16 January 2022

Alitalia: il countdown è iniziato, ma l’offerta potrebbe slittare ancora

[ 0 ]
Alitalia

Quella di oggi è ancora un’altra giornata di attesa per la svolta sull’offerta Alitalia. Mentre si attende il doppio consiglio di amministrazione di Fs ed Atlantia previsto per oggi pomeriggio, gli incontri di Lufthansa ieri a Roma prima con Ferrovie dello Stato poi con Atlantia si sono conclusi «con i tedeschi che si dicono disposti a un impegno più concreto, ma nella realtà tornano a Francoforte senza alcuna promessa,  condizione minima per poter avviare un tavolo – come spiega oggi il Corriere della Sera . Una decisione finale Lufthansa si sarebbe riservata di comunicarla nei prossimi giorni. Nei faccia a faccia Harry Hohmeister, chief commercial officer del colosso europeo, ha confermato la proposta di partnership commerciale, qualcosa che gli italiani ritengono insoddisfacente».

La lettera attesa al ministero dello Sviluppo economico dovrebbe a questo punto vedere Fs formalizzare la creazione di un consorzio per la stesura dell’offerta vincolante nel giro di qualche settimana. «Il tutto a due condizioni – spiega il quotidiano -: che venga migliorato il piano industriale e che si trovi un partner aeronautico che creda nel progetto. Un passaggio formale per consentire ai commissari straordinari di Alitalia di non portare i libri in tribunale e per domandare un altro prestito ponte di 200-250 milioni di euro. Toccherà a Delta a questo punto rilanciare, magari andando incontro a due richieste di Atlantia: l’incremento dell’equity e un ruolo di primo piano di Alitalia nella futura joint venture transatlantica con un occhio di riguardo al mercato Italia-Usa».

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti