5 August 2021

Alitalia: il governo punta a 650 milioni dalle bollette. Stop dell’Autorità

[ 1 ]

Negli articoli 37 e 50 del Decreto Crescita, il governo ha previsto che verranno prelevati 650 milioni dalle bollette per garantire la continuità industriale di Alitalia. Questa è la notizia.

Dobbiamo dire che la sola lettura fa rabbrividire per la superficialità della scelta di distrarre fondi così ingenti che hanno una ben definita origine e dislocarli per mantenere in vita un’azienda che, in poche parole, almeno ad oggi non è appetibile. A questo punto si pronuncia l’Autorità per l’Energia, Reti e Ambiente  con parole inequivocabili:«Non usate i soldi delle bollette degli italiani per il salvataggio di Alitalia, c’è il rischio di un aumento delle tariffe di luce e gas per i consumatori».

Infatti si tratta di si tratta di versamenti «suscettibili di generare ripercussioni negative sull’intero sistema, che potrebbero tramutarsi in un incremento improprio dei prezzi dell’energia per le famiglie e le imprese qualora ciò dovesse tradursi in un aumento dei corrispettivi a copertura degli oneri generali, con possibili effetti sfavorevoli sul ciclo economico generale».

E con la frase: c’è il rischio, diciamo che ci sono andati leggeri. C’è la certezza che le tariffe aumentino.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti