30 May 2024

Mangia’s Resorts & Clubs, online il nuovo Reportage

[ 0 ]
Mangia's Resorts_Mangia's Brucoli, Sicily, Autograph Collection

Mangia’s Brucoli, Sicily, Autograph Collection

Online il nuovo Reportage firmato Mangia’s Resorts & Clubs, un approfondimento sulle unicità di alcune strutture della compagnia in Sicilia e Sardegna. Proprietà che hanno in comune il comfort, i paesaggi mozzafiato, il mare cristallino, le spiagge sabbiose o rocciose, le esperienze enogastronomiche uniche e una vasta gamma di servizi che includono piscine, SPA, attività sportive, intrattenimento e molto altro per vivere un’autentica vacanza italiana. 

Focus del Reportage in Sicilia: il Mangia’s Brucoli, Sicily, Autograph Collection, resort 5 stelle recentemente rinnovato a Siracusa, il Mangia’s Torre del Barone Resort & SPA, 5 stelle a Sciacca, il Mangia’s Pollina Resort, 4 stelle vicino a Cefalù, il Mangia’s Favignana Resort, il Mangia’s Himera Resort a Campofelice di Roccella, il Mangia’s Selinunte Resort a pochi passi dal Parco Archeologico di Selinunte. In Sardegna, il Mangia’s Santa Teresa Sardinia, 5 stelle della Curio Collection by Hilton. 

Scopri di più. Leggi il Reportage.  

 

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468479 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'estate di Norama si arricchisce di nuove partenze esclusive di gruppo con accompagnatore dedicato: in Finlandia lungo la via dei Re, tra i fantastici fiordi norvegesi con sosta alle isole Lofoten e Vesteralen, in Islanda... "I nostri accompagnatori sono dei veri professionisti: collaborano con noi da molti anni e sono dotati di un importante bagaglio di esperienza sulle specifiche destinazioni. I gruppi, poi, sono sempre piccoli, per non perdere mai l'essenza del viaggio", sottolinea la titolare del to, Marisa Impellizzeri. Ma importante è anche la proposta di soluzioni individuali e su misura: "Spesso fungono da ispirazione per i clienti che successivamente richiedono di adattarle alle proprie aspettative o sogni. Tutto ciò ci è reso possibile grazie alla conoscenza capillare del prodotto da parte di tutto lo staff". Per il prossimo inverno, Norama ha invece deciso di sospendere le tradizionali Letterine di Santa Claus, di cui l'operatore bergamasco è stato dal 2001 il gestore ufficiale della distribuzione in Italia: "Un'esperienza che in questi oltre due decenni ci ha dato grandissime soddisfazioni. Abbiamo deciso di lasciare per diversi motivi, seppur a scapito dell’importante fatturato che generava. In testa, i problemi causati a pioggia dai mancati o tardivi recapiti da parte del servizio postale internazionale e italiano durante il Natale 2020-21 e anche negli anni successivi. Una questione mai risolta da parte degli addetti ai lavori. A seguire, gli innumerevoli tentativi di imitazione, che dovevamo necessariamente gestire. Non ultimo, infine, la digitalizzazione che avanza spedita, oscurando sensibilmente il concetto della letterina scritta a mano, a favore dello sviluppo della messaggistica virtuale. Per i Millenials o la generazione Z, ora genitori a loro volta, la lettera è un concetto ormai talmente obsoleto da non riuscire più a trasmettere magia". Norama continuerà tuttavia a curare le cene e gli eventi esclusivi legati all’Ambasciata di Santa Claus: "Anche questo è un progetto che portiamo avanti dal 2001 - conclude Marisa Impellizzeri -. Accompagna il nostro prodotto invernale su Rovaniemi attraverso diversi plus e davvero tanta magia sul posto".   [post_title] => L'estate di Norama potenzia le partenze di gruppo esclusive. Stop alle Letterine di Santa Claus [post_date] => 2024-05-30T11:55:08+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717070108000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468445 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuova certificazione Breeam in-use very good per i resort Mangia's  di Brucoli e Selinunte, in Sicilia, nonché per quello di Santa Teresa, in Sardegna. Il riconoscimento che premia l'edilizia sostenibile, rilasciato dall'ente Bre, era stato già ottenuto lo scorso gennaio dal Mangia’s Torre del Barone Resort & Spa. Breeam è un acronimo che unisce le sigle Bre (Building research establishment) ed eam (environmental assessment method) ed è considerato tra le più importanti certificazioni ambientali. Il gruppo Bre è un’organizzazione privata britannica con più di 100 anni di esperienza impegnata nella ricerca sulla sostenibilità e sugli impatti ambientali del settore edilizio; assicura standard di progetto e di costruzione ecosostenibili, applicabili a edifici, infrastrutture e iniziative di scala urbana. Certificare un edificio Breeam significa quindi garantirne un basso impatto ambientale, l’impiego di procedimenti e materiali ecosostenibili, un’attenzione particolare alle innovazioni edilizie e progettuali in direzione green, una qualità edilizia superiore rispetto agli standard legislativi, l’abbattimento dei costi di manutenzione e gestione, nonché alti standard di comfort interni.   [post_title] => Mangia's sempre più green: certificazione Breeam per altre tre strutture del gruppo [post_date] => 2024-05-30T10:24:02+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717064642000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468419 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Quest’estate, a partire dal 1° giugno, il Parco a tema Roma World ospiterà 'Roma On Fire', uno spettacolo serale che offre ai visitatori un'immersione nell'antica Roma. Lo show, che si tiene fino alla fine dell'estate, mette in scena più di 30 artisti, tra cui gladiatori e ballerini, in una rappresentazione che mira a riportare in vita l'atmosfera dell'epoca romana. Gli spettatori avranno l'opportunità di assistere a performance ambientate in una riproduzione del Circo Massimo, utilizzata precedentemente per il film Ben Hur. Questo set offre un contesto storico dove il pubblico può vivere momenti di storia attraverso narrazioni drammatizzate e azioni sceniche. Il focus narrativo dello spettacolo segue le vicende del Generale Massimo, un eroe ritornato a Roma che scopre la sua amata in schiavitù. La trama si sviluppa attorno ai suoi sforzi per salvarla, affrontando sfide e combattimenti. Oltre allo spettacolo, i visitatori possono godere di una cena a tema nell'antica Taberna e, per chi desidera un'esperienza più immersiva, è possibile pernottare nel Castrum, un accampamento ricostruito per l'occasione. Roma on Fire Roma On Fire è incluso nel Parco a tema Roma World, il secondo parco realizzato ed aperto da Cinecittà World. Roma World è l’experience park in cui gli ospiti vivono una giornata da Antichi Romani, tra Spettacoli di Gladiatori, Show di Falconeria, percorsi nella natura, da soli o con il Tour Botanico, shopping nell’Antico Mercato, giochi per i bambini e contatto con gli Animali della Fattoria. Ogni dettaglio contribuisce a ricreare l'autenticità del passato. [post_title] => Un tuffo nell'antica Roma nel Parco a tema Roma World [post_date] => 2024-05-30T10:00:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717063217000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468301 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' un comparto ricettivo in costante fermento quello che caratterizza Dubai sia in termini di nuove aperture sia a livello di peculiarità delle singole strutture. Nei primi tre mesi del 2024 gli hotel dell'emirato hanno registrato un tasso di occupazione media delle camere dell'83%, un risultato significativo considerando l'aumento del 2% anno su anno dell'offerta complessiva di camere, arrivata oggi a più di 152.000 unità. Complessivamente il numero delle strutture alla fine del primo trimestre si è attestato a quota 832 rispetto alle 814 dello stesso periodo dell'anno scorso. Particolarmente significativa la quota di strutture a 4 e 5 stelle: 96.484 camere, che rappresentano il 64% delle camere d'albergo presenti in città.  Ecco alcune delle più recenti novità dell'offerta alberghiera della destinazione. Siro One Za'abeel  Inaugurato lo scorso febbraio, è il primo hotel del nuovo marchio (Siro, appunto) di Kerzner International, che propone esperienze di soggiorno focalizzate sul fitness e il recupero fisico, la cui espansione nei prossimi anni toccherà destinazioni tra cui Boka Place (Montenegro), Tokyo e Cabo (Messico). Ospitato all’interno del complesso architettonico One Za'abeel a Dubai, Siro combina una proposta benessere trasformativa, strategia digitale integrata e consulenze personalizzate di esperti del settore, fissando nuovi standard per i viaggiatori internazionali alla ricerca di soluzioni complete per l’allenamento e il mantenimento. L’impegno verso l’ottimizzazione di un benessere fisico e mentale si sviluppa nella fusione di scienza e tecnologia che abbraccia i 5 pilasti fondamentali del biohacking: nutrizione, fitness, sonno, recupero e mindfulness. Con un Recovery Lab dedicato a pratiche mindfulness e trattamenti avanzati, e un Fitness Lab dotato di attrezzature di ultima generazione, la struttura offre programmi completamente personalizzati in base alle esigenze specifiche degli ospiti grazie al supporto di professionisti del settore e a strumentazioni avanzate per l'analisi corporea. Sono 120 le camere, caratterizzate da un design minimalista e toni neutri che creano un'atmosfera rilassante. [gallery ids="468392,468393,468391"] Bab Al Shams Desert Resort La struttura, anch'essa operativa dallo scorso febbraio, è parte della Rare Finds di Kerzner International, che celebra il carattere distintivo di ogni proprietà esaltandone l’unicità, la posizione e l’eccellenza del servizio, il resort conserva la sua eredità come il più longevo rifugio nel deserto degli Emirati Arabi Uniti. L'architettura e il design degli interni di Bab Al Shams Desert Resort, che in arabo significa "Porta del Sole", si ispirano alle tonalità del deserto integrandosi perfettamente con l’ambiente circostante. Con 115 camere e suite ospitate in 16 edifici a due piani, il resort è una vera e propria oasi moderna, ripensato come un rifugio rilassante con un sottile accento moresco. La proposta gastronomica si articola attraverso il ristorante Al Hadheerah, con un'esperienza culinaria multisensoriale e un vivace intrattenimento: al suo interno si trovano infatti un souk, una cucina a vista e danzatori e musicisti che intratterranno gli ospiti durante la cena. Il ristorante d'autore del resort, Zala, che significa "baldacchino", riprende i dettagli architettonici del resort e trasporta gli ospiti in un ambiente contemporaneo, di ispirazione ottomana e greca. Infine, il cigar bar Ya Hala e Anwā Sunset Lounge, che, con un’ambientazione panoramica sul deserto, fonde diverse tradizioni culinarie dell'estremo Oriente e del Sud-est asiatico. [gallery ids="468389,468388,468387"] One&Only One Za'abeel Lo scorso dicembre ha invece aperto i battenti, a pochi passi dal World Trade Center e a soli 10 minuti di auto dal centro di Dubai, il primo resort urbano verticale del gruppo One&Only: il One&Only One Za'abeel rappresenta un luogo in cui l’indescrivibile fascino di Dubai incontra l'energia vibrante della città più futuristica della Terra, dove il giardino incontra il cielo e dove il tradizionale resort orizzontale viene reinventato un capolavoro architettonico verticale. Le ampie camere, le suite e l'attico sono tra le soluzioni di soggiorno più ampie disponibili a Dubai. Gli interni, progettati da Jean-Michel Gathy, sono ispirati alla località di Za'abeel – che nel dialetto locale degli Emirati significa "sabbia bianca" – e caratterizzati da una palette di colori neutri e rilassanti corredata da leggeri motivi che richiamano la sabbia nei tessuti, nelle opere d'arte e nell'illuminazione. L'offerta culinaria include il moderno The Link, ispira alle vivaci strade di New York e Hong Kong, il bar Tapasake, il ristorante StreetXO dello chef Dabiz Muñoz e uno di cucina indonesiana di alto livello firmata Andaliman.  Non manca naturalmente una Spa Clinic Clinic, un centro fitness all'avanguardia, un KidsOnly Club per intrattenere gli ospiti più giovani e sale meeting. (q.f.) [gallery ids="468381,468379,468380"]   [post_title] => Dubai: le ultime novità del ricettivo firmate Kerzner International [post_date] => 2024-05-30T09:45:04+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717062304000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468341 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo arrivo in casa Life Hotels & Resorts: situato a San Vito dei Normanni, nei pressi di Ostuni e Brindisi, l'Unico Albatres Palace Salento è un resort da 25 camere e suite inserite, in una corte riservata con piscina e terrazze. La proprietà dispone anche di una sala eventi panoramica, un ristorante, due bar, centro benessere e giardino mediterraneo.  “Si tratta di un boutique resort in grado di competere sui mercati internazionali, posizionato nel caratteristico contesto di San Vito dei Normanni, borgo ancora autentico e ricco di fascino, a poca distanza dalla vivace Ostuni e dalla splendida oasi naturalistica Marina di Torre Guaceto – spiega Enzo Carella, ceo & founder del gruppo Life –. Punto di partenza ideale per raggiungere i borghi superstar della Puglia più affascinante, il complesso sarà il nostro osservatorio privilegiato nel territorio, per catalizzare la crescita della nostra collezione nella regione, che a breve si arricchirà di nuove opportunità”. L'Unico Albatres Palace Salento sarà condotto con la formula del full management e sarà commercializzato in esclusiva attraverso la rete di partner internazionali di Life Resorts. Il gruppo ha messo a punto anche un progetto di sviluppo di ulteriori aree tematiche per rafforzare il posizionamento della struttura, anche in ambito food & beverage, in collaborazione con i migliori produttori del territorio. [post_title] => Life Resorts cresce in Puglia con l'Unico Albatres Palace Salento [post_date] => 2024-05-29T10:21:17+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716978077000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468259 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Cresce l'interesse per Londra, seguita da Parigi e quindi Istanbul, Roma e Milano. Ma diminuisce leggermente il trend di sviluppo del Sud Europa, a favore delle altre destinazioni del Vecchio continente. Sono le tendenze principali dell'ultima indagine condotta online dalla European Tourism Association (Etoa), in collaborazione con ForwardKeys. Nel dettaglio, tra gennaio ed aprile 2024, la capitale inglese ha attirato ben il 5% delle ricerche di voli verso l'Europa (+1,9 punti percentuali). Parigi ha invece raggranellato il 4% dell'interesse (+0.5 p.p.), con Istanbul (3%), Roma (3%) e Milano (2%), che hanno messo a segno gli altri incrementi più significativi: +0,4, +0,7 e +0,7 p.p. rispettivamente. Cambiano anche le preferenze dei viaggiatori che, per luglio e agosto, cercano quest'anno maggiormente esperienze in mezzo alla natura (+19%) oppure urban (+14%). In salita ma a un tasso inferiore pure l'interesse per le mete sun & beach (+8%). Tutto ciò si riflette sulle previsioni degli arrivi nelle varie macro-aree europee: la parte centro-orientale del Vecchio continente dovrebbe infatti registrare l'aumento più significativo dei flussi (+25%), seguita dall'Ovest (+15%) e dal Nord (+13%), Per il Sud si parla invece di un incremento attorno all'11%. Le destinazioni mediterranee, va detto però, sono quelle che si distinguono per le loro extra-performance rispetto al periodo pre-Covid (+8%) [post_title] => Etoa: cresce l'interesse dei viaggiatori internazionali per Londra e Parigi [post_date] => 2024-05-28T12:07:26+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716898046000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468192 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Servizi speciali per i più piccoli, un grande parco piscina, la scelta tra camere e appartamenti, menù speciali, accoglienza pet-friendly e spiaggia privata: all’hotel Sport, Family Resort dei Ricci Hotels in una posizione riservata e silenziosa a 100 metri dal mare bandiera Blu di Cesenatico le proposte per le famiglie sono tantissime. Una grande struttura dallo stile e design mediterraneo. Da un lato, ci sono le camere e le suite dell’albergo, dall’altro gli appartamenti della residenza, in modo che ognuno possa scegliere la tipologia di vacanza che preferisce. Le camere sono spaziose (almeno 25 mq) e ci sono Junior e Family suite con cucina e soggiorno di 40 mq, ideali per ospitare tutta la combriccola. Gli appartamenti si dividono tra ampi monolocali di 31 mq con più ambienti e loggia vista piscina, bilocali di 40 mq con grandi terrazzi, trilocali di 48 mq con due balconi per famiglie numerose. I servizi sono accurati, anche per i piccolissimi, così i genitori non hanno bisogno di caricarsi troppo prima di partire: lettini con sponde, seggiolini, culle, il servizio lavanderia a disposizione, una baby sitter professionale e un pediatra su richiesta, e tantissime attenzioni. Oltre a quelle di fronte alla struttura, l’hotel Sport ha una spiaggia privata: la Ricci Beach, dove nel 2022 è stata ripiantata la vegetazione autoctona, ricreando il contesto naturale originario di questa tipica zona marina, e dove gli ombrelloni sono molto distanziati tra loro. Una navetta elettrica accompagna gli ospiti che qui trovano servizi all’avanguardia, nuove cabine, il campo da beach volley e da beach tennis, i giochi in legno per i bambini e la palestra open air. Al ritorno dalla spiaggia, la piscina di 280 mq dell’albergo diventa l’oasi del relax e del divertimento. Per loro che sono sempre alla ricerca di nuove attività c’è, oltre all’angolo giochi all’aperto, il mini club della mascotte Marino Granchio Bagnino, con uno staff di animazione pronto a organizzare ogni giorno esperienze diverse, come i corsi per preparare la piadina romagnola, divertimenti in spiaggia e tante sorprese. L’hotel Sport è pet-friendly: le camere sono ideali per gli amici a quattro zampe, al lido trovano una dog sdraio e in struttura il servizio di dog sitting su richiesta. I menu del ristorante dell’albergo, sempre à la carte, sono ideati anche per i bambini che hanno a disposizione menu speciali studiati per loro, in base al giusto equilibrio nutrizionale e gli stimoli del gioco e delle fiabe. Le materie prime della cucina sono selezionate sul territorio: la pasta, i dolci e il pane sono fatti in casa, l’olio, il vino e il miele provengono dal podere la Fattoria dei Ricci Hotels a Santarcangelo di Romagna, il pesce azzurro è appena pescato nell’Adriatico, i salumi provengono da Cesena, così come il latte, gli yogurt, il formaggio di fossa, lo squacquerone, la frutta, gli ingredienti del gelato fatto in casa. La Fattoria è meta di feste sull’aia con tutta la famiglia una volta a settimana, per un’esperienza in campagna a un passo dai borghi romagnoli.     ­ ­ ­ [post_title] => Ricci Hotels, proposte e novità al Family Resort Hotel Sport di Cesenatico [post_date] => 2024-05-28T09:15:04+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716887704000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468176 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La magia di Disneyland Paris comincia in MonteRosa 91, il nuovo flagship store del gruppo Bluvacanze. Le due realtà annunciano infatti una collaborazione esclusiva, un concept di accoglienza e scoperta che si declinerà nel nuovo Travel Innovation Hub di Bluvacanze e nelle agenzie  Bluvacanze e Vivere & Viaggiare dando vita a una innovativa consumer experience. «Disney, con Disneyland Paris, è un brand straordinario, legato all’immaginazione di tutti noi. Porta ricordi, valori, esperienze e sogni che ci accompagnano per tutta la vita - ricorda Domenico Pellegrino, ceo del gruppo Bluvacanze -. Oggi la magia di Disneyland Paris comincia in MonteRosa 91, seguendo il claim della nuova campagna “Entra in un mondo magico”. Disneyland Paris non è più solo un parco a tema ma una destinazione completa con esperienze, spettacoli e attività, oltre a sette strutture ricettive che arrivano fino al top di gamma, 5 stelle lusso. Ha una dimensione che può offrire un’esperienza di molti giorni immersi nell’immaginario Disney, nel contesto geografico dell’area di Parigi, con la sua straordinaria valenza. È una destinazione che ha raggiunto una tale complessità da richiedere grandi professionisti che sappiano indirizzare nell’acquisto». E infatti Monica Astuti, country head di Disneyland Paris in Italia, afferma: «Abbiamo scelto il network di agenzie Bluvacanze e Vivere & Viaggiare proprio per la sua vocazione all’innovazione, per la capillarità della sua presenza sul territorio italiano e per la condivisione di valori. Abbiamo l’obiettivo comune di parlare al consumatore in un modo nuovo e diverso, utilizzando tutti i touch-point possibili: la novità di MonteRosa 91, un punto vendita altamente tecnologico, ma anche l’esperienza che tutte le adv del gruppo sapranno mettere a frutto per coinvolgere sempre di più il consumatore. Corredata dalla ricca attività di formazione in programma a Milano, Roma e Napoli. La nostra è una destinazione che va spiegata e raccontata: gli agenti di viaggio fanno un importante lavoro di ingaggio del consumatore, quindi hanno bisogno di una formazione specifica». Tante le novità di Disneyland Paris, una realtà in continua evoluzione: da pochi giorni si è alzato il sipario sul nuovo spettacolo Alice & The Queen of Hearts: Back to Wonderland. Frutto di due anni di preparazione, vede la partecipazione di artisti internazionali di grande bravura e verrà rappresentato per tutta l’estate e fino al prossimo autunno. «È un’interpretazione moderna e un po’ stravagante del classico Alice nel paese delle meraviglie di Disney. - spiega Monica Astuti -. Sul palcoscenico si alternano ballerini, acrobati, equilibristi, in uno scontro pop-rock tra Alice e la regina di Cuori. Con una caratteristica unica: il pubblico partecipa allo svolgersi della storia, aiutando il Cappellaio Matto ad arrivare a una conclusione inaspettata e sempre diversa. Ogni giornata a Disneyland Paris comprende diversi spettacoli, a seconda degli orari. Ogni show viene realizzato quattro o cinque volte al giorno, in modo che ogni visitatore possa parteciparvi. Sono poi in programma numerosi lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’offerta. A gennaio Disneyland Paris ha compiuto 32 anni e abbiamo annunciato che i Walt Disney Studios diventeranno il Disney Adventure World, con l’inaugurazione di una nuova area ispirata al mondo di Frozen. Il visitatore vivrà esperienze più immersive nel mondo cinematografico della Marvel, di Frozen e Pixar ». Il viaggiatore di Bluvacanze che desidera entrare nell'universo magico di Disneyland arriverà in agenzia dopo aver preso un appuntamento con la app Blu&Club, a cui seguirà un’esperienza d’acquisto personalizzata e digitale. Nell’hub MonteRosa 91 il team Bluvacanze illustrerà ai clienti il progetto di viaggio con visori Oculus, che creano una full immersion nel parco. L’esperienza di viaggio inizierà sin dall’acquisto nel flagship store dove, in accoglienti ed esclusive meeting room, verrà consegnato un kit di documenti personalizzato ed è prevista una sessione di formazione prima della partenza.   [post_title] => Bluvacanze: la magia di Disneyland Paris comincia in MonteRosa 91 [post_date] => 2024-05-27T15:15:58+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716822958000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468143 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Deliziosa è approdata nuovamente a Bari venerdì scorso, dopo quattro mesi di navigazione intorno al mondo, inaugurando in questo modo la stagione Costa nel capoluogo pugliese.  In totale, nel 2024, la nave effettuerà 27 scali a Bari, in linea con quelli dello scorso anno. Dopo l'attracco inaugurale di venerdì, la Deliziosa proporrà quattro diversi itinerari nel Mediterraneo orientale, con partenza da Bari tutte le domeniche sino a inizio dicembre, che andranno alla scoperta di alcune delle più belle destinazioni di Italia, Grecia, Croazia e Montenegro. La crociera principale della primavera e dell’estate sarà dedicata a Mykonos e Santorini, oltre che a Katakolon, dove sarà possibile visitare il sito archeologico di Olimpia, nonché a Venezia. Da giugno queste crociere si arricchiranno inoltre della novità Sea Destinations: esperienze inedite da godersi a bordo durante la navigazione, per vivere al meglio luoghi iconici compresi nella rotta della nave. Per esempio, dopo la visita a Mykonos, tutta l’energia della notte di quest'isola salirà in nave per un sea party a bordo piscina: tra luci e colori che richiamano le spiagge dorate e le case bianche di Mykonos, i dj con la musica dei club più glamour del posto faranno ballare gli ospiti sino a tarda notte. Oppure, mentre la Deliziosa si muoverà nel buio più profondo del mar Ionio, guidati da un ufficiale gli ospiti potranno ammirare pianeti e costellazioni. Una volta salpati da Venezia, poi, gli ospiti si potranno godere il tramonto sul Lido con un aperitivo in stile veneziano, tra i manifesti dei più bei film italiani e una colonna sonora da Oscar. Il secondo itinerario in programma nel corso dell’estate, sempre di una settimana, va invece alla scoperta delle isole Ionie della Grecia, con Corfù, Zacinto e Cefalonia, nonché di Kotor, in Montenegro, di Zara, in Croazia, e ancora una volta di Venezia. Durante l’autunno, infine, la Deliziosa offrirà altri due tour dedicati al mar Adriatico: un viaggio di una settimana a Dubrovnik, Corfù, Katakolon, Kotor, Spalato e Trieste, nonché un itinerario di tre o quattro giorni diretto in Croazia e a Trieste.   [post_title] => E' iniziata la stagione Costa da Bari: 27 gli scali totali nel 2024 [post_date] => 2024-05-27T10:40:32+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716806432000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "mangias resorts clubs online reportage" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":34,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":925,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468479","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'estate di Norama si arricchisce di nuove partenze esclusive di gruppo con accompagnatore dedicato: in Finlandia lungo la via dei Re, tra i fantastici fiordi norvegesi con sosta alle isole Lofoten e Vesteralen, in Islanda... \"I nostri accompagnatori sono dei veri professionisti: collaborano con noi da molti anni e sono dotati di un importante bagaglio di esperienza sulle specifiche destinazioni. I gruppi, poi, sono sempre piccoli, per non perdere mai l'essenza del viaggio\", sottolinea la titolare del to, Marisa Impellizzeri. Ma importante è anche la proposta di soluzioni individuali e su misura: \"Spesso fungono da ispirazione per i clienti che successivamente richiedono di adattarle alle proprie aspettative o sogni. Tutto ciò ci è reso possibile grazie alla conoscenza capillare del prodotto da parte di tutto lo staff\".\r\n\r\nPer il prossimo inverno, Norama ha invece deciso di sospendere le tradizionali Letterine di Santa Claus, di cui l'operatore bergamasco è stato dal 2001 il gestore ufficiale della distribuzione in Italia: \"Un'esperienza che in questi oltre due decenni ci ha dato grandissime soddisfazioni. Abbiamo deciso di lasciare per diversi motivi, seppur a scapito dell’importante fatturato che generava. In testa, i problemi causati a pioggia dai mancati o tardivi recapiti da parte del servizio postale internazionale e italiano durante il Natale 2020-21 e anche negli anni successivi. Una questione mai risolta da parte degli addetti ai lavori. A seguire, gli innumerevoli tentativi di imitazione, che dovevamo necessariamente gestire. Non ultimo, infine, la digitalizzazione che avanza spedita, oscurando sensibilmente il concetto della letterina scritta a mano, a favore dello sviluppo della messaggistica virtuale. Per i Millenials o la generazione Z, ora genitori a loro volta, la lettera è un concetto ormai talmente obsoleto da non riuscire più a trasmettere magia\". Norama continuerà tuttavia a curare le cene e gli eventi esclusivi legati all’Ambasciata di Santa Claus: \"Anche questo è un progetto che portiamo avanti dal 2001 - conclude Marisa Impellizzeri -. Accompagna il nostro prodotto invernale su Rovaniemi attraverso diversi plus e davvero tanta magia sul posto\".\r\n\r\n ","post_title":"L'estate di Norama potenzia le partenze di gruppo esclusive. Stop alle Letterine di Santa Claus","post_date":"2024-05-30T11:55:08+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1717070108000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468445","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuova certificazione Breeam in-use very good per i resort Mangia's  di Brucoli e Selinunte, in Sicilia, nonché per quello di Santa Teresa, in Sardegna. Il riconoscimento che premia l'edilizia sostenibile, rilasciato dall'ente Bre, era stato già ottenuto lo scorso gennaio dal Mangia’s Torre del Barone Resort & Spa.\r\n\r\nBreeam è un acronimo che unisce le sigle Bre (Building research establishment) ed eam (environmental assessment method) ed è considerato tra le più importanti certificazioni ambientali. Il gruppo Bre è un’organizzazione privata britannica con più di 100 anni di esperienza impegnata nella ricerca sulla sostenibilità e sugli impatti ambientali del settore edilizio; assicura standard di progetto e di costruzione ecosostenibili, applicabili a edifici, infrastrutture e iniziative di scala urbana.\r\n\r\nCertificare un edificio Breeam significa quindi garantirne un basso impatto ambientale, l’impiego di procedimenti e materiali ecosostenibili, un’attenzione particolare alle innovazioni edilizie e progettuali in direzione green, una qualità edilizia superiore rispetto agli standard legislativi, l’abbattimento dei costi di manutenzione e gestione, nonché alti standard di comfort interni.\r\n\r\n ","post_title":"Mangia's sempre più green: certificazione Breeam per altre tre strutture del gruppo","post_date":"2024-05-30T10:24:02+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1717064642000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468419","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Quest’estate, a partire dal 1° giugno, il Parco a tema Roma World ospiterà 'Roma On Fire', uno spettacolo serale che offre ai visitatori un'immersione nell'antica Roma. Lo show, che si tiene fino alla fine dell'estate, mette in scena più di 30 artisti, tra cui gladiatori e ballerini, in una rappresentazione che mira a riportare in vita l'atmosfera dell'epoca romana.\r\n\r\nGli spettatori avranno l'opportunità di assistere a performance ambientate in una riproduzione del Circo Massimo, utilizzata precedentemente per il film Ben Hur. Questo set offre un contesto storico dove il pubblico può vivere momenti di storia attraverso narrazioni drammatizzate e azioni sceniche.\r\n\r\nIl focus narrativo dello spettacolo segue le vicende del Generale Massimo, un eroe ritornato a Roma che scopre la sua amata in schiavitù. La trama si sviluppa attorno ai suoi sforzi per salvarla, affrontando sfide e combattimenti.\r\n\r\nOltre allo spettacolo, i visitatori possono godere di una cena a tema nell'antica Taberna e, per chi desidera un'esperienza più immersiva, è possibile pernottare nel Castrum, un accampamento ricostruito per l'occasione.\r\n\r\n\r\nRoma on Fire\r\n\r\nRoma On Fire è incluso nel Parco a tema Roma World, il secondo parco realizzato ed aperto da Cinecittà World. Roma World è l’experience park in cui gli ospiti vivono una giornata da Antichi Romani, tra Spettacoli di Gladiatori, Show di Falconeria, percorsi nella natura, da soli o con il Tour Botanico, shopping nell’Antico Mercato, giochi per i bambini e contatto con gli Animali della Fattoria. Ogni dettaglio contribuisce a ricreare l'autenticità del passato.","post_title":"Un tuffo nell'antica Roma nel Parco a tema Roma World","post_date":"2024-05-30T10:00:17+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1717063217000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468301","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' un comparto ricettivo in costante fermento quello che caratterizza Dubai sia in termini di nuove aperture sia a livello di peculiarità delle singole strutture.\r\nNei primi tre mesi del 2024 gli hotel dell'emirato hanno registrato un tasso di occupazione media delle camere dell'83%, un risultato significativo considerando l'aumento del 2% anno su anno dell'offerta complessiva di camere, arrivata oggi a più di 152.000 unità. Complessivamente il numero delle strutture alla fine del primo trimestre si è attestato a quota 832 rispetto alle 814 dello stesso periodo dell'anno scorso. Particolarmente significativa la quota di strutture a 4 e 5 stelle: 96.484 camere, che rappresentano il 64% delle camere d'albergo presenti in città. \r\nEcco alcune delle più recenti novità dell'offerta alberghiera della destinazione.\r\n\r\nSiro One Za'abeel \r\n\r\nInaugurato lo scorso febbraio, è il primo hotel del nuovo marchio (Siro, appunto) di Kerzner International, che propone esperienze di soggiorno focalizzate sul fitness e il recupero fisico, la cui espansione nei prossimi anni toccherà destinazioni tra cui Boka Place (Montenegro), Tokyo e Cabo (Messico). Ospitato all’interno del complesso architettonico One Za'abeel a Dubai, Siro combina una proposta benessere trasformativa, strategia digitale integrata e consulenze personalizzate di esperti del settore, fissando nuovi standard per i viaggiatori internazionali alla ricerca di soluzioni complete per l’allenamento e il mantenimento.\r\n\r\nL’impegno verso l’ottimizzazione di un benessere fisico e mentale si sviluppa nella fusione di scienza e tecnologia che abbraccia i 5 pilasti fondamentali del biohacking: nutrizione, fitness, sonno, recupero e mindfulness. Con un Recovery Lab dedicato a pratiche mindfulness e trattamenti avanzati, e un Fitness Lab dotato di attrezzature di ultima generazione, la struttura offre programmi completamente personalizzati in base alle esigenze specifiche degli ospiti grazie al supporto di professionisti del settore e a strumentazioni avanzate per l'analisi corporea. Sono 120 le camere, caratterizzate da un design minimalista e toni neutri che creano un'atmosfera rilassante.\r\n\r\n[gallery ids=\"468392,468393,468391\"]\r\n\r\nBab Al Shams Desert Resort\r\n\r\nLa struttura, anch'essa operativa dallo scorso febbraio, è parte della Rare Finds di Kerzner International, che celebra il carattere distintivo di ogni proprietà esaltandone l’unicità, la posizione e l’eccellenza del servizio, il resort conserva la sua eredità come il più longevo rifugio nel deserto degli Emirati Arabi Uniti.\r\nL'architettura e il design degli interni di Bab Al Shams Desert Resort, che in arabo significa \"Porta del Sole\", si ispirano alle tonalità del deserto integrandosi perfettamente con l’ambiente circostante. Con 115 camere e suite ospitate in 16 edifici a due piani, il resort è una vera e propria oasi moderna, ripensato come un rifugio rilassante con un sottile accento moresco.\r\n\r\nLa proposta gastronomica si articola attraverso il ristorante Al Hadheerah, con un'esperienza culinaria multisensoriale e un vivace intrattenimento: al suo interno si trovano infatti un souk, una cucina a vista e danzatori e musicisti che intratterranno gli ospiti durante la cena.\r\nIl ristorante d'autore del resort, Zala, che significa \"baldacchino\", riprende i dettagli architettonici del resort e trasporta gli ospiti in un ambiente contemporaneo, di ispirazione ottomana e greca. Infine, il cigar bar Ya Hala e Anwā Sunset Lounge, che, con un’ambientazione panoramica sul deserto, fonde diverse tradizioni culinarie dell'estremo Oriente e del Sud-est asiatico.\r\n\r\n[gallery ids=\"468389,468388,468387\"]\r\n\r\nOne&Only One Za'abeel\r\n\r\nLo scorso dicembre ha invece aperto i battenti, a pochi passi dal World Trade Center e a soli 10 minuti di auto dal centro di Dubai, il primo resort urbano verticale del gruppo One&Only: il One&Only One Za'abeel rappresenta un luogo in cui l’indescrivibile fascino di Dubai incontra l'energia vibrante della città più futuristica della Terra, dove il giardino incontra il cielo e dove il tradizionale resort orizzontale viene reinventato un capolavoro architettonico verticale.\r\n\r\nLe ampie camere, le suite e l'attico sono tra le soluzioni di soggiorno più ampie disponibili a Dubai. Gli interni, progettati da Jean-Michel Gathy, sono ispirati alla località di Za'abeel – che nel dialetto locale degli Emirati significa \"sabbia bianca\" – e caratterizzati da una palette di colori neutri e rilassanti corredata da leggeri motivi che richiamano la sabbia nei tessuti, nelle opere d'arte e nell'illuminazione.\r\n\r\nL'offerta culinaria include il moderno The Link, ispira alle vivaci strade di New York e Hong Kong, il bar Tapasake, il ristorante StreetXO dello chef Dabiz Muñoz e uno di cucina indonesiana di alto livello firmata Andaliman. \r\n\r\nNon manca naturalmente una Spa Clinic Clinic, un centro fitness all'avanguardia, un KidsOnly Club per intrattenere gli ospiti più giovani e sale meeting.\r\n\r\n(q.f.)\r\n\r\n[gallery ids=\"468381,468379,468380\"]\r\n\r\n ","post_title":"Dubai: le ultime novità del ricettivo firmate Kerzner International","post_date":"2024-05-30T09:45:04+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1717062304000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468341","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovo arrivo in casa Life Hotels & Resorts: situato a San Vito dei Normanni, nei pressi di Ostuni e Brindisi, l'Unico Albatres Palace Salento è un resort da 25 camere e suite inserite, in una corte riservata con piscina e terrazze. La proprietà dispone anche di una sala eventi panoramica, un ristorante, due bar, centro benessere e giardino mediterraneo. \r\n\r\n“Si tratta di un boutique resort in grado di competere sui mercati internazionali, posizionato nel caratteristico contesto di San Vito dei Normanni, borgo ancora autentico e ricco di fascino, a poca distanza dalla vivace Ostuni e dalla splendida oasi naturalistica Marina di Torre Guaceto – spiega Enzo Carella, ceo & founder del gruppo Life –. Punto di partenza ideale per raggiungere i borghi superstar della Puglia più affascinante, il complesso sarà il nostro osservatorio privilegiato nel territorio, per catalizzare la crescita della nostra collezione nella regione, che a breve si arricchirà di nuove opportunità”.\r\n\r\nL'Unico Albatres Palace Salento sarà condotto con la formula del full management e sarà commercializzato in esclusiva attraverso la rete di partner internazionali di Life Resorts. Il gruppo ha messo a punto anche un progetto di sviluppo di ulteriori aree tematiche per rafforzare il posizionamento della struttura, anche in ambito food & beverage, in collaborazione con i migliori produttori del territorio.","post_title":"Life Resorts cresce in Puglia con l'Unico Albatres Palace Salento","post_date":"2024-05-29T10:21:17+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1716978077000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468259","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Cresce l'interesse per Londra, seguita da Parigi e quindi Istanbul, Roma e Milano. Ma diminuisce leggermente il trend di sviluppo del Sud Europa, a favore delle altre destinazioni del Vecchio continente. Sono le tendenze principali dell'ultima indagine condotta online dalla European Tourism Association (Etoa), in collaborazione con ForwardKeys.\r\n\r\nNel dettaglio, tra gennaio ed aprile 2024, la capitale inglese ha attirato ben il 5% delle ricerche di voli verso l'Europa (+1,9 punti percentuali). Parigi ha invece raggranellato il 4% dell'interesse (+0.5 p.p.), con Istanbul (3%), Roma (3%) e Milano (2%), che hanno messo a segno gli altri incrementi più significativi: +0,4, +0,7 e +0,7 p.p. rispettivamente.\r\n\r\nCambiano anche le preferenze dei viaggiatori che, per luglio e agosto, cercano quest'anno maggiormente esperienze in mezzo alla natura (+19%) oppure urban (+14%). In salita ma a un tasso inferiore pure l'interesse per le mete sun & beach (+8%). Tutto ciò si riflette sulle previsioni degli arrivi nelle varie macro-aree europee: la parte centro-orientale del Vecchio continente dovrebbe infatti registrare l'aumento più significativo dei flussi (+25%), seguita dall'Ovest (+15%) e dal Nord (+13%), Per il Sud si parla invece di un incremento attorno all'11%. Le destinazioni mediterranee, va detto però, sono quelle che si distinguono per le loro extra-performance rispetto al periodo pre-Covid (+8%)","post_title":"Etoa: cresce l'interesse dei viaggiatori internazionali per Londra e Parigi","post_date":"2024-05-28T12:07:26+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1716898046000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468192","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Servizi speciali per i più piccoli, un grande parco piscina, la scelta tra camere e appartamenti, menù speciali, accoglienza pet-friendly e spiaggia privata: all’hotel Sport, Family Resort dei Ricci Hotels in una posizione riservata e silenziosa a 100 metri dal mare bandiera Blu di Cesenatico le proposte per le famiglie sono tantissime.\r\n\r\nUna grande struttura dallo stile e design mediterraneo. Da un lato, ci sono le camere e le suite dell’albergo, dall’altro gli appartamenti della residenza, in modo che ognuno possa scegliere la tipologia di vacanza che preferisce. Le camere sono spaziose (almeno 25 mq) e ci sono Junior e Family suite con cucina e soggiorno di 40 mq, ideali per ospitare tutta la combriccola. Gli appartamenti si dividono tra ampi monolocali di 31 mq con più ambienti e loggia vista piscina, bilocali di 40 mq con grandi terrazzi, trilocali di 48 mq con due balconi per famiglie numerose.\r\n\r\nI servizi sono accurati, anche per i piccolissimi, così i genitori non hanno bisogno di caricarsi troppo prima di partire: lettini con sponde, seggiolini, culle, il servizio lavanderia a disposizione, una baby sitter professionale e un pediatra su richiesta, e tantissime attenzioni. Oltre a quelle di fronte alla struttura, l’hotel Sport ha una spiaggia privata: la Ricci Beach, dove nel 2022 è stata ripiantata la vegetazione autoctona, ricreando il contesto naturale originario di questa tipica zona marina, e dove gli ombrelloni sono molto distanziati tra loro. Una navetta elettrica accompagna gli ospiti che qui trovano servizi all’avanguardia, nuove cabine, il campo da beach volley e da beach tennis, i giochi in legno per i bambini e la palestra open air. Al ritorno dalla spiaggia, la piscina di 280 mq dell’albergo diventa l’oasi del relax e del divertimento. Per loro che sono sempre alla ricerca di nuove attività c’è, oltre all’angolo giochi all’aperto, il mini club della mascotte Marino Granchio Bagnino, con uno staff di animazione pronto a organizzare ogni giorno esperienze diverse, come i corsi per preparare la piadina romagnola, divertimenti in spiaggia e tante sorprese. L’hotel Sport è pet-friendly: le camere sono ideali per gli amici a quattro zampe, al lido trovano una dog sdraio e in struttura il servizio di dog sitting su richiesta.\r\n\r\nI menu del ristorante dell’albergo, sempre à la carte, sono ideati anche per i bambini che hanno a disposizione menu speciali studiati per loro, in base al giusto equilibrio nutrizionale e gli stimoli del gioco e delle fiabe. Le materie prime della cucina sono selezionate sul territorio: la pasta, i dolci e il pane sono fatti in casa, l’olio, il vino e il miele provengono dal podere la Fattoria dei Ricci Hotels a Santarcangelo di Romagna, il pesce azzurro è appena pescato nell’Adriatico, i salumi provengono da Cesena, così come il latte, gli yogurt, il formaggio di fossa, lo squacquerone, la frutta, gli ingredienti del gelato fatto in casa. La Fattoria è meta di feste sull’aia con tutta la famiglia una volta a settimana, per un’esperienza in campagna a un passo dai borghi romagnoli.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­","post_title":"Ricci Hotels, proposte e novità al Family Resort Hotel Sport di Cesenatico","post_date":"2024-05-28T09:15:04+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1716887704000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468176","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La magia di Disneyland Paris comincia in MonteRosa 91, il nuovo flagship store del gruppo Bluvacanze. Le due realtà annunciano infatti una collaborazione esclusiva, un concept di accoglienza e scoperta che si declinerà nel nuovo Travel Innovation Hub di Bluvacanze e nelle agenzie  Bluvacanze e Vivere & Viaggiare dando vita a una innovativa consumer experience.\r\n\r\n«Disney, con Disneyland Paris, è un brand straordinario, legato all’immaginazione di tutti noi. Porta ricordi, valori, esperienze e sogni che ci accompagnano per tutta la vita - ricorda Domenico Pellegrino, ceo del gruppo Bluvacanze -. Oggi la magia di Disneyland Paris comincia in MonteRosa 91, seguendo il claim della nuova campagna “Entra in un mondo magico”. Disneyland Paris non è più solo un parco a tema ma una destinazione completa con esperienze, spettacoli e attività, oltre a sette strutture ricettive che arrivano fino al top di gamma, 5 stelle lusso. Ha una dimensione che può offrire un’esperienza di molti giorni immersi nell’immaginario Disney, nel contesto geografico dell’area di Parigi, con la sua straordinaria valenza. È una destinazione che ha raggiunto una tale complessità da richiedere grandi professionisti che sappiano indirizzare nell’acquisto».\r\n\r\nE infatti Monica Astuti, country head di Disneyland Paris in Italia, afferma: «Abbiamo scelto il network di agenzie Bluvacanze e Vivere & Viaggiare proprio per la sua vocazione all’innovazione, per la capillarità della sua presenza sul territorio italiano e per la condivisione di valori. Abbiamo l’obiettivo comune di parlare al consumatore in un modo nuovo e diverso, utilizzando tutti i touch-point possibili: la novità di MonteRosa 91, un punto vendita altamente tecnologico, ma anche l’esperienza che tutte le adv del gruppo sapranno mettere a frutto per coinvolgere sempre di più il consumatore. Corredata dalla ricca attività di formazione in programma a Milano, Roma e Napoli. La nostra è una destinazione che va spiegata e raccontata: gli agenti di viaggio fanno un importante lavoro di ingaggio del consumatore, quindi hanno bisogno di una formazione specifica».\r\n\r\nTante le novità di Disneyland Paris, una realtà in continua evoluzione: da pochi giorni si è alzato il sipario sul nuovo spettacolo Alice & The Queen of Hearts: Back to Wonderland. Frutto di due anni di preparazione, vede la partecipazione di artisti internazionali di grande bravura e verrà rappresentato per tutta l’estate e fino al prossimo autunno. «È un’interpretazione moderna e un po’ stravagante del classico Alice nel paese delle meraviglie di Disney. - spiega Monica Astuti -. Sul palcoscenico si alternano ballerini, acrobati, equilibristi, in uno scontro pop-rock tra Alice e la regina di Cuori. Con una caratteristica unica: il pubblico partecipa allo svolgersi della storia, aiutando il Cappellaio Matto ad arrivare a una conclusione inaspettata e sempre diversa. Ogni giornata a Disneyland Paris comprende diversi spettacoli, a seconda degli orari. Ogni show viene realizzato quattro o cinque volte al giorno, in modo che ogni visitatore possa parteciparvi. Sono poi in programma numerosi lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’offerta. A gennaio Disneyland Paris ha compiuto 32 anni e abbiamo annunciato che i Walt Disney Studios diventeranno il Disney Adventure World, con l’inaugurazione di una nuova area ispirata al mondo di Frozen. Il visitatore vivrà esperienze più immersive nel mondo cinematografico della Marvel, di Frozen e Pixar ».\r\n\r\nIl viaggiatore di Bluvacanze che desidera entrare nell'universo magico di Disneyland arriverà in agenzia dopo aver preso un appuntamento con la app Blu&Club, a cui seguirà un’esperienza d’acquisto personalizzata e digitale. Nell’hub MonteRosa 91 il team Bluvacanze illustrerà ai clienti il progetto di viaggio con visori Oculus, che creano una full immersion nel parco. L’esperienza di viaggio inizierà sin dall’acquisto nel flagship store dove, in accoglienti ed esclusive meeting room, verrà consegnato un kit di documenti personalizzato ed è prevista una sessione di formazione prima della partenza.\r\n\r\n ","post_title":"Bluvacanze: la magia di Disneyland Paris comincia in MonteRosa 91","post_date":"2024-05-27T15:15:58+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1716822958000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468143","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La Deliziosa è approdata nuovamente a Bari venerdì scorso, dopo quattro mesi di navigazione intorno al mondo, inaugurando in questo modo la stagione Costa nel capoluogo pugliese.  In totale, nel 2024, la nave effettuerà 27 scali a Bari, in linea con quelli dello scorso anno. Dopo l'attracco inaugurale di venerdì, la Deliziosa proporrà quattro diversi itinerari nel Mediterraneo orientale, con partenza da Bari tutte le domeniche sino a inizio dicembre, che andranno alla scoperta di alcune delle più belle destinazioni di Italia, Grecia, Croazia e Montenegro.\r\n\r\nLa crociera principale della primavera e dell’estate sarà dedicata a Mykonos e Santorini, oltre che a Katakolon, dove sarà possibile visitare il sito archeologico di Olimpia, nonché a Venezia. Da giugno queste crociere si arricchiranno inoltre della novità Sea Destinations: esperienze inedite da godersi a bordo durante la navigazione, per vivere al meglio luoghi iconici compresi nella rotta della nave. Per esempio, dopo la visita a Mykonos, tutta l’energia della notte di quest'isola salirà in nave per un sea party a bordo piscina: tra luci e colori che richiamano le spiagge dorate e le case bianche di Mykonos, i dj con la musica dei club più glamour del posto faranno ballare gli ospiti sino a tarda notte. Oppure, mentre la Deliziosa si muoverà nel buio più profondo del mar Ionio, guidati da un ufficiale gli ospiti potranno ammirare pianeti e costellazioni. Una volta salpati da Venezia, poi, gli ospiti si potranno godere il tramonto sul Lido con un aperitivo in stile veneziano, tra i manifesti dei più bei film italiani e una colonna sonora da Oscar.\r\n\r\nIl secondo itinerario in programma nel corso dell’estate, sempre di una settimana, va invece alla scoperta delle isole Ionie della Grecia, con Corfù, Zacinto e Cefalonia, nonché di Kotor, in Montenegro, di Zara, in Croazia, e ancora una volta di Venezia. Durante l’autunno, infine, la Deliziosa offrirà altri due tour dedicati al mar Adriatico: un viaggio di una settimana a Dubrovnik, Corfù, Katakolon, Kotor, Spalato e Trieste, nonché un itinerario di tre o quattro giorni diretto in Croazia e a Trieste.\r\n\r\n ","post_title":"E' iniziata la stagione Costa da Bari: 27 gli scali totali nel 2024","post_date":"2024-05-27T10:40:32+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1716806432000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti