30 July 2021

Eurowings vede la ripresa: 80 aeromobili in volo entro fine estate

[ 0 ]

Eurowings punta a riportare nei cieli 60 aeromobili entro fine giugno, in risposta a quello che il ceo della cocmpagnia Jens Bischof definisce un “rapido decollo delle prenotazioni”. La sussidiaria del gruppo Lufthansa sta attualmente operando con 50 velivoli.

Grazie al “trend positivo delle prenotazioni, che sono molto, molto dinamiche” dopo che il ministero degli Esteri tedesco ha revocato le restrizioni di viaggio per molte destinazioni grazie al ritmo più rapido delle vaccinazioni, Bischof ora prevede di far volare di nuovo tutti gli 81 aeromobili del vettore entro la fine dell’estate.

Questa domanda in aumento non riguarda solo le tradizionali destinazioni estive come le Baleari, la Grecia o l’Italia, ha sottolineato il ceo: “Tutte le rotte si stanno riprendendo” e ciò include anche le tratte ‘cittadine’ più interessate dal traffico dei viaggiatori d’affari. Bischof ha comunque sottolineato che i passeggeri prenotano con un preavviso molto breve, solo quattro o cinque settimane in anticipo per circa la metà dei voli. Circa un quarto delle prenotazioni è per le vacanze autunnali.

Nel frattempo, il Gruppo Lufthansa prevede di aprire finalmente i voli con il nuovo brand leisure lungo raggio – Eurowings Discover – alla fine di luglio, circa due mesi dopo la data di lancio originariamente prevista per il 1° giugno. Il vettore ha ottenuto un COA tedesco il 16 giugno. I voli iniziali, con tre A330, decolleranno da Francoforte verso Punta Cana, Las Vegas, Windhoek e Mombasa. Altre destinazioni saranno aggiunte per l’inverno 2021/22 mentre, dalla prossima estate, i voli partiranno anche da Monaco di Baviera.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti