23 September 2021

Air Astana compie 19 anni e amplia l’attività sul segmento leisure

[ 0 ]

Air Astana celebra i suoi primi 19 anni di attività, dal primo volo commerciale da Almaty ad Astana (Nur-Sultan) nel maggio 2002. Durante questo periodo, Air Astana ha affrontato numerose sfide, offrendo sempre i più alti standard in termini di servizio passeggeri, sicurezza, efficienza operativa e sostenibilità ambientale. Il numero di passeggeri è cresciuto da soli 160.000 nel 2002 a oltre 5 milioni dell’anno precedente l’inizio della pandemia nel 2020. Il network ha raggiunto un picco di 60 rotte nazionali e internazionali operate con una giovane flotta di 34 Airbus, Boeing ed Embraer, con un’età media di soli 3,5 anni

Nel maggio 2019, Air Astana ha compiuto il passo strategicamente significativo del lancio di FlyArystan, il primo vettore low cost dell’Asia centrale. FlyArystan ha sviluppato un vasto network domestico, oltre alle rotte internazionali per la Georgia e la Turchia. La compagnia aerea ha trasportato 3 milioni di passeggeri negli ultimi due anni e ha registrato un load factor medio, nonostante la pandemia, di oltre l’87%, con un indice di puntualità dell’89%.

“Lo spirito di innovazione di Air Astana è stato messo duramente alla prova durante la pandemia – spiega una nota del vettore – con un numero significativo di rotte internazionali di lunga data sospese o fortemente ridotte in termini di frequenza”. La compagnia ha risposto strategicamente identificando nuove opportunità in diversi segmenti di mercato, con l’apertura di nuove rotte verso destinazioni leisure tra cui l’Egitto e le Maldive, nonché nuovi voli per Batumi e Kutaisi in Georgia. Il cambio dal modello tradizionale ad uno più orientato verso la domanda del mercato leisure ha avuto successo e verrà ampliata. Ciò includerà il lancio voli regolari per Podgorica in Montenegro nel mese di giugno.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti