27 September 2021

Stati Uniti: non ci sarà alcun passaporto vaccinale a livello federale

[ 0 ]

Gli Stati Uniti non introdurranno un passaporto vaccinale per certificare gli immunizzati contro il Covid-19 a livello federale: ieri la Casa Bianca ha ufficialmente escluso tale ipotesi. 

“Il governo né adesso, né in futuro, sosterrà un sistema che richiede agli americani di essere in possesso di un certificato”, ha dichiarato Jen Psaki, portavoce della Casa Bianca, ripresa dal Financial Times -. “Non ci sarà alcun database federale sulle vaccinazioni, nessun mandato federale che richieda alle persone alcuna credenziale sulle vaccinazioni”.

Attualmente negli Stati Uniti, ci sono almeno 17 diverse iniziative in corso da parte di aziende e organizzazioni non governative per creare app dedicate, come quella recentemente sviluppata da Ibm e utilizzata dallo stato di New York per incentivare anche la ripresa degli eventi.

“Poiché questi strumenti vengono presi in considerazione dai settori privato e non profit, l’interesse del governo federale è molto semplice e mira a far sì che la privacy e i diritti degli americani siano protetti e che questi sistemi non vengano utilizzati in modi ingiusti contro le persone”. Per questo i funzionari dell’amministrazione di Joe Biden hanno lavorato con diverse organizzazioni per sviluppare una serie di standard per regolamentare queste certificazioni.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti