16 January 2022

Air Dolomiti sarà il punto di riferimento del Gruppo LH in Italia”

[ 0 ]
Weinstock e Sgaramella

Steffen Weinstock e Paolo Sgaramella

Air Dolomiti diventerà la compagnia aerea di riferimento del Gruppo Lufthansa in Italia”: Paolo Sgaramella, vice president commercial del vettore sintetizza così il nuovo ruolo assunto dal vettore all’interno del gruppo tedesco, dopo l’annunciato piano di sviluppo e rilancio.

“Piano che muove dall’ampliamento della flotta che dagli attuali 14 velivoli passerà a 17 nell’agosto 2020, fino ad arrivare a 26 nell’arco di 3-4 anni”. Ecco qui i nuovi collegamenti per l’estate prossima, “da Monaco ad Ancona, Genova e Olbia”. In arrivo anche altri voli “non solo tra Italia e Germania ma anche da paesi terzi a paesi terzi”.

Novità fondamentale di quella che Sgaramella definisce “una piccola Swiss”, è “l’unificazione della squadra vendite, a partire dal prossimo 1° gennaio – spiega Steffen Weinstock, senior director sales Italy & Malta del gruppo Lufthansa -. In pratica Air Dolomiti entrerà nel programma b2b di Lufthansa, nel programma PartnerPlus Benefit, nelle offerte dedicate per le agenzie di viaggio e per le aziende. Con questo passo che apre una nuova era possiamo anche dire che il gruppo diventa un po’ più italiano”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti