30 July 2021

EasyJet: a bordo la libreria digitale in sei lingue per i passeggeri più piccoli

[ 0 ]

EasyJet pensa ai suoi passeggeri più piccini e a loro dedica l’iniziativa “Le avventure di Mizzi Mozzi in alta quota“: una libreria digitale della collana in sei diverse lingue – inglese, francese, italiano, tedesco, portoghese e spagnolo – da cui scegliere per far volare con l’immaginazione i propri pargoli, e far dimenticare loro la fatidica domanda: “quanto manca?”.

L’iniziativa, disponibile quest’estate su tutti i voli easyJet, vuole non solo offrire ai genitori una migliore esperienza di viaggio, ma al tempo stesso incoraggiare i bambini a leggere e prendere dimestichezza con una nuova lingua, indipendentemente dall’età scolare. Per questo, la compagnia ha equipaggiato la propria flotta con 84 e-Book – scaricabili gratuitamente via QR code posizionati sul lato posteriore della testiera dei sedili– sulle avventure di Mizzi Mozzi che, grazie alle coloratissime illustrazioni e ai racconti suggestivi, faranno volare il tempo a bordo. 

Questa campagna è un passo ulteriore nel continuo impegno della compagnia verso le famiglie, che ha continuato a sostenere durante la pandemia con progetti educativi organizzati nelle scuole. In Italia, con “Piloti a Scuola” – il progetto che vede i piloti della compagnia coinvolti in sessioni sull’aviazione e su uno dei mestieri che da sempre affascina i bambini – la compagnia ha collaborato con la Scuola dell’Infanzia “Cristo Re” di Treviso e la scuola elementare “Scuola Europa” di Milano. Non solo, in un anno scolastico particolarmente complicato e con la DAD che ha in gran parte sostituito le lezioni in classe, la compagnia ha organizzato delle sessioni virtuali divertenti per i bambini facendo scoprire loro le caratteristiche dell’aviazione anche da casa.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti