14 August 2022

I primi 25 anni di Emirates in Italia: oltre 10 milioni di passeggeri

[ 0 ]

Emirates festeggia 25 anni di presenza in Italia: 56 voli settimanali tra il nostro Paese e Dubai, più il collegamento giornaliero diretto tra Milano e New York, oltre 10 milioni di passeggeri trasportati nel corso di questi anni, più di mille hostess e steward italiani e 164 piloti. La prima rotta inaugurata è stata la Dubai-Roma, nel 1992, e nel corso dell’ultimo quarto di secolo Emirates ha gradualmente ampliato la sua impronta, consolidando le sue radici e arrivando ad essere presente in quattro differenti aeroporti  in Italia (Roma, Milano, Venezia e Bologna). Una volta arrivati a Dubai, i viaggiatori italiani possono collegarsi ad oltre 155 destinazioni in tutto il mondo. Questi voli sono integrati da uno dei collegamenti maggiormente apprezzati di Emirates in Italia: il Milano-New York, inaugurato il primo Ottobre 2013 e prosecuzione di uno dei tre voli esistenti tra Dubai e Milano Malpensa. Nel corso degli anni Emirates ha aggiunto più velivoli nelle rotte su Roma e Milano, introducendo l’A380 su questi collegamenti e, in seguito, anche sulla Milano-New York. Da quando è stato inaugurato questo volo, infatti, il traffico complessivo sulla tratta è aumentato del 50%. Emirates è stata la prima compagnia aerea a volare in Italia con l’A380 e – ancora oggi – è la sola ad utilizzare il ‘gigante dei cieli’ nel nostro Paese. «L’Italia è uno dei mercati chiave in Europa per Emirates – ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, general manager di Emirates in Italia – e l’impegno dimostrato nel corso di questi anni ne è una prova. Abbiamo sviluppato in maniera attenta e costante le nostre attività in Italia, lavorando a stretto contatto con i partner commerciali, per incrementare i servizi di pari passo con la domanda che veniva dal mercato. Inoltre, i clienti italiani hanno dimostrato di essere una fetta importante della clientela globale. Abbiamo visto il numero dei passeggeri aumentare costantemente nel corso degli ultimi 5 anni e in questo quarto di secolo abbiamo superato il traguardo dei 10 milioni di passeggeri trasportati».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti