17 August 2022

Emirates: boom di prenotazioni negli Emirati, capacità verso l’80% del periodo pre-Covid

[ 0 ]

Oltre 550.000 passeggeri che dovrebbero volare dagli Emirati Arabi Uniti tra giugno e luglio, per più di 2.400 partenze settimanali in tutto il network. I numeri sono quelli di Emirates, che continua ad aggiungere voli e frequenze, ove possibile, per incrementare l’operativo e quest’estate opererà quasi l’80% della sua capacità pre-pandemia, con oltre 1 milione di posti settimanali disponibili.

Tra le mete di punta per i viaggiatori che partono dagli Emirati Arabi Uniti per visitare familiari e amici, le sei rotte in Gran Bretagna, Il Cairo, Amman, le sei rotte in India, Manila e Beirut. Anche il traffico dei viaggi leisure dagli Emirati sarà ai massimi storici, con decine di viaggiatori, soprattutto famiglie e coppie, che si dirigeranno verso Bangkok, Istanbul, Vienna, Zurigo, Nizza, Phuket, Singapore, Oslo, Kuala Lumpur, Brisbane e la costa occidentale degli Stati Uniti, grazie alla progressiva apertura dei paesi al turismo e alla riduzione delle restrizioni d’ingresso.

Dal 1° agosto, i passeggeri che viaggiano da Dubai a Londra, Parigi e Sydney potranno provare la nuova Premium Economy, completa di aree di check-in dedicate a DXB, sedili lussuosi che offrono un comfort ineguagliabile, coperte morbide e sostenibili e amenity kit, una gastronomia di prima classe e una selezione di bevande premium.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti