30 June 2022

Nasce Eurostar Group, nuova holding creata dalla fusione Eurostar e Thalys

[ 0 ]

Sncf ha formalizzato la fusione tra Eurostar e Thalys dando vita così alla nuova holding, Eurostar Group, con sede a Bruxelles e guidata da Jacques Damas, già a capo della compagnia ferroviaria d’oltre Manica.

“La prima tappa di questa alleanza è stata la creazione di una holding di proprietà di Sncf Voyageurs (55,75%), della Caisse de dépôt du Québec (19,31%), della Société nationale des chemins de fer belges (18,5%) e di fondi gestiti da Federated Hermes Infrastructure1 (6,44%)”, si legge in una nota Sncf.

Eurostar e Thalys, che sono interamente di proprietà della nuova entità, rimarranno compagnie ferroviarie “full-service” con sede rispettivamente a Londra e Bruxelles. L’obiettivo è quello di trasportare 30 milioni di passeggeri all’anno entro dieci anni (rispetto ai 18 milioni del 2019), mantenendo solo il marchio Eurostar, che è più noto al grande pubblico, per creare un “nuovo attore europeo nella mobilità sostenibile ad alta velocità”. 

 

Con i suoi treni ad alta velocità tra Francia, Belgio, Paesi Bassi e Germania nord-occidentale, Thalys ha trasportato 2,7 milioni di passeggeri nel 2021 rispetto ai 2,5 milioni del 2020 (+8%) e ai 7,8 milioni del 2019 (-66%). Eurostar ha trasportato 1,6 milioni di passeggeri nel 2021, rispetto ai 2,5 milioni del 2020 e agli 11,1 milioni del 2019.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti