20 June 2021

Gruppo Lufthansa: misure per minimizzare l’impatto del Covid-19 sui costi

[ 0 ]

Gruppo LufthansaIl Gruppo Lufthansa si mobilita per minimizzare l’impatto del Covid-19 sui conti dei vettori. Diverse le iniziative messe in campo, dalla proposta ai dipendenti di ferie non retribuite, alla sospensione o rinvio delle nuove assunzioni, all’ampliamento delle opzioni per il part-time già programmato.

Il gruppo spiega che al momento “non è ancora possibile stimare l’impatto dell’emergenza Covid-19 sugli utili”, ma dati più precisi saranno divulgati in occasione della presentazione dei risultati annuali, prevista per il 19 marzo 2020.

Intanto, a partire da aprile 2020 vengono sospesi anche tutti i corsi di addestramento per il personale di bordo e di terra. Per il momento, i partecipanti ai corsi già in corso non saranno assunti. “Tuttavia, l’obiettivo rimane quello di essere in grado di offrire ai partecipanti contratti di lavoro a lungo termine. Nelle aree amministrative, il brand  Lufthansa ridurrà il budget per i costi dei materiali del 20%.

In seguito alla diffusione del coronavirus, il Gruppo Lufthansa aveva già cancellato tutti i voli Lufthansa, Swiss e Austrian Airlines da e per la Cina continentale fino al termine dell’operativo invernale, fissato al 28 marzo 2020. “Considerato l’andamento attuale della domanda di voli da e per Hong Kong, sono  stati effettuati adeguamenti della capacità offerta anche su questa rotta e sono previsti ulteriori aggiustamenti delle frequenza da e per Francoforte, Monaco e Zurigo. In pratica, 13 aeromobili del Gruppo Lufthansa sono attualmente a terra”.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti