus che rendono ogni itinerario un’esperienza unica. La Bit sarà pure l'occasione per il lancio di offerte speciali per la promozione di alcune destinazioni tra le quali Alaska e Mediterraneo di Cunard, Mediterraneo e Nord Europa di Holland, Artide di Quark Expeditions, Caraibi di Carnival, Polinesia di Windstar e Mediterraneo di Princess. "Princess e Cunard saranno le grandi protagoniste della nuova stagione 2024 – sottolinea Gigi Torre, presidente di Gioco Viaggi – e presenteranno sul mercato le nuove ammiraglie: la Sun Princess, in assoluto la nave più grande mai costruita fino a oggi in Italia con le sue 175.500 tonnellate, la cui consegna è prevista a metà febbraio; e la Queen Anne, che partirà il 10 maggio da Southampton per il suo viaggio inaugurale a Lisbona con scalo a Madeira, Lanzarote, Gran Canaria, Tenerife e La Coruna, regalando esperienze indimenticabili tra cui la più grande collezione d’arte mai curata in mare. Al nostro stand, avremo in particolare il privilegio di ospitare gli esperti di Cunard, Quark Expeditions, Carnival e Star Clippers: occasione per gli agenti di viaggio che avranno l’opportunità di incontrarli e confrontarsi". Oltre alle crociere, che sono da sempre il core business di Gioco Viaggi, in fiera sarà infine presentata la programmazione tour operator con le nuove edizioni dei cataloghi Corsica e Montagna Collection che, giunti alla terza edizione, propongono contenuti ancora più ricchi per soggiorni, tour con accompagnatore ed esperienze per l’estate 2024.   [post_title] => Gioco Viaggi: sono 12 le compagnie di crociere incluse nel nuovo catalogo Cruise Collection [post_date] => 2024-02-01T12:25:18+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1706790318000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 460599 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aeroitalia collegherà Perugia a Lamezia per tutta l'estate e precisamente dal prossimo 2 giugno e fino al 15 settembre. I voli, già in vendita, sono operati con aeromobili Atr 72-600 in configurazione da 68 posti, due volte alla settimana, il giovedi e la domenica. La nuova rotta è «una mossa strategica per rafforzare la nostra rete di collegamenti durante la peak season - ha dichiarato Gaetano Intrieri, amministratore delegato del vettore - rispondendo così alla crescente domanda di viaggi fra l’ Umbria e la Calabria. Questo servizio non solo migliorerà la connettività tra le due regioni, ma contribuirà anche a stimolare il turismo e l'economia locale». Antonello Marcucci, presidente dell’aeroporto dell’Umbria ha aggiunto: «Il nuovo collegamento di Aeroitalia rappresenta un altro importante tassello per lo sviluppo del nostro netwrork e il soddisfacimento di una richiesta da tempo sentita dalla comunità locale. Questa nuova rotta rappresenta un'opportunità per favorire lo sviluppo economico, turistico e culturale della nostra regione, stimolando ulteriormente la connettività tra il cuore dell'Italia e le meraviglie della Calabria. Ci impegniamo a continuare nel percorso di incremento del traffico, fornendo servizi di alta qualità ai passeggeri e alle compagnie aeree che scelgono di operare presso il nostro scalo». [post_title] => Aeroitalia collegherà quest'estate Perugia a Lamezia, con due voli settimanali [post_date] => 2024-02-01T12:17:02+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1706789822000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 460592 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Soluzioni assicurative con coperture multirischio appositamente modulate per rispondere alle diverse esigenze dei viaggiatori, create alla luce di un’approfondita conoscenza del contesto sociale, geografico e politico di riferimento. E' il cuore della nuova collaborazione appena siglata tra il gruppo Nicolaus e Allianz Partners. Le soluzioni, oltre a coperture quali annullamento, interruzione di soggiorno, assistenza in viaggio, spese mediche, garantiranno un supporto continuativo e integrato 24h, sette giorni su sette, grazie alla centrale operativa di Allianz Partners. “Questa partnership con il gruppo Nicolaus, di cui siamo davvero lieti, è figlia di una condivisione di valori, di esperienza e di competenze che ci hanno reso entrambi protagonisti, ognuno nel proprio ambito, nel settore del turismo e dei viaggi - racconta l'amministratore delegato di Allianz Partners Italia, Marco Gioieni -. Tra questi valori c’è certamente la centralità del cliente, che per noi significa anche impegnarsi per offrire soluzioni sempre più semplici, immediate, che siano di aiuto nel momento del bisogno e capaci di garantire la serenità di chi le sceglie”. “La centralità del cliente e la certezza di tutelare la distribuzione sono il fulcro di ogni nostra scelta. Per questo abbiamo deciso di dar vita a una partnership con una realtà come Allianz Partners - aggiunge il presidente Nicolaus, Roberto Pagliara -. Il suo approccio proattivo nel costruire e modellare i piani assicurativi ci permette di operare in modo mirato, offrendo prodotti diversi a chi sceglie una proposta di vacanza completa di trasporto e a chi opta per il solo soggiorno, garantendo benefit anche alle agenzie di viaggi nostre partner”. [post_title] => Nuova collaborazione tra il gruppo Nicolaus e Allianz Partners [post_date] => 2024-02-01T12:05:45+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1706789145000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 459224 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Rolli Days, dal 19-21 gennaio apertura straordinaria dei palazzi Unesco raccontati con le parole e le note di De Andrè. Genova è una città dai forti contrasti, oggi così come al tempo della Repubblica aristocratica, quando un ristretto gruppo di oligarchi dalle ricchezze inimmaginabili governava una grande massa d’individui poverissimi. C’è poi un dialogo fra palazzi e chiese, fra spazi privati e spazi pubblici. I meravigliosi saloni dei Palazzi dei Rolli sono privati e destinati a pochi, le navate monumentali delle chiese sono pubbliche e offerte a tutti gli occhi. La prima edizione invernale dei Rolli Days, dal 19 al 21 gennaio 2024, prova a raccontare questi contrasti sociali, urbani, artistici, capaci di creare un suggestivo incontro del bellissimo e del terribile, del sacro e del profano.  Il tema scelto per questa edizione straordinaria permette anche di farsi ispirare dall’eccezionale vena poetica e musicale di un grande artista del nostro tempo: Fabrizio De Andrè, appassionato cantore della città. Nel 25esimo anniversario della morte del cantautore genovese, le sue canzoni e le novelle in esse raccontate saranno guida e ispirazione per narrare suoni e personaggi del centro storico monumentale di Genova e i suoi spazi più significativi.  Accanto alle immancabili visite guidate dei divulgatori scientifici dei Rolli Days, sarà presente un nutrito numero di eventi collaterali per ricordare il grande cantautore. Attraverso i testi di De Andrè verranno fatte vivere le piazze del centro storico per confermare ancora una volta come Rolli Days sia un evento trasversale, che non celebra soltanto il passato, ma porta la storia nel presente, affiancando all’arte figurativa di affreschi e dipinti l’arte performativa della musica e del teatro.   [post_title] => Genova, al via la prima Edizione invernale dei Rolli Days dal 19 al 21 gennaio [post_date] => 2024-01-11T12:19:54+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1704975594000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 459223 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ras Al Khaimah traccia un bilancio decisamente positivo per il 2023 appena concluso, che si è rivelato per l'Emirato un anno da record in termini di arrivi: la destinazione ha raggiunto quota 1,22 milioni di visitatori, l'8% in più sul 2022. Cifra sostenuta da un significativo aumento di viaggiatori internazionali. Un'ottima performance evidenziata dai piani strategici di crescita della Ras Al Khaimah Tourism Development Authority: dagli investimenti nelle infrastrutture turistiche alle iniziative mirate ad attrarre maggiori turisti nell'Emirato, fino allo sviluppo di un ecosistema fondato sulla sostenibilità. Tra i risultati più significativi dell'anno ci sono l'aumento del 24% di visitatori internazionali, supportato da oltre 2.200 attività internazionali tra roadshow, fiere ed eventi media in 30 Paesi e il consolidamento del posizionamento dell'Emirato come sede di eventi business e leisure, con una crescita del 23% dei ricavi provenienti dal settore Mice e del 103% da quello dei matrimoni. «E' stato un grande anno per il nostro Emirato, che ha chiaramente posto le basi per una crescita e uno sviluppo sostenibili di Ras Al Khaimah - ha commentato Raki Phillips, ceo della Raktda -. Nonostante le sfide globali che hanno avuto un impatto sul nostro settore, siamo rimasti agili e resilienti come comunità turistica, lavorando insieme per offrire una destinazione apprezzata da visitatori e residenti. Investendo in infrastrutture, organizzando eventi di livello mondiale, e rendendo il nostro Emirato sostenibile e accessibile a tutti, Ras Al Khaimah è saldamente sulla buona strada per continuare con successo il 2024 e oltre». [post_title] => Ras Al Khaimah oltre quota 1,22 milioni di visitatori, il miglior risultato di sempre [post_date] => 2024-01-11T12:18:07+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1704975487000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 459217 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il 2024 del Turismo Thailandese si apre con le più rosee prospettive. «Abbiamo chiuso il 2023 con una considerevole crescita dell’incoming dall’Italia  - dichiarano dall’ente  -, attualmente nona destinazione di provenienza lungo raggio». Gli italiani che hanno visitato la Thailandia sono stati circa 191.000 (10.000 in più rispetto alle aspettative), pari al 68% degli arrivi registrati nel periodo pre-Covid. Cifre destinate ad aumentare grazie anche al ritorno, dopo quattro anni di assenza, del volo diretto giornaliero Thai Airways da Milano Malpensa a Bangkok, che sarà operativo dal prossimo luglio. A tutto vantaggio di una disponibilità di posti aerei, attualmente pari al 60-65%. L’Ente sarà presente al Tove (4 e 5 febbraio prossimi) e per il 28 febbraio ha già in calendario un'altra iniziativa per il trade con un incontro, a Milano, fra albergatori thailandesi e tour operator italiani. [post_title] => Thailandia: gli arrivi italiani superano le attese. Gli appuntamenti col trade [post_date] => 2024-01-11T12:04:30+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1704974670000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 458518 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Transavia ha preso in consegna il suo primo Airbus A321neo, iniziando così la sua transizione da una flotta interamente composta da Boeing 737. La divisione low cost del gruppo Air France-Klm ha ricevuto il nuovo aeromobile con motore Cfm Leap-1A tramite il locatore Air Leas. La famiglia A320neo debutta così nella flotta Transavia, che nei prossimi mesi e anni dovrebbe acquistare un mix di A320neo e A321neo, a seguito di un ordine di Air France-Klm effettuato nel 2021 e di un contratto di leasing stipulato con Air Lease all'inizio di quest'anno. Anche Transavia France contava di ricevere il suo primo A320neo prima della fine di quest'anno. Al 30 settembre 2023 le due unità di Transavia operavano insieme 115 aeromobili, di cui 111 737-800 e quattro 737-700. Nel frattempo anche Klm passerà ai velivoli della famiglia A320neo, sostituendo quindi gli attuali Boeing: il primo esemplare dovrebbe entrare in flotta nel 2024. [post_title] => Transavia: è entrato in flotta il primo Airbus A321neo [post_date] => 2023-12-21T11:00:09+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1703156409000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "1112" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":26,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":146,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"460724","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_453947\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Frédéric Meyer[/caption]\r\n\r\nIl 2024 per la destinazione Francia sarà un anno particolare, grazie anche alla presenza dei Giochi Olimpici e Paralimpici a Parigi, dal 26 luglio all’11 agosto, e per i Paralimpici dal 28 agosto all’8 di ottobre. Durante il media tour che si è svolto recentemente a Milano, organizzato da Atout France, è stata presentata l’offerta turistica delle varie regioni e distretti francesi per questa stagione appena iniziata.\r\n\r\nLo sport sarà il fil rouge che unisce i vari territori, ma non solo. Questo è l’anno della scoperta e riscoperta di città e regioni che puntano sempre più su un’offerta in linea con le nuove richieste del mercato e dei clienti, orientata alla sostenibilità e alla tutela ambientale. «L’occasione ideale per riscoprire tutta la Francia, sarà una festa popolare, un grande appuntamento sportivo e un’occasione unica per assistere a dei giochi sostenibili, più inclusivi e più paritari. Il 2024 sarà dunque un anno con molte numerose opportunità per scoprire ancora la ricchezza della destinazione Francia» ha dichiarato Frédéric Meyer, direttore Atout France.\r\n\r\nE lo sport che va oltre le Olimpiadi e Paralimpiadi parla di eventi internazionali importanti. La competizione Vendee Globe, tour del mondo in barca a vela in solitario, che partirà il 10 novembre 2024 da Les Sables d’Olonnes in Vandea con uno skipper italiano, Giancarlo Pedote. E il 111° Tour de France che partirà da Firenze per terminare, per la prima volta nella storia della manifestazione, a Nizza in Costa Azzurra.\r\n\r\n« I dati 2023 dei tour operator italiani e delle agenzie di viaggio online, ma anche dei partner francesi, indicano che la clientela italiana è tornata in Francia nelle regioni turistiche tradizionali, ma anche a Parigi e nelle destinazioni regionali francesi più lontane, come il Sud-Ovest, la Bretagna o la Normandia. Nella regione della Valle della Loira, ad esempio, il mercato italiano è al settimo posto e ha registrato un aumento di +8%. E nelle regioni come la Costa Azzurra e la Corsica si conferma il mercato principale. Il 2024 sarà dunque un anno con molte sfide e competitività per la destinazione Francia, e si concluderà con un momento importantissimo per tutti i francesi, la riapertura al pubblico della Cattedrale di Notre Dame, il prossimo 8 dicembre»","post_title":"Francia: 2024 nel segno delle Olimpiadi, ma non soltanto","post_date":"2024-02-06T10:15:56+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1707214556000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"460607","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La società GeCo creata nel 2010, originale esperienza nel campo del Revenue Management e dei sistemi di distribuzione via internet, riconferma la propria presenza in fiera affiancando al network alberghiero GECOHOTELS® - Chosen By Travellers, la nuova sfida GECO VACATION RENTALS, un ampliamento della propria attività nell’ambito delle strutture extra alberghiere, grazie al know-how e all’esperienza del suo fondatore maturata in importanti realtà turistiche.\r\n\r\nIl Gruppo GeCo metterà a disposizione le proprie competenze presentando le migliori proposte per affitti di ville, case vacanze e appartamenti contenute nell’offerta GECO VACATION RENTALS e AUTENTICO VILLAS.\r\n\r\nL’offerta contempla circa 500 strutture che fanno capo a GECO VACATION RENTALS e una selezione di 100 ville extra lusso e tenute di pregio che rispondono alle esigenze di una clientela top alla ricerca del massimo comfort, parte della collezione AUTENTICO VILLAS.\r\n\r\n L’idea è stata quella di unire le esperienze pluriennali dei due partners, leaders nei rispettivi segmenti di mercato, per dar vita insieme ad una collezione di ville e appartamenti, situati in contesti unici nelle destinazioni italiane più caratteristiche con una differenziazione di categoria.\r\n\r\nAttraverso una piattaforma tecnologica all’avanguardia e un channel manager che collega i principali portali, tutte le strutture nel portfolio di GECO VACATION RENTALS e AUTENTICO VILLAS sono accomunate dall’obiettivo di massimizzare i propri risultati di produzione attraverso la distribuzione su diversi canali.\r\n\r\n«La presenza in fiera è importante - afferma Marco Fabbroni AD GeCo – per confermare la nostra leadership nel segmento case vacanza sulla scia di oltre 40 anni di esperienza. Da lussuose ville con piscina di Autentico Villas fino ad appartamenti essenziali ma dotati di ogni comfort di Geco Vacation Rentals, tutti potranno trovare la dimensione di vacanza ideale che risponda alle proprie esigenze di stile di vita e di budget da dedicare alle proprie vacanze».\r\n\r\n«Geco Vacation Rentals – continua Marco Zanella, GM di GeCo – si propone come supporto ai proprietari delle strutture partner, offrendo un servizio 365 giorni l’anno con personale interno dedicato e sempre a disposizione dei proprietari per ogni necessità, lasciandoli liberi, se lo desiderano, di affittare le proprie camere e appartamenti direttamente senza alcun vincolo. Le prenotazioni che transitano attraverso GeCo Vacation Rentals vengono gestite completamente da Geco, dalla richiesta al check-in fino al pagamento e alla gestione degli aspetti amministrativi».\r\n\r\n ","post_title":"GeCo, in Bit con le novità dei brand Vacation Rentals e Autentico Villas","post_date":"2024-02-01T12:48:08+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1706791688000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"460601","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sono ben 12 le compagnie di crociera presenti, molte in esclusiva, nel catalogo Cruise Collection che Gioco Viaggi porterà alla prossima Bit, in programma a Milano dal 4 al 6 febbraio. Si tratta di Cunard, Princess Cruises, Carnival, Holland America Line, Seabourn, Ponant, Windstar Cruises, Star Clippers, Quark Expeditions, Variety Cruises, Lüftner Cruises e Uniworld.\r\n\r\nIl catalogo 2024/25 propone una selezione dei migliori itinerari delle compagnie in portfolio: viaggi esclusivi alla scoperta di Artide e Antartide, Alaska, Caraibi, Hawaii, Sudamerica, Seychelles, Asia, Giappone, Oceania e Sud Pacifico, ma anche in navigazione sui più suggestivi fiumi in Europa, nel Mediterraneo o incredibili giri del mondo e traversate Atlantiche.\r\n\r\nGioco Viaggi porterà in fiera anche l’edizione aggiornata del folder Top Reasons dedicato agli agenti di viaggio: una sorta di manuale, realizzato a supporto del catalogo Cruise Collection, con le caratteristiche di ogni compagnia rappresentata, le destinazioni e i plus che rendono ogni itinerario un’esperienza unica. La Bit sarà pure l'occasione per il lancio di offerte speciali per la promozione di alcune destinazioni tra le quali Alaska e Mediterraneo di Cunard, Mediterraneo e Nord Europa di Holland, Artide di Quark Expeditions, Caraibi di Carnival, Polinesia di Windstar e Mediterraneo di Princess.\r\n\r\n\"Princess e Cunard saranno le grandi protagoniste della nuova stagione 2024 – sottolinea Gigi Torre, presidente di Gioco Viaggi – e presenteranno sul mercato le nuove ammiraglie: la Sun Princess, in assoluto la nave più grande mai costruita fino a oggi in Italia con le sue 175.500 tonnellate, la cui consegna è prevista a metà febbraio; e la Queen Anne, che partirà il 10 maggio da Southampton per il suo viaggio inaugurale a Lisbona con scalo a Madeira, Lanzarote, Gran Canaria, Tenerife e La Coruna, regalando esperienze indimenticabili tra cui la più grande collezione d’arte mai curata in mare. Al nostro stand, avremo in particolare il privilegio di ospitare gli esperti di Cunard, Quark Expeditions, Carnival e Star Clippers: occasione per gli agenti di viaggio che avranno l’opportunità di incontrarli e confrontarsi\".\r\n\r\nOltre alle crociere, che sono da sempre il core business di Gioco Viaggi, in fiera sarà infine presentata la programmazione tour operator con le nuove edizioni dei cataloghi Corsica e Montagna Collection che, giunti alla terza edizione, propongono contenuti ancora più ricchi per soggiorni, tour con accompagnatore ed esperienze per l’estate 2024.\r\n\r\n ","post_title":"Gioco Viaggi: sono 12 le compagnie di crociere incluse nel nuovo catalogo Cruise Collection","post_date":"2024-02-01T12:25:18+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1706790318000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"460599","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\n\r\n\r\n\r\nAeroitalia collegherà Perugia a Lamezia per tutta l'estate e precisamente dal prossimo 2 giugno e fino al 15 settembre. I voli, già in vendita, sono operati con aeromobili Atr 72-600 in configurazione da 68 posti, due volte alla settimana, il giovedi e la domenica.\r\n\r\nLa nuova rotta è «una mossa strategica per rafforzare la nostra rete di collegamenti durante la peak season - ha dichiarato Gaetano Intrieri, amministratore delegato del vettore - rispondendo così alla crescente domanda di viaggi fra l’ Umbria e la Calabria. Questo servizio non solo migliorerà la connettività tra le due regioni, ma contribuirà anche a stimolare il turismo e l'economia locale».\r\n\r\nAntonello Marcucci, presidente dell’aeroporto dell’Umbria ha aggiunto: «Il nuovo collegamento di Aeroitalia rappresenta un altro importante tassello per lo sviluppo del nostro netwrork e il soddisfacimento di una richiesta da tempo sentita dalla comunità locale. Questa nuova rotta rappresenta un'opportunità per favorire lo sviluppo economico, turistico e culturale della nostra regione, stimolando ulteriormente la connettività tra il cuore dell'Italia e le meraviglie della Calabria. Ci impegniamo a continuare nel percorso di incremento del traffico, fornendo servizi di alta qualità ai passeggeri e alle compagnie aeree che scelgono di operare presso il nostro scalo».\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n","post_title":"Aeroitalia collegherà quest'estate Perugia a Lamezia, con due voli settimanali","post_date":"2024-02-01T12:17:02+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1706789822000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"460592","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Soluzioni assicurative con coperture multirischio appositamente modulate per rispondere alle diverse esigenze dei viaggiatori, create alla luce di un’approfondita conoscenza del contesto sociale, geografico e politico di riferimento. E' il cuore della nuova collaborazione appena siglata tra il gruppo Nicolaus e Allianz Partners. Le soluzioni, oltre a coperture quali annullamento, interruzione di soggiorno, assistenza in viaggio, spese mediche, garantiranno un supporto continuativo e integrato 24h, sette giorni su sette, grazie alla centrale operativa di Allianz Partners.\r\n\r\n“Questa partnership con il gruppo Nicolaus, di cui siamo davvero lieti, è figlia di una condivisione di valori, di esperienza e di competenze che ci hanno reso entrambi protagonisti, ognuno nel proprio ambito, nel settore del turismo e dei viaggi - racconta l'amministratore delegato di Allianz Partners Italia, Marco Gioieni -. Tra questi valori c’è certamente la centralità del cliente, che per noi significa anche impegnarsi per offrire soluzioni sempre più semplici, immediate, che siano di aiuto nel momento del bisogno e capaci di garantire la serenità di chi le sceglie”.\r\n\r\n“La centralità del cliente e la certezza di tutelare la distribuzione sono il fulcro di ogni nostra scelta. Per questo abbiamo deciso di dar vita a una partnership con una realtà come Allianz Partners - aggiunge il presidente Nicolaus, Roberto Pagliara -. Il suo approccio proattivo nel costruire e modellare i piani assicurativi ci permette di operare in modo mirato, offrendo prodotti diversi a chi sceglie una proposta di vacanza completa di trasporto e a chi opta per il solo soggiorno, garantendo benefit anche alle agenzie di viaggi nostre partner”.","post_title":"Nuova collaborazione tra il gruppo Nicolaus e Allianz Partners","post_date":"2024-02-01T12:05:45+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1706789145000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"459224","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Rolli Days, dal 19-21 gennaio apertura straordinaria dei palazzi Unesco raccontati con le parole e le note di De Andrè.\r\n\r\nGenova è una città dai forti contrasti, oggi così come al tempo della Repubblica aristocratica, quando un ristretto gruppo di oligarchi dalle ricchezze inimmaginabili governava una grande massa d’individui poverissimi. C’è poi un dialogo fra palazzi e chiese, fra spazi privati e spazi pubblici. I meravigliosi saloni dei Palazzi dei Rolli sono privati e destinati a pochi, le navate monumentali delle chiese sono pubbliche e offerte a tutti gli occhi.\r\n\r\nLa prima edizione invernale dei Rolli Days, dal 19 al 21 gennaio 2024, prova a raccontare questi contrasti sociali, urbani, artistici, capaci di creare un suggestivo incontro del bellissimo e del terribile, del sacro e del profano. \r\n\r\nIl tema scelto per questa edizione straordinaria permette anche di farsi ispirare dall’eccezionale vena poetica e musicale di un grande artista del nostro tempo: Fabrizio De Andrè, appassionato cantore della città. Nel 25esimo anniversario della morte del cantautore genovese, le sue canzoni e le novelle in esse raccontate saranno guida e ispirazione per narrare suoni e personaggi del centro storico monumentale di Genova e i suoi spazi più significativi. \r\n\r\nAccanto alle immancabili visite guidate dei divulgatori scientifici dei Rolli Days, sarà presente un nutrito numero di eventi collaterali per ricordare il grande cantautore. Attraverso i testi di De Andrè verranno fatte vivere le piazze del centro storico per confermare ancora una volta come Rolli Days sia un evento trasversale, che non celebra soltanto il passato, ma porta la storia nel presente, affiancando all’arte figurativa di affreschi e dipinti l’arte performativa della musica e del teatro.\r\n\r\n ","post_title":"Genova, al via la prima Edizione invernale dei Rolli Days dal 19 al 21 gennaio","post_date":"2024-01-11T12:19:54+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1704975594000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"459223","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Ras Al Khaimah traccia un bilancio decisamente positivo per il 2023 appena concluso, che si è rivelato per l'Emirato un anno da record in termini di arrivi: la destinazione ha raggiunto quota 1,22 milioni di visitatori, l'8% in più sul 2022. Cifra sostenuta da un significativo aumento di viaggiatori internazionali.\r\n\r\nUn'ottima performance evidenziata dai piani strategici di crescita della Ras Al Khaimah Tourism Development Authority: dagli investimenti nelle infrastrutture turistiche alle iniziative mirate ad attrarre maggiori turisti nell'Emirato, fino allo sviluppo di un ecosistema fondato sulla sostenibilità.\r\n\r\nTra i risultati più significativi dell'anno ci sono l'aumento del 24% di visitatori internazionali, supportato da oltre 2.200 attività internazionali tra roadshow, fiere ed eventi media in 30 Paesi e il consolidamento del posizionamento dell'Emirato come sede di eventi business e leisure, con una crescita del 23% dei ricavi provenienti dal settore Mice e del 103% da quello dei matrimoni.\r\n\r\n«E' stato un grande anno per il nostro Emirato, che ha chiaramente posto le basi per una crescita e uno sviluppo sostenibili di Ras Al Khaimah - ha commentato Raki Phillips, ceo della Raktda -. Nonostante le sfide globali che hanno avuto un impatto sul nostro settore, siamo rimasti agili e resilienti come comunità turistica, lavorando insieme per offrire una destinazione apprezzata da visitatori e residenti. Investendo in infrastrutture, organizzando eventi di livello mondiale, e rendendo il nostro Emirato sostenibile e accessibile a tutti, Ras Al Khaimah è saldamente sulla buona strada per continuare con successo il 2024 e oltre».","post_title":"Ras Al Khaimah oltre quota 1,22 milioni di visitatori, il miglior risultato di sempre","post_date":"2024-01-11T12:18:07+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1704975487000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"459217","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il 2024 del Turismo Thailandese si apre con le più rosee prospettive. «Abbiamo chiuso il 2023 con una considerevole crescita dell’incoming dall’Italia  - dichiarano dall’ente  -, attualmente nona destinazione di provenienza lungo raggio».\r\n\r\nGli italiani che hanno visitato la Thailandia sono stati circa 191.000 (10.000 in più rispetto alle aspettative), pari al 68% degli arrivi registrati nel periodo pre-Covid. Cifre destinate ad aumentare grazie anche al ritorno, dopo quattro anni di assenza, del volo diretto giornaliero Thai Airways da Milano Malpensa a Bangkok, che sarà operativo dal prossimo luglio. A tutto vantaggio di una disponibilità di posti aerei, attualmente pari al 60-65%.\r\n\r\nL’Ente sarà presente al Tove (4 e 5 febbraio prossimi) e per il 28 febbraio ha già in calendario un'altra iniziativa per il trade con un incontro, a Milano, fra albergatori thailandesi e tour operator italiani.","post_title":"Thailandia: gli arrivi italiani superano le attese. Gli appuntamenti col trade","post_date":"2024-01-11T12:04:30+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1704974670000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"458518","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Transavia ha preso in consegna il suo primo Airbus A321neo, iniziando così la sua transizione da una flotta interamente composta da Boeing 737. La divisione low cost del gruppo Air France-Klm ha ricevuto il nuovo aeromobile con motore Cfm Leap-1A tramite il locatore Air Leas.\r\n\r\nLa famiglia A320neo debutta così nella flotta Transavia, che nei prossimi mesi e anni dovrebbe acquistare un mix di A320neo e A321neo, a seguito di un ordine di Air France-Klm effettuato nel 2021 e di un contratto di leasing stipulato con Air Lease all'inizio di quest'anno.\r\n\r\nAnche Transavia France contava di ricevere il suo primo A320neo prima della fine di quest'anno. Al 30 settembre 2023 le due unità di Transavia operavano insieme 115 aeromobili, di cui 111 737-800 e quattro 737-700.\r\n\r\nNel frattempo anche Klm passerà ai velivoli della famiglia A320neo, sostituendo quindi gli attuali Boeing: il primo esemplare dovrebbe entrare in flotta nel 2024.","post_title":"Transavia: è entrato in flotta il primo Airbus A321neo","post_date":"2023-12-21T11:00:09+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1703156409000]}]}}

Lascia un commento