16 June 2021

Leisure Pass Group rafforza presenza in Italia, “go city” brand debutta al Tove di Milano

[ 0 ]

Leisure Pass Group è la più grande compagnia al mondo per i pass “multi-attraction” (con 3 milioni di vendite all’anno deteniamo il 65% di market share). «Siamo presenti al Travel Open Village Evolution – spiega Davide Luzzati, referente in Italia per Leisure pass group – perché desideriamo mostrare al mercato italiano gli incredibili vantaggi economici che i viaggiatori hanno, utilizzando un Go City Pass. Ci aspettiamo di incontrare adv e operatori del settore per parlare di questo innovativo prodotto, proposto nelle più importanti città del mondo. Abbiamo grandi ambizioni quest’anno, compresi sviluppi tecnologici e nuovi mercati per il nostro “Go City” brand. Tramite la nostra “Go City App“, recentemente rinnovata, gli utilizzatori potranno ora avere una migliore esperienza da mobile».

«A Go City – sottolinea Jon Owen, ceo, Leisure Pass Group – stiamo gettando una sfida alle vecchie modalità di visitare le attrazioni, proponendo ai turisti un comodo Pass su smartphone che aiuta ad esplorare le città in modo più divertente e anche adeguato ai tempi. Le caratteristiche della nuova App aumenteranno ulteriormente l’esperienza Go City.  La App è una guida turistica tascabile ideale, dove si possono annotare i luoghi preferiti e costruire il proprio itinerario su misura per la propria giornata. Quest’anno Go City sta anche lanciando 4 nuove città in Europa e negli Stati Uniti, oltre che mantenere sempre un grande focus sull’espansione del business in Asia. Abbiamo recentemente lanciato Go Bangkok, la terza destinazione in Asia nel nostro portafoglio. E poi c’è la novità di un nuovo “punto di riferimento” per il mercato italiano: Davide Luzzati basato qui in Italia, per fornire sul posto, a t.o. e adv, una pronta assistenza e training sul prodotto, sia online (webinar, video-call) che direttamente in azienda. Acquistando i pass da uno dei nostri partner preferenziali, agli agenti di viaggio vengono riconosciute le commissioni».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti