26 October 2021

Per Guesty integrazione con HomeAway, ancora investimenti con i canali partner

[ 0 ]

Guesty, la startup israeliana per la gestione degli affitti brevi che il mese scorso ha annunciato il suo arrivo in Italia, ha comunicato l’avvenuta integrazione del proprio software gestionale con HomeAway – Vrbo, la piattaforma di vacation rental del gruppo Expedia. Tutti gli utilizzatori di Guesty possono quindi ora connettersi alla piattaforma e gestire direttamente dalla dashboard di Guesty i propri annunci. L’integrazione con HomeAway – Vrbo segue quelle già avvenute con Airbnb, Booking, Agoda e TripAdvisor e garantisce al software gestionale la piena compatibilità con le principali piattaforme mondiali di vacation rental e affitti brevi.

«Permettere ai nostri utenti di gestire le proprietà senza ostacoli è di estrema importanza per Guesty – Vered Raviv Schwarz, coo di Guesty – Per questo, dedichiamo risorse incalcolabili per realizzare integrazioni dirette con i nostri principali canali partner. Siamo elettrizzati all’idea di aggiungere Vrbo/HomeAway a questa lista: si tratta di un player molto forte nell’ecosistema degli affitti turistici e l’integrazione diretta che stiamo fornendo permetterà ai clienti di Guesty di concentrarsi su ciò che più conta: far crescere il proprio business».

L’integrazione con HomeAway – Vrbo è l’ultima di una lunga lista di upgrade realizzati negli ultimi mesi dalla piattaforma per consentire ai property manager di gestire tutte le loro attività dal pannello di controllo di Guesty. Questi aggiornamenti includono una rinnovata app mobile, la possibilità di gestire annunci multi-unità dalla piattaforma e accedere ad avanzati sistemi di statistiche, che possono essere utilizzati per prendere decisioni basate sull’andamento reale dei dati.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti