24 September 2021

Europcar Mobilty Group, via libera al piano di ristrutturazione finanziaria

[ 0 ]

Europcar,Duramnte l’Assemblea generale straordinaria di Europcar Mobility Group, sono state approvate tutte le risoluzioni necessarie per l’attuazione del piano di ristrutturazione finanziaria. Questo permetterà al Gruppo di attuare il piano globale che prevede una riduzione massiccia del debito societario del Gruppo pari a 1.100 milioni di euro attraverso la trasformazione del debito in equity, nonché una significativa iniezione di denaro attraverso aumenti di capitale e nuove linee di finanziamento della flotta (circa 500 milioni di euro in totale).

Durante la riunione, il ceo Caroline Parot ha ricordato come il Gruppo sia stato duramente colpito dalla crisi Covid-19, subendo un impatto significativo sui ricavi e, di conseguenza, un forte aumento del debito aziendale e del suo peso. Questo ha portato il Gruppo a lanciare un’importante ristrutturazione finanziaria all’inizio di settembre 2020, adattando al contempo la sua strategia agli effetti a lungo termine della crisi.

Durante la riunione è stato dedicato del tempo alla presentazione di “Connect”, il piano strategico il cui obiettivo è quello di posizionare il Gruppo come uno dei principali attori della mobilità sostenibile, digitale e connessa negli anni a venire.

Caroline Parot ha dichiarato: «Oggi, grazie ai nostri azionisti, è stato approvato il piano di ristrutturazione finanziaria del Gruppo. Si tratta di un piano globale e di rapida esecuzione che consentirà di ottimizzare la struttura del capitale aziendale del Gruppo, permettendoci così di concentrarci su una veloce attuazione del nostro piano “Connect».

«Vorrei ringraziare i nostri azionisti e in particolare Eurazeo, per il loro sostegno: il loro voto positivo segna l’apertura di un nuovo capitolo nella storia del Gruppo. Non solo permettono al Gruppo di continuare a servire i clienti in più di 140 paesi in tutto il mondo, ma danno anche la possibilità a un grande attore della mobilità di uscire più forte dalla crisi».

 Il prossimo passo verso la ristrutturazione finanziaria di Europcar Mobility Group è l’approvazione del piano di salvaguardia finanziaria accelerata da parte della Paris Commercial court. A tal fine il 25 gennaio si terrà un’udienza per esaminare il piano proposto, in seguito alla quale la Corte potrebbe decidere di approvare il piano accelerato di salvaguardia finanziaria attraverso una sentenza che potrebbe essere emessa all’inizio di febbraio 2021.

Europcar Mobility Group è quindi in grado di finalizzare il suo piano di ristrutturazione e di andare avanti, lasciandosi alle spalle il 2020.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti