30 July 2021

Airbus: nessun dividendo per il 2020. Consegne 2021 in linea con quelle dell’anno scorso

[ 0 ]

Il bilancio 2020 di Airbus finisce inevitabilmente sotto la scure della pandemia, chiudendo i conti con una perdita netta di 1,13 miliardi di euro. L’inevitabile ridimensionamento del traffico aereo globale a causa della diffusione mondiale del Covid-19 ha visto la casa costruttrice europea ridurre il proprio fatturato del 29%, a 49,9 miliardi di euro.

Risultati che rispecchiano il “mercato difficile che impatta l’attività degli aerei commerciali”, sottolinea il gruppo in una nota ufficiale, ricordando che comunque l’anno scorso sono stati consegnati 566 aeromobili (un terzo in meno rispetto al 2019). E per questo 2021 appena iniziato le prospettive non sono esattamente rosee, visto che Airbus stima di consegnare “lo stesso numero di aerei commerciali del 2020”. Come lo scorso anno, il gruppo ha indicato che non proporrà alcun dividendo per il 2020.

“I risultati del 2020 dimostrano la resilienza di Airbus nella crisi più impegnativa per colpire l’industria aerospaziale – ha affermato Guillaume Faury, ceo di Airbus -.  Voglio ringraziare i nostri team e riconoscere il forte sostegno delle nostre attività Elicotteri e Difesa e Spazio. Vorrei anche ringraziare i nostri clienti, fornitori e partner per la loro fedeltà ad Airbus. Rimangono molte incertezze per il nostro settore nel 2021, poiché la pandemia continua a colpire vite, economie e società. Sul lungo termine, la nostra ambizione è guidare lo sviluppo di un’industria aerospaziale globale sostenibile”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti