21 January 2022

Il gruppo Qantas rimodula al ribasso la capacità domestica e internazionale

[ 0 ]

Qantas e Jetstar rimodulano l’operativo per meglio rispondere alla fluttuazione della domanda di viaggio, a seguito del diffondersi dei casi di Covid-19.

Il gruppo australiano prevede infatti che la capacità domestica per il terzo trimestre dell’esercizio in corso sia a circa il 70% dei livelli pre-Covid rispetto al 102% precedentemente pianificato.

I cambiamenti di orario sono concentrati sulla riduzione della frequenza dei servizi e sull’utilizzo di aeromobili più piccoli per minimizzare il più possibile i disagi per i passeggeri.

La capacità internazionale totale del gruppo per lo stesso periodo scenderà dal 30% a circa il 20% dei livelli pre-Covid. Questa riduzione è successiva all’aumento delle restrizioni di viaggio in paesi come il Giappone, la Thailandia e l’Indonesia e va ad impattare, in particolare, le rotte leisure di Jetstar. Altri mercati – come Londra, Los Angeles, Vancouver, Johannesburg e l’India – continuano a funzionare bene.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti