27 July 2021

O’Leary: «A breve ci sarà un forte rimbalzo della domanda»

[ 0 ]

In una conferenza con i suoi analisti economici, Michael O’Leary, capo di Ryanair, ha pronosticato un «forte rimbalzo della domanda, e allora Ryanair ci sarà e occuperà la posizione migliore». Chiaramente lo speriamo tutti, anche se i segnali a dire la verità non sono incoraggianti. «A breve – ha continuato – la mia compagnia aerea perderà ancora più soldi, ma subito dopo ecco che ci sarà una fortissima risalita».

Ryanair dispone in cassa di 4.500 milioni di euro, 600 milioni in più rispetto a giugno, però ha un indebitamento netto di 1.082 milioni, rispetto ai 403 milioni di aprile. Nel 2021 dovrà affrontare scadenze che ammontano a circa 1.500 milioni di euro. 

Ryanair mantiene un ordine per 210 Boeing 737-MAX-200 da consegnare almeno nei prossimi cinque anni, di cui trenta in programma per la prossima estate. Il gruppo mantiene l’obiettivo di raggiungere 200 milioni di passeggeri entro cinque o sei anni e garantisce di aver stanziato 1,5 miliardi per i biglietti di ritorno o i voucher per i biglietti aerei non operati.

Per la prossima estate la compagnia prevede di lavorare tra il 50% e l’80% della sua capacità. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti