23 September 2021

Swiss ridimensiona il network dei voli operato da Ginevra

[ 0 ]

Swiss è costretta a ridurre temporaneamente al minimo le operazioni di volo dall’aeroporto di Ginevra, sino alla fine di febbraio. La decisione è legata all’imposizione di restrizioni di viaggio più rigide annunciate dal Consiglio federale svizzero lo scorso 27 gennaio e del conseguente calo della domanda di viaggio.

La compagnia aerea del gruppo Lufthansa ha spiegato in una nota che le proprie operazioni da “Ginevra sono voli point-to-point che non generano ulteriore traffico attraverso l’attività di feeder (come nel caso dell’hub di Zurigo). I 13 servizi settimanali tra Ginevra e l’hub di Zurigo continueranno a funzionare, così come le 7 frequenze settimanali tra Ginevra e l’hub di Lufthansa a Francoforte. La Svizzera continuerà quindi a mantenere la Svizzera occidentale collegata al suo network globale”.

Modifiche in corso anche al network operato da Zurigo: molti dei voli a corto e lungo raggio rimangono operativi in considerazione della loro funzione di alimentazione e /o di trasporto merci. Ma la gamma di voli già notevolmente ridotta è stata ulteriormente ridimensionata da ieri, 1 ° febbraio, per cui Swiss opererà solo circa il 10% dei collegamenti effettuati nel febbraio 2019.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti