21 September 2021

Air France-Klm: ripresa tangibile per il segmento dei viaggi leisure

[ 0 ]

Air France-Klm registra una ripresa significativa della domanda estiva per il segmento leisure, in Europa ma anche dagli Stati Uniti: a sottolinearlo è il ceo del gruppo franco-olandese, Benjamin Smith, in occasione del Paris Air Forum organizzato da La Tribune.

Air France, Klm e Transavia stanno mostrando prenotazioni “solide” verso destinazioni prettamente turistiche quali Grecia, Italia, Spagna e Portogallo, ha sottolineato Smith, il cui gruppo prevede di operare questa estate in Europa “dal 60% al 65%” della capacità offerta rispetto allo stesso periodo del 2019, l’ultima estate ‘normale’ prima dello scoppio della pandemia (anzi, nel caso di Transavia France l’offerta posti sarà addirittura identica).

I segnali sono ancora migliori dagli Stati Uniti, sottolinea Ben Smith, con una capacità già all’80% del suo livello del 2019. Air France in particolare offre 100 voli settimanali da e per 12 aeroporti, approfittando del passaggio degli Stati Uniti alla “lista verde” europea (in attesa dell’auspicata “reciprocità”).

Qualche pensiero in più resta comunque sul network lungo raggio: “La situazione è più difficile per noi verso Asia e  Sud America, dove i mercati sono ancora chiusi”, ha commentato il ceo, anche se Klm propone un operativo voli quasi identico a quello del 2019 verso Medio Oriente eAsia.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti