21 September 2021

Iata: ad ottobre ripresa “deludentemente lenta”. Trasporto aereo a -70,6%

[ 0 ]

Nonostante il fatto che in molti paesi l’industria del turismo stia progressivamente riprendendosi, la ripresa della domanda di aria è stata “deludentemente lenta” in ottobre, secondo un rapporto della Iata.

Durante quel mese, il numero globale di viaggi aerei è crollato del 70,6% rispetto a ottobre dello scorso anno e ha ottenuto un leggero miglioramento rispetto alla diminuzione anno su anno registrata a settembre.

In questo quadro, il settore più colpito sono stati i voli internazionali, che hanno subito un calo dell’87,8 per cento rispetto a ottobre 2019. «Sebbene il ritmo di ripresa sia più veloce in alcune regioni che in altre, le previsioni Il quadro generale dei viaggi internazionali è desolante», ha affermato Alexandre de Juniac, ceo della Iata.

Per l’associazione, la lenta ripresa del settore è dovuta ai nuovi focolai di Covid-19 in tutto il mondo, poiché diverse regioni stanno vivendo la seconda ondata del virus e alla continua attuazione di gravi quarantene e altre limitazioni alla mobilità da parte di alcuni governi.

Nel mercato latinoamericano, il calo su base annua di ottobre è stato dell’86%, secondo il rapporto. «La regione ha mostrato il miglioramento maggiore rispetto a settembre, quando la domanda anno su anno è diminuita del 92,3%».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti