19 January 2022

Avianca esce dal Chapter 11 e punta a un network di 200 rotte entro il 2025

[ 0 ]

Avianca ha completato il processo di ristrutturazione finanziaria ed è quindi uscita dal Chapter 11 come una compagnia aerea più efficiente e finanziariamente più forte, con un debito significativamente ridotto e oltre 1 miliardo di dollari di liquidità.

“Siamo molto orgogliosi del lavoro svolto dal team di Avianca, che ha portato la società ad emergere dal Chapter  11 nei tempi previsti e come un’azienda finanziariamente più forte – ha dichiarato Roberto Kriete, presidente del consiglio di amministrazione -. Mentre siamo sulla strada giusta per il recupero, dobbiamo rimanere cauti con la diffusione della pandemia che non è ancora finita e dobbiamo rimanere concentrati nel seguire il nostro nuovo business plan”.

Nei prossimi tre anni, Avianca prevede di raddoppiare quasi il network, sfiorando le 200 rotte in America Latina e nel mondo; la maggior parte dei nuovi collegamenti saranno point-to-point mentre la flotta conterà oltre 130 aeromobili entro la fine del 2025. La compagnia investirà più di 200 milioni di dollari nel 2022 per il rinnovo delle cabine – Premium, Plus ed Economy – della sua flotta di A320. Inoltre, continuerà a volare con il Dreamliner.

Secondo il piano di riorganizzazione approvato, i nuovi azionisti investiranno in Avianca Group International Limited, una nuova holding, che avrà sede nel Regno Unito e consoliderà gli investimenti del gruppo in tutte le sue filiali (comprese Aerovias in America, la filiale colombiana, e Taca International, la divisione centroamericana).

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti