31 July 2021

L’impatto del coronavirus peserà sui conti Qantas per 100 milioni di dollari

[ 0 ]

L’impatto del coronavirus peserà sui conti di Qantas per 150 milioni di dollari australiani (99 milioni di dollari Usa): la stima tiene conto della sensibile flessione della domanda di viaggio in Asia oltre che delle sospensioni delle rotte, circa il 15% fino al termine del mese di maggio.

«Il coronavirus ci ha costretto a sospendere i nostri voli verso la Cina continentale – ha dichiarato il chief executive della compagnia australiana Alan Joyce – e ora ci troviamo di fronte alla diminuzione della domanda anche verso Hong Kong, Singapore e, in minore misura, verso il Giappone. Stiamo assistendo anche ad un indebolimento della domanda domestica, per cui stiamo ottimizzando la capacità di Qantas e Jetstar per la seconda parte dell’esercizio».

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti