22 September 2021

Le compagnie aeree non stanno versando i rimborsi per avere liquidità

[ 0 ]

Da fonti molto informate, e diciamo pure, interne al sistema, si apprende che, in generale, le compagnie aeree non stanno dando avvio ai rimborsi. In pratica stanno mantenendo in cassa i soldi incassati su viaggi annullati o cancellati, per questioni di liquidità. Sarebbe il caso di ricordare alle compagnie aeree che esiste il decreto 12/2020 (visionabile sul sito dell’Enac) che impone ai vettori il rimborso in determinate circostanze, e quelle del covid-19 sono circostanze ammesse.

Invece le agenzie di viaggio i problemi di liquidità non ce li hanno. Loro navigano nell’oro! La tracotanza delle compagnie aeree in questo momento sta raggiungendo livelli inimmaginabili. Questo è il mio parere.

Un consiglio di buona amministrazione è questo: tenere tutte le risposte delle compagnie aeree, fare una pec o mandare una mail al vettore, allegando anche il decreto 12/2020. In caso di risposta negativa, sul sito dell’Enac c’è un format da compilare al quale allegare tutte le varie risposte in questo modo Enac può intervenire. L’Enac si metterà in moto secondo le sue procedure, puntando al recupero del rimborso.

Giuseppe Aloe

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti