27 September 2021

EasyJet in profondo rosso. Ma il trend è incoraggiante: capacità al 40% per agosto

[ 0 ]

easyJetEasyJet porterà al 40% la capacità offerta in agosto e settembre rispetto al totale abitualmente offerto: si tratta di un dato migliorativo in paragone al precedente annuncio che puntava al 30%, in relazione all’andamento della domanda che, dalla ripresa dei voli, è stato migliore di quanto ci si aspettasse. “E’ confortante vedere livelli di domanda superiori alle attese, con load factor all’84% in luglio e oltre 2 milioni di passeggeri trasportati – dichiara Johan Lundgren, ceo della compagnia aerea -. Le prenotazioni per la restante parte dell’estate sono altrettanto migliori di quanto stimato e per questo abbiamo deciso di ampliare l’operativo per il quarto trimestre dell’esercizio in corso, volando fino al 40% della capacità originariamente prevista”.

Tra aprile e giugno easyJet ha totalizzato ricavi per soli 7 milioni di sterline, considerato che a causa del lockdown la compagnia ha volato solo due settimana prima della conclusione del trimestre. La perdita prima delle tasse si attesta a 324,5 milioni di sterline (pari a circa 360 milioni di euro), contro l’utile di 174,2 milioni di sterline realizzato nello stesso periodo del 2019. I passeggeri trasportati sono stati 117.000 con un riempimento di quasi l’89%. Il trend attuale viene definito “incoraggiante” con un focus costante ad operare “esclusivamente rotte redditizie”.  Ma, alla luce “del livello di incertezza a breve termine”, il vettore continua a ritenere “non appropriato” fornire alcuna guidance sul 2020




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti